• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Scenari per la cooperazione intercomunale in Piemonte
 

Scenari per la cooperazione intercomunale in Piemonte

on

  • 894 views

All’indomani dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri (avvenuta il 19 novembre 2009) del disegno di legge “Calderoli” sugli enti locali, l’Osservatorio sulla Riforma ...

All’indomani dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri (avvenuta il 19 novembre 2009) del disegno di legge “Calderoli” sugli enti locali, l’Osservatorio sulla Riforma amministrativa della Regione Piemonte ci chiese di riflettere sulle conseguenze che l’eventuale entrata in vigore della riforma avrebbe potuto comportare sull’ordinamento dei governi locali nella nostra regione. L’Osservatorio era specificamente interessato a uno degli aspetti affrontati dal disegno di legge governativo, ossia alle trasformazioni che sarebbe stato necessario introdurre sulle forme di cooperazione intercomunale.

Statistics

Views

Total Views
894
Views on SlideShare
894
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Scenari per la cooperazione intercomunale in Piemonte Scenari per la cooperazione intercomunale in Piemonte Document Transcript