Your SlideShare is downloading. ×
Geografia, 2012, conflitto israele   palestina, rommel b., 2 ist tecn comm
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Geografia, 2012, conflitto israele palestina, rommel b., 2 ist tecn comm

566
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
566
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1.  Il governo di Sua Maestà vede con benevolenza listituzione in Palestina di una National Home per il popolo ebraico e farà del suo meglio perché tale fine possa essere raggiunto, rimanendo chiaro che niente deve essere fatto che possa pregiudicare i diritti civili e religiosi delle comunità non ebraiche esistenti in Palestina. Ma la commissione ha anche realizzato che il punto cruciale della questione palestinese deve essere individuato nel fatto che due considerevoli gruppi, una popolazione araba con oltre 1.200.000 abitanti e una popolazione ebraica con oltre 600.000 abitanti con unintensa aspirazione nazionale, sono diffusi attraverso un territorio che è arido, limitato, e povero di tutte le risorse essenziali. È stato pertanto relativamente facile concludere che finché entrambi i gruppi mantengono costanti le loro richieste è manifestamente impossibile in queste circostanze soddisfare interamente le richieste di entrambi i gruppi, mentre è indifendibile una scelta che accettasse la totalità delle richieste di un gruppo a spese dellaltro.  La divisione della Palestina è illegale. Non sarà mai riconosciuta. La Grande Israele sarà ristabilita per il popolo di Israele. Tutta. E per sempre.
  • 2.  A favore In contra Mancanti Astensione No membri
  • 3. La Lega Araba nel summit del Cairo del 1964 avviò ladiscussione per la creazione di unorganizzazione cherappresentasse il popolo palestinese. Il Consiglio NazionalePalestinese si riunì a Gerusalemme il 29 maggio 1964. Allaconclusione di tale incontro lOLP fu fondata il 2 giugno 1964.Le sue Dichiarazioni di proclamazione dellOrganizzazioneasserivano: "... il diritto del popolo arabo palestinese alla suasacra patria della Palestina e laffermazione dellinevitabilitàdella battaglia per liberare le sue parti usurpate e la suadeterminazione a generare la sua effettiva entitàrivoluzionaria e a mobilitare le sue capacità e potenzialitàoltre che le sue forze materiali, militari e spirituali". AllepocaGaza e Cisgiordania non erano occupate da Israele, ma daEgitto e Giordania. Per parti usurpate, si intendeva lo stato diIsraele.
  • 4. LOLP riconosceva il dirittodello Stato dIsraeleallesistenza pacifica esicura.Gli Accordi garantivano idiritti palestinesiallautogoverno dellaStriscia di Gaza e dellaCisgiordania tramite lacreazione di unAutoritàNazionale Palestinese.
  • 5.  http://it.wikipedia.org/wiki/Mandato_britannico_ http://it.wikipedia.org/wiki/Conflitti_arabo-israe http://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_per_ http://it.wikipedia.org/wiki/Guerra_dei_sei_giorn http://www.google.it/imghp?hl=it&tab=wi
  • 6. Nome: Rommel BarahonaClasse: 2CMateria: Geografia

×