• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Sotto il burqa
 

Sotto il burqa

on

  • 528 views

 

Statistics

Views

Total Views
528
Views on SlideShare
366
Embed Views
162

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 162

http://www.comune.traversetolo.pr.it 162

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Sotto il burqa Sotto il burqa Presentation Transcript

    • SeleneOlgerta presentano…QlirimValentina
    • Anno 2000 – Città occupata dai talebani Kabu l
    • PARVANA,una ragazzina di11 anniche vive con lapropria famiglia,una volta benestante,in un piccolo appartamentoridotto a maceriea causadei bombardamenti.
    • “Le bombe facevano parte della vita di Parvana”
    • “Aveva paura di guardare i soldati. Aveva visto cosa facevano,soprattutto alle donne, come frustavano e picchiavano chiunque secondo loro meritasse una punizione”
    • Una sera i soldati portano via suo padre e lo rinchiudono in prigione solo perché aveva studiato a Londra…”L’Afghanistan non ha bisogno delle tue idee straniere”
    • I talebani avevano chiuso le scuole femminili, bruciato i distrutto i libri,impedito alle donne di uscire sole televisori,e lavorare
    • “Le donne afghane sono sempre state… …le più coraggiose del mondo”
    • Parvana si veste da ragazzo per poter uscire e andare a lavorare al mercato, per mantenere la famiglia
    • “ Ci sono molti modi per combattere una battaglia”
    • “Vorrei soltanto tornare ad essere una bambina normale, voglio andare a scuola, tornare a casae mangiare del cibo che qualcuno ha comprato per me. Rivoglio mio padre. Voglio una vita normale e noiosa.”
    • “…avevo visto i talebani soltanto come gli uomini che picchiavano le donne… …Provavano anche loro dei sentimenti,provavano dolore, come gli altri esseri umani?”
    • Oggi i talebani non sono più al potere, ma l’Afghanistan è un paese devastato“A Kabul ci sono più mine antiuomo che fiori”
    • “ La famiglia èil luogo in cui dimorano le speranze del nostro paese, il luogo che fa spuntare le ali ai sogni” George W. Bush
    • colonna sonora:“Someone like you” di Adele