Il verde pubblicoCitizen Satisfaction 2012
QUESTIONARI ELABORATI: 32Modalità di rilevazione  • Questionari online su www.comune.udine.it  Invito a compilare il quest...
!                       "                  #   $%      &                (                                                 ...
5                                             ,                                       (                                   ...
3   , ,3                                   *                                   *                                   :      ...
3   , ,                        +                        :                       **                        .   //>         ...
>                              )                              +                              +                          * ...
3                              !?-&#>8865/                                                                                ...
@    1                             66    4&                  ;             68            &           *.                   ...
&                  )         "       *.                  )        4&        *"                       ;   6                ...
DETTAGLIO RISPOSTE ALLE DOMANDE APERTEPuò indicarci larea verde, il giardino o il parco che frequenta più spesso          ...
Dove e come ritiene si possa migliorare la qualità del verde pubblico della città?  aree separate per animali e bambini  m...
Spesso e volentieri le attrezzature (giochi e arredi) sono imbrattati da scritte e/o danneggiati.Migliori attrezzature, pe...
C’è qualcosa di particolare che vuole segnalare sul verde pubblico della città?  Al Moretti corrono liberi numerosi cani d...
Non posso portare il mio bambino a giocare a palla nel parco perché viene assalito dai cani. Ci sono padroni che tolgono i...
VERDE PUBBLICO report
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

VERDE PUBBLICO report

198

Published on

citizen satisafction

Published in: News & Politics
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
198
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

