Your SlideShare is downloading. ×
0
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

2011 209fv 2012 iii trim p01 fvg

119

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
119
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. !terziario friuli venezia giulia | settembre 2012osservatorio trimestrale sull’andamento delle imprese del terziariodel friuli venezia giuliarapporto di ricerca - terzo trimestre 2012Trieste, 29 ottobre 2012 (11209fv)
  • 2. fiducia | andamento dell’economia italiana Peggiora il clima di fiducia delle imprese del terziario del Friuli Venezia Giulia con riferimento all’andamento dell’economia italiana nel terzo trimestre del 2012: il saldo è pari a -60,9 contro il precedente -45,6. Anche il dato di previsione è negativo: -33,6 contro il precedente -20,8. Si segnala come il clima di fiducia delle imprese del Friuli peggiora più rapidamente di quanto non avvenga a livello nazionale. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) 100,0100,0 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 0,0 0,0 -33,6 -20,0 -20,0 -40,0 -60,9 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0 -100,0-100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA -79,8 -71,5 -54,6 -25,7 -28,5 -29,0 -26,8 -21,1 -12,1 -12,2 -13,2 -53,6 -74,5 -72,8 -74,1 -75,7 OCC ITA -53,0 -15,0 -13,7 5,6 -14,9 -4,1 -9,0 -4,2 -3,4 -1,7 -4,5 -29,9 -35,7 -36,0 -37,3 -34,4 migliore 1,8 2,2 6,7 14,0 6,4 6,7 9,0 9,9 9,2 6,9 12,2 5,3 1,7 0,9 0,6 0,5 migliore 7,3 15,9 18,4 25,0 7,3 14,2 14,4 11,9 11,7 15,9 13,4 10,1 5,5 7,0 1,6 3,2 uguale 15,9 22,3 30,2 44,4 58,1 57,6 55,0 58,6 65,6 72,8 60,7 35,1 22,1 25,5 24,6 23,3 uguale 28,5 43,8 41,6 41,9 68,5 66,2 59,2 70,6 65,7 62,3 64,9 47,1 53,3 50,0 59,4 59,2 peggiore 81,6 73,7 61,3 39,7 34,9 35,6 35,9 31,1 21,2 19,1 25,4 58,9 76,2 73,7 74,7 76,2 peggiore 60,3 30,9 32,1 19,3 22,2 18,3 23,4 16,1 15,0 17,6 17,9 40,0 41,2 43,0 39,0 37,6OCC FVG -71,7 -58,8 -45,6 -60,9 OCC FVG -35,5 -24,8 -20,8 -33,6 migliore 3,3 0,6 1,4 2,1 migliore 9,4 4,3 1,5 6,9 uguale 21,7 40,1 51,6 34,9 uguale 45,6 66,6 76,1 52,7 peggiore 75,0 59,4 47,0 63,0 peggiore 44,9 29,1 22,4 40,4 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Attuale: A suo giudizio la situazione economica generale dell’Italia, a prescindere dalla situazione della Sua impresa e del suo settore, negli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti, è…? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Prospettica: Ritiene che la situazione economica generale dell’Italia, a prescindere dalla situazione della Sua impresa e del suo settore, nei prossimi tre mesi, rispetto al trimestre attuale…? Migliorerà, Resterà invariata, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 2
  • 3. fiducia | andamento delle imprese In peggioramento, ma senza lo scarto rilevato precedentemente, anche il clima di fiducia con riferimento all’andamento della propria impresa nel terzo trimestre del 2012: il saldo è pari a -34,3 contro il precedente -33,7. L’andamento prospettico segna un leggero miglioramento della fiducia delle imprese del commercio, del turismo e dei servizi per il quarto trimestre dell’anno, ossia per il periodo delle festività natalizie. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori)100,0 100,0 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -5,8 0,0 0,0 -34,3 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0-100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA -40,2 -45,6 -37,1 -21,1 -21,0 -16,6 -13,4 -11,5 -9,2 -7,3 -8,9 -22,3 -38,5 -38,1 -44,4 -46,5 OCC ITA -28,8 0,1 4,2 11,1 -6,0 10,8 7,2 1,3 0,4 1,0 -1,6 -12,5 -14,0 -12,6 -20,9 -22,0 migliore 11,0 7,9 11,1 15,4 7,9 11,3 17,7 13,1 16,1 10,8 14,0 8,3 5,5 3,5 4,3 5,5 migliore 15,4 23,6 26,1 26,6 10,2 20,9 23,0 11,0 13,3 16,6 15,9 9,4 7,6 17,0 6,7 5,0 uguale 37,8 36,6 39,3 46,9 63,2 60,7 51,1 62,3 58,7 71,1 63,1 61,0 50,6 54,9 47,1 42,6 uguale 40,4 53,0 52,1 57,9 73,6 68,9 61,2 79,4 73,8 67,8 66,6 68,6 70,8 53,4 65,8 68,0 peggiore 51,2 53,5 48,1 36,5 28,9 28,0 31,1 24,6 25,3 18,1 22,9 30,6 43,9 41,6 48,7 51,9 peggiore 44,2 23,4 21,8 15,5 16,2 10,1 15,8 9,6 12,9 15,6 17,5 21,9 21,6 29,6 27,6 27,0OCC FVG -44,9 -32,8 -33,7 -34,3 OCC FVG -18,5 -2,2 -11,4 -5,8 migliore 6,4 5,0 9,6 10,6 migliore 5,9 9,9 8,5 15,4 uguale 42,3 57,4 47,1 44,5 uguale 69,7 78,0 71,6 63,4 peggiore 51,3 37,7 43,3 44,9 peggiore 24,4 12,1 19,9 21,2 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Attuale: Come giudica l’andamento economico generale della Sua impresa negli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti…? Migliorato, Rimasto invariato, Peggiorato. Prospettica: Ritiene che l’andamento economico generale della Sua impresa nei prossimi tre mesi …? Migliorerà, Resterà invariato, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 3
