Prove di laboratorio su Pietre Naturali - Certimac 2012

  • 1,364 views
Uploaded on

UN BOLLINO DI QUALITA' PER LE PIETRE NATURALI …

UN BOLLINO DI QUALITA' PER LE PIETRE NATURALI
Analisi e Prove di Laboratorio
Prove iniziali di tipo (ITT) e prove periodiche (FPC) per Marcatura CE
Ricerca e Sviluppo – Trasferimento Tecnologico
Consulenza Normativa, Tecnica e di Prodotto
Marchi di Qualità

QUADRO NORMATIVO ANALISI E PROVE DI LABORATORIO
Il 2012 vede Certimac potenziare la sezione di analisi e prove dedicata alle pietre naturali. Affianchiamo le aziende del settore con un team qualificato di specialisti in campo chimico-fisico e meccanico, geologi ed esperti di efficienza energetica che possono seguire le diverse esigenze del cliente.
Il presente documento rappresenta una sintesi aggiornata del quadro normativo nazionale ed europeo sulle analisi e prove richieste per le pietre naturali in campo edilizio.

More in: Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,364
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
8
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Ricerca e Certificazione per un’Edilizia di QualitàAnalisi e Prove su Pietre Naturali – Edizione Aprile 2012 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 2. INDICE PROVE, ANALISI, CONSULENZA TECNICACOME LEGGERE LA GUIDA 38. CARATTERIZZAZIONE DI PRODOTTI IN PIETRA NATURALE 48.1. MATERIALI IN ARDESIA PER COPERTURE DISCONTINUE E RIVESTIMENTI ESTERNI (UNI EN 12326-1:2004) ................................................... 48.2. CORDOLI DI PIETRA NATURALE PER PAVIMENTAZIONI ESTERNE (UNI EN 1343: 2003)...................................................................................... 48.5. LASTRE DI PIETRA NATURALE PER RIVESTIMENTI (UNI EN 1469:2005) .............................................................................................................. 58.7. LAPIDEI AGGLOMERATI (SERIE UNI EN 14617) ....................................................................................................................................................... 68.8. ELEMENTI DI MURATURA DI PIETRA NATURALE (UNI EN 771-6:2011)................................................................................................................... 710. FACCIATE VENTILATE 810.2. ELEMENTI IN PIETRA NATURALE PER FACCIATE VENTILATE ............................................................................................................................. 811. UNITÀ TECNICA PER L’EFFICIENZA ENERGETICA DELL’INVOLUCRO 911.1. MISURE SPERIMENTALI MEDIANTE TERMOFLUSSIMETRO CON ANELLO DI GUARDIA .................................................................................. 911.2. ANALISI TERMICHE MEDIANTE STRUMENTI DI MODELLAZIONE NUMERICA ................................................................................................... 1011.3. EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI............................................................................................................................................................ 112 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 3. COME LEGGERE LA GUIDA Codice di riferimento Norma applicata* UNI EN 1745, 11101 Determinazione sperimentale della conducibilità termica "λ10,dry" dell’impasto cotto di argilla (3 provini) UNI EN 12664 Nome e descrizione della prova* Qualora la prova venga eseguita secondo una Procedura Operativa Interna, verrà indicata la sigla P.O.I.3 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 4. 