VERDE PUBBLICO report

  1. 1. Il verde pubblicoCitizen Satisfaction 2012
  2. 2. QUESTIONARI ELABORATI: 32Modalità di rilevazione • Questionari online su www.comune.udine.it Invito a compilare il questionario attraverso social media e newsletter comunaliPeriodo• settembre – ottobre 2012 U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  3. 3. ! " # $% & ( ) *+ +& , ! - " ( *. )/ $ 01$ & 2 3 4 , 43/ 01 0 5 06$ / 0 -07$ 8 0 9 & 1 & , - / 8$4 $( + *+
  4. 4. 5 , ( ) : *; :& < 3 , = !" " ! # $ % " & " " &( ) * ) " + " %, " ( -% " ., $ / &$ & ( )( * 0 " & # . & 0 . (((#> 87!!>8865> 4?-/@4> 8?@? 6%> 6"> /##3/ >/ 5> 4> !A> A/ 6@46!/"? @>##/ 4?-/@4/ & >!>4>@"> " !# 1# & 3 & *) ) ** * ) ) " 2 . // * 3 ) " 4& 5 . 66 (
  5. 5. 3 , ,3 * * : *: 6 B / 3 , , : ** *; 3 , , $ ) ) *; C /3 + 3 , , , , $( B / ) ) *
  6. 6. 3 , , + : ** . //> , $( C /3 + + C /3 )> + + *) +
  7. 7. > ) + + * 3 :> , B / : B / )> C /3 + B / )> 3 8 9 ( . // C /3 ; 6 *
  8. 8. 3 !?-&#>8865/ + ) *C4 7 8 4 "" 9 % 2 & " " 9 % " : " ;( " < 2 0 = 0 & :!= .! .) + " ((((;( " " & %, 1 (((!D , > & " % : . (((( ; . . (((( & :$ " ; & % ( " " % " " ! . " 0?1 (1 $ % $ " : & ( ((( @ B 33 4& )
  9. 9. @ 1 66 4& ; 68 & *. *+> / * / A 6 + A 6 *; A 6 B / A 6 A 6 + 5 6 ; 6
  10. 10. & ) " *. ) 4& *" ; 6 + $ ; 6 ** + *: 6 ; 6@
  11. 11. DETTAGLIO RISPOSTE ALLE DOMANDE APERTEPuò indicarci larea verde, il giardino o il parco che frequenta più spesso Numero Parco/area verde indicazioniParco del Cormor 6Parco Moretti 4Giardin Grande 3Parco Baden Powell 2Parco del Torre 2Area verde via S. Paolo 1Area Brun di Viale Vat 1Area verde S. Margherita delgruagno 1Area verde via Pola 1Area verde via S. Daniele 1Area verde via Tagliamento 1Area verde via Zugliano 1Giardino Ambrosoli 1Giardino del Castello 1Giardino Pascoli 1Parco Beivars/Godia 1Parco delle foibe 1Parco di cemento (Rizzi) 1Parco Giorgini via Colugna 1 U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  12. 12. Dove e come ritiene si possa migliorare la qualità del verde pubblico della città? aree separate per animali e bambini manutenzione e verifica pericolosità dei giochi sostituzione o eliminazione giochi rotti maggior cura del manto erboso aumentare la frequenza della sfalciatura dellerba Coinvolgendo i cittadini (gruppi e associazioni di cultori del verde e del giardinaggio). Coinvolgendo la Facoltà di Agraria e il Corso di Laurea in Architettura (Tesi di Laurea, Tirocinii, Borse di studio/lavoro per laureandi....). Diffonderlo di più, con dimensioni adeguate, migliorando soprattutto laccessibilità e la fruibilità a tutte le categorie svantaggiate nella deambulazione, ricorrendo ad alberature più belle (fronde grandi e sempre verdi non aghifoglie), con sesto di impianto apparentemente più naturali che creino anche coni visuali verso oggetti attraenti, ovvero mascherando elementi in contrasto o brutti anche delledificazione Evitare che i cani possano girare senza il guinzaglio nelle aree verdi ed invitare i padroni a pulire quanto viene "abbandonato" dal proprio animale. I parchi giochi potrebbero essere più attrezzati e puliti. Il Parco della Rimembranza è abbastanza abbandonato dai cittadini.....Andrebbe incentivata la visita magari con mostre allaria aperta....Il Parco Moretti è un gioiello che non è valorizzato........Andrebbe vissuto diversamente.........BASTEREBBE COPIARE DA CHI E PIU BRAVO DI NOI !!!!!!!. In caso di ristrutturazione della zona via Mercatovecchio/piazza Libertà inserimento di aree verdi (aiuole, vasi) con panchine. In periferia va curato con maggiori interventi e quindi frequenza tra gli stessi. In Piazza I Maggio si sono fatti lavori per lungo periodo e i risultati sono questi: una vergogna! Mettendo al Moretti due canestri da basket sulla pedana di cemento. Il costo è irrisorio; non invaderebbero la pavimentazione (per cui si potrebbe comunque usare pattini, skateboard, ecc.); farebbero felici decine di bambini che praticano il basket nel vicino palazzetto di via marangoni (e nelle altre palestre cittadine). Mettendoci il verde visto che cè solo terra Migliore manutenzione e sopratutto più pulizia. Spesso trovo lattine, bottiglie di alcolici, mozziconi di sigaretta (e non solo). U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  13. 13. Spesso e volentieri le attrezzature (giochi e arredi) sono imbrattati da scritte e/o danneggiati.Migliori attrezzature, persone che controllino luso del verde pubblicoNon credo concepibile e ancor meno ammissibile che un parco venga devastato da gare di motocross o da persone che lousano illegalmente mezzi motorizzati. E un pericolo per le persone che frequentano e un disturbo per la fauna.Opuscoli con informazioni sui servizi delle aree verdi; cercare di migliorare laccessibilità del parco del Cormor per chi viarriva in bicicletta; migliorare lorganizzazione delle aree dedicate alla sosta delle auto presso il parco del CormorPiù aree riservate ai cani, posizionare i giochi per bambini non in battuta di sole ma in zone ombreggiate altrimenti destatenon conviene andarci, nei parchi più ampi installare un paio di porte da calcio per permettere ai bambini di giocare apallone, più cestini per i rifiuti, spingendo sulla raccolta differenziataPiù spazio ai bambini e più controllo nei confronti dei cani e in special modo a quelli di grossa taglia e appartenenti a razzepericolose senza museruola e senza guinzaglio.Più manutenzione ai giochi per i bambini che sono spesso rotti e inutilizzabili.Recitandolo dando la possibilità di liberare i cani ad alcune ore!Rendendo il più possibile accessibili i parchi, inclusi quelli con peculiarità storico-architettoniche, prolungando gli orari diapertura e facendo "vivere" le aree verdi attraverso una continua iterazione con la comunità (es.: eventi, installazioni, ecc.).Tenere separata area x cani dai giochi dei bambini .Tenere le aree verdi chiuse con recinti le ore serali e notturne.