OSSERVATORIO CONGIUNTURALE

Quadro 2013
20 dicembre 2013
Le dinamiche del tessuto produttivo
La consistenza delle imprese
Imprese attive

39.099 al 30/11/2013, in diminuzione risp...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Agricoltura
La consistenza delle imprese
Imprese attive

7.377 al 30/11/201...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Attività manifatturiere
La consistenza delle imprese
Imprese attive
3.802 a...
PRODUZIONE
variazioni percentuali medie degli ultimi 12 mesi
rispetto ai 12 mesi precedenti (VP12)

Indagine Camera di Com...
Indagine Camera di Commercio su imprese > 10 addetti

Tendenze dicembre 2013
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Costruzioni
La consistenza delle imprese
Imprese attive 6.244 al 30/11/2013...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Commercio al dettaglio

Consistenza delle imprese nel settore Commercio al ...
L’andamento congiunturale del 2013
Commercio con l’estero(*)
Esportazioni nel complesso
Genn-sett 2013 rispetto all'analog...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Alloggio e ristorazione
La consistenza delle imprese
Imprese attive
2.758 a...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Trasporto merci su strada
Consistenza delle imprese nel settore dei traspor...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Artigianato e cooperazione
Artigianato e Cooperazione sono “settori” trasve...
L’andamento congiunturale del 2013
Lavoro
Media dei primi tre trimestri del 2013: Indicatori di sintesi
tasso di occupazio...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Credito

Prestiti bancari per settore di attività economica (settembre 2013...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Credito

Prestiti alle imprese per branca di attività economica (settembre ...
L’andamento congiunturale del 2013 per settore
Credito

FC

ER

ITA

Sofferenze/impieghi totali
2T-2013

6,8%

7,0%

7,1%
...
Lo scenario internazionale
DATI PROMETEIA E UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA
Novembre 2013
PRODOTTO INTERNO LORDO
Variazione per...
Gli scenari territoriali
DATI PROMETEIA E UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA
Novembre 2013
VALORE AGGIUNTO TOTALE
Variazione perce...
Valutazioni di sintesi
Quadro 2013 dell’economia provinciale
Segnali moderatamente positivi
• prime dinamiche favorevoli p...
OSSERVATORIO CONGIUNTURALE

Quadro 2013
20 dicembre 2013

Tendenze dicembre 2013
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Osservatorio congiunturale Forlì-Cesena dicembre 2013

293 views

Published on

Monitoraggio congiunturale dell'economia a Forlì-Cesena: dinamiche del tessuto produttivo e andamento congiunturale del 2013 per settore

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
293
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Osservatorio congiunturale Forlì-Cesena dicembre 2013

