Valutare le prestazioni
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Valutare le prestazioni

on

  • 1,361 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,361
Views on SlideShare
1,361
Embed Views
0

Actions

Likes
2
Downloads
25
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Valutare le prestazioni Valutare le prestazioni Presentation Transcript

    • VALUTARE LEPRESTAZIONI16 Giugno 2011Dott. Mauro Carlettimc.comites@libero.itDott. Pasquale Cenerazzocenerazzo@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 Dott. Giovanni VOLPEF. 02.69.01.46.09 – volpe@comites.mi.itWeb: www.comites.mi.it COMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Persone e risorse Contesti Organizzazione Persona Risorsa • Ogni individuo persegue obiettivi propri o della cerchia sociale a cui appartiene ed è impegnato, come “risorsa”, in varie organizzazioni. • La persona è sempre “risorsa” per se stessa e contemporaneamente per le organizzazioni di cui è parte.Dott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Persone gruppi ed organizzazione • Le persone fanno parte di gruppi formali ed informali • Ogni soggetto (individuo, gruppo, organizzazione) è caratterizzato da obiettivi, bisogni ed aspettative diverse. • Nelle organizzazioni è necessario considerare che ogni soggetto è influenzato dagli altri soggetti. Ciò comporta ad es. che il soggetto individuale abbia obiettivi, bisogni ed aspettative che si riconducono alla sfera personale, a quella professionale, di ruolo, di funzione, sociale, organizzativa.Dott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Obiettivi, bisogni, aspettative • L’obiettivo è il risultato atteso del comportamento, ciò che l’individuo, il gruppo, l’0rganizzazione intendono conseguire. • Ciò comporta che ogni obiettivo posto all’interno dell’organizzazione debba essere perseguito anche da parte dei soggetti che ne fanno parte, con la definizione di obiettivi di funzione, di processo, di ruolo e personali coerenti con gli obiettivi generali. • L’Organizzazione deve avere la consapevolezza che ogni soggetto ha obiettivi propri, non sempre coincidenti o funzionali a quelli organizzativi. Tali obiettivi, ed i comportamenti messi in atto, vanno rilevati (per quanto è possibile) e gestiti in modo adeguato. • Alcuni di questi obiettivi sono sostanzialmente ininfluenti per l’organizzazione, altri possono rivelarsi utili, altri ancora sono da arginare o contrastare.Dott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Obiettivi, bisogni, aspettative Il comportamento dei soggetti è influenzato da bisogni ed aspettative. • Il bisogno è un’esigenza, evidenza di ciò che non si possiede, che necessita per garantire la sopravvivenza e l’affermazione del soggetto • L’aspettativa è quanto un soggetto ritiene possibile si realizzi in un contesto di relativa incertezza (la certezza del contesto determina certezza di aspettativa, l’incertezza determina speranza) • Gli obiettivi devono essere definiti, i bisogni e le aspettative devono essere rilevatiDott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Ruolo, posizione, mansione La posizione organizzativa o ruolo definisce l’insieme delle attività (mansioni) attribuite ad una persona all’interno di una organizzazione, delle competenze richieste, della responsabilità ed autonomia, attribuite e riconosciute dall’organizzazione attraverso l’assegnazione di obiettivi definiti. Esse descrivono sostanzialmente il comportamento atteso da parte di un soggetto all’interno dell’organizzazione per perseguire gli obiettivi assegnati. Attività 1 Attività 2 Mansione X Attività 3 Posizione organizzativa Ruolo Attività 4 Mansione Y Attività 5Dott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • La definizione della mansione La definizione della mansione è effettuata secondo le esigenze dell’organizzazione (considerando: strategie, struttura organizzativa, tipologia produttiva, numero di dipendenti, risorse disponibili, ecc.) e consente di definire e formalizzare quanto ci si attende dalle persone (“chi fa cosa”) consentendo di anteporre la visione organizzativa dell’impresa a quella parziale dell’individuo e dei gruppi.Bisogni, aspettative, obiettivi individuali Bisogni, aspettative, obiettivi d’impresaBisogni, aspettative , obiettivi di gruppoDott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • La valutazione La valutazione è il processo che consente di esprimere un giudizio sulle posizioni, prestazioni e comportamenti dei soggetti organizzativi, in rapporto alle finalità ed agli obiettivi aziendali. La valutazione ha come obiettivi: Migliorare i comportamenti e le prestazioni dei soggetti organizzativi al fine di migliorare l’efficienza e l’efficacia dell’impresa Mappare le competenze reali possedute dalle persone e le “distanze” tra queste e le competenze necessarie Avere elementi oggettivi di giudizio che consentano di mettere in relazione il comportamento individuale con il sistema premiante (riconoscimenti e punizioni) Consentire ai soggetti dell’organizzazione di avere un ambito di attenzione, coinvolgimento, ascolto ed espressioneDott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Valutazione della Posizione standard La valutazione di una posizione viene fatta in funzione dei compiti, delle attività e delle responsabilità indipendentemente dal livello di prestazione in esame. Fase 1 Fase 2 Fase 3 Descrizione della Definizione delle Attribuzione del grading posizione competenze distintive Compiti Competenze Specialistiche Attività Competenze gestionali Responsabilità Capacità relazionali Caratteristiche attitudinaliDott. Giovanni VOLPEvolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it
    • Il colloquio di valutazione SOGGETTO ORGANIZZAZIONE Colloquio di valutazione Modulo di valutazione Valutazione Autovalutazione Valutazione organizzativa Condivisione Risorse Risorse Definizione nuoviDott. Giovanni VOLPE obiettivi ed azionivolpe@comites.mi.itCOMITES srl - T. 02.60.83.02.10 F. 02.69.01.46.09 - Web: www.comites.mi.it