• Like
  • Save
SAP  2012  - Programma 10  - CITTÀ DELLA SALUTE
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

SAP 2012 - Programma 10 - CITTÀ DELLA SALUTE

on

  • 381 views

Lo Stato di Attuazione dei programmi verifica il grado di avanzamento dei programmi dell'anno in corso, definiti nella Relazione Previsionale e programmatica 2012/2014.

Lo Stato di Attuazione dei programmi verifica il grado di avanzamento dei programmi dell'anno in corso, definiti nella Relazione Previsionale e programmatica 2012/2014.

Statistics

Views

Total Views
381
Views on SlideShare
373
Embed Views
8

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 8

http://www.comune.udine.it 8

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    SAP  2012  - Programma 10  - CITTÀ DELLA SALUTE SAP 2012 - Programma 10 - CITTÀ DELLA SALUTE Presentation Transcript

    • PROGRAMMA N. 10: CITTÀ DELLA SALUTE 123
    • 124
    • PROGETTO 10.1 CITTA’ SANEOBIETTIVI STRATEGICI PER IL TRIENNIO 2012-2014Titolo obiettivo 1: Politiche per gli anziani: invecchiamento in salute.Indicatori: Valore obiettivoDescrizione Valore al 15/08/2012 (target)n. incontri (a livello europeo/internazionale) 2 1n. percorsi di lavoro/iniziative di prevenzione 3 2n. anziani coinvolti 100 50Attività svolta fino ad agosto 2012:Gran parte dellattività si è incentrata sugli anziani e sullinvecchiamento in salute: il 2012 è infatti lanno dedicato a questi temi dallOMS.Importante progetto è Cammina Menti, menti in cammino, che viene realizzato in collaborazione con lassociazione Alzheimer e coinvolge neipercorsi rivolti agli anziani numerose associazioni cittadine, oltre che la nostra biblioteca, le circoscrizioni 1,4 e 6 e la ludoteca. Si terranno incontridi enigmistica, narrazione, musica che vogliono rappresentare occasioni di stimolazione cognitiva e di incontro. Su questi temi Città sane è statapresente e protagonista nel 2012 in incontri a livello europeo (San Pietroburgo e Bruxelles) nel corso dei quali ha portato le proprie esperienze e latestimonianza dei numerosi progetti in corso. Continuità è stata data al progetto Pedibus e al Contratto della Merenda, ormai attività consolidaterivolte ai ragazzi e organizzate in collaborazione con le scuole cittadine. 125
    • ATTIVITA’ ISTITUZIONALE SVOLTA FINO AD AGOSTO 2012Indicatori di impatto: Valore Valore alCittà Sane Indicatore obiettivo 15/08/2012 (Target) 2012 % aumento iniziative realizzate o 10% 6%Efficacia coordinate N. Enti/Istituzioni/Associazioni coinvolte +5 +8Progetto “Contratto della Merenda”Efficacia Numero scuole aderenti 16 16Progetto “Millepedibus”Efficacia Numero scuole aderenti al progetto 5 5Progetto “Gruppi di Cammino” eGAD – Ginnastica a domicilioEfficacia Numero “Gruppi di Cammino” attivati 5 5Progetto “Un futuro senza fumo” Numero scuole aderenti ai progetti di 15Efficacia 15 prevenzione al tabagismoProgetto “Misura il tuo respiro” Numero giornate attivazione servizio per 11 8 annoEfficacia (vincolato alla disponibilitàdegli operatori sanitari) Numero spirometrie (test respiratori) 200 150 effettuate per annoProgetto “LucidaMente…i giovani siparlano” Numero società sportive coinvolte 5 7Efficacia Numero ragazzi coinvolti 100 70 126
    • Valore Valore alCittà Sane Indicatore obiettivo 15/08/2012 (Target) 2012 % aumento iniziative realizzate o 10% 6%Efficacia coordinate N. Enti/Istituzioni/Associazioni coinvolte +5 +8Progetto di prevenzione malattie atrasmissione sessuale Numero scuole secondarie di 2° gradoEfficacia 8 8 aderenti al progettoProgetto “Piramide Salute” Numero giornate attivazione angolo salute 100 30Efficacia (subordinato al mantenimento per annodella struttura presso il punto vendita) Numero mini-conferenze per anno 10 8Campagna vaccinazioneantinfluenzale 50 0Efficacia Numero locandine e volantini distribuiti 1.000 0Partecipazione eventi di promozionein città/workshop/seminariEfficacia Numero eventi 5 3 127