  1. 1. OSSERVATORIO CONGIUNTURALE Quadro 2013 20 dicembre 2013
  2. 2. Le dinamiche del tessuto produttivo La consistenza delle imprese Imprese attive 39.099 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -2,1% ER -1,3% I principali settori (Ateco 2007) IT -1,0% var. % rispetto al 30/11/2012 Agricoltura (A) -6,4% Attività manifatturiere (C) -2,1% Costruzioni (F) -4,1% Commercio (G) -0,1% Trasporti e magazzinaggio (H) -2,4% Servizi di alloggio e ristorazione (I) +1,9% Attività finanziarie e assicurative (K) +3,2% Attività immobiliari (L) -1,4% Attività professionali, scientifiche e tecniche (M) -0,7% 46.850 unità locali attive al 46.850 unità locali attive al 30/09/2013 in diminuzione 30/09/2013 in diminuzione rispetto al 30/09/2012: rispetto al 30/09/2012: FC FC ER ER ITA ITA -1,8% -1,8% -1,0% -1,0% -0,8% -0,8% La natura giuridica (esclusa agricoltura) La maggior parte è costituita da imprese individuali: FC 54,1% Le società di capitale sono: FC 18,2% FC 94,1% La dimensione: imprese con meno di 10 addetti ER 53,7% ER 22,1% ER 94,4% IT 56,7% IT 22,0% IT 95,4% L’imprenditorialità: abitanti per impresa (31/12/2012) ER 10,3 IT 11,4 FC 9,9 Tendenze dicembre 2013
  3. 3. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Agricoltura La consistenza delle imprese Imprese attive 7.377 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -6,4% ER -5,2% Annata agraria 2012/2011 PLV definitiva (variazioni % per comparti) IT -4,0% volume fisico prezzi all’azienda produzione lorda vendibile Coltivazioni erbacee -21,0% +2,9% -18,7% Coltivazioni legnose -20,6% +20,3% -4,6% Prodotti zootecnici -1,2% +11,5% +10,1% TOTALE GENERALE -9,2% +10,9% +0,7% Indici di composizione % della PLV erbacee legnose zootecnici 20% 15% 65% Variazione % della PLV provinciale (2012-2011): +0,7% Peso della PLV provinciale su quella regionale nel 2012: 14,0% In termini reali il valore della produzione agricola risulta inferiore rispetto al 1996 (-14,6%) Con riferimento all’annata agraria 2013: • piovosità abbondante ha influito negativamente sui cereali e sulle foraggere • persistono criticità nel comparto frutticolo (in particolare albicocche e pesche), soddisfacenti, invece, i risultati dalla vendemmia 2013 (+25% nelle quantità) • zootecnia: quotazione dei bovini stabile; quotazioni dei suini in flessione; buon andamento del comparto avicolo (prezzo pollo da carne +4,1%, media gennov 2013 su stesso periodo 2012) Tendenze dicembre 2013
  4. 4. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Attività manifatturiere La consistenza delle imprese Imprese attive 3.802 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -2,1% ER -2,2% IT -2,1% Andamento congiunturale – terzo trimestre 2013 Indagine Camera di Commercio di FC su imprese > 10 addetti Situazione ancora recessiva ma primi segnali positivi dal fatturato e dagli ordini esteri Variazioni % medie ultimi 12 mesi sui precedenti 12 mesi: Produzione -2,5% Fatturato +0,9% Ordini interni -4,0% Ordini esteri +0,6% Occupazione -0,9% Previsioni degli imprenditori per il quarto trimestre 2013: al di là della stagionalità, le aspettative sono simili a quelle raccolte un anno fa Indagine Sistema Camerale su imprese da 1 a 500 addetti – terzo trimestre 2013 Variazione rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente Produzione: FC -3,3% ER -1,8% IT -1,9% Tendenze dicembre 2013
  5. 5. PRODUZIONE variazioni percentuali medie degli ultimi 12 mesi rispetto ai 12 mesi precedenti (VP12) Indagine Camera di Commercio su imprese > 10 addetti I settori in leggero aumento: • Alimentare • confezioni • calzature I settori in leggera flessione: • macchinari • mobili I settori in diminuzione • legno • chimica e plastica • prodotti in metallo • altre industrie Tendenze dicembre 2013
  6. 6. Indagine Camera di Commercio su imprese > 10 addetti Tendenze dicembre 2013
  7. 7. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Costruzioni La consistenza delle imprese Imprese attive 6.244 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -4,1% ER -2,8% IT -2,8% Andamento congiunturale – terzo trimestre 2013 indagine Sistema Camerale su imprese da 1 a 500 addetti Il settore permane in difficoltà, sebbene si riscontri un rallentamento nella flessione del fatturato Volume d’affari: variazione rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente FC -0,6% ER -5,3% IT -10,0% Previsioni degli imprenditori di Forlì-Cesena per il quarto trimestre rispetto al terzo: Volume d’affari in aumento 21% stabile 34% in diminuzione 45% Tendenze dicembre 2013
  8. 8. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Commercio al dettaglio Consistenza delle imprese nel settore Commercio al dettaglio Imprese attive 4.336 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -0,8% ER -0,3% IT -0,2% Andamento congiunturale - terzo trimestre 2013 Indagine Sistema Camerale su imprese da 1 a 500 addetti Consistenza delle imprese nel Consistenza delle imprese nel settore Commercio all’ingrosso settore Commercio all’ingrosso eeal dettaglio eeriparazioni al dettaglio riparazioni autoveicoli: autoveicoli: 8.604 Imprese attive al 8.604 Imprese attive al 30/11/2013, stabile rispetto al 30/11/2013, stabile rispetto al 30/11/2012: 30/11/2012: FC -0,1% FC -0,1% ER +0,2% ER +0,2% IT IT 0,0% 0,0% Vendite in flessione nel terzo trimestre 2013 rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente: FC -3,3% ER -5,7% IT -5,6% alimentari non alimentari ipermercati -7,0% -2,5% -0,1% piccola distribuzione media distribuzione grande distribuzione -5,3% -3,0% -0,2% Previsioni degli imprenditori di Forlì-Cesena per il quarto trimestre rispetto al terzo: Vendite in aumento stabili in diminuzione 44% 38% 18% Tendenze dicembre 2013
  9. 9. L’andamento congiunturale del 2013 Commercio con l’estero(*) Esportazioni nel complesso Genn-sett 2013 rispetto all'analogo periodo del 2012: FC +6,3% ER +2,0% Principali settori (in ordine di importanza) Macchinari e apparecchiature meccaniche Metalli e prodotti in metallo Pelle, calzature e accessori Prodotti Alimentari Prodotti agricoltura, silvicoltura e pesca Art. in gomma e materie plastiche comp.% 17,7% 12,8% 12,2% 9,0% 8,6% 5,5% var.% Export +3,9% +19,1% +12,5% +32,5% +2,9% +3,0% Principali aree (in ordine di importanza) Unione europea 28 (comprende Croazia) Paesi europei non UE Asia orientale Medio Oriente America settentrionale Africa settentrionale America centro-meridionale comp.% 54,8% 11,9% 8,0% 7,4% 6,1% 4,2% 2,9% IT -0,3% var.% Export -0,7% -4,1% +13,2% +62,6% +16,0% +100,3% +8,3% Importazioni nel complesso genn-sett 2013 rispetto all'analogo periodo del 2012: FC +3,3% ER -0,2% IT -6,1% (*) I dati del 2013 sono provvisori. Fonte ISTAT COEWEB Tendenze dicembre 2013
  10. 10. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Alloggio e ristorazione La consistenza delle imprese Imprese attive 2.758 al 30/11/2013, in aumento rispetto al 30/11/2012: FC +1,9% ER +1,6% IT +1,7% Consistenza delle strutture ricettive (al 31 ottobre 2013) esercizi 539 alberghieri 38.060 posti letto 448 complementari 22.204 posti letto Flusso turistico Gennaio-ottobre 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012, stabile: Turisti totali Arrivi +0,1% Presenze -1,9% Andamento congiunturale – terzo trimestre 2013 indagine Sistema Camerale su imprese da 1 a 500 addetti Volume d’affari in diminuzione rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente: FC -6,5% ER n.d. IT -7,0% Previsioni del volume d’affari degli imprenditori di Forlì-Cesena per il quarto trimestre rispetto al terzo: in aumento stabile in diminuzione 24% 40% 36% Tendenze dicembre 2013
  11. 11. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Trasporto merci su strada Consistenza delle imprese nel settore dei trasporti di merci su strada Imprese attive 1.245 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto al 30/11/2012: FC -2,6% ER -4,2% IT -3,9% Andamento congiunturale – terzo trimestre 2013 indagine Sistema Camerale su imprese da 1 a 500 addetti Trasporti e magazzinaggio Volume d’affari in diminuzione nel terzo trimestre rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente: FC -8,7% ER n.d. ITA -7,3% Previsioni del volume di affari degli imprenditori di Forlì-Cesena per il quarto trimestre rispetto al terzo: in aumento 4% stabile 66% in diminuzione 30% Tendenze dicembre 2013
  12. 12. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Artigianato e cooperazione Artigianato e Cooperazione sono “settori” trasversali, modalità giuridico organizzative con caratteristiche particolari, che riflettono l’andamento dell’economia nei rispettivi comparti Imprese artigiane 13.004 al 30/09/2013 (ultimo dato disponibile), in diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2012 FC -3,1% ER -2,2% ITA -2,4% Continuano le difficoltà: più marcate per edilizia e trasporti Imprese cooperative 540 al 30/11/2013, in diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2012 FC -1,5% ER -4,5% ITA -4,2% La cooperazione continua a far leva sui suoi fattori distintivi, ma si riscontrano criticità nelle aree della cultura, dei servizi, del sociale, nell’edilizia, negli autotrasporti e in alcuni comparti dell’agricoltura Tendenze dicembre 2013
