Your SlideShare is downloading. ×
CampaniaMed (Regione Campania) _ SMALT Salone Mediterraneo delle Autonomie Locali e dei Territori (Salerno, 8 e 9 ottobre 2009)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

CampaniaMed (Regione Campania) _ SMALT Salone Mediterraneo delle Autonomie Locali e dei Territori (Salerno, 8 e 9 ottobre 2009)

474
views

Published on

Evento finale del progetto “Forum internazionale delle Autonomie locali dei territori del Mediterraneo”, a titolarità della Regione Campania. …

Evento finale del progetto “Forum internazionale delle Autonomie locali dei territori del Mediterraneo”, a titolarità della Regione Campania.
All'evento hanno partecipato le delegazioni delle regioni e autonomie locali di Italia, Egitto, Israele, Palestina, Siria, Slovenia, Malta e Grecia.

Team:
* Carmine Maraia (consultant, Regione Campania)
* Gianfranco Esposito (comunicazione e ufficio stampa del progetto “Forum internazionale delle Autonomie locali dei territori del Mediterraneo”)
* Altri


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
474
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. 11.45 Il Salone Mediterraneo delle Autonomie Locali e deiSessione II - Gruppo Europeo Cooperazione Territoriale Territori (SMALT) è organizzato dalla Vice Presidenza della(GECT) Giunta regionale della Campania con delega ai RapportiIntervengono: con i Paesi del Mediterraneo nel più ampio quadro delle• Andrea Ciaffi - Dirigente dellArea “Affari comunitari e politiche della Regione Campania in materia di rapportiInternazionali” della Conferenza delle Regioni e delle internazionali e di rafforzamento del partenariato con iProvince Autonome Paesi che si affacciano sul Mediterraneo.• Nikolas Petropoulos - European Regional Framework Levento mira a promuovere la cooperazione territoriale trafor Co-operation Inter-Regional Development Organization le istituzioni regionali e locali dello spazio euro- mediterraneo, attraverso la costituzione di reti partenariali12.45 su tematiche strategiche per lo sviluppo sostenibile delSessione III - Cooperazione euro-mediterranea: bacino mediterraneo, quali Trasporti e Mobilità, Gover-progetti e risultati nance ambientale e Turismo.SMALT Project: Innovative Platform for Local Authori-ties Cooperation Liniziativa si colloca nel solco della continuità dellazioneInterviene: della Regione Campania per il coinvolgimento delle• Mariagiovanna Riitano - Responsabile scientifico del autonomie locali e territoriali nelle politiche e processi diLaboratorio di Sistemi Informativi Geografici per sviluppo che riguardano il Mediterraneo. Nell’ottobre 2008,l’Organizzazione del Territorio (SIGOT), Dipartimento di in occasione della prima edizione del Forum internazionaleBeni Culturali, Università degli Studi di Salerno “La Campania per la cooperazione nel Mediterraneo”, al fine di promuovere azioni concrete a livello locale e13.30 regionale nellambito del recente processo di Unione per ilPausa pranzo Mediterraneo (UpM) è stata creata l’Assemblea delle15.00 Autorità Regionali e Locali (ARLEM) con la finalità diLaboratori Mediterranei (Lab-Med) rappresentare, in seno allUpM, le autorità locali e regionaliCoordina: Carmine Maraia - Esperto di cooperazione europee e dei partner mediterranei su base egualitaria. ÉdellAGC 08 - Servizio Rapporti con i Paesi del Mediterra- importante che i Paesi del nord e del sud del Mediterraneoneo, Regione Campania condividano il fondamentale obiettivo di dare articolazione15.15 regionale e democratica alle organizzazioni che presiedonoLab-Med “Sistemi intermodali di trasporto: quali ai processi di sviluppo e di cooperazione nel Mediterraneo,iniziative per il Mediterraneo?” prima fra tutte lUnione per il Mediterraneo.Introduce: Marilisa Varrone - Direttore del Centro Studi É in questa direzione che va il Salone Mediterraneo delleLogistica e Trasporti, Ente Autonomo Volturno, Regione Autonomie Locali