Potenziare i Progetti Web 2.0
Imparando dai Social Network:
  Informalità e Condivisione
           MiniCamp - 20 aprile 2...
Le Risorse per il Web 2.0
Le Risorse per il Web 2.0




√     STRUMENTI
Le Risorse per il Web 2.0




√     STRUMENTI


√     PERSONE
L’Evoluzione del Web
L’Evoluzione del Web



Technology                          People
L’Evoluzione del Web



Technology                          People
L’Evoluzione del Web



Technology                          People
Il Modello Web
Il Modello Web
Il Modello Web




        √ Spontanei
        √ Diretti
        √ Collaborativi
Il Modello Web




        √ Spontanei
        √ Diretti
        √ Collaborativi
          = INFORMALI
La Struttura Aziendale
La Struttura Aziendale
La Struttura Aziendale




            √ Rigidi
            √ Indecisi
            √ Regolati
La Struttura Aziendale




            √ Rigidi
            √ Indecisi
            √ Regolati
                = FORMALI
A Confronto

Dentro                  Fuori




Azienda                 Web
Esempio: La Creazione dei Contenuti
Esempio: La Creazione dei Contenuti




                                      Contenuti

           Azienda               ...
Esempio: La Creazione dei Contenuti


                                       Conversazioni




                           ...
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down




      Carlo
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down




      Carlo




                Mario
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down




      Carlo




                       Mario




              Silvia
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down




      Carlo




                       Mario




              Silvia
Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down




      Carlo




                       Mario




              Silvia




      ...
Gestire il Web 2.0 - Modello Community
Gestire il Web 2.0 - Modello Community




              Carlo                    Giorgia




                            ...
Gestire il Web 2.0 - Modello Community




              Carlo                    Giorgia




                            ...
Gestire il Web 2.0 - Modello Community




              Carlo                    Giorgia




                            ...
Risorse per il Web 2.0: 4 Punti
Risorse per il Web 2.0: 4 Punti



√ Individuate le Persone
Risorse per il Web 2.0: 4 Punti



√ Individuate le Persone
√ Condividete i Progetti
Risorse per il Web 2.0: 4 Punti



√ Individuate le Persone
√ Condividete i Progetti
√ Diventate Piattaforma
Risorse per il Web 2.0: 4 Punti



√ Individuate le Persone
√ Condividete i Progetti
√ Diventate Piattaforma
√ Coltivate l...
Potenziare i Progetti Web
 2.0
 Imparando dai Social
 Network:
 Informalità e Condivisione
             Cesare Bottini
 Re...
Potenziare i Progetti Web 2.0 Imparando dai Social Network: Informalità e Condivisione
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Potenziare i Progetti Web 2.0 Imparando dai Social Network: Informalità e Condivisione

652
-1

Published on

Prima di partire con un progetto Web 2.0 bisogna riconoscere di avere le giuste risorse in termini di persone e organizzazione. Creare community aziendali consente di armonizzare i contenuti con le esigenze dei potenziali clienti e con i modelli di comportamento degli utenti del web.
Slide presentate al MiniCamp di BolognaIn, lunedì 20 aprile 2009. Relatore, Cesare Bottini.