  • 4. fiducia | andamento delle imprese …l’opinione delle imprese del terziario del Nord Est congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre Nord Est (saldi delle opinioni degli imprenditori) Nord Est (saldi delle opinioni degli imprenditori) 100,0 100,0 Italia Italia 80,0 80,0 Nord Est Nord Est 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -11,2 0,0 0,0 -32,9 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0-100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA -40,2 -45,6 -37,1 -21,1 -21,0 -16,6 -13,4 -11,5 -9,2 -7,3 -8,9 -22,3 -38,5 -38,1 -44,4 -46,5 OCC ITA -28,8 0,1 4,2 11,1 -6,0 10,8 7,2 1,3 0,4 1,0 -1,6 -12,5 -14,0 -12,6 -20,9 -22,0 migliore 11,0 7,9 11,1 15,4 7,9 11,3 17,7 13,1 16,1 10,8 14,0 8,3 5,5 3,5 4,3 5,5 migliore 15,4 23,6 26,1 26,6 10,2 20,9 23,0 11,0 13,3 16,6 15,9 9,4 7,6 17,0 6,7 5,0 uguale 37,8 36,6 39,3 46,9 63,2 60,7 51,1 62,3 58,7 71,1 63,1 61,0 50,6 54,9 47,1 42,6 uguale 40,4 53,0 52,1 57,9 73,6 68,9 61,2 79,4 73,8 67,8 66,6 68,6 70,8 53,4 65,8 68,0peggiore 51,2 53,5 48,1 36,5 28,9 28,0 31,1 24,6 25,3 18,1 22,9 30,6 43,9 41,6 48,7 51,9 peggiore 44,2 23,4 21,8 15,5 16,2 10,1 15,8 9,6 12,9 15,6 17,5 21,9 21,6 29,6 27,6 27,0OCC NE -31,5 -36,2 -33,7 -17,6 -9,6 -9,5 -10,4 -4,9 4,7 13,9 -3,0 -19,6 -34,9 -29,6 -41,7 -32,9 OCC NE -20,5 -0,7 -6,0 12,4 2,3 17,6 1,2 1,9 5,8 -15,6 10,1 -11,7 -8,2 -3,6 -20,0 -11,2 migliore 11,0 9,3 12,4 17,2 12,5 18,6 16,9 16,3 19,6 17,5 17,6 9,5 6,1 5,3 4,5 9,9 migliore 17,6 22,3 17,6 27,3 12,9 25,5 15,5 10,1 12,6 8,6 18,4 9,9 6,1 19,6 7,8 10,4 uguale 46,6 42,8 41,2 45,7 65,3 53,4 55,9 62,5 65,5 78,9 61,8 61,5 52,9 59,8 49,4 47,3 uguale 44,2 54,7 58,7 57,7 76,5 66,7 70,1 81,6 80,7 67,1 73,4 68,6 79,5 57,2 64,5 68,0peggiore 42,5 45,5 46,1 34,8 22,1 28,1 27,2 21,2 14,9 3,6 20,6 29,1 41,0 34,9 46,2 42,8 peggiore 38,2 23,0 23,7 15,0 10,6 7,8 14,3 8,2 6,7 24,2 8,3 21,6 14,3 23,2 27,7 21,6 Base campione: Nord Est. I valori nelle tabelle sono costituiti da percentuali di imprese rispondenti. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Congiuntura: Come giudica l’andamento economico generale della Sua impresa negli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti…? Migliorato, Rimasto invariato, Peggiorato. Previsione: Ritiene che l’andamento economico generale della Sua impresa nei prossimi tre mesi …? Migliorerà, Resterà invariato, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 4
  • 5. fiducia | andamento delle imprese … analisi per territorio Le imprese del terziario della provincia di Gorizia e quelle della provincia di Pordenone sono quelle che più delle altre hanno fatto registrare un peggioramento dell’andamento della propria attività. Le imprese della provincia di Trieste al contrario sono quelle che hanno manifestato i giudizi migliori, tornando ad essere preceduti dal segno positivo per quanto concerne la previsione per gli ultimi tre mesi dell’anno. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udine Migliorato 9,9 11,2 13,4 9,0 Migliorerà 11,0 13,6 20,7 17,4 Rimasto Resterà 40,3 42,4 48,7 53,2 62,1 68,2 59,1 63,7 invariato invariata Peggiorato 49,9 46,4 37,9 37,8 Peggiorerà 26,9 18,2 20,3 18,9 0,0 20,0 -­‐10,0 0,4 0,0 -­‐20,0 -­‐4,5 -­‐1,5 -­‐30,0 -­‐24,6 -­‐20,0 χ = -5,8 -­‐28,8 -­‐15,8 -­‐40,0 -­‐35,2 χ = -34,3 -­‐50,0 -­‐40,0 -­‐40,0 -­‐60,0 -­‐60,0 -­‐70,0 -­‐80,0 -­‐80,0 -­‐90,0 -­‐100,0 -­‐100,0 gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udineBase campione: Imprese di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valorepositivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campioneesprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delledomande. Attuale: Come giudica l’andamento economico generale della Sua impresa negli ultimi tre mesi, rispetto ai tre mesi precedenti…? Migliorato, Rimasto invariato,Peggiorato. Prospettica: Ritiene che l’andamento economico generale della Sua impresa nei prossimi tre mesi …? Migliorerà, Resterà invariato, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 5
  • 6. congiuntura | andamento dei ricavi … analisi per territorio Le imprese che insistono nel territorio della provincia di Gorizia, ed in qualche modo anche nella provincia di Udine, sono risultate quelle che più di altre hanno sofferto della contrazione dei ricavi nei mesi di luglio, agosto e settembre. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udine Aumentati 6,0 10,8 12,5 9,6 Aumenteranno 6,3 11,5 14,2 12,8 Restati Resteranno 47,2 52,4 51,3 50,9 71,0 71,3 70,3 70,3 invariati invariati Diminuiti 46,9 36,7 36,2 39,5 Diminuiranno 22,7 17,1 15,5 16,9 0,0 0,0 -­‐10,0 -­‐10,0 -­‐1,3 -­‐4,1 -­‐5,6 χ = -7,4 -­‐20,0 -­‐20,0 -­‐16,4 -­‐30,0 -­‐25,9 -­‐23,7 -­‐30,0 -­‐40,0 -­‐29,9 χ = -30,8 -­‐40,0 -­‐50,0 -­‐40,9 -­‐50,0 -­‐60,0 -­‐60,0 -­‐70,0 -­‐70,0 -­‐80,0 -­‐80,0 -­‐90,0 -­‐90,0 -­‐100,0 -­‐100,0 gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udineBase campione: Imprese di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valorepositivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campioneesprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originaledelle domande. Attuale: Tenuto conto dei fattori stagionali, nel trimestre considerato, i ricavi della Sua impresa rispetto al trimestre precedente sono …? Aumentati, Restatiinvariati, Diminuiti. Prospettica: Tenuto conto dei fattori stagionali, nel prossimo trimestre, prevede che i ricavi della Sua impresa …? Aumenteranno, Resteranno invariati,Diminuiranno. Trieste, 29 ottobre 2012 | 6
