Confartigianato Imprese SondrioAssemblea Sezione di TiranoTirano, 24 aprile 2013
Bisogna favorire la contaminazione con nuovisaperi, aprendo alla globalizzazione.Bisogna favorire la contaminazione con nu...
SVILUPPARECOMPETENZEINNOVAREINTERNAZIONALIZZAREI FATTORI DICRESCITACOMPETITIVITÀEIL SISTEMACONFARTIGIANATOFARE RETEFORMAZI...
Per guardare avanti con fiducia, percompetere meglio in un mercato sempre piùdifficile, per innovare anticipando iconcorre...
Progetto realizzato da: Con il contributo di:«FARE RETE»«FARE RETE»CONCON
PROMUOVERE UNACULTURA DEL“FARE RETE”ACCOMPAGNAREACCOMPAGNARELE IMPRESE NEILE IMPRESE NEIPROCESSI DI CRESCITAPROCESSI DI CR...
PAROLE CHIAVEPAROLE CHIAVERETERETE eCONDIVISIONECONDIVISIONEDELLEDELLECONOSCENZE ECONOSCENZE EDELLEDELLECOMPETENZECOMPETEN...
UNASTRATEGIADI RETEPERCRESCEREECOMPETEREINSIEMEBENEFICIARIBENEFICIARIDIDIPROGETTOPROGETTO
UN’AZIONE DIUN’AZIONE DISISTEMA;SISTEMA;QUATTROQUATTROSFIDE;SFIDE;UN TEAM DIUN TEAM DIFACILITATORIFACILITATORIPROMUOVEREAt...
CONF@RETI :CONF@RETI :PARTNER DELLEPARTNER DELLEIMPRESEIMPRESEATTRAVERSO INETWORKPOINT IL PUNTO DIRIFERIMENTO PER LE IMPR...
www.confareti.itNETWORK POINTConf@reti@ConfaretiMonza
Per il Territorio:• analisi delle opportunità locali• promozione delle reti di imprese• analisi dei potenziali di rete• po...
PER IL TERRITORIO
COMPETENZE TRASVERSALICOMPETENZE TRASVERSALIPER FARE RETEPER FARE RETEPER LE AZIENDECOMPETENZE TECNICHE PERCOMPETENZE TECN...
PER LE RETI
1Coaching per predisposizioneprogetto di rete− Attività finalizzata all’identificazione delle potenzialisinergie tra le im...
Promuovere ilconsolidamento e lacreazione di aggregazioni informa stabile tra imprese,tramite la realizzazione diprogetti ...
RETI D’IMPRESANELLA FORMA DICONTRATTO DI RETE, SENZASOGGETTIVITA’ GIURIDICA,COSTITUITE DA ALMENO 3MPMIBENEFICIARI
INTERVENTI AMMESSI
CONTRIBUTO IN CONTO CAPITALE,concesso in regime de minimisINTENSITÀ DEL CONTRIBUTO: pari al 40% dellespese totali ammiss...
Descrizione % Sub-totali Totali voci di costoa)attrezzature, strumentazione, macchinari, impianti,materiali e lavorazioni ...
TEMPISTICAPRESENTAZIONE PROGETTO:PRESENTAZIONE PROGETTO:13 LUGLIO 2013APPROVAZIONE PROGETTO:APPROVAZIONE PROGETTO:(Termi...
AGEVOLAZIONE PER ACQUISTO MACCHINARIINTERVENTOAcquisto di macchinari nuovi, tecnologicamente avanzati ovvero il cui impieg...
FONDO ARTIGIANO – MISURA B) INVESTIMENTIINTERVENTOSostegno accesso al credito per finanziamenti a medio termine ed operazi...
Grazie perGrazie per l’attenzionel’attenzioneRoberta GagliardiRoberta Gagliardigagliardi@confartigianato-lombardia.itgagli...