(Se.Parco delle foibe)Tutelare il verde incluso nelle aree sportive ed evitare che venga ulteriormente soggetto a edificazione e infrastrutture, nona campi di erba sintetica, mantenere le alberature esistenti, limitare le potature alle conifere, favorire i progetti seri dicollaborazione con le scuole locali di quartiere per una valorizzazione consapevole del proprio verde da parte dei piùgiovani, con adozione di alberi e prati, progettazione partecipata ecc. U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  14. 14. C’è qualcosa di particolare che vuole segnalare sul verde pubblico della città? Al Moretti corrono liberi numerosi cani di grossa taglia, senza museruola e senza guinzaglio. Non mi risulta che questo sia permesso nelle aree pubbliche, ma non ho mai visto un agente di pulizia municipale fare un controllo. Questa promiscuità non giova naturalmente alligiene, nè alla sicurezza. Aumentare i parchi anche nei quartieri periferici, così da garantire il verde pubblico in vista di future espansioni della città. Come nellarea verde di via Tagliamento manca tutto, soprattutto un area sicura dove non ci siano CANI ed escrementi degli stessi. In questarea gli unici a frequentare il verde pubblico sono cani e padroni (anche di grossa taglia e senza guinzaglio. Il rispetto per i cani, tanto di moda in questo periodo, va circoscritto al rispetto per chi dei cani ha paura o non li vorrebbe troppo vicino. Creare delle zone con vari fiori e piante: sarebbe bello fare in modo che i bambini che sempre più spesso, vivendo in città, ignorano, purtroppo,i nomi e lutilità delle piante aromatiche e dei fiori, possano passeggiare nei parchi e conoscere meglio il mondo vegetale. Evitare lingresso dei cani nei luoghi dove giocano i bambini o perlomeno una maggiore pulizia da parte di chi li accudisce Il parco Ambrosoli da me citato viene sempre meno frequentato da bambini e sempre più dai cani e padroni maleducati che li lasciano liberi a scapito dellincolumità dei bambini,i loro bisogni vengono lasciati ovunque e i padroni benchè ci si trovi in un area per bambini non si preoccupano di raccoglierli. Quando arrivano i cani quindi i bambini sono costretti ad andarsene. Dove devono andare a giocare? Ditecelo voi! I giochi poi sono spesso rotti o non sottoposti a manutenzione. Il verde si può mantenere se si bagna con regolarità Sostituire gli alberi morti e seccati (ed. Parco delle foibe) Le aree verdi e i parchi recintati per i quali è previsto un orario di apertura/chiusura sono conservati decisamente meglio. Mi piacerebbe vedere più fiori colorati. Nelle vicinanze della Regione.......Ci sono degli spazi che andrebbero più curati....... U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  15. 15. Non posso portare il mio bambino a giocare a palla nel parco perché viene assalito dai cani. Ci sono padroni che tolgono ilguinzaglio e poi non seguono il proprio animale. Per questo un terrier inglese ci ha aggrediti, ha rubato la palla ed èscappato. Mio figlio che ha 2 anni e mezzo si sarebbe fatto molto male se avesse avuto la palla in mano. Ho chiamato ivigili ma nessuno si è fatto vivo. Il padrone, che era fuori dalla vista ad almeno 300 metri in basso, ha detto che èconsentito liberare i cani di piccola e media taglia di qualunque razza. E stata una scena orrenda, NON CE MAINESSUNO a controllare che le persone si comportino secondo le regole.Inoltre, i cani vengono lasciati correre anche nella zona dei giochi lungo il sentiero che porta in basso. E molti cani grossisono lasciati liberi.la frequentazione della zona basket è diventata di uso prevalente di adulti o ragazzi grandi, senza regole di orario o dialternanza I giochi dei piccoli accanto non sono utilizzati perchè i bimbi rischiano un pallone di basket addossoAndrebbe esposto in loco un regolamento duso e garantita una seppur saltuaria presenza di qualche vigileIl sabato accade che capannelli di donne vengano a farsi tagliare i capelliPer quanto riguarda lapprezzatissima area cani di via Joppi (via della Roggia), desidero segnalare che, essendo lunica delgenere in città (ce ne fossero di più!!!) ed essendo molto frequentata, andrebbe curata un po meglio: mettere unafontanella e un distributore di sacchetti per la raccolta delle deiezioni, proseguire con il sentiero in ghiaia perchè quandopiove il parco per gli umani è quasi impraticabile per via del fango, aprire luscita in fondo perchè nelle ore di punta si creatensione tra i cani allingresso/uscita del parco, risolvere il problema dellilluminazione nelle ore pomeridiane invernali (fabuio presto...). Ribadisco però che larea cani è molto apprezzata ed è fondamentale per la maggior parte dei numerosipossessori di cani di Udine. Forse se ne potrebbero creare altre, una per quartiere.Problema di pianificazione, nel parco di via santa margherita del gruagno cè stata una forte riduzione dellaccessibilità alverde che è stato privatizzato a favore della società sportiva concessionaria ed è rimasto per i cittadini del quartiere sonoun residuo marginaleSarebbe bene che si promuovesse ladozione di porzioni (aiuola spartitraffico, rotonda.... insomma il terzo paesaggio) daparte di cittadini, condomini, negozi di settore.... che potrebbero finanziare le operazioni colturali (queste dovrebberorestare al Verde Pubblico) collocando magari una targhetta con lindicazione dello sponsor.Tosatura dellerba nelle aiuole spartitraffico o tipo P.le Cella troppo frequenti rispetto alla loro reale necessità.La Zona Sede del Nuovo Palazzo della Regione viene curata in modo discriminatorio, le zone imminenti sono sempre bencurate mentre abbondano di trascuratezza le aree più lontane e meno di impatto visivo per chi transita con ogni mezzoTrovo che troppo spesso si concentra lattenzione estetica a qualificare limmagine percepita delle parti più riccheeconomicamente della città (centro) e molto, troppo poco nei quartieri dove gli abitanti vivonovergognatevivi è la necessità di maggior controllo. Se la guardia civica non ha le capacità, perlomeno si coinvolgano le associazioni chenel parco del torre svolgono le loro attività. U.O. Comunicazione 33100 Udine - Via Savorgnana 11 comunicazione@comune.udine.it tel. 0432 271 559 fax 0432 271 869
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×