  • 7. congiuntura | andamento dell’occupazione Peggiora significativamente l’andamento dell’occupazione presso le imprese del terziario del Friuli Venezia Giulia nel terzo trimestre del 2012: il saldo è pari a -9,3 contro il precedente -5,7. La previsione per i mesi di ottobre, novembre e dicembre è pari a -7,9 contro il precedente -3,3. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) 100,0 100,0 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -9,3 -7,9 0,0 0,0 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0 -100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11 OCC ITA -19,1 -11,3 -8,3 -5,5 -10,5 -13,2 -14,1 -14,0 -14,3 -12,8 -14,3 -11,3 -17,1 -18,4 -19,5 -21,5 OCC ITA -5,0 -2,0 -3,6 -3,6 -7,2 -1,0 -6,3 -4,2 -1,9 -0,3 -1,4 -6,6 -8,6 -8,8 -11,4 -12,3 aumento 2,9 3,7 5,2 3,6 1,7 1,4 0,7 1,4 2,9 5,9 7,5 5,8 4,4 4,2 2,1 1,5 aumento 5,6 6,9 6,9 2,7 1,6 3,9 4,0 3,6 4,5 5,2 3,7 2,8 2,9 2,1 1,1 1,0 uguale 73,6 80,2 80,1 87,3 85,9 83,7 83,8 83,0 79,1 75,0 70,4 75,0 74,1 73,2 76,2 75,5 uguale 78,1 81,2 77,7 88,9 88,7 88,5 84,1 88,0 84,0 86,6 87,7 80,1 85,7 87,1 86,5 85,7diminuzione 22,0 15,0 13,6 9,1 12,2 14,6 14,8 15,5 17,2 18,7 21,8 17,1 21,5 22,6 21,6 23,0 diminuzione 10,6 8,9 10,6 6,3 8,8 4,9 10,3 7,9 6,4 5,5 5,1 9,4 11,5 10,9 12,5 13,3 OCC FVG -13,9 -14,0 -5,7 -9,3 OCC FVG -4,7 -5,9 -3,3 -7,9 aumento 1,2 3,8 4,9 5,6 aumento 1,4 4,7 1,8 3,0 uguale 83,7 78,5 84,5 79,5 uguale 92,4 84,8 93,2 86,1diminuzione 15,1 17,7 10,6 14,9 diminuzione 6,2 10,5 5,0 10,9 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Attuale: Nel trimestre considerato, l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, rispetto al trimestre precedente, è …? Aumentato, Restato invariato, Diminuito. Prospettica: Nei prossimi tre mesi, prevede che l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, …? Aumenterà, Resterà invariata, Diminuirà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 7
  • 8. congiuntura | andamento dell’occupazione…l’opinione delle imprese del terziario del Nord Est congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre Nord Ovest (saldi delle opinioni degli imprenditori) Nord Ovest (saldi delle opinioni degli imprenditori) 100,0 100,0 Italia Italia 80,0 80,0 Nord Ovest Nord Ovest 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -12,6 -7,5 0,0 0,0 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0 -100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11 OCC ITA -19,1 -11,3 -8,3 -5,5 -10,5 -13,2 -14,1 -14,0 -14,3 -12,8 -14,3 -11,3 -17,1 -18,4 -19,5 -21,5 OCC ITA -5,0 -2,0 -3,6 -3,6 -7,2 -1,0 -6,3 -4,2 -1,9 -0,3 -1,4 -6,6 -8,6 -8,8 -11,4 -12,3 aumento 2,9 3,7 5,2 3,6 1,7 1,4 0,7 1,4 2,9 5,9 7,5 5,8 4,4 4,2 2,1 1,5 aumento 5,6 6,9 6,9 2,7 1,6 3,9 4,0 3,6 4,5 5,2 3,7 2,8 2,9 2,1 1,1 1,0 uguale 73,6 80,2 80,1 87,3 85,9 83,7 83,8 83,0 79,1 75,0 70,4 75,0 74,1 73,2 76,2 75,5 uguale 78,1 81,2 77,7 88,9 88,7 88,5 84,1 88,0 84,0 86,6 87,7 80,1 85,7 87,1 86,5 85,7diminuzione 22,0 15,0 13,6 9,1 12,2 14,6 14,8 15,5 17,2 18,7 21,8 17,1 21,5 22,6 21,6 23,0 diminuzione 10,6 8,9 10,6 6,3 8,8 4,9 10,3 7,9 6,4 5,5 5,1 9,4 11,5 10,9 12,5 13,3 OCC NO -16,3 -9,6 -8,6 -7,2 -8,9 -8,5 -13,2 -11,5 -7,9 -8,8 -1,9 -3,4 -6,6 -5,1 -6,3 -12,6 OCC NO 1,3 -1,1 -1,5 -3,8 -6,3 0,2 -8,1 -5,6 -1,4 -2,2 2,6 -2,5 -4,4 -3,6 1,3 -7,5 aumento 3,7 5,7 5,2 4,4 2,0 1,6 0,5 3,4 2,1 7,0 10,7 7,3 5,8 4,4 2,4 3,0 aumento 10,5 5,8 8,2 2,8 2,9 5,4 4,7 6,0 5,5 4,8 6,1 4,2 2,5 1,1 1,5 2,1 uguale 73,8 78,1 79,9 84,1 87,2 87,6 85,4 81,8 87,3 77,3 76,8 80,6 81,7 86,1 88,9 81,3 uguale 73,4 84,3 74,9 88,6 85,2 86,9 82,1 81,9 83,2 87,6 86,1 78,5 90,6 94,2 98,2 88,2diminuzione 19,9 15,3 13,8 11,6 10,9 10,1 13,7 14,9 10,0 15,8 12,6 10,7 12,4 9,5 8,7 15,6 diminuzione 9,2 6,9 9,8 6,5 9,2 5,2 12,8 11,6 6,9 6,9 3,4 6,7 6,9 4,7 0,3 9,6 Base campione: Nord Est. I valori nelle tabelle sono costituiti da percentuali di imprese rispondenti. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Congiuntura: Nel trimestre considerato, l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, rispetto al trimestre precedente, è …? Aumentato, Restato invariato, Diminuito. Previsione: Nei prossimi tre mesi, prevede che l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, …? Aumenterà, Resterà invariata, Diminuirà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 8
  • 9. congiuntura | andamento dell’occupazione … analisi per territorio Il peggioramento dell’occupazione nel terzo trimestre dell’anno è risultato più accentuato presso le imprese delle province di Gorizia e di Trieste. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udine Aumentato 5,1 5,9 5,6 5,8 Aumenterà 2,4 3,5 4,3 2,3 Restato Resterà 78,2 81,1 79,3 79,7 82,4 86,4 87,1 89,0 invariato invariato Diminuito 16,7 12,9 15,1 14,5 Diminuirà 15,2 10,1 8,6 8,7 0,0 0,0 -­‐10,0 -­‐10,0 -­‐4,3 -­‐7,0 -­‐8,7 χ = -9,3 -­‐6,6 -­‐6,4 χ = -7,9 -­‐20,0 -­‐11,6 -­‐9,5 -­‐20,0 -­‐12,8 -­‐30,0 -­‐30,0 -­‐40,0 -­‐40,0 -­‐50,0 -­‐50,0 -­‐60,0 -­‐60,0 -­‐70,0 -­‐70,0 -­‐80,0 -­‐80,0 -­‐90,0 -­‐90,0 -­‐100,0 -­‐100,0 gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udineBase campione: Imprese di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valorepositivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campioneesprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delledomande. Attuale: Nel trimestre considerato, l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, rispetto al trimestre precedente, è …?Aumentato, Restato invariato, Diminuito. Prospettica: Nei prossimi tre mesi, prevede che l’occupazione complessiva della Sua impresa, ovvero il numero degli addetti, …?Aumenterà, Resterà invariata, Diminuirà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 9
