• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Lanteri claudia curriculum vitae_ ottobre  2013
 

Lanteri claudia curriculum vitae_ ottobre 2013

on

  • 380 views

 

Statistics

Views

Total Views
380
Views on SlideShare
380
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Lanteri claudia curriculum vitae_ ottobre  2013 Lanteri claudia curriculum vitae_ ottobre 2013 Document Transcript

    • FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CLAUDIA LANTERI Indirizzo Via C. Battisti 12 a 39100 Bolzano Telefono 0471 263965 Cellulare 328 6368782 claudia@lanteri.info dettagli su www.lanteri.info E-mail Nazionalità Data di nascita Codice fiscale Italiana 30 settembre 1967 LNTCLD67P70L781F ESPERIENZA LAVORATIVA • Dal 2011 al 2012 Presidente e dal 2012 Direttrice Cooperativa sociale C.S.I TRE (www.csitre.com) C.S.I significa “Cluster and social innovation”, Lo scopo della cooperativa è quello di creare aggregazione di imprese profit e no profit con un’ ottica di innovazione sociale e di marketing territoriale. • 16/4/2009-.31/10/2010 Volksbank - Responsabile progetto “ottimizzazione processi” Nel 2009 Volksbank ha deciso di dare importanza primaria alla razionalizzazione dei processi. Il mio gruppo ha sperimentato e introdotto in Banca un software tra i leader a livello mondiale per la gestione dei processi ed ha rivoluzionato il modo di introdurre nuovi prodotti/servizi in Banca. Il pieno controllo dei processi dalla A alla Z (soprattutto per quanto riguarda i costi e i rischi associati ai processi) ha già dato i primi risultati nella razionalizzazione del tempo impiegato dalle filiali per informarsi. • 14/1/2008 – 15/4/2009: Volksbank - Responsabile Servizio Virtual Banking Il Servizio che ho coordinato si occupa degli aspetti commerciali delle carte di debito e di credito, il sito internet, internet –banking, mobile e pda banking • 1/1/1999 – 13/1/2008: Sparkasse (BZ) - Servizio Marketing 1999 – 2001 : elaborazione strategia della banca nei nuovi canali di vendita: phone banking, internet banking, e-commerce e self service e coordinamento della nascita e crescita degli stessi 2002: capo progetto della ristrutturazione del sito per portarlo da un sito statico ad un sito dinamico con la conseguente gestione autonoma dei contenuti. 2004 – 2008: analisi del target e dei benchmark e introduzione di nuovi servizi per la clientela con strumenti tradizionali di marketing (pubblicità, concorsi, eventi, sponsorizzazioni…) e con strumenti innovativi (web marketing), mettendo in pratica nuove tecniche apprese all’università di Bolzano, applicate anche a nuovi target di clientela come giovani e bambini. • 01/09/1996 – 31/112/1998 Sparkasse (BZ) - Responsabile Ufficio Home-Banking (prodotto da Quercia Software) La Sparkasse di Bolzano voleva passare da un atteggiamento passivo nei confronti dei clienti che richiedevano il servizio ad un atteggiamento attivo, fornendo al cliente l'assistenza qualificata di esperti di zona che dovevano essere coordinati da una persona professionalmente competente e mi ha quindi proposto di trasferirmi a Bolzano per diventare responsabile del servizio
    • • • 1/1/1990 – 30/07/1996 Quercia Software S.p.a. – (VR) Assistenza, installazione e commercializzazione programma di home-banking e di cash management, corsi di formazione per imprese, esperienze di telemarketing. 1/1/1987 – 31/12/1990 Cassa di Risparmio di Vr.Vi.Bl.An mansioni di cassa e consulenza Agosto'95: Sparkasse Wien: collaborazione con Spardat (software house della Sparkasse Wien) per testare il loro nuovo programma di home banking: una buona opportunità per confrontare i sistemi italiani con quelli europei ISTRUZIONE E FORMAZIONE ISTRUZIONE dal 2005 iscritta alla Laurea specialistica in Management e Mercati internazionali (specializzazione in marketing internazionale) presso l’Università (trilingue) di Bolzano. Esami sostenuti: Global Business (A e B), E-commerce (A e B), Marketing B, Service Marketing & Strategy, Consumer Behaviour. Marzo 1995 laurea in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Verona indirizzo economico aziendale con tesi su " Gli strumenti per la gestione della funzione di Cash Management - Analisi di un caso di studio" votazione 101/110 Luglio 1986 maturità scientifica Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei, Verona - votazione 54/60 FORMAZIONE Europrogettazione Milano 07 -11 Maggio 2013 Master in “Europrogettazione” con specializzazione sui temi di Europa 2020, organizzata da Eurogiovani con il rilascio finale dell’attestato e con l’obbligo della presentazione di un progetto europeo al fine di essere inseriti nell’elenco degli “europrogettatori”. Innovazione, professioni sociali e mondo cooperativo         Eseguire l’innovazione come? – Top Management forum (MI) 2010 Capitale sociale come risorsa del futuro (BZ) 2011 IX Edizione del Workshop sull’impresa sociale (Riva Garda) 2011 ONG 2.0 I nuovi strumenti del web per il no profit (online) 2011 PA 2.0 – La pubblica amministrazione affronta i social network (online) 2011 Lavorare con l’intelligenza emotiva nelle professioni di cura (BZ) 2011 Frauen in Wirtschaft – percorso per donne manager –WIFI- (BZ) 2011-2012 Paideia – mentoring coop master – 26 ore per tutor di cooperativa (BZ) 2012 Marketing       Corso Internet Marketing - Sole 24 ore – Milano – 1999 Marketing One to One – Systech – Milano - 2000 E-marketing – IRI – Milano – 2000 Il cliente è RE – Milano - 2000 e 2001 On-line Marketing Forum – Monaco - 2007 e 2008 Forum sulla comunicazione digitale – Milano - 2012 Internet     Reinventarsi nell’era dell’e-business - N. Negroponte - Italia Oggi – Milano - 2000 Pubblicità in Internet - Systech – Milano - 2000 Manager in rete (corso intensivo su E-commerce) – Milano – 2000 Certified Web Content Specialist : IRI – Milano - 2002 Pianificazione, comunicazione, sviluppo del personale…   TIME Management e Project Management - Provincia Bolzano – 1999 Favorire lo sviluppo manageriale dei capi ufficio tenuto – Akros (Mi) – 1999
    •        DOCENZA Corso Docenti d'aula tenuto – ICCRI (RM) – 1998 Comunicazione e orientamento al cliente - Luigi Bergamo Consulting - 2000 Pianificazione e controllo dei Progetti - Luigi Bergamo Consulting – 2001 Project management e Problem Solving - Galgano associati (MI) – 2003 Corso “Comunicazione avanzato” con Hagen Kasslatter – 20-21 Aprile 2007 Gestione colloqui critici con D.ssa Lintner- 21-22 aprile 2008 Diversi stili di leadership con D.ssa Lintner- 17-18 Novembre 2008 Progetto: il marketing come leva anticrisi per le cooperative date: ottobre 2011 3 ore di formazione di gruppo sul tema web marketing 3 ore di formazione per ogni cooperativa (totale 40 ore) sul tema social network, creazione sito + web marketing Il social network nella PA date: gennaio 2012 ore: 5 target: collaboratori Ing. Bizzo Provincia Bolzano - Assessorato all’ innovazione Badante 2.0 (come fare curriculum, email e social network) Date: maggio e ottobre 2012 ore: 24 Target: 3 gruppi di 15 badanti Assistente laboratorio innovazione e internazionalizzazione d’impresa Presso: Università degli studi di Trento docente: Dr. Lanteri (mio padre) Lingua: inglese e italiano ore di assistenza: 150 ore come relatore: 50 Dettagli: www.lit3.eu Anni 2008-2009 2009-2010 2010-2011 2011-2012 2012-2013 Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio 2013-2014 TUTORAGGIO Facoltà Economia e Commercio + Sociologia Studenti che hanno partecipato da facoltà di Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio Economia e Commercio, Matematica, Giurisprudenza e Ingegneria Economia e Commercio, Matematica, Giurisprudenza, Ingegneria e Sociologia Aprile – giugno 2012 : tutoraggio di un ragazzo disabile di 22 anni sul tema web marketing e siti internet. Il ragazzo non aveva finito la scuola dell’obbligo, l’ho “spinto” a frequentare un corso per diventare esperto web, accompagnato da volontari della cooperativa per 6 mesi Giugno – agosto 2012: tutoraggio di una ragazza di 18 anni di origine turca sui temi di email marketing e siti internet Settembre – ottobre 2012 tutoraggio a un ragazzo di 33 anni sul tema ebook Novembre- dicembre 2012 tutoraggio a una ragazza albanese di 26 anni sul bilancio sociale PROGETTI COMPETICOOP: Il progetto ha avuto come obiettivo quello di creare nuovi modelli e processi “agibili” di sviluppo delle cooperative attraverso la determinazione di condizioni di competitività, efficacia ed efficienza commerciale. . LAVORARE TUTTI CONVIENE A TUTTI: Il progetto ha avuto come destinatari primari le persone e i lavoratori svantaggiati non occupati con l’obiettivo di capire il costo di queste persone presso la PA e i vantaggi dell’ inserimento lavorativo in cooperativa sia come risparmio di costi per la PA sia come valorizzazione della persona. FEDER 2.0: il progetto di “Federsolidarietà 2.0” ha voluto ottimizzare i processi di comunicazione all’ interno di Federsolidarietà e tra Federsolidarietà e le cooperative aderenti con la presenza sui social network e la ristrutturazione di intranet ed extranet.