e dei Territori, finalizzato ad avviare unaCampaniaIntervengono: piattaforma di cooperazione tra le articolazioni territoriali• Rappresentanti delle Autonomie Locali e Territoriali sub-regionali dellarea euro-mediterranea anche al fine dieuro-mediterranee concentrare sforzi ed investimenti provenienti da fonti finanziarie diverse e creare sinergie durature rispetto ai16.15 diversi programmi della cooperazione territoriale per ilLab-Med “Turismo sostenibile: iniziative, proposte e Bacino mediterraneo.best practices per lo Sviluppo del Mediterraneo” MEDITERRANEAN CONGRESS OF LOCAL AUTHORITIES AND AREASIntroduce: Salvatore Vigliar - Università degli Studi della Lo SMALT è, pertanto, un punto di partenza per rendere SALON MÉDITERRANÉEN DES AUTONOMIES LOCALES ET DES TERRITOIRESBasilicata - Componente del Comitato di Indirizzo e stabile, allargare e qualificare un partenariato strategico eAttuazione del PON “Ricerca e Competitività”, Ministero progettuale e farne un interlocutore con le istituzionidello Sviluppo Economico europee e nazionali per promuovere azioni concrete diIntervengono: sviluppo sostenibile nel bacino del Mediterraneo.• Rappresentanti delle Autonomie Locali e Territoriali Per tutte queste ragioni, auspico che Salerno diventi laeuro-mediterranee sede permanente del Salone Mediterraneo delle Autonomie17.15 Locali e dei Territori e luogo privilegiato di confronto perSottoscrizione del Memorandum of Understanding per sviluppare idee e progetti comuni di cooperazione territo-la cooperazione degli Enti locali e territoriali nel bacino riale tra i paesi delle due rive del Mediterraneo.del Mediterraneo18.00Chiusura lavori SALERNO, Grand Hotel Salerno Antonio Valiante• Antonio Valiante - Vice Presidente della Giunta regionaledella Campania con delega ai Rapporti con i Paesi del Vice Presidente della Giunta regionale della Campania 8-9 ottobre 2009Mediterraneo con delega ai Rapporti con i Paesi del Mediterraneo
  • 2. 8 OTTOBRE 2009 13.30 9 OTTOBRE 2009 Pausa pranzo9.00 9.00Registrazione partecipanti 15.00 Registrazione partecipanti Sessione III - Governance ambientale e sviluppo9.30 sostenibile nel Mediterraneo 9.30Apertura lavori Intervengono: Apertura lavoriIndirizzo di saluti • Walter Ganapini - Assessore all’Ambiente, Regione • Antonio Valiante - Vice Presidente della Giunta regionale• Antonio Valiante - Vice Presidente della Giunta regionale Campania della Campania con delega ai Rapporti con i Paesi deldella Campania con delega ai Rapporti con i Paesi del • Giovanni Romano - Assessore all’Ambiente e Risorse MediterraneoMediterraneo Mare, Provincia di Salerno• Vincenzo De Luca - Sindaco di Salerno • Sigalit Rachman - Local Sustainability Coordinator, 10.00• Edmondo Cirielli - Presidente della Provincia di Salerno Ministry of Environmental Protection, Israeli Cerimonia di assegnazione del “Parmenide Youth• Rappresentante DG Politiche regionali, Commissioneeuropea • Ahmed Gomaa - Supervisor of Sustainable Development Award” (con gli studenti delle Università euro-• Rappresentante DG Relazioni esterne, Commissione Department - EEA, Ministry for Environmental Affairs, mediterranee che hanno partecipato al “Forum Mediterra-europea Egypt neo dei Giovani”, Napoli 26-27 marzo 2009)• Cosimo Risi - Consigliere diplomatico del Presidente • Alaa Sulaiman - Manager of SIRAJ Salfeet ICT Center - Introducono:della Giunta regionale della Campania Municipality of Salfeet, Palestine • Rosanna Palumbo - Dirigente del Servizio Rapporti con i • Katerina Tsakmakidou - Municipality of Kalithea Rhodos, Paesi del Mediterraneo, Regione Campania10.30 Greece • Gennaro Biondi - Ordinario di Geografia politica edDibattito con le istituzioni euro-mediterranee presenti • Lama Ahmad - Environment Directorate of Municipality of economica, Università degli Studi di Napoli “Federico II”-Modera: Mariano Ragusa - Capo della redazione di Jableh - Lattakia, Syria Membro del