Presentazione del progetto Confareti
Presentazione del progetto Confareti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Presentazione del progetto Confareti

90

Published on

Presentiamo il progetto Confareti, i servizi e le opportunità che offre alle reti d'impresa, dalla nascita all'attività di tutti i giorni.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
90
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Presentazione del progetto Confareti"

  1. 1. Confartigianato Imprese SondrioAssemblea Sezione di TiranoTirano, 24 aprile 2013
  2. 2. Bisogna favorire la contaminazione con nuovisaperi, aprendo alla globalizzazione.Bisogna favorire la contaminazione con nuovisaperi, aprendo alla globalizzazione.Linnovazione, l’ invenzione di prodotti eservizi nuovi, è una delle pochissimepossibilità concesse alle nostre Impreseper ritornare a lavorare con profitto.Linnovazione, l’ invenzione di prodotti eservizi nuovi, è una delle pochissimepossibilità concesse alle nostre Impreseper ritornare a lavorare con profitto.Il «Saper Fare» di matrice artigianalerappresenta la risorsa primaria dellenostre imprese.LO SVILUPPO DI NUOVIBUSINESS È DUNQUESEMPRE DI PIÙ ILRISULTATO DIPROCESSI DI RELAZIONITRASVERSALI, APERTIALLA DIFFUSIONEDELLE IDEE ED ALLECOLLABORAZIONI ARETE.LA VERA INNOVAZIONENASCE DAINTERAZIONE TRACOMPETENZECONOSCENZE EDESPERIENZE DIVERSE,DA UN’AZIONE MUTUADI ESPERTI DI SETTORIDISSIMILI.E’ questo, probabilmente, l’unico spazio direazione alla crisi.E’ questo, probabilmente, l’unico spazio direazione alla crisi.
  3. 3. SVILUPPARECOMPETENZEINNOVAREINTERNAZIONALIZZAREI FATTORI DICRESCITACOMPETITIVITÀEIL SISTEMACONFARTIGIANATOFARE RETEFORMAZIONECOMPETITIVITÀSVILUPPO DI PROGETTI -BANDI E AGEVOLAZIONIRICERCA DI NUOVI MERCATICONF@RETI
  4. 4. Per guardare avanti con fiducia, percompetere meglio in un mercato sempre piùdifficile, per innovare anticipando iconcorrenti, per ottimizzare le risorse econdividerle in vista di un obiettivoambizioso.PERCHÉPERCHÉ«FARE RETE»«FARE RETE»COMPETITIVITÀ=RETEPer mantenere la struttura snella e flessibileche caratterizza le MPI, senza rinunciare allapropria autonomia e indipendenza, eacquisire insieme il valore aggiunto di impresedi maggiori dimensioni, in termini di risorseda dedicare a ricerca, innovazione,valutazione di nuovi mercati.
  5. 5. Progetto realizzato da: Con il contributo di:«FARE RETE»«FARE RETE»CONCON
  6. 6. PROMUOVERE UNACULTURA DEL“FARE RETE”ACCOMPAGNAREACCOMPAGNARELE IMPRESE NEILE IMPRESE NEIPROCESSI DI CRESCITAPROCESSI DI CRESCITACOMPETITIVACOMPETITIVAAZIONE DISISTEMAREGIONALE
  7. 7. PAROLE CHIAVEPAROLE CHIAVERETERETE eCONDIVISIONECONDIVISIONEDELLEDELLECONOSCENZE ECONOSCENZE EDELLEDELLECOMPETENZECOMPETENZEche parte propriodalla partnershippromotrice delprogettoLAPARTNERSHIPDI PROGETTO EI SUOIFONDAMENTIRETE ERETE EPRESENZAPRESENZASULSULTERRITORIOTERRITORIOCONOSCENZECONOSCENZECOMPETENZECOMPETENZE
  8. 8. UNASTRATEGIADI RETEPERCRESCEREECOMPETEREINSIEMEBENEFICIARIBENEFICIARIDIDIPROGETTOPROGETTO
  9. 9. UN’AZIONE DIUN’AZIONE DISISTEMA;SISTEMA;QUATTROQUATTROSFIDE;SFIDE;UN TEAM DIUN TEAM DIFACILITATORIFACILITATORIPROMUOVEREAttività disupporto versointerlocutoriistituzionali esistemabancarioSOSTENERELa creazione e ilconsolidamentodi retiinnovativeDIFFONDERELa cultura di<<Fare Rete>>SVILUPPAREConoscenze ecompetenzeNETWORK POINTLE SFIDE DILE SFIDE DICONF@RETICONF@RETI
  10. 10. CONF@RETI :CONF@RETI :PARTNER DELLEPARTNER DELLEIMPRESEIMPRESEATTRAVERSO INETWORKPOINT IL PUNTO DIRIFERIMENTO PER LE IMPRESECHE VOGLIONO FARE RETEUNICO INTERLOCUTORE PER ILORO BISOGNI, NELLE VARIEFASI DI SVILUPPO DELLA RETE,CON TUTTA L’AFFIDABILITÀ EL’EFFICIENZA GARANTITE DALSISTEMA CONFARTIGIANATO.
