Your SlideShare is downloading. ×
0
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Biologia, 2012, le allergie, miriam v., 3 liceo scienze sociali

359

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
359
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. LE ALLERGIEMiriam V., 3^ liceo scienze sociali
  • 2. Esistono diversi tipi di allergie:- ALLA POLVERE- AGLI ANIMALI DOMESTICI- ALLE MUFFE- AL POLLINE- AGLI ALIMENTI
  • 3. INTRODUZIONE:Le sostanze che scatenano leallergie sono chiamate ALLERGENI. Essi stimolano l’istamina da parte dei MASTOCITI, dando vita a una risposta infiammatoria. Con essi avvengono reazioni che allargano i vasi sanguigni e porta a: Ciò porta al muco, diarrea. -Caduta della pressione; - gonfiore della trachea -> shock anafilattico. Si possono prendere due farmaci per calmare l’allergia e sono: -Gli ANTISTAMINICI che riducono l’infiammazione; - Il CORTISONE che riduce i sintomi.
  • 4. ALLERGIA ALLA POLVERE:Questa allergia è causata dalla presenza di questo acaro.Questo è lorigine del più potente allergene che causi lASMA.Si nutre delle scaglie di essere umano e si insedia pacificamente nel nostro letto.
  • 5. L’ASMA: Lasma è una malattia polmonare cronica caratterizzata dalla mancanza del respiro o dalla presenza della tosse. Con l’asma, la mucosa si gonfia, i muscoli intorno alle vie aeree si contraggono ed il muco blocca le vie aeree più piccole nei polmoni, rendendo difficoltosa la respirazione.
  • 6. ALLERGIA AGLI ANIMALI DOMESTICI: Molte persone sono allergiche al pelo del gatto anche dopo molto tempo dallallontanamento dellanimale. Gli allergeni del gatto sono nella saliva, ed il pelo se ne ricopre quando lanimale si lecca; il pelo in sé non è allergizzante.
  • 7. Molte persone invece, sonoallergiche al pelo del cane.Uno dei tanti motivi puòessere la FORFORA che èrappresentata da quelleminuscole particelle di pellesecca che il cane perde incontinuazione, e anchessascatena reazioni allergiche.
  • 8. ALLERGIE ALLE MUFFE:Le muffe del FUNGOsono formate da unlungo filamento checresce sulla superficie dimateriali organici.Scatenano reazionirespiratorie allergiche disolito in autunno.
  • 9. Si riproducono per mezzo dispore, che sono strutturemicroscopiche costituite daun’unica cellula, non visibili Esempio di spora.ad occhio nudo,paragonabili ai semi dellepiante superiori.
  • 10. LA SPORA: Le spore sono cellule disidratate. Si disperdono nellambiente e si rigenerano continuamente. Sono di due tipi:-spore di resistenza, dalle quali ritorna alla vita lostesso individuo che ha prodotto la spora.-spore di riproduzione, che costituiscono unmezzo di riproduzione
  • 11. La muffa colonizza lesostanze vegetali ed inparticolare l erba. Sipossono trovare anchenell ambientedomestico, per esempiosulla frutta, negliumidificatori e nellemacchie di umidità suimuri.
  • 12. ALLERGIE AL POLLINE: I pollini che possono determinare allergia sono quelli ANEMOFILI cioè quelli che sfruttano il vento per fecondare altre piante e che quindi si differenziano da quelli ENTOMOFILI che sfruttano gli insetti.. Polline entomofiloPolline anemofilo
  • 13. IMPOLLINAZIONE ENTOMOFILA: L´impollinazione anemogama è la più semplice e, forse, la più primitiva forma di trasporto del polline. Per impollinazione entomofila si intende il processo di impollinazione portato avanti da insetti. Questo tipo di impollinazione è effettuata soprattutto da api e farfalle.
  • 14. IMPOLLINAZIONE IDROFILA:Limpollinazione idrofila è un metodo di trasporto del polline dal maschio alla femmina. In questa pianta imaschi, giunti a maturazione, si staccano dalla piantache li ha prodotti e vengono trasportati dalle correnti fino a contatto con le femmine.
  • 15. Per gli allergici, il polline diviene dannosissimo, anzi, per tutto il tempo in cui è presente nell’aria, essi vivono malissimo in continua tensione e fibrillazione. I pollini, vengono considerati negativi e dannosi. L’allergicosa che le zone in cui l’allergia colpisce sono il naso, la pelle e gli occhi.
  • 16. ALLERGIE AGLI ALIMENTI: L’allergia alimentare è una rapida ed esageratareazione patologia del sistema immunitario nei confronti diun alimento ingerito. Spesso è scambiata erroneamente con l’intolleranza alimentare. Allergie a: Latticini Graminacee
  • 17. LATTICINI: Circa il 4-5% dei bambini è allergico al latte di mucca. Una volta ingerite, queste proteine vanno a legarsi con anti-corpi specifici che lorganismo ha prodotto nei loro confronti. Essa ha come bersaglio: la pelle, le vie respiratorie e le mucose.
  • 18. GRAMINACEE: Sono un disturbo per cui si verifica una cross-reattività tra pollini di alcune famiglie e vari alimenti vegetali. La reazione è una sindrome orale allergica. Chi è allergico alle graminacee deve stare attento a mangiare i pomodori, carote, finocchi, sedano…

×