Comitato scientifico del “Forum MediterraneoSalerno del quotidiano Il Mattino • Sabino Aquino - Presidente dellEnte Parco Regionale dei Giovani” dei Monti Picentini Presentazione Winning Project Idea11.15 Coordina: Amilcare Troiano - Presidente dellEnte Parco Intervengono:Sessione I - La politica di Vicinato e gli strumenti della Nazionale del Cilento e Vallo di Diano • Delegazione studenti vincitori (chairman e rapporteur)cooperazione territoriale europea per il Mediterraneo • Responsabili scientifici dei focus group del “ForumIntervengono: 16.00 Mediterraneo dei Giovani”• Rappresentante DG Politiche regionali, Commissione Sessione IV - Turismo sostenibile e competitività nel Paolo Ciambelli - Direttore del Centro Interdipartimentaleeuropea Mediterraneo di Ricerca Nano Mates, Università degli Studi di Salerno• Rappresentante DG Relazioni esterne, Commissioneeuropea Intervengono: Carla Pepe - Docente di Archeologia, Università degli Studi• Fernando De Angelis - Coordinatore dellAGC 08 - • Rappresentante DG Impresa ed Industria, Commis- di Napoli “Suor Orsola Benincasa”Servizio Rapporti con i Paesi del Mediterraneo, Regione sione Europea Nadia di Paola - Docente di Economia, Università degliCampania • Riccardo Marone - Assessore al Turismo, Regione Studi di Napoli “Federico II” - Esperto di logistica e• Marco Riccardo Rusconi - DG Integrazione Europea, Campania trasporto merciMinistero degli Affari Esteri • Alberico Gambino - Consigliere delegato al Turismo, Sergio Betti - Direttore del Centro Regionale Information &• Rossella Rusca - Dipartimento per le Politiche di Provincia di Salerno Communication Technology (CeRICT), CampaniaSviluppo e Coesione, Ministero dello Sviluppo Economico • Črtomir Špacapan - Director of Regional Development Mauro Smith - Esperto di Sviluppo urbano sostenibile• Anna Catte - Autorità di Gestione del Programma ENPI Agency of Northern Primorska Lt.D. Nova Gorica, Goriška, Modera: Antonio Manzo - Redattore del quotidiano IlCBC Bacino del Mediterraneo Slovenia Mattino• Carmela Cotrone - Responsabile del Coordinamento • Ian Borg - Mayor of Dingli Local Council, MaltaNazionale per lItalia del Programma MED • Hannan Musleh - Municipality of Beit Sahour, Palestine 11.00Coordina: Carmine Maraia - Esperto di cooperazione • Lubnah Shomali - Municipality of Beit Sahour, Palestine Sessione I - Settimo Programma Quadro 2007-2013 -dellAGC 08 - Servizio Rapporti con i Paesi del Mediterra- Coordina: Ilva Pizzorno - Dirigente dellAGC 13 - Turismo “Cooperazione” tra Industrie, Centri di Ricerca e Entineo, Regione Campania e Beni culturali, Regione Campania pubblici dellUnione Europea e resto del mondo Intervengono:12.15 17.30 • Rappresentante DG Ricerca, Commissione EuropeaSessione II - Il futuro dei trasporti dell’Unione Europeanel Mediterraneo Visita guidata al Porto di Salerno (riservata alle • Nicola Mazzocca - Assessore allUniversità e RicercaIntervengono: delegazioni estere) Scientifica, Innovazione Tecnologica e Nuova Economia,• Ennio Cascetta - Assessore ai Trasporti e Viabilità, Porti Sistemi informativi e statistica, Regione Campaniae Aeroporti, Demanio marittimo, Regione Campania • Carmela Pugliese - Dirigente dellUfficio Mediterraneo e• Ernesto Sica - Assessore ai Trasporti e Mobilità, Provin- Medio-Oriente, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)cia di Salerno • Sergio Betti - Direttore del Centro Regionale Information• Hachemi Mabrouk - Institute Superièur du Transport de & Communication Technology (CeRICT), CampaniaSousse, Tunisie • Salvatore Vigliar - Università degli Studi della Basilicata -• Lama Ahmad - Municipality of Jableh - Lattakia, Syria Componente del Comitato di Indirizzo e Attuazione del• Andrea Annunziata - Presidente dellAutorità Portuale di PON “Ricerca e Competitività”, Ministero dello SviluppoSalerno EconomicoCoordina: Sergio Negro - Dirigente dellAGC 14 - Trasportie Viabilità, Regione Campania