  11. 11. www.confareti.itNETWORK POINTConf@reti@ConfaretiMonza
  12. 12. Per il Territorio:• analisi delle opportunità locali• promozione delle reti di imprese• analisi dei potenziali di rete• possibili raggruppamenti di impresePer le Aziende:• competenze trasversali per l’integrazione• competenze tecniche per lo sviluppo del businessPer le Reti:• supporto alla creazione ed avvio della rete• consulenza esperta per gli aspetti strategici, operativi,giuridici e di team buildingAL SERVIZIODELLE RETI
  13. 13. PER IL TERRITORIO
  14. 14. COMPETENZE TRASVERSALICOMPETENZE TRASVERSALIPER FARE RETEPER FARE RETEPER LE AZIENDECOMPETENZE TECNICHE PERCOMPETENZE TECNICHE PERIL SUCCESSO DELLA RETEIL SUCCESSO DELLA RETE
  15. 15. PER LE RETI
  16. 16. 1Coaching per predisposizioneprogetto di rete− Attività finalizzata all’identificazione delle potenzialisinergie tra le imprese interessate alla creazione della rete− Pianificazione degli obiettivi strategici finalizzati a definireil business plan della rete2Consulenza per la stesura delprogetto e del programma direte− Analisi delle caratteristiche delle singole imprese− Definizione del business della rete, della Qualità einnovatività della proposta progettuale,− Implementazione del programma di progetto edefinizione della Solidità della rete3Consulenza normativa,giuridica, legale eamministrativa− Attività finalizzata alla stesura del contratto di rete (consupporto di legale Confartigianato)− Asseverazione del contratto di rete (attività garantita daConfartigianato Lombardia)4Verifica possibilità d’accesso abandi o progetti finanziati− Attività finalizzata alla verifica amministrativa e tecnicadella documentazione predisposta da presentare peraccedere a eventuali bandi− Attività di rendicontazione del progetto di rete finanziatoIL PROCESSO DI CONSULENZA PER LO SVILUPPO DELLE RETI
  17. 17. Promuovere ilconsolidamento e lacreazione di aggregazioni informa stabile tra imprese,tramite la realizzazione diprogetti volti all’innovazionedi prodotto/servizio,processo ed organizzativa.OBIETTIVO
  18. 18. RETI D’IMPRESANELLA FORMA DICONTRATTO DI RETE, SENZASOGGETTIVITA’ GIURIDICA,COSTITUITE DA ALMENO 3MPMIBENEFICIARI
  19. 19. INTERVENTI AMMESSI
  20. 20. CONTRIBUTO IN CONTO CAPITALE,concesso in regime de minimisINTENSITÀ DEL CONTRIBUTO: pari al 40% dellespese totali ammissibili che devono esserecomprese tra 75 mila e 500 mila Euro.VALORE DI PROGETTO: tra i 75 mila e i 500 milaEuroMAX FINANZIAMENTO EROGABILE: €200.000,00CONTRIBUTO PER AZIENDA: Minimo €20.000,00CONTRIBUTOREGIONALE
  21. 21. Descrizione % Sub-totali Totali voci di costoa)attrezzature, strumentazione, macchinari, impianti,materiali e lavorazioni esterneb) hardware e softwarec) acquisto brevetti e diritti di licenza, depositobrevetti e registrazione marchid)costi di promozione, comunicazionee) consulenze tecniche esternef) fidejussione (quota parte azienda) 2% € 81,47g) spese notarili (quota parte azienda) € 400,00SUB TOTALE € 11.981,47Costo personale dipendente 50% € 5.990,74Manager di rete 10% € 1.198,15formazione 10% € 1.198,15Totale Quota azienda € 20.368,50Contributo 40% € 8.147,40Cofinanziamento di cui: 60% € 12.221,10Personale dipendente € 5.990,74Esborso monetario € 6.230,36Totale Quota azienda € 20.368,50€ 11.500,00Esempio di Budget