8. CARATTERIZZAZIONE DI PRODOTTI IN PIETRA NATURALE8.1. MATERIALI IN ARDESIA PER COPERTURE DISCONTINUE E RIVESTIMENTI ESTERNI (UNI EN 12326-1:2004) 8101 Determinazione della resistenza a trazione indiretta mediante flessione (20 provini) UNI EN 12326-2:2005 8102 Determinazione dell’assorbimento d’acqua (5 provini) UNI EN 12326-2:2005 Determinazione Resistenza al Gelo/Disgelo * (50 cicli) (20 provini) 8103 UNI EN 12326-2:2005 8104 Determinazione spessore del singolo elemento (10 provini) UNI EN 12326-2:2005 Determinazione lunghezza, larghezza e scarto dalla lunghezza e dalla larghezza specificate 8105 UNI EN 12326-2:2005 (10 provini) 8106 Determinazione entità dello scarto dei bordi rispetto a un bordo rettilineo (10 provini) UNI EN 12326-2:2005 8107 Determinazione rettangolarità delle ardesie (10 provini) UNI EN 12326-2:2005 8108 Determinazione dello scarto dalla planarità (10 provini) UNI EN 12326-2:2005*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a trazione indiretta mediante flessione sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo8.2. CORDOLI DI PIETRA NATURALE PER PAVIMENTAZIONI ESTERNE (UNI EN 1343: 2003) 8201 Determinazione resistenza al gelo * (48 cicli) (21 provini) UNI EN 12371:2010 8202 Determinazione resistenza a flessione sotto carico concentrato (10 provini) UNI EN 12372:2007*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a flessione sotto carico concentrato sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo4 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 5. 8.3. CUBETTI IN PIETRA NATURALE PER PAVIMENTAZIONI ESTERNE (UNI EN 1342: 2003) 8301 Determinazione resistenza al gelo * (48 cicli) (21 provini) UNI EN 12371:2010 8302 Determinazione della resistenza a compressione uniassiale (10 provini) UNI EN 1926:2007 8303 Determinazione della resistenza allo scivolamento/slittamento (6 provini) UNI EN 1342:2003 UNI EN 1342:2003 8304 Determinazione della resistenza ad abrasione (6 provini) Appendice B*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a compressione uniassiale sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo8.4. LASTRE DI PIETRA NATURALE PER PAVIMENTAZIONI ESTERNE (UNI EN 1341:2003) 8401 Determinazione resistenza al gelo * (48 cicli) (21 provini) UNI EN 12371:2010 8402 Determinazione resistenza a flessione sotto carico concentrato (10 provini) UNI EN 12372:2007 8403 Determinazione resistenza allo scivolamento/slittamento (6 provini) UNI EN 1341:2003 UNI EN 1341:2003 8404 Determinazione della resistenza ad abrasione (6 provini) Appendice C*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a flessione sotto carico concentrato sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo8.5. LASTRE DI PIETRA NATURALE PER RIVESTIMENTI (UNI EN 1469:2005) Determinazione della resistenza al gelo (12 cicli) con a seguire determinazione della resistenza a 8501 UNI EN 12371:2010 flessione sotto carico concentrato (21 provini) 8502 Determinazione della resistenza a flessione sotto carico concentrato (10 provini) UNI EN 12372:2007 8503 Determinazione della Massa Volumica Apparente (6 provini) UNI EN 1936:2007*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a flessione sotto carico concentrato sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo5 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 6. 8.6. LASTRE DI PIETRA NATURALE PER PAVIMENTAZIONI E SCALE (UNI EN 12058:2005) 8601 Determinazione resistenza al gelo * (48 cicli) (21 provini) UNI EN 12371:2010 8602 Determinazione resistenza a flessione sotto carico concentrato (10 provini) UNI EN 12372:2007 UNI EN 1341:2003 - 8603 Determinazione resistenza allo scivolamento/slittamento (6 provini) Appendice D UNI EN 14231:2004 8604 Determinazione della Massa Volumica Apparente (6 provini) UNI EN 1936:2007*La norma prevede in aggiunta la determinazione della resistenza a flessione sotto carico concentrato sui provini soggetti ai cicli di gelo/disgelo8.7. LAPIDEI AGGLOMERATI (Serie UNI EN 14617) 8701 Determinazione della massa volumica apparente e dell’assorbimento d’acqua (6 provini) UNI EN 14167-1:2005 8702 Determinazione della resistenza a flessione (curvatura) (6 provini) UNI EN 14167-2:2008 8703 Determinazione della resistenza all’abrasione (6 provini) UNI EN 14167-4:2005 Determinazione della resistenza al gelo e al disgelo con a seguito valutazione della resistenza a 8704 UNI EN 14167-5:2005 flessione (12 provini) Determinazione della resistenza agli sbalzi termici con a seguito valutazione della resistenza a 8705 UNI EN 14167-6:2005 flessione (14 provini) 8706 Determinazione della resistenza all’urto (4 provini) UNI EN 14167-9:2005 8707 Determinazione della resistenza chimica (4 provini) UNI EN 14167-10:2005 8708 Determinazione della resistenza a compressione (6 provini) UNI EN 14167-15:20056 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 7. 