    • PROGETTO 10.2 SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E POLITICHE DI CONCILIAZIONEOBIETTIVI STRATEGICI PER IL TRIENNIO 2012-2014Titolo obiettivo 1: Progetto per la riorganizzazione dei servizi comunali di nido d’infanziaIndicatori: Valore obiettivoDescrizione Valore al 15/08/2012 (target)Progetto per la riorganizzazione dei servizi di nido Obiettivo in corso di ONdinfanzia comunale a gestione diretta. avanzamentoAttività svolta fino ad agosto 2012:Si è provveduto ad adeguare il rapporto numerico educatore/bambini per tutti i nidi comunali.La proposta progettuale in corso di elaborazione comprende tutti gli obiettivi previsti dal progetto. Il criterio dell’overbooking è già applicato (anchese non in misura massima).E’ stata redatta e pubblicata sul sito del Comune la nuova Carta dei servizi.E’ stata riattivata la finestra estiva dei servizi di nido d’infanzia estesa a due nidi comunali e a tutti i nidi convenzionati.Sono stati preparati gli atti necessari per l’indizione della procedura relativa all’incarico professionale di coordinatore pedagogico, procedura il cuiavvio è stato previsto per il mese di ottobre.Titolo obiettivo 2: Appalto del servizio di nido dinfanzia relativo alla struttura Cocolâr di via Alba per il triennio 2013/2016Indicatori:Descrizione Valore obiettivo Valore al 15/08/2012 (target)Determinazione dirigenziale approvazione atti di gara e Obiettivo in corso di ONaggiudicazione servizi avanzamentoAttività svolta fino ad agosto 2012:Sono in via di definizione i contenuti del nuovo capitolato. 128
    • Titolo obiettivo 3: Procedura selettiva aspiranti nidi convenzionati per il triennio 2013/2016Indicatori:Descrizione Valore obiettivo Valore al 15/08/2012 (target)Stesura bando e atti collegati Obiettivo in corso di ON avanzamentoAttività svolta fino ad agosto 2012:Sono in via di definizione i contenuti del nuovo capitolato.Titolo obiettivo 4: Implementazione del Sistema integrato dei servizi per la prima infanzia nel Comune di UdineIndicatori: Valore obiettivoDescrizione Valore al 15/08/2012 (target)Elaborazione condivisa con i nidi comunali econvenzionati dell’indice ragionato del progettoeducativo secondo le disposizioni del Regolamento ON ONRegionale D. Pres. Reg. 230/2011 in vigore dal 04ottobre 2011 per le strutture erogatrici di servizi per laprima infanzia operanti sul territorio comunale.Attività svolta fino ad agosto 2012:L’indice ragionato del progetto educativo secondo le disposizioni del D.Pres. n. 0230/11 è stato elaborato e condiviso dai nidi comunali econvenzionati. La sua attuazione verrà adottata da ciascun servizio, secondo le proprie priorità, e diverrà documento da inserire nella SCIA. 129
    • ATTIVITA’ ISTITUZIONALE SVOLTA FINO AD AGOSTO 2012:Indicatori di impatto: Valore Valore alAsili Nido Indicatore obiettivo 15/08/2012 (Target) 2012 N. bambini accolti nei nidi 222 220 comunaliEfficacia N. bambini accolti nei nidi 145 147 convenzionati Indice Q.P. nidi comunali 5,6 5,6Qualità percepita Indice Q.P. nidi convenzionati 5,6 5,6Carta dei Servizi Asili Indicatore Valore obiettivo (Target) 2012 Valore al 15/08/2012Nido Approvazione graduatorie di ammissione al servizio distinteQualità per fasce d’età dei bambini entro Entro 31 maggio. Fatto la scadenza fissata dal regolamento. Rispetto del piano Per quanto riguarda l’anno individualizzato di inserimento educativo 2011/12 100%. Gli 95% inserimento per l’a.e. 2012/13 inizieranno il 03 settembre 2012. Rispetto dei rapporti numerici educatore/ bambini previsti dal 100% 100% Regolamento regionale in tutte le fasi della giornata. 130
    • Carta dei Servizi Asili Indicatore Valore obiettivo (Target) 2012 Valore al 15/08/2012Nido Funzionamento della Nel 2012 la Commissione nidi si Commissione Nidi d’Infanzia è riunita in data 23/02/2012 e 2 sedute all’anno 17/04/2012. E’ prevista una terza riunione entro la fine dell’anno. Colloqui individuali con i genitori del bambino al nido (dopo 100% richieste evase 100% inserimento). Incontri di sezione con i genitori Almeno 2 all’anno SI durante l’anno di attività. Realizzazione dell’attività 90% 100% didattica programmata Accoglimento di domande per diete speciali o di regimi dietetici Entro 7 giorni dalla presentazione SI particolari per motivi sanitari o della domanda. religiosi. Utilizzo prevalente di derrate 75% del totale delle derrate 75% biologiche. 131
    • OPERE PUBBLICHE COLLEGATE AL PROGETTO previsionale/ Progetto Progetto Progetto Indizione Aggiudicazi ConsegnaN. SUB DESCRIZIONE Fine lavori Collaudo effettiva preliminare definitivo esecutivo Gara one lavori ASILO NIDO previsionale 17-mag-11 17-mag-11 17-mag-11 19-ott-11 30-giu-12 SACHEBURACHE:6790 000 MANUTENZIONE STRAORDINARIA effettiva 17-mag-11 17-mag-11 17-mag-11 19-ott-11 05-lug-12 132