  22. 22. TEMPISTICAPRESENTAZIONE PROGETTO:PRESENTAZIONE PROGETTO:13 LUGLIO 2013APPROVAZIONE PROGETTO:APPROVAZIONE PROGETTO:(Termine Ultimo)13 NOVEMBRE 2013AVVIO ATTIVITÀ:AVVIO ATTIVITÀ:entro 45 giorni dalla data dipubblicazione della graduatoriaCHIUSURA PROGETTO:CHIUSURA PROGETTO:Entro 31 MARZO 2015
  23. 23. AGEVOLAZIONE PER ACQUISTO MACCHINARIINTERVENTOAcquisto di macchinari nuovi, tecnologicamente avanzati ovvero il cui impiego producaeffetti riduttivi dellimpatto dellattività produttiva sullambiente,Sono esclusiVeicoli, imbarcazioni e velivoli;Macchinari ceduti in comodato;Macchinari destinati ad essere noleggiati senza operatore (c.d. noleggio a freddo).BENEFICIARIPMI dei settori manifatturiero delle costruzioni, commercio e somministrazionealimentiCOSTO TOTALEAMMISSIBILE PMI industriali e artigiane: Min € 50.000,00 Max € 1.000.000,00 Settori Commercio e Somministrazione alimenti e bevande: Min. € 15.000,00Le operazioni devono riferirsi ad una stessa unità produttivaTIPOAGEVOLAZIONELe agevolazioni sono attivate mediante:-Finanziamento concesso da banche o da intermediari finanziari-Operazioni su effetti cambiari (sconto di effetti e sovvenzioni cambiarie). Nel caso dioperazioni di finanziamento, l’agevolazione è concessa sul finanziamento a medio elungo termine di importo massimo pari alle spese relative all’acquisto.EROGAZIONEI Contributi sono erogati in forma anticipata ed attualizzata al perfezionamento dellapratica e al sostenimento della spesa da parte del soggetto beneficiario.
  24. 24. FONDO ARTIGIANO – MISURA B) INVESTIMENTIINTERVENTOSostegno accesso al credito per finanziamenti a medio termine ed operazioni di leasingmediante concessione di contributi in contro interessi/canoni.,BENEFICIARI Imprese artigiane lombardeSPESEAMMISSIBILI- Impianto, ampliamento e ammodernamento dell’unità produttiva (laboratori,capannoni, ecc…)- Acquisto di macchine, attrezzi ed automezzi nuovi e/o usati (se in regola con lenorme comunitarie)COSTO TOTALEAMMISSIBILEMinimo di € 15.000 - Massimo di € 350.000.TIPOAGEVOLAZIONEContributo in conto interessi/canoni su operazioni di finanziamento o leasingagevolatoEROGAZIONEI Contributi in conto interessi/canoni vengono erogati in un’unica soluzione in formaattualizzata al perfezionamento della pratica e al sostenimento della spesa da partedel soggetto beneficiario.
  25. 25. Grazie perGrazie per l’attenzionel’attenzioneRoberta GagliardiRoberta Gagliardigagliardi@confartigianato-lombardia.itgagliardi@confartigianato-lombardia.itwww.confareti.itwww.confareti.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×