Published in: Business
1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
652
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • - topic: Business in tempo di crisi
    - due approcci: taglio o migrazione
    -cmq bisogna fare i conti con le risorse necessarie
    - ma quali sono?
  • - Q: cosa serve per essere online?
    - gli strumenti=tecnologia, dati per scontati
    - le persone, molto meno scontate
    - perché le persone sono importanti?
  • - Q: cosa serve per essere online?
    - gli strumenti=tecnologia, dati per scontati
    - le persone, molto meno scontate
    - perché le persone sono importanti?
  • - evoluzione
    - (nel tempo) meno tech e più people
    - il vero significato del web 2.0
    - le persone al centro, come risorsa e come utenti
    - l’individuo
    - l’individuo è doppio, ha 2 comportamenti diversi
  • - evoluzione
    - (nel tempo) meno tech e più people
    - il vero significato del web 2.0
    - le persone al centro, come risorsa e come utenti
    - l’individuo
    - l’individuo è doppio, ha 2 comportamenti diversi
  • - evoluzione
    - (nel tempo) meno tech e più people
    - il vero significato del web 2.0
    - le persone al centro, come risorsa e come utenti
    - l’individuo
    - l’individuo è doppio, ha 2 comportamenti diversi
  • - esp: problema -> forum
    - volontà condivisione
    - gli strumenti liberano pulsioni primitive, rendono liberi di essere
    - il valore dell’informalità
    - non è solo un approccio
  • - esp: problema -> forum
    - volontà condivisione
    - gli strumenti liberano pulsioni primitive, rendono liberi di essere
    - il valore dell’informalità
    - non è solo un approccio
  • - esp: problema -> forum
    - volontà condivisione
    - gli strumenti liberano pulsioni primitive, rendono liberi di essere
    - il valore dell’informalità
    - non è solo un approccio
  • - esp: problema -> forum
    - volontà condivisione
    - gli strumenti liberano pulsioni primitive, rendono liberi di essere
    - il valore dell’informalità
    - non è solo un approccio
  • - tradurre il web in azienda
    - è tutto + difficile
    - esiste una struttura rigida
    - policy, regole, responsabilità, gerarchie
    - in realtà l’informalità è entrata in azienda
  • - tradurre il web in azienda
    - è tutto + difficile
    - esiste una struttura rigida
    - policy, regole, responsabilità, gerarchie
    - in realtà l’informalità è entrata in azienda
  • - tradurre il web in azienda
    - è tutto + difficile
    - esiste una struttura rigida
    - policy, regole, responsabilità, gerarchie
    - in realtà l’informalità è entrata in azienda
  • - tradurre il web in azienda
    - è tutto + difficile
    - esiste una struttura rigida
    - policy, regole, responsabilità, gerarchie
    - in realtà l’informalità è entrata in azienda
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • - confronto visivo
    - due mondi agli antipodi
    - Q: quale è modificabile?
    - come possono parlarsi questi due mondi?
    - linea tratteggiata = mktg
  • -esp: produzione dei contenuti
    - contenuti base della comunicazione
    - Q: chi ha un sito?
    - Q: come è stato cercare i giusti contenuti?
    - ...non dalla brochure!!
    - la capacità di generare contenuti appropriati dipende dal metodo
  • -esp: produzione dei contenuti
    - contenuti base della comunicazione
    - Q: chi ha un sito?
    - Q: come è stato cercare i giusti contenuti?
    - ...non dalla brochure!!
    - la capacità di generare contenuti appropriati dipende dal metodo
  • -esp: produzione dei contenuti
    - contenuti base della comunicazione
    - Q: chi ha un sito?
    - Q: come è stato cercare i giusti contenuti?
    - ...non dalla brochure!!
    - la capacità di generare contenuti appropriati dipende dal metodo
  • -esp: produzione dei contenuti
    - contenuti base della comunicazione
    - Q: chi ha un sito?
    - Q: come è stato cercare i giusti contenuti?
    - ...non dalla brochure!!
    - la capacità di generare contenuti appropriati dipende dal metodo
  • - modello Top Down
    - si fa come sempre
    - il web come decisione dell’alto
    - mario deve fare tutto (+silvia)
    - sentirà che qualcosa gli manca
  • - modello Top Down
    - si fa come sempre
    - il web come decisione dell’alto
    - mario deve fare tutto (+silvia)
    - sentirà che qualcosa gli manca
  • - modello Top Down
    - si fa come sempre
    - il web come decisione dell’alto
    - mario deve fare tutto (+silvia)
    - sentirà che qualcosa gli manca
  • - modello Top Down
    - si fa come sempre
    - il web come decisione dell’alto
    - mario deve fare tutto (+silvia)
    - sentirà che qualcosa gli manca
  • - modello Top Down
    - si fa come sempre
    - il web come decisione dell’alto
    - mario deve fare tutto (+silvia)
    - sentirà che qualcosa gli manca
  • - portare l’informalità del web all’interno
    - dato di fatto: in azienda le community già esistono
    - sono spontanee e liquide
    - bisogna riconoscerle
    - valorizzarle
    - non formalizzarle
    - non possono essere calate dall’alto
    - la perdita di potere
    - Esp: castello d sabbia
    - community come motore per la comunicazione (contenuti)
    - community come sistema di apprendimento condiviso
    - community come sistema di ascolto e relazione
    - il web non si compra!!
  • - portare l’informalità del web all’interno
    - dato di fatto: in azienda le community già esistono
    - sono spontanee e liquide
    - bisogna riconoscerle
    - valorizzarle
    - non formalizzarle
    - non possono essere calate dall’alto
    - la perdita di potere
    - Esp: castello d sabbia
    - community come motore per la comunicazione (contenuti)
    - community come sistema di apprendimento condiviso
    - community come sistema di ascolto e relazione
    - il web non si compra!!
  • - portare l’informalità del web all’interno
    - dato di fatto: in azienda le community già esistono
    - sono spontanee e liquide
    - bisogna riconoscerle
    - valorizzarle
    - non formalizzarle
    - non possono essere calate dall’alto
    - la perdita di potere
    - Esp: castello d sabbia
    - community come motore per la comunicazione (contenuti)
    - community come sistema di apprendimento condiviso
    - community come sistema di ascolto e relazione
    - il web non si compra!!