  13. 13. L’andamento congiunturale del 2013 Lavoro Media dei primi tre trimestri del 2013: Indicatori di sintesi tasso di occupazione 15-64 anni: FC 66,7% ER 66,4% tasso di disoccupazione totale: FC 6,1% ER 8,2% IT 55,6% IT 12,0% Dati 2013: Utenti dei Centri per l’Impiego Al 30/06/2013: 35.254 disoccupati +7,9% rispetto al 30/06/2012 4.036 iscritti alle Liste di Mobilità in diminuzione rispetto al 30/06/2012: lavoratori iscritti a seguito di licenziamento individuale lavoratori iscritti a seguito di procedura collettiva di mobilità -5,4% -15,5% +25,1% -7,7% assunzioni nei primi sei mesi del 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012 -8,8% cessazioni nei primi sei mesi del 2013 rispetto allo stesso periodo del 2012 Cassa integrazione guadagni ore autorizzate da gennaio a novembre 2013 e var.% su stesso periodo 2012: Principali settori interessati: Commercio, Costruzioni, Prodotti in metallo, Mobili CIG Ordinaria 1.561.120 -14,3% CIG Straordinaria 3.182.057 +38,1% CIG in Deroga 5.458.719 +70,0% CIG TOTALE 10.201.896 +39,0% 5.579.605 +47,5% 979.487 +23,4% di cui Attività manifatturiere Costruzioni Tendenze dicembre 2013
  14. 14. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Credito Prestiti bancari per settore di attività economica (settembre 2013) (variazioni percentuali sui 12 mesi) Imprese Famiglie medio-grandi piccole famiglie produttrici Forlì-Cesena -2,6 -2,6 -2,7 -4,1 +0,4 Emilia Romagna -2,8 -2,6 -3,6 -3,6 -0,7 Fonte: Banca d’Italia – Ufficio ricerca economica territoriale di Bologna Tendenze dicembre 2013
  15. 15. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Credito Prestiti alle imprese per branca di attività economica (settembre 2013) (*) (variazioni percentuali sui 12 mesi) Attività manifatturiere Costruzioni Totale Servizi Forlì-Cesena -1,6 -1,4 -3,2 -1,9 Emilia Romagna -4,9 -2,9 -4,8 -3,8 (*) Dati riferiti alla residenza della controparte e alle segnalazioni di banche, società finanziarie e società veicolo di operazioni di cartolarizzazione. Il totale include anche i settori primario, estrattivo e di fornitura energia elettrica, acqua e gas. Fonte: Banca d’Italia – Ufficio ricerca economica territoriale di Bologna Tendenze dicembre 2013
  16. 16. L’andamento congiunturale del 2013 per settore Credito FC ER ITA Sofferenze/impieghi totali 2T-2013 6,8% 7,0% 7,1% Nuove sofferenze (*) 3T-2013 2,8% 3,1% n.d. (*) Nuove sofferenze in rapporto ai prestiti in essere all’inizio del periodo. I valori sono calcolati come medie dei quattro trimestri terminanti in quello di riferimento. Dati riferiti alla residenza della controparte e alle segnalazioni di banche, società finanziarie e società veicolo di operazioni di cartolarizzazione. Il totale include anche le Amministrazioni pubbliche, le istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie e le unità non classificabili o non classificate. Fonte: Banca d’Italia – Base Informativa Pubblica e Banca d’Italia Ufficio Ricerca Economica Territoriale (Emilia Romagna) Tendenze dicembre 2013
  17. 17. Lo scenario internazionale DATI PROMETEIA E UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA Novembre 2013 PRODOTTO INTERNO LORDO Variazione percentuale sull’anno precedente 2013 2014 0,0 +1,0 Germania +0,5 +1,4 +7,6 Francia +0,2 +0,8 +2,9 +4,2 Spagna -1,2 +0,7 Giappone +2,3 +2,5 Regno Unito +1,3 +1,5 Russia +2,1 +3,0 Italia -1,8 +0,8 2013 2014 Mondo +2,8 +3,5 UE27 Stati Uniti +1,7 +1,5 Cina +7,6 India Tendenze dicembre 2013
  18. 18. Gli scenari territoriali DATI PROMETEIA E UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA Novembre 2013 VALORE AGGIUNTO TOTALE Variazione percentuale sull’anno precedente 2013 2014 Forlì-Cesena -1,5 +0,8 Emilia-Romagna -1,1 +1,1 Italia -1,5 +0,8 Tendenze dicembre 2013
  19. 19. Valutazioni di sintesi Quadro 2013 dell’economia provinciale Segnali moderatamente positivi • prime dinamiche favorevoli per fatturato e ordini esterni, nel settore manifatturiero • esportazioni dei primi nove mesi confermate in crescita • percepibile rallentamento nella discesa degli indicatori: situazione di stagnazione Preoccupazioni per: • Permanere di difficoltà generalizzate nei vari settori nel recuperare performance rassicuranti • rilevante contrazione della redditività aziendale • perdurare della crisi con aggravanti strutturali in alcuni settori (edilizia, trasporti…) • criticità nelle dinamiche occupazionali • “stretta creditizia” con contrazione dei prestiti alle imprese Tendenze dicembre 2013
  20. 20. OSSERVATORIO CONGIUNTURALE Quadro 2013 20 dicembre 2013 Tendenze dicembre 2013

×