8.8. ELEMENTI DI MURATURA DI PIETRA NATURALE (UNI EN 771-6:2011) 8801 Determinazione delle dimensioni (lunghezza, larghezza, altezza) e delle relative tolleranze (6 provini) UNI EN 772-16: 2011 8802 Determinazione della Massa Volumica Apparente (6 provini) UNI EN 1936:2007 8803 Determinazione resistenza a compressione (10 provini - preparazione tramite rettifica) UNI EN 772-1: 2011 8804 Determinazione della resistenza iniziale a taglio (9 provini) UNI EN 1052-3 : 2007 8805 Determinazione resistenza a flessione sotto carico concentrato (10 provini) UNI EN 12372:2007 8806 Determinazione del tasso iniziale di assorbimento d’acqua (6 provini) UNI EN 772-11: 2011 8807 Determinazione della resistenza al gelo fino a rottura – Test tipo B max 168 cicli (13 provini) UNI EN 12371:2010 8808 Determinazione della permeabilità a vapore d’acqua (3 provini) UNI EN ISO 12572 Per il set completo di analisi e prove termiche, consultare la sezione: unità tecnica efficienza ENERGETICA pag. 97 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 8. 10. FACCIATE VENTILATE10.2. ELEMENTI IN PIETRA NATURALE PER FACCIATE VENTILATE UNI 11018 :2003 10201 Determinazione della resistenza a flessione. (7 provini) UNI EN ISO 10545-4 :2012 Determinazione dell’assorbimento d’acqua, della porosità apparente, della densità relativa apparente UNI 11018 :2003 10202 e della densità apparente. (10 provini) UNI EN ISO 10545-3 :2000 UNI 11018 :2003 10203 Determinazione della dilatazione termica lineare. (2 provini) UNI EN ISO 10545-8 :2000 UNI 11018 :2003 10204 Determinazione della resistenza al gelo. (10 provini) UNI EN ISO 10545-12 :2000 UNI 11018 :2003 10205 Determinazione della resistenza all’abrasione profonda. (5 provini) UNI EN ISO 10545- 6 :2000 UNI 11018 :2003 10206 Determinazione della resistenza chimica. (5 provini) UNI EN ISO 10545- 13 :2000 UNI 11018 :2003 10207 Determinazione della resistenza alle macchie. (5 provini) UNI EN ISO 10545- 14 :2000 Per il set completo di analisi e prove termiche, consultare la sezione: unità tecnica efficienza ENERGETICA pag. 98 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 9. 11. UNITÀ TECNICA PER L’EFFICIENZA ENERGETICA DELL’INVOLUCRO11.1. MISURE SPERIMENTALI MEDIANTE TERMOFLUSSIMETRO CON ANELLO DI GUARDIA UNI EN 1745:2005 11101 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di impasto cotto di argilla (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11102 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di malta per opere murarie (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11103 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di calcestruzzo (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745 :2005 11104 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di malta per intonaci (3 provini) UNI EN 12664 :2002 UNI EN 1745 :2005 11105 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di calci da costruzione (3 provini) UNI EN 12664 :2002 UNI EN 1745:2005 11106 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di vernici (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11107 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di pietra naturale (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11108 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di cemento (3 provini) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11109 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di piastrella ceramica (1 provino) UNI EN 12664:2002 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di materiali per applicazioni geotermiche – UNI EN 1745:2005 