  • Potenziare i Progetti Web 2.0 Imparando dai Social Network: Informalità e Condivisione

    1. 1. Potenziare i Progetti Web 2.0 Imparando dai Social Network: Informalità e Condivisione MiniCamp - 20 aprile 2009
    2. 2. Le Risorse per il Web 2.0
    3. 3. Le Risorse per il Web 2.0 √ STRUMENTI
    4. 4. Le Risorse per il Web 2.0 √ STRUMENTI √ PERSONE
    5. 5. L’Evoluzione del Web
    6. 6. L’Evoluzione del Web Technology People
    7. 7. L’Evoluzione del Web Technology People
    8. 8. L’Evoluzione del Web Technology People
    9. 9. Il Modello Web
    10. 10. Il Modello Web
    11. 11. Il Modello Web √ Spontanei √ Diretti √ Collaborativi
    12. 12. Il Modello Web √ Spontanei √ Diretti √ Collaborativi = INFORMALI
    13. 13. La Struttura Aziendale
    14. 14. La Struttura Aziendale
    15. 15. La Struttura Aziendale √ Rigidi √ Indecisi √ Regolati
    16. 16. La Struttura Aziendale √ Rigidi √ Indecisi √ Regolati = FORMALI
    17. 17. A Confronto Dentro Fuori Azienda Web
    18. 18. Esempio: La Creazione dei Contenuti
    19. 19. Esempio: La Creazione dei Contenuti Contenuti Azienda Web
    20. 20. Esempio: La Creazione dei Contenuti Conversazioni Contenuti Azienda Web Conversazioni
    21. 21. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down
    22. 22. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down Carlo
    23. 23. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down Carlo Mario
    24. 24. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down Carlo Mario Silvia
    25. 25. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down Carlo Mario Silvia
    26. 26. Gestire il Web 2.0 - Modello Top Down Carlo Mario Silvia NO!!
    27. 27. Gestire il Web 2.0 - Modello Community
    28. 28. Gestire il Web 2.0 - Modello Community Carlo Giorgia Mario Betta Silvia Piero
    29. 29. Gestire il Web 2.0 - Modello Community Carlo Giorgia Mario Betta Silvia Piero
    30. 30. Gestire il Web 2.0 - Modello Community Carlo Giorgia Mario Betta Silvia Piero OK!
    31. 31. Risorse per il Web 2.0: 4 Punti
    32. 32. Risorse per il Web 2.0: 4 Punti √ Individuate le Persone
    33. 33. Risorse per il Web 2.0: 4 Punti √ Individuate le Persone √ Condividete i Progetti
    34. 34. Risorse per il Web 2.0: 4 Punti √ Individuate le Persone √ Condividete i Progetti √ Diventate Piattaforma
    35. 35. Risorse per il Web 2.0: 4 Punti √ Individuate le Persone √ Condividete i Progetti √ Diventate Piattaforma √ Coltivate l’Informalità
    36. 36. Potenziare i Progetti Web 2.0 Imparando dai Social Network: Informalità e Condivisione Cesare Bottini Relatore: Tel. 059.830.34.07 Mobile 329.495.77.09 cesare@tippy.it Visita: www.tippy.it MiniCamp - 20 aprile 2009 www.bolognain.net

    ×