  • 10. fabbisogno finanziario | capacità di fare fronte ai propri impegni Peggiora significativamente nel terzo trimestre del 2012, ed in prospettiva anche negli ultimi tre mesi dell’anno, la capacità delle imprese del terziario del Friuli Venezia Giulia di fare fronte ai propri impegni finanziari. Il saldo congiunturale è risultato pari a -21,6 contro il precedente -10,2. Il valore dell’indicatore per gli ultimi tre mesi dell’anno è pari a -9,2 contro il precedente -4,0. congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori)100,0 100,0 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -9,2 0,0 -21,6 0,0 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0-100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA 9,3 21,8 17,3 11,0 2,5 21,0 2,4 3,1 2,2 5,4 2,9 -1,6 -16,5 -27,8 -28,7 -38,4 OCC ITA -8,2 -1,0 -0,2 2,0 -4,1 3,4 4,0 -1,4 2,3 -0,3 -1,2 -2,7 -7,1 -10,7 -13,1 -9,1 Sì 54,7 60,9 58,7 55,5 51,3 60,5 51,2 51,6 51,1 52,7 51,5 49,2 41,8 36,1 35,7 30,8 migliore 10,9 15,3 15,7 15,7 3,8 10,7 13,3 5,3 11,3 10,4 10,6 6,9 4,3 6,0 5,1 7,0 Difficile 40,5 32,6 32,2 36,0 33,1 25,4 35,1 37,2 39,7 33,1 40,5 35,7 47,0 48,6 57,5 49,9 uguale 62,1 60,6 62,0 61,7 83,6 77,8 74,1 85,9 69,1 72,5 71,8 73,4 84,4 77,3 76,8 76,8 No 4,9 6,5 9,1 8,5 15,7 14,1 13,7 11,3 9,2 14,2 8,1 15,1 11,2 15,3 6,8 19,3 peggiore 19,0 16,3 15,9 13,7 7,9 7,3 9,3 6,7 9,0 10,7 11,8 9,6 11,3 16,7 18,2 16,2OCC FVG -15,6 -23,8 -10,2 -21,6 OCC FVG -6,5 -3,1 -4,0 -9,2 Sì 42,2 38,1 44,9 39,2 migliore 8,6 5,6 5,3 5,8 Difficile 48,7 57,8 47,5 49,5 uguale 76,4 85,7 85,3 79,1 No 9,0 4,1 7,6 11,3 peggiore 15,1 8,7 9,3 15,0 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Attuale: Negli ultimi tre mesi la Sua impresa è stata in grado di fare fronte al fabbisogno finanziario? Sì (la situazione della liquidità è “buona”), Sì ma con qualche difficoltà o ritardo (la situazione della liquidità è “mediocre”), No (la situazione della liquidità è “cattiva”). Prospettica: Ritiene che nel prossimo trimestre la capacità di fare fronte al fabbisogno finanziario della Sua impresa, ovvero la situazione della liquidità …? Migliorerà, Resterà invariata, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 10
  • 11. fabbisogno finanziario | capacità di fare fronte ai propri impegni …l’opinione delle imprese del terziario del Nord Est congiuntura 2012 III trimestre previsione 2012 IV trimestre Nord Est (saldi delle opinioni degli imprenditori) Nord Est (saldi delle opinioni degli imprenditori) 100,0 100,0 Italia Italia 80,0 80,0 Nord Est Nord Est 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 -7,6 0,0 -20,5 0,0 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0-100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA 9,3 21,8 17,3 11,0 2,5 21,0 2,4 3,1 2,2 5,4 2,9 -1,6 -16,5 -27,8 -28,7 -38,4 OCC ITA -8,2 -1,0 -0,2 2,0 -4,1 3,4 4,0 -1,4 2,3 -0,3 -1,2 -2,7 -7,1 -10,7 -13,1 -9,1 Sì 54,7 60,9 58,7 55,5 51,3 60,5 51,2 51,6 51,1 52,7 51,5 49,2 41,8 36,1 35,7 30,8 migliore 10,9 15,3 15,7 15,7 3,8 10,7 13,3 5,3 11,3 10,4 10,6 6,9 4,3 6,0 5,1 7,0 Difficile 40,5 32,6 32,2 36,0 33,1 25,4 35,1 37,2 39,7 33,1 40,5 35,7 47,0 48,6 57,5 49,9 uguale 62,1 60,6 62,0 61,7 83,6 77,8 74,1 85,9 69,1 72,5 71,8 73,4 84,4 77,3 76,8 76,8 No 4,9 6,5 9,1 8,5 15,7 14,1 13,7 11,3 9,2 14,2 8,1 15,1 11,2 15,3 6,8 19,3 peggiore 19,0 16,3 15,9 13,7 7,9 7,3 9,3 6,7 9,0 10,7 11,8 9,6 11,3 16,7 18,2 16,2OCC NE 48,6 40,9 35,5 23,8 23,3 35,3 11,7 27,5 27,5 25,6 36,4 33,1 -7,6 -19,2 -15,5 -20,5 OCC NE -9,6 2,4 -8,7 -0,1 0,3 3,5 6,8 2,3 11,9 9,0 -1,1 4,1 -6,1 -8,3 -12,1 -7,6 Sì 74,3 70,4 67,7 61,9 61,6 67,6 55,9 63,7 63,7 62,8 68,2 66,6 46,2 40,4 42,3 39,7 migliore 8,9 15,4 9,4 15,8 4,4 10,6 13,6 6,5 17,4 12,3 6,3 11,2 4,1 6,1 1,4 6,5 Difficile 23,8 23,2 28,2 28,5 24,5 18,9 35,9 28,6 29,8 18,6 27,4 19,7 46,1 49,4 52,0 39,5 uguale 66,6 66,7 67,8 63,2 85,9 77,7 78,6 88,2 67,7 82,0 78,6 65,3 85,7 79,4 85,0 79,3 No 1,9 6,4 4,1 9,6 13,8 13,4 8,2 7,6 6,4 18,6 4,4 13,8 7,7 10,2 5,8 20,8 peggiore 18,6 13,0 18,0 15,9 4,1 7,1 6,8 4,2 5,4 3,3 7,4 7,1 10,2 14,5 13,6 14,1 Base campione: Nord Est. I valori nelle tabelle sono costituiti da percentuali di imprese rispondenti. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Congiuntura: Negli ultimi tre mesi la Sua impresa è stata in grado di fare fronte al fabbisogno finanziario? Sì (la situazione della liquidità è “buona”), Sì ma con qualche difficoltà o ritardo (la situazione della liquidità è “mediocre”), No (la situazione della liquidità è “cattiva”). Previsione: Ritiene che nel prossimo trimestre la capacità di fare fronte al fabbisogno finanziario della Sua impresa, ovvero la situazione della liquidità …? Migliorerà, Resterà invariata, Peggiorerà. Trieste, 29 ottobre 2012 | 11
  • 12. osservatorio sul credito | domanda e offerta di credito Percentuali di imprese che hanno chiesto un credito al sistema bancario nel terzo trimestre 2012 Esito delle richieste delle imprese che hanno chiesto un fido, o la Friuli Venezia Giulia rinegoziazione di un fido esistente, nel trimestre (% di imprese) AREA DI AREA DI STABILITA’ IRRIGIDIMENTO 51,7% 13,2% Hanno fatto richiesta di credito 24,1% 51,7% NON hanno fatto 24,3%richiesta di credito 7,3% 10,7% 5,9% 75,9% Accolta% Accolta% Non%accolta% In%a>esa%di% IntenzionaB%a%fare% (ammontare%pari%o% (ammontare% conoscere%lesito% richieste%prossimo% superiore)% inferiore)% trim% “Hanno fatto richiesta di credito”. Precedente (2012 Precedente (2012 II trimestre): Precedente Precedente Precedente (2012 II trimestre): 21,5% II trimestre): 56,3% 22,8%, di cui il 8,3% “accolta (2012 II (2012 II con un ammontare inferiore, ed trimestre): 10,3% trimestre): 10,7% il 14,5% non accolta. Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. Percentuali ricalcolate facendo =100,0 le imprese che nei trimestri considerati hanno chiesto un fido o un finanziamento, o hanno chiesto di rinegoziare un fido o un finanziamento esistente. (Irrigidimento = richiesta accolta con ammontare inferiore + richiesta non accolta). Testo originale delle domande: A prescindere dalle motivazioni e dalla forma tecnica, la Sua impresa ha chiesto un fido o un finanziamento, o ha chiesto di rinegoziare un fido o un finanziamento esistente, ad una delle banche con la quale intrattiene rapporti negli ultimi tre mesi? Sì ha fatto richiesta ed è stata accolta con un ammontare pari o superiore a quello richiesto, Sì ha fatto richiesta ed è stata accolta con un ammontare inferiore a quello richiesto, Sì ha fatto richiesta ma non è stata accolta, Sì ha fatto richiesta ed è in attesa di conoscere lesito, No non ha fatto richiesta, ma è intenzionata a formalizzarla nel prossimo trimestre, No non ha fatto richiesta e non è intenzionata a formalizzarla nel prossimo trimestre. Trieste, 29 ottobre 2012 | 12
  • 13. osservatorio sul credito | domanda e offerta di credito rilevata presso le imprese del terziario delle regioni del nord est Nord Est Percentuali di imprese che hanno chiesto un credito al sistema bancario nel terzo trimestre 2012. "Hanno chiesto un fido, o la rinegoziazione di un fido esistente, nei trimestri" (% di imprese) 08 IV 09 I 09 II 09 III 09 IV 10 I 10 II 10 III 10 IV 11 I 11 II 11 III 11 IV 12 I 12 II 12 III100,0 40,6 38,3 31,4 32,7 35,0 25,9 25,7 28,4 29,3 90,0 25,0 22,2 20,5 18,8 20,1 19,4 15,4 80,0 70,2 08 IV 09 I 09 II 09 III 09 IV 10 I 10 II 10 III 10 IV 11 I 11 II 11 III 11 IV 12 I 12 II 12 III 68,6 70,0 65,3 63,3 67,9 59,5 64,3 60,0 51,2 52,2 Stabilità e/o "Esiti delle richieste delle imprese che hanno chiesto un fido, o la 45,3 54,0 46,9 50,0 allentamento rinegoziazione di un fido esistente, nel trimestre" (% di imprese) 43,7 39,4 40,0 35,9 41,6 30,0 34,3 34,7 39,4 33,6 29,2 26,4 Irrigidimento 19,8 26,4 26,2 14,9 20,0 13,0 13,0 21,2 20,4 20,8 19,0 17,3 17,3 17,4 16,5 10,0 12,2 Accolta Accolta Non accolta In attesa di Intenzionati a fare (ammontare pari o (ammontare conoscere lesito richieste prossimo 0,0 superiore) inferiore) trim Base campione: Nord Est. Percentuali ricalcolate facendo =100,0 le imprese che nei trimestri considerati hanno chiesto un fido o un finanziamento, o hanno chiesto di rinegoziare un fido o un finanziamento esistente. (Irrigidimento = richiesta accolta con ammontare inferiore + richiesta non accolta). Testo originale delle domande: A prescindere dalle motivazioni e dalla forma tecnica, la Sua impresa ha chiesto un fido o un finanziamento, o ha chiesto di rinegoziare un fido o un finanziamento esistente, ad una delle banche con la quale intrattiene rapporti negli ultimi tre mesi? Sì ha fatto richiesta ed è stata accolta con un ammontare pari o superiore a quello richiesto, Sì ha fatto richiesta ed è stata accolta con un ammontare inferiore a quello richiesto, Sì ha fatto richiesta ma non è stata accolta, Sì ha fatto richiesta ed è in attesa di conoscere lesito, No non ha fatto richiesta,ma è intenzionata a formalizzarla nel prossimo trimestre, No non ha fatto richiesta e non è intenzionata a formalizzarla nel prossimo trimestre Trieste, 29 ottobre 2012 | 13
  • 14. osservatorio sul credito | tassi di interesse e “altre condizioni” applicate Sostanzialmente stabile il costo del credito (tassi di interesse) nel terzo trimestre 2012, secondo l’opinione delle imprese del terziario. Sostanzialmente stabile anche la situazione con riferimento alle cosiddette “altre condizioni” applicate ai finanziamenti (es. messa a disposizione fondi). andamento dei tassi di interesse applicati ai finanziamenti andamento delle “altre condizioni” applicate ai 100,0 100,0 2012 III trim (saldi delle opinioni degli imprenditori) finanziamenti 2012 III trim (saldi delle opinioni degli imprenditori) 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 0,0 0,0 -20,0 -38,1 -20,0 -37,5 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0 -100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA -15,3 5,0 -0,7 15,8 -11,6 -13,8 -13,4 -14,6 -17,1 -20,1 -20,6 -27,6 -39,6 -51,4 -48,5 -35,9 OCC ITA -21,9 -13,7 -17,3 -11,6 -11,4 -9,1 -12,9 -12,7 -14,1 -16,8 -16,6 -25,4 -38,3 -51,9 -45,5 -38,5 migliore 18,4 26,9 24,4 28,9 3,9 2,9 8,2 4,4 3,1 1,5 2,5 0,8 0,7 2,0 2,9 6,2 migliore 1,6 5,0 5,5 3,9 3,9 1,7 4,9 3,0 0,8 0,1 1,1 1,0 0,2 0,3 0,1 1,2 uguale 47,8 51,1 50,5 58,0 80,7 80,3 70,3 76,6 76,7 77,0 74,4 70,9 58,9 44,6 45,7 51,8 uguale 74,8 76,3 71,6 80,6 80,8 87,5 77,3 81,2 84,3 83,1 81,2 72,6 61,3 47,5 54,4 59,0peggiore 33,7 22,0 25,1 13,1 15,5 16,7 21,5 19,0 20,2 21,6 23,1 28,3 40,3 53,4 51,4 42,0 peggiore 23,5 18,7 22,8 15,5 15,3 10,8 17,8 15,8 14,9 16,8 17,7 26,4 38,5 52,2 45,6 39,8OCC FVG -39,5 -47,1 -39,2 -38,1 OCC FVG -38,2 -43,2 -39,2 -37,5 migliore 2,9 0,3 1,3 2,3 migliore 2,7 0,6 0,9 1,5 uguale 54,6 52,2 58,1 57,3 uguale 56,4 55,6 59,0 59,5peggiore 42,4 47,4 40,5 40,4 peggiore 40,9 43,8 40,1 39,0 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 826 casi. Esclusivamente le imprese che hanno dei fidi o dei finanziamenti da oltre sei mesi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Andamento dei tassi di interesse applicati ai finanziamenti: Per quanto concerne l’offerta dei fidi e/o dei finanziamenti da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato la situazione del costo del finanziamento, sia … (Tasso di interesse praticato dalla banca per i finanziamenti a breve e medio termine) ? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Andamento delle “altre condizioni” applicate ai finanziamenti: Per quanto concerne l’offerta dei fidi o dei finanziamenti da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato, la situazione relativa al costo dell’istruttoria e alle “altre condizioni” sia … (es. servizi bancari comunque legati ad un servizio di finanziamento)? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Trieste, 29 ottobre 2012 | 14
  • 15. osservatorio sul credito | tassi di interesse e “altre condizioni” applicate … analisi per territorio La situazione relativa al costo del credito e alle cosiddette “altre condizioni” non è omogenea in tutte le province della regione. Le imprese del terziario delle province di Pordenone e Udine hanno infatti segnalato un significativo peggioramento delle condizioni del credito nei propri territori. tassi di interesse altre condizioni (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udine Migliorata ,9 2,5 4,6 2,9 Migliorata ,5 1,8 3,1 2,4 Rimasta Rimasta 61,4 51,8 63,1 46,1 63,2 57,2 64,6 54,9 invariata invariata Peggiorata 37,7 45,7 32,3 51,0 Peggiorata 36,4 41,0 32,3 42,7 0,0 0,0 -­‐10,0 -­‐10,0 -­‐20,0 -­‐20,0 -­‐30,0 -­‐30,0 -­‐27,7 -­‐29,2 -­‐40,0 -­‐36,8 χ = -38,1 -­‐40,0 -­‐35,9 χ = -37,5 -­‐39,3 -­‐40,3 -­‐50,0 -­‐43,2 -­‐50,0 -­‐48,1 -­‐60,0 -­‐60,0 -­‐70,0 -­‐70,0 -­‐80,0 -­‐80,0 -­‐90,0 -­‐90,0 -­‐100,0 -­‐100,0 gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udineBase campione: Imprese di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine. Esclusivamente le imprese che hanno dei fidi o dei finanziamenti da oltre sei mesi. I saldi sono restituitidalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gliindicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degliintervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Andamento dei tassi di interesse applicati ai finanziamenti: Per quantoconcerne l’offerta dei fidi e/o dei finanziamenti da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato la situazione del costo del finanziamento, sia … (Tasso di interessepraticato dalla banca per i finanziamenti a breve e medio termine) ? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Andamento delle “altre condizioni” applicate aifinanziamenti: Per quanto concerne l’offerta dei fidi o dei finanziamenti da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato, la situazione relativa al costodell’istruttoria e alle “altre condizioni” sia … (es. servizi bancari comunque legati ad un servizio di finanziamento)? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Trieste, 29 ottobre 2012 | 15
  • 16. osservatorio sul credito | durata del credito e garanzie richieste Peggiora nel terzo trimestre la situazione nella regione relativa alla “durata del credito”, mentre rimane sostanzialmente non quella relativa all’andamento delle garanzie richieste dalle banche alle imprese del terziario a garanzia dei finanziamenti concessi. andamento della durata temporale del credito per i andamento delle “garanzie” a copertura dei finanziamenti 100,0 100,0 finanziamenti 2012 III trim (saldi delle opinioni degli imprenditori) 2012 III trim (saldi delle opinioni degli imprenditori) 80,0 80,0 60,0 60,0 40,0 40,0 20,0 20,0 0,0 0,0 -39,6 -38,3 -20,0 -20,0 -40,0 -40,0 -60,0 -60,0 -80,0 -80,0 -100,0 -100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III 08 09 10 11 08 09 10 11OCC ITA -24,2 -9,5 -7,0 -5,4 -4,0 -5,9 -8,6 -11,0 -6,5 -15,1 -16,8 -26,3 -33,2 -51,2 -48,6 -37,3 OCC ITA -23,7 -25,5 -26,7 -18,8 -11,5 -12,5 -13,1 -12,8 -11,8 -18,4 -13,5 -26,8 -35,5 -40,7 -38,8 -39,5 migliore 3,2 2,2 2,9 2,1 1,7 1,0 5,9 3,4 2,6 1,2 1,8 1,7 0,5 0,4 0,0 1,6 migliore 4,5 2,9 4,6 1,6 4,1 1,3 6,7 1,7 1,3 0,1 4,0 2,9 0,6 0,3 0,1 0,2 uguale 69,5 86,0 87,2 90,5 92,7 92,1 79,6 82,2 88,3 82,4 79,6 70,3 65,7 48,0 51,3 59,6 uguale 67,3 68,8 64,1 78,0 80,3 84,8 73,5 83,9 85,7 81,5 78,4 67,5 63,3 58,7 61,0 60,2peggiore 27,4 11,7 9,9 7,4 5,7 6,9 14,5 14,4 9,1 16,4 18,6 28,0 33,8 51,6 48,6 38,9 peggiore 28,2 28,4 31,3 20,4 15,6 13,9 19,8 14,4 13,1 18,4 17,5 29,7 36,1 41,0 38,9 39,6OCC FVG -36,9 -44,8 -36,8 -39,6 OCC FVG -36,9 -41,1 -39,0 -38,3 migliore 3,1 0,4 1,8 1,8 migliore 3,2 0,3 0,1 0,9 uguale 56,9 54,3 59,6 56,8 uguale 56,6 58,3 60,8 60,0peggiore 40,0 45,2 38,6 41,4 peggiore 40,2 41,4 39,1 39,1 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 826 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delle domande. Andamento della durata temporale del credito per i finanziamenti: Per quanto concerne l’offerta dei “fidi” da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato, con riferimento alla durata temporale del credito, la situazione sia …? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Andamento della situazione delle garanzie a copertura dei finanziamenti: Per quanto concerne le garanzie richieste da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato la situazione sia … ? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Trieste, 29 ottobre 2012 | 16
  • 17. osservatorio sul credito | durata del credito e garanzie richieste … analisi per territorio Le imprese che più delle altre hanno registrato un peggioramento degli indicatori relativi alla durata degli affidamenti ed alle garanzie richieste agli imprenditori a copertura dei finanziamenti concessi sono state quelle delle province di Pordenone e di Udine. durata del credito garanzie richieste (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori) gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udine Migliorata ,9 2,0 3,1 2,4 Migliorata ,9 ,8 1,5 1,9 Rimasta Rimasta 62,7 53,7 61,5 51,5 64,1 57,2 67,7 55,8 invariata invariata Peggiorata 36,4 44,3 35,4 46,1 Peggiorata 35,0 42,0 30,8 42,2 0,0 0,0 -­‐10,0 -­‐10,0 -­‐20,0 -­‐20,0 -­‐30,0 -­‐30,0 -­‐32,3 -­‐29,2 -­‐40,0 -­‐35,5 χ = -39,6 -­‐40,0 -­‐34,1 χ = -38,3 -­‐50,0 -­‐42,4 -­‐43,7 -­‐50,0 -­‐41,2 -­‐40,3 -­‐60,0 -­‐60,0 -­‐70,0 -­‐70,0 -­‐80,0 -­‐80,0 -­‐90,0 -­‐90,0 -­‐100,0 -­‐100,0 gorizia pordenone trieste udine gorizia pordenone trieste udineBase campione: Imprese di Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valorepositivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campioneesprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale delledomande. Andamento della durata temporale del credito per i finanziamenti: Per quanto concerne l’offerta dei “fidi” da parte delle banche ritiene che nel periodoconsiderato, con riferimento alla durata temporale del credito, la situazione sia …? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Andamento della situazione delle garanzie acopertura dei finanziamenti: Per quanto concerne le garanzie richieste da parte delle banche ritiene che nel periodo considerato la situazione sia … ? Migliorata, Rimastainvariata, Peggiorata. Trieste, 29 ottobre 2012 | 17
  • 18. servizi bancari | costo dei servizi bancari Migliora, sia pure leggermente, nel terzo trimestre del 2012, secondo l’opinione delle imprese del terziario del Friuli Venezia Giulia, la situazione dei costi dei servizi bancari nel loro complesso. Il saldo è risultato pari a -26,0 contro il precedente -29,3. Tale miglioramento è stato avvertito meno dalle imprese del terziario della provincia di Pordenone. costo dei servizi bancari costo dei servizi bancari (saldi delle opinioni degli imprenditori) (saldi delle opinioni degli imprenditori)100,0 0,0 80,0 -­‐10,0 60,0 -­‐20,0 40,0 -­‐30,0 -­‐24,5 -­‐26,7 -­‐23,5 χ = -26,0 20,0 -­‐40,0 -­‐30,1 0,0 -26,0 -­‐50,0 -20,0 -­‐60,0 -40,0 -­‐70,0 -60,0 -­‐80,0 -80,0 -­‐90,0 -­‐100,0-100,0 IV I II III IV I II III IV I II III IV I II III gorizia pordenone trieste udine 08 09 10 11OCC ITA -16,1 -6,7 -11,0 -2,9 -13,7 -14,9 -20,8 -10,4 -21,9 -23,9 -22,3 -23,7 -29,9 -42,3 -40,3 -32,2 migliore 4,6 2,8 2,5 2,5 0,8 2,2 2,4 1,4 1,1 1,2 2,1 2,2 0,5 0,4 0,0 1,9 uguale 74,8 87,8 84,0 92,1 84,8 80,7 74,3 86,8 75,8 73,7 73,5 71,9 69,0 56,8 59,7 63,9 gorizia pordenone trieste udine peggiore 20,7 9,4 13,5 5,4 14,4 17,1 23,2 11,8 23,1 25,1 24,4 25,9 30,4 42,8 40,3 34,1 Migliorata ,6 ,3 1,3 2,3OCC FVG -35,3 -31,6 -29,3 -26,0 Rimasta 74,3 69,2 70,7 71,8 migliore 4,1 1,7 0,9 1,2 invariata uguale 56,5 65,1 68,9 71,7 Peggiorata 25,1 30,4 28,0 25,9 peggiore 39,4 33,3 30,2 27,2 Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia 1536 casi. I saldi sono restituiti dalla differenza tra le percentuale delle imprese che hanno espresso un valore positivo e la percentuale delle imprese che hanno espresso un valore negativo. Gli indicatori variano tra +100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di miglioramento) e -100% (nell’ipotesi in cui il totale degli intervistati campione esprimesse un’opinione di peggioramento). Testo originale della domanda: Con riferimento al costo dei servizi bancari (es. tenuta conto, emissione disposizioni, pagamento effetti, movimenti di titoli, ecc.), ritiene che, negli ultimi tre mesi, rispetto al trimestre precedente, la situazione sia …? Migliorata, Rimasta invariata, Peggiorata. Trieste, 29 ottobre 2012 | 18
  • 19. focus | il consuntivo delle strutture di ricezione alberghiera per l’estate 2012 IL 39,3% delle strutture di ricezione alberghiera del Friuli Venezia Giulia ha rilevato una diminuzione delle presenze in occasione dell’estate 2012, rispetto all’estate 2011. Le imprese che avevano già previsto in giugno una diminuzione delle presenze per l’estate appena trascorsa erano state il 39,8%. Qual è stata la variazione delle presenze presso la Sua struttura nell’estate 2012 rispetto all’estate 2011? DETTAGLIO PER TERRITORIO Gorizia Pordenone Trieste Udine Meno presenze rispetto Meno del 30% 16,0 12,0 18,0 17,3 al 2011 Tra -30% a -15% 13,4 14,0 7,0 9,8 39,3% delle 55,0% Tra -15% a -1% 10,0 12,3 13,4 10,4 Stessa percentuale 56,5 54,4 55,5 54,8 imprese Tra +1% a +15% 2,3 2,6 3,4 3,015,0% 12,0% 12,3% Tra +15% a +30% 1,6 1,7 2,4 2,1 3,0% 2,0% ,7% Tra +15% a +30% ,2 3,0 ,3 2,6<"30%" Tra")30%" Tra")15%" 0%" Tra"+1%"e"Tra"+15%"Tra"+15%" e")15%" e")1%" +15%" e"+30%" e"+30%"Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia: 370 casi. Esclusivamente le strutture di ricezione alberghiera. Testo originale della domanda: Qual è stata la variazionedelle presenze presso la Sua struttura nell’estate 2012 rispetto all’estate 2011? Trieste, 29 ottobre 2012 | 19
  • 20. focus | il consuntivo dei saldi estivi 2012 L’85,0% delle imprese del commercio al dettaglio del Friuli Venezia Giulia ha affermato che l’andamento della stagione dei saldi estivi 2012 ha avuto il medesimo andamento della stagione dei saldi dell’anno precedente.Come giudica l’andamento della stagione dei saldi estivi 2012 rispetto a quella dei saldi estivi 2011? DETTAGLIO PER TERRITORIO saldo -12,9 Gorizia Pordenone Trieste Udine Un deciso 1,3 1,9 1,1 0,1 miglioramento 85,0$ Un leggero 0,0 0,2 0,5 1,4 miglioramento Il medesimo 84,0 85,5 89,0 84,0 andamento Un leggero 4,2 3,4 8,0 8,0 peggioramento Un deciso 10,5 9,0 1,4 6,5 peggioramento 7,0$ 7,0$ 1,0$ 0,1$ Un#deciso# Un#leggero# Il#medesimo# Un#leggero# Un#deciso#miglioramento# miglioramento# andamento# peggioramento# peggioramento# Base campione: Terziario Friuli Venezia Giulia: 363 casi. Esclusivamente le imprese del commercio al dettaglio. Testo originale della domanda: Come giudica l’andamento della stagione dei saldi estivi 2012 rispetto a quella dei saldi estivi 2011? Trieste, 29 ottobre 2012 | 20
  • 21. metodo | scheda tecnica della ricercaCOMMITTENTEUnione Regionale del Commercio del Turismo e dei Servizi del Friuli Venezia Giulia (Confcommercio Friuli Venezia Giulia)AUTOREFormat Srl – ricerche (www.formatresearch.com)OBIETTIVI DEL LAVOROIndagine sull’andamento economico e sul fabbisogno del credito delle imprese delle province del Friuli Venezia Giulia.DISEGNO DEL CAMPIONECampione rappresentativo dell’universo delle imprese delle province del Friuli Venezia Giulia. Domini di studio del campione: Territorio (Gorizia,Pordenone, Trieste, Udine), Settore di attività (commercio all’ingrosso, commercio al dettaglio, turismo, servizi), Dimensione (1-9 addetti, 10-49addetti, oltre 49 addetti).NUMEROSITA’ CAMPIONARIANumerosità campionaria complessiva: 1.536 casi (1.536 interviste a buon fine). Anagrafiche “non reperibili”: 618 (24,0%); “Rifiuti”: 669 (26,0%);“Sostituzioni”: 1.287 (50,0%). Intervallo di confidenza 95% (Errore +2,6%). Fonte delle anagrafiche delle imprese: Registro delle imprese.METODO DI CONTATTOInterviste telefoniche somministrate con il Sistema Cati (Computer assisted telephone interview).TECNICA DI RILEVAZIONEQuestionario strutturato.PERIODO DI EFFETTUAZIONE DELLE INTERVISTEDal 26 settembre al 10 ottobre 2012.CODICE DEONTOLOGICOLa rilevazione è stata realizzata nel rispetto del Codice deontologico dei ricercatori europei Esomar, del Codice deontologico Assirm (Associazioneistituti di ricerca e sondaggi di opinione Imprese italiani), e della “Legge sulla Privacy” (D.lgs n. 196/03).DIRETTORE DELLA RICERCADott. Pierluigi Ascani. Trieste, 29 ottobre 2012 | 21
  • 22. metodo | universo rappresentato e struttura del campione Universo delle imprese del Friuli Venezia Giulia del commercio, Campione delle imprese del Friuli Venezia Giulia del commercio, turismo e servizi turismo e servizi 1-9 addetti 10-49 addetti > 50 addetti Totale 1-9 addetti 10-49 addetti > 50 addetti Totale Gorizia Ingrosso 816 32 1 849 Gorizia Ingrosso 70 23 0 93 Dettaglio 1.454 31 2 1.487 Dettaglio 70 24 0 94 Turismo 800 45 2 847 Turismo 72 24 2 98 Servizi 2.210 93 15 2.318 Servizi 66 24 9 99 Totale 5.280 201 20 5.501 Totale 278 95 11 384 Pordenone Ingrosso 2.391 93 5 2.489 Pordenone Ingrosso 70 20 2 92 Dettaglio 2.445 81 6 2.532 Dettaglio 66 20 3 89 Turismo 1.250 84 0 1.334 Turismo 70 22 0 92 Servizi 5.204 149 20 5.373 Servizi 69 24 18 111 Totale 11.290 407 31 11.728 Totale 275 86 23 384 Trieste Ingrosso 1.366 40 2 1.408 Trieste Ingrosso 76 18 2 96 Dettaglio 2.401 65 3 2.469 Dettaglio 66 20 1 87 Turismo 1.220 54 3 1.277 Turismo 70 20 3 93 Servizi 4.635 216 43 4.894 Servizi 69 20 19 108 Totale 9.622 375 51 10.048 Totale 281 78 25 384 Udine Ingrosso 3.662 148 12 3.822 Udine Ingrosso 76 20 5 101 Dettaglio 4.993 144 19 5.156 Dettaglio 70 18 5 93 Turismo 3.133 196 5 3.334 Turismo 63 19 5 87 Servizi 9.393 309 55 9.757 Servizi 70 16 17 103 Totale 21.181 797 91 22.069 Totale 279 73 32 384 Totale regione Ingrosso 8.235 313 20 8.568 Totale regione Ingrosso 292 81 9 382 Dettaglio 11.293 321 30 11.644 Dettaglio 272 82 9 363 Turismo 6.403 379 10 6.792 Turismo 275 85 10 370 Servizi 21.442 767 133 22.342 Servizi 274 84 63 421 Totale 47.373 1.780 193 49.346 Totale 1.113 332 91 1.536Fonte: I.Stat 2012 Trieste, 29 ottobre 2012 | 22
  • 23. Questo documento è la base per una presentazioneorale, senza la quale ha limitata significatività e puòdare luogo a fraintendimenti.Sono proibite riproduzioni, anche parziali, delcontenuto di questo documento, senza la previaautorizzazione scritta di Format.2012 © Copyright Format Srl – ricerche di mercatoformat S.r.l.via ugo balzani 77, 00162 roma, Imprese italianetel +39.06.86.32.86.81, fax +39.06.86.38.49.96info@formatresearch.comcf, p. iva e reg. imp. roma 04268451004rea roma 747042, cap. soc. € 10.340,00 i.v.www.formatresearch.comMembro: Assirm, Confcommercio, Esomar, SIS Trieste, 29 ottobre 2012 | 23

×