Questionario scuola media

4,247 views
4,029 views

Published on

Risultati del questionario per i docneti di lettere della scuola media - provincia di Ms

Published in: Travel, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
4,247
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
  • L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
  • L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
  • Questionario scuola media

    1. 1. L’insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Questionario per i docenti di lettere.
    2. 2. 25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Il questionario, predisposto da alcuni docenti della scuola media con la collaborazione del prof. Tavoni (Università di Pisa), è stato proposto a tutte le scuole medie di Massa. Hanno compilato il questionario 36 docenti delle scuole medie: “ Alfieri – Bertagnini” - Massa “ Giorgini” - Montignoso “ Don Milani” - Marina di Massa Quello che segue è un primo tentativo di sistemazione dei dati emersi.
    3. 3. <ul><li>Il programma è da lei svolto </li></ul><ul><li>secondo la partizione analisi grammaticale (classe I); logica (classe II); del periodo (classe III) </li></ul><ul><li>affrontando parallelamente la morfologia e la sintassi </li></ul><ul><li>secondo l’ordine che trova nel manuale </li></ul><ul><li>a partire da argomenti che si presentano durante le lezioni </li></ul><ul><li>attraverso una ripresa sistematica delle categorie fondamentali trattate precedentemente in altri segmenti scolastici </li></ul><ul><li>secondo una partizione che tiene conto della crescita cognitiva dei ragazzi </li></ul><ul><li>In questo caso, si prega di sintetizzare quale partizione e perché ritiene che essa sia in funzione della crescita cognitiva dei ragazzi </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Domanda 1
    4. 4. <ul><li>Il programma è da lei svolto </li></ul><ul><li>secondo la partizione analisi grammaticale (classe I); logica (classe II); del periodo (classe III) </li></ul><ul><li>affrontando parallelamente la morfologia e la sintassi </li></ul><ul><li>secondo l’ordine che trova nel manuale </li></ul><ul><li>a partire da argomenti che si presentano durante le lezioni </li></ul><ul><li>attraverso una ripresa sistematica delle categorie fondamentali trattate precedentemente in altri segmenti scolastici </li></ul><ul><li>secondo una partizione che tiene conto della crescita cognitiva dei ragazzi </li></ul><ul><li>In questo caso, si prega di sintetizzare quale partizione e perché ritiene che essa sia in funzione della crescita cognitiva dei ragazzi </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    5. 5. 25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado <ul><li>Quanto agli argomenti, tratta: </li></ul><ul><li>fonologia </li></ul><ul><li>ortografia </li></ul><ul><li>punteggiatura </li></ul><ul><li>morfologia </li></ul><ul><li>sintassi della frase semplice </li></ul><ul><li>sintassi della frase complessa </li></ul><ul><li>lessico </li></ul><ul><li>semantica </li></ul><ul><li>sociolinguistica </li></ul><ul><li>pragmatica </li></ul>Domanda 2
    6. 6. Domanda 3 <ul><li>Quante ore di attività in classe alla settimana lei dedica: </li></ul><ul><li>all’insegnamento della grammatica (in senso lato) </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Numero ore Numero docenti 2 25 3 6
    7. 7. Domanda 3b <ul><li>Quante ore di attività in classe alla settimana lei dedica: </li></ul><ul><li>all’insegnamento-addestramento alla scrittura </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Numero ore Numero docenti 1 9 2 9 3 5 4 3
    8. 8. Domanda 3c <ul><li>su un totale di (indicare il numero totale di ore di insegnamento) </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Totale ore Numero docenti 3 2 4 1 5 1 7 17 9 1 11 3
    9. 9. Domanda 4a <ul><li>Dati i compiti a casa che lei assegna, quante ore di studio a casa alla settimana dedica o dovrebbe dedicare uno studente: </li></ul><ul><li>allo studio della grammatica (in senso lato) </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Totale ore Numero docenti 1 5 2 17 3 7
    10. 10. Domanda 4b <ul><li>Dati i compiti a casa che lei assegna, quante ore di studio a casa alla settimana dedica o dovrebbe dedicare uno studente: </li></ul><ul><li>all’esercizio della scrittura </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Totale ore Numero docenti 1 3 2 14 3 4 4 4 6 1
