110505 cug
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

110505 cug

on

  • 592 views

 

Statistics

Views

Total Views
592
Views on SlideShare
592
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

110505 cug 110505 cug Document Transcript

  • COMUNE DI UDINE D i pa r t im e n to S e r v i z i a l la Pe r s o n a e a l la C o mu n i t à Servizio Organizzazione e Gestione Risorse Umane Udine, 5 maggio 2011N.Prot.: PI /A 0004632 del 5.5.2011Avviso interno per la candidatura alla nomina di n. 6 componenti titolari e n.6componenti supplenti in rappresentanza dell’Amministrazione per la composizione del“CUG - Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione delbenessere di chi lavora e contro le discriminazioni” .Si informa che l’art. 21 della Legge 4 novembre 2010, n.183 dettagliato dalle “Linee-guida sulle modalità di funzionamento dei Comitati Unici di Garanzia” emesse in data4 marzo 2011, ha integrato e modificato l’art. 57 del D.Lgvo 165/2011 titolato ‘ Pariopportunità’, stabilendo per le Pubbliche Amministrazioni l’obbligo di costituire, senzanuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, un Comitato Unico di Garanzia per le valorizzazionepari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro lediscriminazioni nel quale convergono le diverse finalità e competenze del ComitatoPari Opportunità e del Comitato paritetico sul fenomeno del Mobbing.Per ottemperare a quanto disposto occorrerà provvedere alla nomina del nuovoorganismo che sostituirà, con competenze più ampie, l’attuale Comitato PariOpportunità.Il CUG del Comune di Udine dovrà essere composto da n.12 componenti individuatidalle Organizzazioni Sindacali ( 6 titolari e 6 supplenti) e da un uguale numero didipendenti e dirigenti dell’Amministrazione, appartenenti ad entrambi i generi.Si invitano tutti i dipendenti/ dirigenti interessati alla nomina, a trasmettere la propriacandidatura tramite e-mail da indirizzare al : Servizio Organizzazione e Gestione delleRisorse Umane - antonella.carrieri@comune.udine.it - entro e non oltre lunedì 16MAGGIO p.v. 1
  • La richiesta di candidatura dovrà essere costituita da: - un breve profilo con l’ indicazione e la descrizione delle competenze maturate, anche in organismi analoghi, e/o delle attività professionali svolte anche in relazione alla pertinenza rispetto ai compiti assegnati al CUG; - le motivazioni personali e professionali della presentazione della candidatura; - eventuale breve curriculum se non già in possesso dell’Amministrazione;In particolare la complessità dei compiti demandati al CUG, richiede che i/lecomponenti siano dotati/e dei seguenti requisiti: adeguate conoscenze nelle materia di competenza del CUG; eventuale esperienza nell’ambito delle pari opportunità e/o del contrasto alle discriminazioni; adeguate attitudini, intendendo per tali, le caratteristiche personali, relazionali e motivazionali;La valutazione delle candidature sarà effettuata dal Vice Dirigente del ServizioOrganizzazione e Gestione Risorse Umane, dott.ssa Maurizia Treleani - che, seritenuto necessario, potrà convocare i candidati per un breve colloquio diapprofondimento.Sembra opportuno di seguito riportare sinteticamente quanto previsto dalle Linee-guida in merito ai principali obiettivi e compiti del CUG:Il CUG si muove in linea di continuità con i precedenti comitati, ma è un soggetto deltutto nuovo e dovrà garantire i seguenti obiettivi: - assicurare pari opportunità di genere; - favorire l’ottimizzazione della produttività; - favorire il benessere organizzativo; - contribuire alla adozione dei piani delle azioni positive, della programmazione di specifiche iniziative, della attuazione dei vincoli dettati dai contratti collettivi, della adozione di specifici codici, della promozione del benessere organizzativo, 2
  • nonché della formulazione di pareri e della verifica del grado di raggiungimento di tali obiettivi;Le amministrazioni sono tenute a consultare tale organismo per tutti i temi dicompetenza.Questi i compiti del CUG:PROPOSITIVI su: - predisposizione di piani di azioni positive, per favorire luguaglianza sostanziale sul lavoro tra uomini e donne; - promozione e/o potenziamento di ogni iniziativa diretta ad attuare politiche di conciliazione vita privata/lavoro e quanto necessario per consentire la diffusione della cultura delle pari opportunità; - temi che rientrano nella propria competenza ai fini della contrattazione integrativa; - iniziative volte ad attuare le direttive comunitarie per laffermazione sul lavoro della pari dignità delle persone nonché azioni positive al riguardo; - analisi e programmazione di genere che considerino le esigenze delle donne e quelle degli uomini (es. bilancio di genere); - diffusione delle conoscenze ed esperienze, nonché di altri elementi informativi, documentali, tecnici e statistici sui problemi delle pari opportunità e sulle possibili soluzioni adottate da altre amministrazioni o enti, anche in collaborazione con la Consigliera di parità del territorio di riferimento; - azioni atte a favorire condizioni di benessere lavorativo; - azioni positive, interventi e progetti, quali indagini di clima, codici etici e di condotta, idonei a prevenire o rimuovere situazioni di discriminazioni o violenze sessuali, morali o psicologiche - mobbing - nellamministrazione pubblica di appartenenza.CONSULTIVI, formulando pareri su: - piani di formazione del personale; - orari di lavoro, forme di flessibilità lavorativa e interventi di conciliazione; 3
  • - criteri di valutazione del personale, - contrattazione integrativa sui temi che rientrano nelle proprie competenze.di VERIFICA su: - risultati delle azioni positive, dei progetti e delle buone pratiche in materia di pari opportunità; - esiti delle azioni di promozione del benessere organizzativo e prevenzione del disagio lavorativo; - esiti delle azioni di contrasto alle violenze morali e psicologiche nei luoghi di lavoro - mobbing; - assenza di ogni forma di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, alletà, allorientamento sessuale, alla razza, allorigine etnica, alla disabilità, alla religione o alla lingua, nellaccesso, nel trattamento e nelle condizioni di lavoro, nella formazione professionale, promozione negli avanzamenti di carriera, nella sicurezza sul lavoro. I suoi componenti rimangono in carica per 4 anni e possono essere rinnovati allascadenza; esso opera con la presenza della metà dei componenti stessi. La suacomposizione è paritetica tra i rappresentanti delle amministrazioni e quelli delleOrganizzazioni Sindacali.Il CUG opererà in un ottica di continuità con l’attività e le progettualità degli organismipre-esistenti, quindi porterà avanti e completerà le iniziative poste in essere dalComitato PO Per informazioni contattareMaria Antonella Carrieri - tel.int. 2569antonella.carrieri@comune.udine.it f.to il Vice Dirigente del Servizio Organizzazione e Gestione Risorse Umane dott.ssa Maurizia Treleani 4