    • BILANCIO SOCIALE e consulenza sull’innovazione per la ditta VEGA SRl (Bolzano) Titolo PROGETTI EUROPEI Stain of Mediterranean Fascicolo EUROPEAID/ 134491/C/A CT/MULTI Anno 2013 Paesi coinvolti Italia, Spagna, Algeria, Marocco, Tunisia Italia e Malta Ruolo Obiettivi Ha scritto il progetto e lo coordinerà 1. Give possibility to young professionals of Tunisia, Morocco and Algeria to create a start-up or a branch of an Italian/Spanish corporate 2. Deepen their knowledge and enrich their experience 3. Build new economical connection between the entity of the 5 countries (IT ES MO TU AL) Il progetto mira a fornire una vasta gamma di servizi al fine di potenziare i valori della dieta mediterranea attraverso la sua promozione nei paesi selezionati. L'obiettivo generale del progetto è di utilizzare la dieta mediterranea come fattore per migliorare la bassa stagione turistica, della terza età. Il progetto si basa anche sull'idea di entrambi creare realtà aumentata (AR) itinerari che mettono in risalto gli aspetti più importanti della dieta mediterranea e della tradizione di servizi di marketing territoriale based Avvicinare gli immigrati dell’ Alto Adige alla Pubblica amministrazione e dare alla PA le strategie per l’interculturalità nei prossimi anni Promozione del patrimonio dieta mediterranea come fattore sostenibile per l'incremento del turismo 2013 P.A. 4 All (sentirsi a casa in un paese diverso dal proprio) The bridge LINGUE 75/G/ENT/C IP/13/B/N03 S01 PROG105692 2013 Italia Proponente 550363YFE1-12013-1-ESYOUTH-Y46 2013 Italia e Spagna partner L’obbbiettivo finale del progetto é la creazione di un “ponte” concreto tra persone con e senza discapacità. Il progetto si dividerà in due parti: la prima verà incentrata su un’analisi di tipo storico culturale sull’evoluzione dei diritti delle persone disabili e la recezione della discapacità nei paesi dei distinti partners mentre la seconda, verrà focalizzata sulla creazione di un evento che fungerà da “ponte” o collegamento tra persone con e senza discapacità. MADRELINGUA: ITALIANO Lingua comprensione parlato ascolto COMPETENZE TECNICHE PUBBLICAZIONI HOBBIES ED INTERESSI ottimo ottimo buono buono buono inglese GESTIONALI E COMUNICATIVE lettura tedesco COMPETENZE ORGANIZZATIVE interazione produzione scritta produzione orale ottimo ottimo ottimo ottimo ottimo Ottime capacità relazionali e comunicative maturate in ambienti bancari, extrabancari e multilingua (Alto Adige, Austria, America, Inghilterra), ottime capacità di relazione con clienti e fornitori maturata nell’ esperienza di assistenza ai clienti e nella conclusione di importanti contratti. Buone capacità di problem solving maturate in anni di esperienza nel lavoro a progetto e in team, buona capacità di coordinare e motivare le persone. Buone capacità organizzative e strategiche. Grande attenzione ai temi sociali ed etici sia nel profit (bilancio sociale, audit famiglia lavoro ) che nel no-profit ( interesse per il mondo della disabilità e dell’ integrazione sociale ) Ottima conoscenza di office, programmi di videoconferenza, editor immagini, gestione video, internet e skype, creazione siti con diversi tipi di programmi, programmi per la gestione di newsletter A.F-Analisi Finanziaria numero 22 “Gli strumenti per la gestione della funzione di Cash- management: analisi di un caso di studio A.F- Analisi Finanziaria numero 33 “Il Cash-management: come inserirlo in azienda” A.F-Analisi Finanziaria numero 35 "Il Cash Management internazionale” Fino al 2000: assistenza anziani disabili 2002- 2013: aiuto nel doposcuola a bambini “difficili” o a persone con disabilità Dal 2007 ad oggi mi sono concentrata sulla formazione e inserimento di mio figlio Sasha che ho adottato in Russia. Nel tempo libero amo dipingere (https://sites.google.com/site/quadridiclaudia), andare a mostre di quadri e fare sport con il mio bambino. Collaboro con la Coop. Galileo (VR) per diffondere nelle aziende altoatesine il concetto di “social innovation”. Dal 2013 mi occupo di politica e sono candidata alle elezioni provinciali – ottobre 2013 – con il partito democratico. Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03 artt. 7/13/23 sulla privacy Bolzano, 10 ottobre 2013