    11. 11. Domanda 5 <ul><li>Quale libro di testo adotta? </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Autore Titolo Casa editrice Numero docenti Coppini G., Tondelli M.A., Traini M.L., Piva P. Nuove proposte per l'educazione linguistica Bulgarini 2 Marcello Sensini L'ITALIANO DI TUTTI MONDADORI SCUOLA 1 Evangelisti M.  Tantucci G. E.  Laboratorio di italiano. Poseidonia 1 F. MUSSO PAROLE ROSSE, PAROLE BLU LATTES 5 R. Castellaro - T. Cerrato LINGUA E GRAMMATICA Il Capitello 1 Marcello Sensini ? 9 Marcello Sensini LE PARTI E IL TUTTO MONDADORI SCUOLA 9 Marcello Sensini LE PAROLE, LA LINGUA E IL TESTO MONDADORI SCUOLA 1
    12. 12. Domanda 6 <ul><li>Il libro di testo da lei utilizzato per l’insegnamento della grammatica è prevalentemente (scegliere una sola risposta) </li></ul><ul><li>un manuale tradizionale </li></ul><ul><li>un manuale innovativo </li></ul><ul><li>un manuale che mescola tradizione e innovazione </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado a b c 17 0 17
    13. 13. Domanda 7 <ul><li>Lo sceglie perché </li></ul><ul><li>ha una chiara partizione della materia </li></ul><ul><li>propone buoni esercizi </li></ul><ul><li>è semplice da usare </li></ul><ul><li>tiene conto di nuove ricerche linguistiche </li></ul><ul><li>punta soprattutto sull’uso attivo </li></ul><ul><li>è completo anche se poi non si utilizzano tutte le parti </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    14. 14. Domanda 8 <ul><li>Quali argomenti risultano solitamente più ostici da apprendere per i suoi studenti? </li></ul><ul><li>ortografia </li></ul><ul><li>morfologia </li></ul><ul><li>sintassi della frase semplice </li></ul><ul><li>sintassi della frase complessa </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    15. 15. Domanda 9 <ul><li>Quanto ai risultati di apprendimento degli studenti </li></ul><ul><li>li considera generalmente soddisfacenti </li></ul><ul><li>li considera generalmente insoddisfacenti </li></ul><ul><li>sono molto vari a seconda della provenienza sociale e scolastica degli studenti </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    16. 16. Domanda 10 <ul><li>Qual è il suo giudizio sulle cause per cui i risultati di apprendimento sono quelli che sono? </li></ul><ul><li>La grammatica e l'educazione testuale richiedono uno studio costante ed un impegno domestico che non tutti i ragazzi riescono ad avere. </li></ul><ul><li>Spesso i risultati negativi sono legati alla mancanza di basi solide sulla morfologia . </li></ul><ul><li>1. provenienza sociale ; 2. studio superficiale nel precedente percorso di studio. </li></ul><ul><li>Ho una classe da tutti riconosciuta come &quot;molto difficile&quot; e ciò costituisce di per sé una causa. Non mi sento peraltro di nascondere alcune mie perplessità (dovute probabilmente alla mia formazione universitaria, incentrata sulla linguistica computazionale) in merito al tradizionale insegnamento della grammatica e della sintassi. </li></ul><ul><li>A seconda della provenienza sociale e scolastica degli studenti </li></ul><ul><li>Nella maggior parte dei casi il motivo dei risultati negativi dipendono da una mancanza adeguata di studio . Alcuni ragazzi invece presentano disturbi dell'apprendimento . </li></ul><ul><li>Secondo me le nozioni di base di grammatica devono essere insegnate alle elementari , soprattutto la morfologia (meno logica e analisi del periodo) ma INSEGNARE bene: verbo, nome, articolo, aggettivo, pronome, avverbio, congiunzioni, preposizioni. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    17. 17. Domanda 10 <ul><li>Esercizio limitato nella scuola primaria </li></ul><ul><li>Impegno discontinuo - difficoltà concentrazione - difficoltà apprendimento </li></ul><ul><li>Poco studio a casa , mancanza di rielaborazione ed esercizio . </li></ul><ul><li>Mancanza di prerequisiti . Scarsa disponibilità alla riflessione e all'applicazione domestica. </li></ul><ul><li>Scarso impegno, superficialità nello studio, mancata assimilazione degli argomenti affrontati </li></ul><ul><li>Lo studio e l'esercizio della grammatica non sono finalizzati . Diventano esercitazioni meccaniche per esercizi a completamento. </li></ul><ul><li>poco impegno - scarsa capacità - carente senso di responsabilità </li></ul><ul><li>Scarsa motivazione allo studio della grammatica. </li></ul><ul><li>Scarso interesse degli studenti , scarsa considerazione da parte di genitori e alunni degli insegnanti , troppe iniziative che esulano dal programma per le quali non ci sono ore a disposizione. </li></ul><ul><li>Il &quot;vissuto&quot; scolastico alle elementari, la provenienza sociale, l'eterogeneità delle classi, il pregiudizio radicato secondo cui la grammatica vista come difficile, noiosa e inutile. La scarsa (o spesso inesistente) capacità di esercitarsi anche a casa da parte di molti alunni. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    18. 18. Domanda 11 <ul><li>Ritiene che insegnare la grammatica sia soprattutto (massimo 2 opzioni) </li></ul><ul><li>utile perché corregge molti errori di italiano degli studenti </li></ul><ul><li>utile perché mostra potenzialità espressive della lingua italiana </li></ul><ul><li>utile ad acquisire categorie mentali (es. classificare, …) </li></ul><ul><li>utile allo studio delle lingue classiche </li></ul><ul><li>utile allo studio delle lingue straniere </li></ul><ul><li>utile all’acquisizione di competenze d’uso </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    19. 19. Domande 12 e 13 <ul><li>Presenta elementi di teoria della comunicazione? </li></ul><ul><li>Se sì, perché lo fa? </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    20. 20. Domanda 13 <ul><li>Ho fatto talora riferimento allo schema fondamentale di Jacobson, nella speranza di suscitare interesse circa la propria metaconsapevolezza linguistica (almeno in qualche elemento). </li></ul><ul><li>Comunicare è un bisogno primario. Il modo della comunicazione circonda gli alunni a 360 gradi. </li></ul><ul><li>Perché consente di sviluppare capacità espressive e relazionali. </li></ul><ul><li>Perché ritengo fondamentale che i ragazzi imparino a comunicare attraverso i vari registri linguistici e sappiano orientarsi nel linguaggio dei mass-media e delle nuove forme di comunicazione . </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    21. 21. Domanda 14 <ul><li>Quali tipi testuali approfondisce? </li></ul><ul><li>Testo espositivo </li></ul><ul><li>Testo descrittivo </li></ul><ul><li>Testo narrativo </li></ul><ul><li>Testo regolativo </li></ul><ul><li>Testo argomentativo </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    22. 22. Domanda 15 <ul><li>Quali dei seguenti testi in particolare? </li></ul><ul><li>Lettera </li></ul><ul><li>Relazione </li></ul><ul><li>Riassunto </li></ul><ul><li>Parafrasi </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    23. 23. Domanda 16 <ul><li>Assegna esercizi a casa </li></ul><ul><li>a conclusione di ogni lezione </li></ul><ul><li>non sempre </li></ul><ul><li>saltuariamente </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    24. 24. Domanda 17 <ul><li>In che modo li corregge? </li></ul><ul><li>correzione individuale a casa </li></ul><ul><li>correzione individuale in classe </li></ul><ul><li>correzione collettiva in classe </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    25. 25. Domanda 18 <ul><li>Ritiene che l’insegnamento della grammatica o riflessione sulla lingua sia un problema </li></ul><ul><li>urgente </li></ul><ul><li>esistente, ma non prioritario </li></ul><ul><li>esistente, ma difficilmente risolvibile </li></ul><ul><li>inesistente </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    26. 26. Domanda 19 <ul><li>Urgente </li></ul><ul><li>perché ti aiuta nel ragionamento e ti facilita la conoscenza delle lingue straniere </li></ul><ul><li>perché è utile ad acquisire capacità logiche </li></ul><ul><li>perché siamo violentati dall'immagine e chiusi dallo slogan </li></ul><ul><li>perché porta i ragazzi ad una riflessione consapevole sull'uso della lingua </li></ul><ul><li>per usare correttamente la lingua italiana nelle sue varie parti e funzioni logico – espressive; per allenare la mente a ragionare, analizzando i rapporti logici esistenti all'interno di un discorso </li></ul><ul><li>per le difficoltà che l'alunno riscontra nelle scuole superiori e per sé stesso (parlare e scrivere correttamente) </li></ul><ul><li>perché una buona conoscenza della grammatica consente di scrivere correttamente e parlare con un linguaggio appropriato </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    27. 27. Domanda 19 <ul><li>Urgente: </li></ul><ul><li>i ragazzi non sanno parlare in italiano corretto e ritengono scrivere una perdita di tempo </li></ul><ul><li>i ragazzi molto spesso non sanno riconoscere le varie parti del discorso, tanto meno analizzare le funzioni logiche della frase semplice e/o la struttura della frase complessa. Scarsa è, inoltre, la capacità di utilizzare modi di costruzione della frase in base allo scopo comunicativo </li></ul><ul><li>perché dalla scarsa competenza linguistica dipende un approccio faticoso anche con le altre materie, inoltre è un patrimonio indispensabile anche nella vita; inoltre lo studio e l'esercizio della grammatica aiutano i ragazzi a sviluppare e potenziare la capacità di logica e di ragionamento. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    28. 28. Domanda 19 <ul><li>Esistente, ma non prioritario </li></ul><ul><li>Perché ritengo prioritario leggere e scrivere il più possibile. </li></ul><ul><li>La priorità, a mio avviso, va considerata relativamente alla comprensione testuale e alla comunicazione le quali richiedono competenze logiche oltre che grammaticali. </li></ul><ul><li>Prioritari sono: esercizi sulla comprensione del testo, sulla produzione del testo e sviluppo della capacità di esporre. </li></ul><ul><li>Esistente, ma difficilmente risolvibile. </li></ul><ul><li>Gli studenti trovano spesso noioso lo studio della grammatica ed è difficile motivarli. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    29. 29. In quali anni ha frequentato l’università? 25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado Anni 60 Anni 70 Anni 80 Anni 90 Anni 2000 3 9 11 8 1
    30. 30. Domanda 20 <ul><li>ha studiato all’università storia della lingua italiana? </li></ul><ul><li>ha studiato all’università linguistica generale? </li></ul><ul><li>ha studiato all’università linguistica italiana? </li></ul><ul><li>ha studiato all’università glottodidattica? </li></ul><ul><li>ha seguito corsi di aggiornamento sulla didattica della lingua italiana? </li></ul><ul><li>segue attività di associazioni disciplinari (es. GISCEL,SLI,...) </li></ul><ul><li>ha letto testi specialistici di educazione linguistica? </li></ul><ul><li>consulta e/o sceglie un manuale aggiornato per avere uno strumento di autoformazione? </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    31. 31. Domanda 20 25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    32. 32. Testi specialistici <ul><li>Elisabetta Degl'Innocenti Scrittura Scritture </li></ul><ul><li>Datenia (SIC) </li></ul><ul><li>Paul Watzlawick Pragmatica della comunicazione umana </li></ul><ul><li>Chomsky </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    33. 33. Domanda 20: Ha letto testi specialistici di educazione linguistica? Ritiene che le siano stati di qualche utilità concreta nell’insegnamento, e perché? <ul><li>Mi hanno aiutato a focalizzare meglio gli argomenti e quindi a proporli con più efficacia agli studenti. </li></ul><ul><li>Le mie recenti esperienze formative mi sono apparse piuttosto scadenti: più intonate alla perdurante campagna elettorale (col rendere &quot;roboante&quot; l'offerta formativa delle scuole) che non ad un progetto didattico degno di questo nome. </li></ul><ul><li>No </li></ul><ul><li>Sì, ma non solo. </li></ul><ul><li>E' stato utile per approfondire le mie conoscenze e strutturare meglio le mie lezioni. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    34. 34. Domanda 20: Ha letto testi specialistici di educazione linguistica? Ritiene che le siano stati di qualche utilità concreta nell’insegnamento, e perché? <ul><li>Forniscono conoscenze e collegamenti con la cultura e l'evoluzione della lingua. </li></ul><ul><li>(Tutti) quelli riguardanti l'Italiano lingua straniera per motivi di servizio presso scuole europee. </li></ul><ul><li>Perché nella pratica d'insegnamento ho calato le mie conoscenze e i miei interessi verso la lingua e la sua evoluzione nel tempo, dando importanza alla parola, al alessico, alla varietà, alla etimologia. </li></ul><ul><li>Sicuramente una buona preparazione (anche nel metodo didattico) è un grande supporto per il docente. </li></ul><ul><li>Personalmente, nel quotidiano faccio uso anche di &quot;stratagemmi&quot; come gare, giochi, esercizi divertenti per rendere più gradevole l'approccio con la materia e gratificare gli alunni. </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    35. 35. Domanda 21 <ul><li>E’ interessato ad una formazione su </li></ul><ul><li>nuovi modelli teorici </li></ul><ul><li>documenti internazionali e nazionali </li></ul><ul><li>didattica della grammatica </li></ul><ul><li>programmazione curricolare </li></ul><ul><li>tipologie di esercizi in classe e verifiche strutturate </li></ul><ul><li>competenze d’uso del parlato e dello scritto </li></ul><ul><li>non sono interessato </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado
    36. 36. Domanda 22 <ul><li>E’ interessato a partecipare ad un gruppo di lavoro sperimentale sul campo? </li></ul>25/05/10 L'insegnamento della grammatica nella scuola secondaria di I grado

    ×