11110 rocce, termocementi - (1 provino) UNI EN 12664:2002 UNI EN 1745:2005 11111 Determinazione sperimentale conducibilità termica "λ10,dry" di altri materiali per l’involucro (1 provino) UNI EN 12664:2002 UNI EN 12667:2002 11112 Estrapolazione lambda di base mediante procedura UNI EN 1745 UNI EN 1745:2005 11113 Determinazione tabellare (Annex A – UNI EN 1745) conducibilità termica "λ10,dry" (3 provini) UNI EN 1745:2005 ASTM E 1530 11114 Misura sperimentale della conducibilità termica "λT,dry" a temperatura differente da 10 °C (3 provini) UNI EN 12664:20029 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 10. 11.2. ANALISI TERMICHE MEDIANTE STRUMENTI DI MODELLAZIONE NUMERICA Determinazione conducibilità termica equivalente “λ equ” del blocco con calcolo agli elementi finiti a UNI EN 1745:2005, 11201 partire da disegno CAD (filiera o cotto) – Meno preferibile – solo in casi di R&S UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione conducibilità termica equivalente “λ equ” del blocco con calcolo agli elementi finiti a UNI EN 1745:2005, 11202 partire da geometria reale acquisita a mezzo scanner (70,00) UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione conducibilità termica equivalente “λ equ” del blocco e relativa muratura con calcolo UNI EN 1745:2005, 11203 agli elementi finiti (acquisizione da CAD) UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione conducibilità termica equivalente “λ equ” del blocco e relativa muratura con calcolo UNI EN 1745:2005, 11204 agli elementi finiti (acquisizione da geometria reale) UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione conducibilità termica equivalente “λequ” e trasmittanza “U” della muratura UNI EN 1745:2005, 11205 Procedura di calcolo analitica semplificata messa a punto da ENEA UNI EN ISO 6946:2008 Analisi numerica per simulazione del comportamento termico di prodotti/pareti multistrato e per la UNI EN 1745:2005, 11206 determinazione della trasmittanza termica a partire dalla caratterizzaz. sperimentale dei singoli strati UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione della Prestazione Termica di Murature – Calcolo delle Caratteristiche Termiche 11207 UNI EN ISO 13786:2008 Dinamiche (Trasmittanza Periodica, Attenuazione e Sfasamento) Valutazione agli elementi finiti del coefficiente di trasmissione termica lineica di ponti termici in UNI EN 1745:2005, 11208 edilizia – modellazione 2D e 3D UNI EN ISO 6946:2008 Determinazione della temperatura superficiale interna tale da evitare condensa superficiale e 11209 UNI EN ISO 13788: 2003 valutazione del rischio di condensa interstiziale UNI EN ISO 10077- Determinazione Prestazione Termica di Finestre, Porte e Chiusure oscuranti. 11210 1:2007, UNI EN ISO Calcolo agli elementi Finiti della Trasmittanza Termica 10077-2:200410 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 11. 11.3. EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.A.L. n.°156/08, 11301 Certificazione energetica degli edifici DGR 1362 20/09/2010 11302 Audit energetici P.O.I. Qualificazione termica dei materiali in opera attraverso misura diretta di campioni prelevati dalla 11303 - parete esistente.11 Laboratorio fondato e partecipato da:
  • 12. CertiMaC soc.cons. a r.l.Sede legale: Via Granarolo, 62 – 48018 Faenza (RA)Direzione tecnico-scientifica e laboratori: c/o ENEA Centro Ricerche FaenzaVia Ravegnana, 186 – 48018 Faenza (RA)C.F. e P. IVA 02200460398Tel. 0546 670363 – Fax 0546 670399e-mail info@certimac.itwebsite www.certimac.itsocials:_________________________________________________________________________Direzione Scientifico – Tecnica:Ing. Martino Labanti martino.labanti@.enea.itLaboratorio Analisi e Prove – Marcatura CE (0546 678565)Dr Marco Marsigli m.marsigli@certimac.itDivisione Termica – Efficienza Energetica (0546 678548)Ing. Luca Laghi l.laghi@certimac.itDivisione Commerciale – Marketing (0546 678518):Dr.ssa. Giulia Ruta g.ruta@certimac.it12 Laboratorio fondato e partecipato da: