Your SlideShare is downloading. ×
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
conactor property management Soluzione e Documentazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

conactor property management Soluzione e Documentazione

454

Published on

Documentazione della Soluzione per il Property-Manager sia italiano sia internazionale. …

Documentazione della Soluzione per il Property-Manager sia italiano sia internazionale.
Un Reporting di Portafogli adattato per i fondi internazionale o anche amministrazione condominiale.
In italiano, inglese, tedesco, spagnolo.

Integrando nella soluzione Cloud / Web per Fondi immobiliare e Asset-Manager internazionale:
CashflowSync

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
454
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Manuale per l’ UtenteCONactor Property Management Versione 2.0 Pag 1 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 2. Indice:Prefazione..................................................................................................................................3CONactor Software....................................................................................................................4 CONactor Property Management+ ......................................................................................4 Crea un Oggetto...............................................................................................................................4 Crea chiave di ripartizione............................................................................................................11 Modifica/ Elimina chiave di ripartizione.....................................................................................12 Crea/duplica un conto (costi di gestione) .....................................................................................12 Crea dati unità/ dati utente............................................................................................................14 Modifica affittuario........................................................................................................................18 Canone indicizzato.........................................................................................................................19 Lista dati anagrafici.......................................................................................................................20 Inoltre è possibile fare una cernita di base, cliccando sul tasto freccia nel campo "ruolo" per esempio affittuario o proprietario, ecc..........................................................................................20 Conti proprietario/affittuario........................................................................................................21 Crea un conto per le spese di gestione..........................................................................................21 Per importare tutti i conti delle spese di gestione, seleziona l’oggetto di origine e clicca “inizia”. Tutti i conti delle spese di gestione saranno importati dall’oggetto di origine............23 Registra contatti.............................................................................................................................23 Crea nuovo.....................................................................................................................................................23 Verifica / appuntamento................................................................................................................25 Nuovo appuntamento.....................................................................................................................................25 Tutti gli appuntamenti....................................................................................................................................29 Tutte le verifiche ...........................................................................................................................................30 Gestione riparazioni.......................................................................................................................30 File (Document management System)..........................................................................................33 Ricerca file.....................................................................................................................................................37Modelli......................................................................................................................................38 Crea ricevute (costi di gestione) ...................................................................................................38 Elaborazione fattura.......................................................................................................................................40 Pagamenti ricorrenti.......................................................................................................................................44 Registazioni...................................................................................................................................................46 Assegnazione di ricevute................................................................................................................47Crea account system................................................................................................................48Administer Booking accounts.................................................................................................50 Copia booking accounts client wisely............................................................................................52Esporta registrazioni................................................................................................................53 Pag. 2 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 3. Import / Match booking ..........................................................................................................54Contabilità di un immobile......................................................................................................57 Contabilitá e costi di gestione........................................................................................................59 Modifica contabilità.......................................................................................................................61 Lavorare con modelli.....................................................................................................................63 Come usare i modelli......................................................................................................................63 Amministrare modelli....................................................................................................................65 Modifica.........................................................................................................................................................66 Crea un nuovo modello..................................................................................................................................68Amministrazione utente...........................................................................................................69 Crea nuovo utente / Amministrare utenti.....................................................................................70 Nuovi gruppi..................................................................................................................................................71 Visualizza gruppo..........................................................................................................................................71 Elimina utente................................................................................................................................................71 Modifica / Amministra utente........................................................................................................................72 Nuovo utente..................................................................................................................................................72 In conclusione è possibile configurare l’utente che ha inserito la password al primo login. La password standard è sempre la password di dominio e deve essere confermata dallutente al primo accesso al sistema. Se sono state inserite tutte le informazioni, si seleziona"Salva "....73 Sicurezza.........................................................................................................................................73 Numero Area.............................................................................................................................................74 Gruppo Sicurezza........................................................................................................................................74 Livello di sicurezza....................................................................................................................................76PrefazioneLa Società CONact Market Entry Management GmbH è una società del KoWo –Group con sede legale a Francoforte sul Meno e succursali a Berlino, Sud Africa eSvizzera. Pag. 3 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 4. All’interno della struttura dei servizi che offriamo, sosteniamo i nostri clienti nei loroprogetti, con maggior attenzione su: - Crisis Management - Turn-Arrounds - Start-Ups - Outsourcing e Privatizzazione - Real estateLavoriamo in questi settori ormai da oltre quindici anni, abbiamo sviluppato metodistandard e processi che assicurano il successo e la qualità dei nostri progetti. Lanostra sede amministrativa è in Germania, ma il nostro obiettivo è di raggiungerel’internalizzazione.Siamo una Società privata, il cui fondatore sta lavorando ancora attivamente, comeamministratore delegato, in particolare si occupa di servizi innovativi e strategieaziendali. In questo gruppo, attualmente, lavorano 40 dipendenti.CONactor SoftwareAll’interno di una struttura di attività di progetto, sono state sviluppate una serie diapplicazioni software, ricapitolate nel 2006 sotto il nome di "CONactor".Nel frattempo, le applicazioni si sono sviluppate in una soluzione completa ERP checopre il fabbisogno di tutte le aree "tradizionali ", commerciali e operative.Contemporaneamente, sono state create applicazioni specializzate e interdisciplinari(in particolare per i soggetti comparsi attorno a tutta la gestione del businessimmobiliare) giusto per le esigenze del prodotto. All’interno della struttura di questesoluzioni è stato anche sviluppato CONactor Hausstar, una potente soluzione chedovrebbe soddisfare pienamente la richiesta di una gestione immobiliare efficiente CONactor Property Management+Crea un OggettoPer creare un nuovo oggetto seleziona nel menu principale la voce "Oggetti" e poi lafunzione "Crea nuovo ". Un assistente ti guiderà attraverso la procedura. Pag. 4 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 5. Clicca il tasto „Avanti“per ottenere l’inserimento dell’oggetto.Ora puoi scegliere se creare un nuovo oggetto o duplicare uno già esistente.La funzione” copia di un oggetto già esistente", è utilizzata anche per complessiresidenziali ai quali si aggiungono altri oggetti in vendita Clicca"Avanti” se vuoicontinuare. Il tasto "Annulla " esclude le voci e non sarà creato nessun oggetto.Nella maschera seguente si determinano i dati principali di un oggetto, ad esempio ladenominazione o il titolo. Essi indicano la quota di comproprietà del bene, così comei valori delle aree. Pag. 5 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 6. Cliccando sul tasto” Avanti”vai alla prossima maschera.Qui è possibile definire quante unità loggetto ha in vendita o in affitto Se si tratta diun singolo oggetto, lascia lo zero secondo lo standard, in modo da creare un singolooggetto indipendentemente se si tratta di un appartamento, casa o terreno. Percontinuare clicca "Avanti” Pag. 6 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 7. Ora l’inserimento dei dati è completato. Seleziona il tasto” Finito”.Con l’acquisizione completa dei dati, si torna di nuovo alla pagina iniziale di HausStarA metà pagina, in basso si vedono tre linee, le prime due hanno un tasto a freccia blua destra. Cliccando sul tasto a freccia puoi visualizzare tutti i dati registrati dellacolonna appropriata. Ecco una selezione degli oggetti che permette di creare altridati.Ora è necessario confermare con il tasto “dati oggetto” e compilare i campi che sonovisualizzati nella parte superiore. Questi sono i dati anagrafici di un oggetto: limiti dispesa, conti bancari, ecc. Pag. 7 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 8. I campi seguenti sono obbligatori; questi devono essere compilati in modo che i datirimangono inseriti, per esempio "crea ricevute".Tutti i campi di un oggetto Pag. 8 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 9. I limiti di spesa (affitto netto, costi aggiuntivi 1e 2),Dati Amministratore Pag. 9 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 10. Conti bancari Pag. 10 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 11. I data imput dei registri "relazione","descrizione" e "campi liberi" sono necessariper fare dei Reporting o per la creazione di Exposés.Stampa Qui è possibile stampare i dati anagrafici di un oggetto o report differenti, visibili nel menù selezionato di seguito.Lettera Qui è possibile creare una lettera per affittuari o proprietari scegliendo tra le singole lettere, o vari modelli.Verifica (messaggi interni, servizi linee guida, ToDos, possono essere registrati o assegnati ad un oggetto )File Si possono creare o visualizzare files.Crea chiave di ripartizioneIn primo luogo, occorre considerare, su quale scala attribuire i costi di gestione. Lasuperficie abitabile o reale, superficie riscaldata, numero di persone, contatori per lalettura dei consumi, l’unità d’utilizzo serve come scala di ripartizione..Le spese di riscaldamento sono calcolate di norma assieme, secondo il consumo e lasuperficie. In Germania, le spese di riscaldamento, sono attribuite minimo 50%finoad un massimo del 70% al consumo, il resto alla superficie abitata o reale. Inmancanza del contatore, il consumo può essere calcolato in base alla superficie.In Italia, le spese di un impianto di riscaldamento con caldaia centralizzata, sonopagate dal Condominio. Il tipo di ripartizione è in base ai millesimi calore o, inmancanza, in base a quelli proprietà. Il criterio più giusto per il calcolo dei millesimicalore, è quello per il 50% in base al volume dei locali e per il 50% in base al numerodegli elementi radianti dei caloriferi. Per le spese di un Impianto di riscaldamento concontabilizzazione del calore, invece, il tipo di ripartizione è 40% in base ai millesimi diproprietà, 60% in base al consumo Pag. 11 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 12. Sotto oggetto, in "chiavi di ripartizione" sono visualizzate quelle già esistenti, qui èpossibile crearne altre, cliccando “nuovo”.Inserisci tutte le informazioni nei campi e conferma con il tasto “salva”.Modifica/ Elimina chiave di ripartizioneSotto "oggetto", in "chiave di ripartizione " appaiono le chiavi di ripartizione giáesistenti, evidenzia quella che intendi modificare e clicca su “modifica”, visualizzeraii dati registrati da modificare. In seguito clicca “Salva"Per eliminare una serie di dati, prima devi marcarli e poi cliccare su “elimina”.Crea/duplica un conto (costi di gestione)Sotto la voce conti oppure "oggetto" e "piano dei conti", puoi visualizzare tutti iconti. Sono ordinati per categorie, conti inventari, attivitá conti e debitori. Sotto lavoce conti inventari, si trova una lista dei costi di gestione, per prima si trovano iclassici costi di gestione secondo II.BV. Ciccando il tasto “nuovo” si crea un nuovoconto. Pag. 12 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 13. Sotto "oggetto", "piano dei conti" si hanno le opzioni seguenti : conti ed importaconti. Con importa conti, puoi importare conti agli oggetti. Hai un oggetto fonte dalquale è possibile copiare i dati e un oggetto target che può confermarli. Prima diavviare la procedura, assicurati che l’oggetto target sia chiamato nei dati oggettoL’oggetto chiamato sarà importato e salvato qui automaticamente. Se hai scelto“importa conti”, passa alla finestra successiva:Qui puoi scegliere l’oggetto fonte dal quale copiare i dati, poi clicca il tasto” inizia”per importare. In seguito appare una finestra nella quale è chiamato il numero delconto. Ora dovresti confermare con un “SI” o annullare con “NO”. Pag. 13 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 14. Crea dati unità/ dati utenteDopo aver registrato i dati dell’oggetto si devono indicare i dati per ogni unità.Per fare questo occorre indicare il tasto “dati unità ” dal menù principale per ognisingola unità.Per evitare errori assicurarsi che il periodo di riferimento contenga l’oggetto esatto.Per registrare i dati ci sono “unità” e "affittuario / residente”Nell’illustrazione sopra sono indicati la misura dell’unità, la quota di comproprietà (sedisponibile) il tipo di unità, il numero delle stanze. Altri inserimenti sono possibiliattraverso i registri: relazioni, altri e dispositivi Pag. 14 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 15. In questa parte è possibile definire l’affittuario della rispettiva unità. Puoi fare questociccando il tasto"seleziona". Ora sarai guidato alla selezione di menù gestione delcontatto.Inserisci il nome dell’affittuario nella linea parola chiave e riceverai una breve lista dicontatti, se il contatto non è stato ancora creato, clicca sul tasto .Seleziona il contatto dalla lista e conferma con il tasto . Pag. 15 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 16. A questo punto stabilisci gli affitti del contatto appropriato. Qui appare la strutturapagamenti che hai messo sui dati anagrafici dell’oggetto. (affitto netto, costisupplementari compresi di IVA)Ora, in questa finestra, puoi stabilire il data frame del contratto di affitto. Essodetermina il giorno in cui è stato creato il contratto, le parti contraenti, il trasferimentodell’inquilino, il termine, periodo… Pag. 16 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 17. Con il tasto a freccia puoi passare ai dati o unità successive. A questopunto devi prima creare un’unità completa e dopo l’affittuario/proprietario La doppiafreccia ti guida alla prima o ultima serie di dati, la freccia singola dai datasheet aisuccessivi datasheet.Seleziona dopo ogni inserimento il tasto in modo da non perdere I daticreati. Dopo l’ultimo inserimento, clicca “Salva”Ulteriori opzioni in questa scheda sono la creazione di:Stampa qui puoi stampare i dati anagrafici di un affittuario/unità o report differenti visibili nel menù selezionato di seguito.Lettera qui puoi scegliere tra singole lettere o vari modelli per creare una lettera agli affittuari o proprietari di un oggetto.Verifica (messaggi interni, service guidelines o ToDos possono essere registrati oppure assegnati ad un’unità, affittuario o proprietario)File I files possono essere creati o visualizzati per affittuari o proprietari.Nella terza linea in basso, è possibile chiamare i dati con l’aiuto della ricerca veloceCliccando sul file, con il mouse destro, si possono scegliere diversi dati, per esempio,riepilogo dei pagamenti. Pag. 17 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 18. Modifica affittuario Per registrare un altro affittuario/nuovo affittuario, si deve prima chiudere il contrattoesistente. Per questo motivo si devono chiamare i dati unità. Al registro dati trovi in basso il campo “modifica affittuario”.Seleziona questo campo. Pag. 18 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 19. In seguito si apre una nuova finestra per inserire la data di fine contratto.All’inizio occorre inserire la data finale e selezionare il tasto "applica". In seguitoappare il modulo dati. Selezionando il tasto "salva ", se si vuole registrare un nuovoaffittuario si conferma con “sì “, dopodichè si ha la possibilità di attivare un’unità eregistrare un nuovo affittuario o di lasciare il modulo dati vuoto, se non si affitta.Registra il nuovo affittuario nel modo seguente: richiama l’unità e seleziona il tasto”dati unità” – appare un modulo/pannello vuoto. Il tasto “seleziona” guida al databasedel contatto. Qui si può richiamare il contatto esistente, oppure crearne uno nuovo,quindi inserire altri dati.Canone indicizzatoSotto "gestione", "amministrazione affitti" e indice nazionale dei canoni ", l’indiceè registrato prima. Altre voci che riguardano il contratto d’affitto, prendono posto nellarispettiva unità, sotto”dati unità", "pagamenti". Qui è distinto tra canone manuale,indicizzato e progressivo. Il canone indicizzato permette di definire e creareadeguamenti pianificati in punti e percentuali. Alternativamente si può anche stabilireun importo secondo il contratto, quando si crea un nuovo indice nazionale, gli oggettiche potrebbero essere adeguati, sono mostrati automaticamente. Il campo unitàpermette di aprire il modello appropriato e annunciare l’adeguamento del canone condue mesi in anticipo Pag. 19 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 20. Affitto progressivoPer iniziare si va nell’oggetto selezionato e si sceglie il tasto “dati unità”“pagamenti”. Poi si seleziona il tipo d’affitto progressivo. In “modifica affittoprogressivo”, è possibile inserire tutte le informazioni necessarie, ( per esempio ladata o l’importo dell’affitto)dopo, si salva.Lista dati anagraficiCliccando il tasto saranno elencati i dati dell’oggetto selezionato. Puoiselezionare i dati con diversi modi di classificazione. Se vuoi sistemare una colonna,clicca il tabulatore nel quale è inserita la lente d’ingrandimento.Inoltre è possibile fare una cernita di base, cliccando sul tasto freccia nelcampo "ruolo" per esempio affittuario o proprietario, ecc. Pag. 20 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 21. Conti proprietario/affittuarioIn dati unità, sotto il registro pagamenti, si trova il tasto"operazione di "Qui puoi ottenere una visione dei pagamenti o visualizzare i crediti in sospesoCrea un conto per le spese di gestioneNei passi successivi è possibile creare un conto per le spese di gestione di unoggetto.Si seleziona l’oggetto adeguato dalla lista e poi si clicca il tasto nel menùprincipale dell’applicazione. Appare la finestra seguente: Pag. 21 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 22. Per creare un nuovo conto si seleziona il tasto”Tabella“e dopo il tasto “Nuovo“.Appare la finestra seguente:Qui, si stabilisce il numero del conto, per quale funzione personale (proprietario,affittuario) il conto è dedotto, il nome del conto di gestione e l’appropriata ripartizioneUna volta inseriti tutti i dati, si salva. Pag. 22 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 23. Se non è stato ancora creato un conto per loggetto, è consigliabile cliccare sultasto"Importa", invece di "nuovo". Ora apparirà la finestra seguente.Per importare tutti i conti delle spese di gestione, seleziona l’oggetto di originee clicca “inizia”. Tutti i conti delle spese di gestione saranno importati dall’oggetto diorigine.Registra contattiCrea nuovoCon laiuto di questa funzione si ha la possibilità di registrare i contatti o clientipotenziali. Si prega di seguire lassistente e inserire i campi manualmente con latastiera. Lassistente compilerà automaticamente il "luogo" se si inserisce il codicepostale, in seguito si clicca sul tasto . Pag. 23 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 24. Una volta inserite tutte le informazioni necessarie conferma con il tastoSarai guidato nella parte successivaQui inserisci i numeri di telefono e indirizzo e-mail. In seguito, sarà possibileassegnare una relazione al contatto (fornitore, affittuario, ecc.). Una volta inseritetutte le informazioni, chiudere lassistenza con il tasto Pag. 24 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 25. Verifica / appuntamentoNuovo appuntamentoUn’assistente qui ti aiuta ad inserire i dati degli appuntamenti. Hai la possibilità difissare un nuovo appuntamento per te o per I tuoi collaboratori in pochi e semplicipassaggi. L’inserimento è realizzato con elegante menu a scorrimento in basso con iltasto radio. Puoi anche aggiungere partecipanti esterni confermando il tasto . Orasarai guidato alla lista data base del tuo contatto e potrai aggiungerne altri. È anchepossibile assegnare diversi contatti esterni. Una volta compilati tutti i campi, clicca sultasto . Pag. 25 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 26. In questa maschera imposti la data dell’appuntamento, oppure la durata, peresempio alcuni giorni se si visita una fiera. Fatto questo, prosegui cliccando e arrivi alla prossima finestra.In questa finestra,si stabilisce se si vogliono mostrare i dettagli, per esempio l’orariooppure un memo test. Confermando il tasto si lascia l’assistenza e sicrea il proprio appuntamento. Con si prosegue Pag. 26 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 27. Qui si ha la possibilità di inserire l’orario preciso del proprio appuntamento Con iltasto si continua con l’assistente.Questa tabella visualizza l’appuntamento e se ce ne sono altri registrati nello stessogiorno e orario. In questo caso si può copiare lo stesso appuntamento e spostarlo inun altro periodo. Con il tasto si continua con l’assistente Pag. 27 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 28. Qui si possono inserire note da ricordare. Con il tasto si lascial’assistente. Pag. 28 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 29. Tutti gli appuntamentiQui si possono rappresentare i propri appuntamenti in un determinato periodo.Ovviamente se nell’applicazione sono registrati diversi collaboratori, è possibilevisualizzare i loro appuntamenti. All’interno di questa tabella, cliccando su un singoloappuntamento, si possono vedere, eliminare o modificare i dettagli. Per fare questoseguite le prossime istruzioni. nuova verifica Pag. 29 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 30. Nuova verificaIn verifica è possibile capire il tipo di reclamo di un affittuario: per esempio unarichiesta di riparazione o denuncia di un guasto. In questa funzione si ha inoltre lapossibilità di allegare la verifica di un oggetto. Tuttavia, il carattere funzionale è lostesso come in un contatto. È possibile registrare una verifica da un’unità, da unoggetto, come anche sotto la voce di menù gestione, oltre che da gestione eventi.Tutte le verificheQuesta visione mostra tutte le verifiche registrate Qui, si ha la possibilità di guardare idettagli, eliminare o creare una nuova verificaGestione riparazioniQui sono registrate e gestite oltre gli ordini di riparazione, tutte le altre attività che sidovrebbero svolgere, inoltre è anche possibile definire le responsabilità, il tipo dicompito da svolgere e, soprattutto fare la lista di ogni cosa. Sotto la voce di menu"Gestione" e " Gestione evento”si trova la selezione seguente:- Nuova verifica- Nuovo mandato- Tutti i mandati- I miei mandati- Mandati completati- Mandati non completati Pag. 30 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 31. Crea nuovo mandatoQui si possono vedere registri differenti. In“Visione “si possono registrare i datianarafici del messaggio. In”Tipo Mandato” si può scegliere tra collaboratore,custode, artigiano, proprietario e altri. Normalmente è stabilito se si tratta di unsingolo mandato o di uno di ritorno. Qui è possibile stabilire il ciclo regolare deimandati ricorrenti. Il campo “responsabile” stabilisce chi è l’assistente che assume la"responsabilità”. La breve descrizione dovrebbe indicare, in una o due parole, il tipodi mandato.Cliccando il campo e selezionando una possibilità, è possibile definire la prioritá nelcampo sucessivo. Il prossimo tasto, consente di selezionare loggetto secondo lunitàe il contatto da cui proviene il messaggio.Lo stato del mandato indica se è stato già eseguito, oppure se è ancora in corso.Nel campo successivo è possibile inserire la data, quando deve essere eseguito, enel campo dietro la data di registrazione, quando è stato eseguito. Nel campo "testostato" è salvato l’andamento dello stato, che può essere modificato e aggiornato inbase agli sviluppi. Pag. 31 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 32. Nel registro contenuto del mandato, si possono inserire le informazioni riguardantil’ordine. Le informazioni interne possono differire da quelle esterne. Nel registroverifiche tutte le attività di un ordine sono documentate e salvate.Sotto il registro attività sono registrati i dati della persona che ha accettato lordineNel registro "immagini" è possibile memorizzare quelle che riguardano questomandato. Ad esempio, se è presente un danno dacqua, qui è possibile memorizzarele immagini. Pag. 32 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 33. Nel registro file è possibile aprire, modificare, eliminare o creare un nuovo file relativoal mandato.Sono visualizzati solo quei files che sono stati associati alla creazione dell’ordineNella registrazione degli ordini è possibile creare un modello di lettera, cliccando sultasto ” lettera”. Inoltre, è possibile creare questa lettera in formato file.Per non perdere i dati salvati, ogni volta che inserisci un dato nel registro, salvalo.File (Document management System)La gestione dei documenti è in generale la gestione attiva delle informazioninellambito dellassistenza di un sistema database. Per l’applicazione Haus StarCONactor ciò significa che è possibile memorizzare tutti i documenti relativi a unoggetto in un sistema DMS. Per creare un file, prosegui.Con “ Nuovo file” si avvia il supporto di un assistente durante tutto il procedimento. Pag. 33 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 34. Qui, alcune indicazioni utili per creare un file, con prosegui.In questa finestra è possibile specificare il mittente o il destinatario relativo al file.Con vai alla selezione del file. Pag. 34 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 35. Confermando il tasto si è guidati in Windows Explorer, da cui è possibile selezionareil file o più files (files audio o immagini). Importante! È possibile configurare il DMS diCONactor Haus Star in modo che il file non venga eliminato dopo averlo creato e siadisponibile online nel database. Se non si vuole che questo accada, è necessariorimuovere il controllo dal campo”Rimuovere i files selezionati dopo la copia “.Con il tasto si prosegue.In questa finestra si determina con quali caratteristiche descrivere il file che è statocreatoSi definisce in generale il numero di progetto relativo o anche il numero dell’oggetto,il tipo di documento, (ad esempio un estratto di certificato di proprietà, contrattodaffitto, verifica delle spese condominiali) la data del documento (creazione dataestratto di certificato di proprietà).In conclusione si definisce la descrizione del documento. Con il tasto haiinserito tutte le informazioni necessarie e creato il file. Pag. 35 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 36. Con il tasto” pronto”si chiude il procedimento. Pag. 36 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 37. Ricerca fileQui si possono ricercare files particolari su algoritmi. Per fare questo è necessarioinserire i valori o contenuti nei rispettivi campi, oppure selezionarli dallo scorrimentoin basso del menù. Confermando con il tasto ricerca, si avvia il processo.Con il tasto reset, saranno eliminate tutte le voci aperte in questa finestra. Pag. 37 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 38. ModelliCi sono diversi modi per scrivere una lettera. Vai al menù e seleziona l’opzione Ora appare l’indirizzo database, con questa funzione puoi aprire il contattoe collegarlo con la lettera. Oppure vai alla visione della tua unità di amministrazione eselezione “lettera”. In primo luogo puoi fare una preselezione tra “Nuova lettera alproprietario, affittuario o relazione “. La selezione “Nuova lettera a relazione“potrebbeessere per esempio, una finanziaria (banca) Dopo la selezione, appare la prossima finestra:Inizialmente il modello del documento può essere modificato, copiato o eliminato.O laselezione dei modelli esistenti è fatta con l’opzione “crea lettera“. In seguito si apre ildocumento, completo dei dati ricevuti, per essere elaboratoIn connessione è anche possibile stampare il documento. Appena chiuso ildocumento, ti sarà chiesto se vuoi registrarlo come un file; confermando, si apreautomaticamente l’assistente per la registrazione.Crea ricevute (costi di gestione)Per creare, distribuire ricevute o spese di gestione, si procede nel modo seguente:siseleziona l’oggetto adeguato fuori dalla lista oggetto e si seleziona dal menuprincipale il tasto . Pag. 38 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 39. Appare la finestra seguente:Ora si seleziona un conto mastro disponibile (ad esempio lacqua).Nel campo successivo si determina il conto corrente sul quale è addebitata oaccreditata la ricevuta, inoltre si stabilisce la data della fattura e la casuale che è uncampo di solo testo. Poi, si determina limporto della fattura e laliquota IVA.Infine si seleziona il tasto . Appare una breve lista, simile a quella per registrareun affittuario, si conferma con il tasto . Qui si è guidati attraverso ilsistema DMS e dopo aver seguito le istruzioni dell’assistente, appare la finestraseguente.Per elaborare ulteriormente la ricevuta, si clicca il tasto . Pag. 39 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 40. Elaborazione fatturaOra sarai guidato nei dettagli della fatturaQui puoi attivare sconti, determinare scadenze ed anche modificare/correggere i datianagrafici delle fatture.Una volta finito, naviga nel Tab” controllo/autorizzazione” Pag. 40 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 41. In questa finestra una persona che è responsabile per l’oggetto deve controllare lafattura.Per fare questo si deve selezionare il tasto , appare la prossima finestra.Se la fattura è corretta, l’impiegato può selezionare il tasto “Auto inserimento “ inquesto modo i campi saranno riempiti automaticamente, in alternativa, è possibilefarlo anche manualmente. Hai la scelta di controllare anche solo una rata o nienteSelezionando il tasto OK, la stima del debito sarà effettuata automaticamente.Di seguito appare la finestra seguente. Pag. 41 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 42. Inizio e fine data, sono sempre standardizzate nell’anno finanziario reale, ma quandoriproduci delle ricevute, devi impostare la data iniziale manualmente, senecessario(per esempio: 01.01.2006). Si esegue la stima del debito selezionando iltasto OK. Nell’angolo in alto a destra, nel campo ricevute, la lampada da rossadiventa verde, ma solo nel caso in cui limporto completo è stato controllato a fondo.Il processo di rilascio avviene in modo sincronizzato e deve essere eseguito da unresponsabile di settore/di progetto, secondo le impostazioni di sicurezza.Una volta eseguiti questi passaggi, è possibile navigare al pagamento raster. Pag. 42 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 43. Apparirà la seguente finestra.Per eseguire un pagamento, si procede come per controllare o rilasciare unaricevuta. Lunica differenza è che si deve compilare e confermare più campi.Di seguito appare la prossima finestra. Pag. 43 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 44. Qui, si ha la possibilità di selezionare il tasto Auto inserimento. In più è sufficienteselezionare la stima del debito ed eseguire il pagamento cliccando OK. A questopunto è anche possibile inserire, come voce aggiuntiva, il rispettivo numero diestratto conto.Allinterno del file raster si ha la possibilità di visualizzare il documento archiviato conla creazione di una ricevuta. Apri il documento con laiuto del tasto .Pagamenti ricorrentiA questo punto è possibile creare un pagamento ricorrente, per esempio, parte deipagamenti per l’acqua. Appare la prossima finestra: Pag. 44 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 45. Per creare pagamenti ricorrenti, seleziona il tasto Nuovo.Appare la finestra seguente:Qui è possibile determinare se si tratta di una rata fissa o indefinita; come adesempio la tassa di proprietà che si paga a prescindere dalle cancellazioni omodifiche. Inoltre si stabilisce la data d inizio e, se esiste, la data di scadenza del Pag. 45 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 46. pagamento ricorrente, lintervallo e il tasso applicato. In più hai anche la possibilità dicreare una nota che spiega la rata.Con laiuto del tasto Salva si crea il pagamento ricorrente. Ora appare lassistenteche ti aiuta a creare una stima del debito - in genere devi solo confermare con il tastoOK.RegistazioniIn questo momento la ricevuta è stata assegnata secondo DATEVAppare la prossima finestra.Per creare una registrazione si seleziona il tasto .Ora apparirà laprossima finestra Pag. 46 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 47. Nella parte in alto della finestra sono richiamati i dati anagrafici, più in basso da unaparte c’è la voce conto, dall’altra si seleziona la contabilità. Come conto delle spesedi gestione e come, per esempio, il conto di contropartita , il conto corrente bancariodal quale la somma è pagata, poi si conferma con il tasto salva e la registrazione èstata creata.IMPORTANTE:E fondamentale che il commercialista inserisca lanno finanziario come unadata sul proprio computer, soprattutto, quando, s’importano ricevute dell’annoprecedente. La ragione di quest’importanza è che DATEV non considera la finedellanno!Assegnazione di ricevuteSotto la voce contabilità "Assegnazione di ricevute" saranno visualizzate diversericevute che si possono selezionare in base a criteria headword, società, eserciziofinanziario, il contatto e il tipo (reddito, spese). Pag. 47 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 48. Per aprire il record corrispondente fare doppio clickPrima sono visualizzati i dati creati. Con il tasto "visualizza file" è possibile aprire ildocumento per esaminare i dati mancanti che non si conoscono ancora. Inoltre, èpossibile selezionare secondo loggetto o il conto inventario. Tutte le informazionisaranno salvate con il tasto "Salva modifiche ".Crea account systemÈ possibile ottenere una prima visione di tutti i conti, alle voci"Contabilità", "Listaregistrazione conti ": Pag. 48 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 49. Sotto il tabulatore Contabilità e importa contabilità appare la finestra qui sopra Siseleziona nella prima linea, la società, nella seconda, il file appropriato e, infine, lalinea "prima linea ". Se non si desidera importare la prima linea del file, si prega diimmettere la linea da dove si desidera importare il file. In caso contrario, inserire ilvalore 1.Tutti i dati trasferiti possono essere elencati come un insieme di dati sotto“importazione file" ed essere richiamati sotto ”importazione posizioni” Pag. 49 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 50. Selezionando il tasto “importa” si visualizzeranno i dati. Selezionando lo stesso tastosul campo GoGoGo l’importo sará avviato.Ogni conto può essere elencato, creato ed eliminato separatamente.Administer Booking accountsSotto la barra dei menu "Contabilità"e “registrazione lista conti " è possibile sceglieree gestire adeguatamente tutti i conti di un cliente Pag. 50 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 51. Qui si ha la possibilità di creare delle nuove registrazioni conti, selezionando il tasto . Di seguito la prossima finestra.A questo punto si determina prima il cliente (la Società per la quale deve esserecreato un conto) poi, il numero del conto di registrazione. Se è un conto corrente chesi registra qui come un conto di registrazione, scegli la società appropriata con l’aiutodel tasto . Una lista di tutti i conti correnti e sarà visualizzata per questo cliente. Siprega di selezionare quella appropriata.Ora si stabilisce l’aliquota fiscale per il possible conto in %, ciò significa che si deveinserire manualmente l’aliquota IVA del conto.Nel campo successivo si seleziona lapposita chiave di ripartizione, corrispondente aiseguenti valori. Pag. 51 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 52. Importante: se hai importato i conti da un altro cliente o da un file di importazione, ènecessario verificare se la chiave di ripartizione e l’aliquota lIVA dei rispettivi contisono corrette per il cliente attuale. Si ha sempre la possibilità di modificare un contoesistente e i dati standard salvati.Se hai selezionato la chiave di ripartizione, occorre inserire manualmente con latastiera, il nome del conto di registrazione. In seguito, si deve inserire il collegamentoattivo per registrarlo su questo conto.Copia booking accounts client wiselySotto “Contabilità” “lista delle contabilità conti“ si possono selezionare i contidisponibili.Nel campo sopra “Società“, è possibile selezionare il cliente desiderato.Confermando il tasto “importa” si può fare una selezione tra i conti SK03 o daregistrazione conti. In seguito si apre un modulo che permette di fare una selezionecliente dai dati di origine. Ora appariranno i conti del cliente e sarà possibilecontrassegnare quelli che si vogliono copiare, dopo seleziona il tasto “OK“. Pag. 52 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 53. Esporta registrazioniIl processo si svolge nel modo seguente:Si crea la contabilità mensile e si procurano questi dati per la contabilità alconsulente fiscale. Qui i dati saranno controllati e modificati.Quando sono state eseguite le modifiche, sarai informato e tutti i dati ti sarannorinviati. Questi possono essere importati nel tuo sistema e le registrazioni possonoessere corrette.La funzione “Esporta registrazioni“ permette di fornire le registrazioni al tuoconsulente fiscale/commercialista oppure alla contabilità esterna.Per esportare registrazioni usa la categoria “Esporta registrazioni“. Qui si puóselezionare secondo la Società , creare l’anno finanziario e il rispettivo periodo ditempo per il quale l’esportazione deve essere effettuata. Ora clicca il tasto GoGoGo.Dopo, il numero di registrazione esportato, sarà visualizzato come funzione dicontrollo.Scegli, dove vuoi salvare il File- CSV. La proposta seguente é fatta per il nome delfile: “Registrazione_[nome Società]_[Anno Finanziario]_[data iniziale]_[datafinale].csv Pag. 53 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 54. In seguito il file creato puó essere inviato come un allegato-email alla contabilitáadeguata o al consulente fiscale.Import / Match bookingLa funzione “Registrazioni importate“ consente di aggiungere registrazioni al tuosistema già in precedenza registrato o corretto dal tuo commercialista o contabileesterno.Il file sará inviato via mail come File xls Primanota) all’ufficio del commercialista ocontabilità appropriata. Appena salvato, per esempio nel mailbox, è possibileaggiungere la registrazione nel tuo sistema.Per questa ragione è necessario navigare dal menu contabilità alla voce di menù“importa registrazioni”. Se ora si seleziona, “importa registrazioni”,si aprirà lafinestra “importa file”, qui si seleziona prima la societá per la quale si vuole importarela registrazione e dopo si indica il percorso dove é stato precedentemente salvato ilfile di riserva. Questo è possibile cliccando il tasto indietro.Inoltre, è necessario indicare la linea dove devono apparire i dati trasferiti. Pag. 54 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 55. In seguito si seleziona il tasto”Importa GoGoGo“ per completare l’importazione.Avvenuta l’importazione, le registrazioni importate saranno visualizzate nella finestrache segue. Per lasciare questa finestra, si deve selezionare il tasto “chiudi”.Il secondo passo è confrontare le registrazioni. Per fare questo, si seleziona la vocedi menu “contabilità” e si naviga al tasto “Importa registrazioni”. Qui è possibileselezionare la voce di menù“confronta registrazioni”. Nella finestra che ora si apre, sipuò selezionare la società per la quale la registrazione è assegnata. Inoltre, épossibile selezionare la data finale ed iniziale, oppure, scegliere la registrazione chesi vuole confrontare. Dopo, si seleziona il tasto “confronta registrazioni” per caricarela registrazione, che di solito avviene in pochi minuti. Pag. 55 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 56. Dopo che la registrazione è stata caricata con successo, la finestra di avvisoseguente, mostra le registrazioni caricate, specificando le quantità di quelle simili,diverse e non considerate.Se sono state effettuate modifiche dal commercialista o da contabilità esterna,appare una disuguaglianza delle registrazioni. Quelle che non sono statericonosciute dal sistema, vengono ignorate. Questo accade se il “campo costo 1” oil “campo ricevuta 1” non contengono voci, in questo modo non è possibile farenessuna asseganzione. Per chiudere questa finestra, seleziona il tasto“OK”. Inseguito si vedranno due tabelle. La tabella superiore, mostra le registrazioniconfrontate mentre quella inferiore, quelle contenute nel sistema. Ora si mettono aconfronto le singole registrazioni, selezionando la registrazione o cliccando “ricercaregistrazioni”. Qui si hanno due opzioni: nel sistema non ci sono registrazioni. Inquesto caso si puó creare una nuova registrazione selezionando il tasto “applica”. Seil campo “Campo costo1” non contiene il numero di ricevuta, si deve assegnare laregistrazione alla ricevuta in the administration. (vedi aiuto amministrazione ricevuta).La seconda opzione é selezionare il tasto “ignora”. Selezionando il tasto “ignora”sarà modificato lo stato e la registrazione sospesa in modo da poter conferire con ilcommercialista o contabilità esterna prima di assegnare questa registrazione ad unaricevuta. Pag. 56 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 57. ATTENZIONE: una volta terminato il confronto, non dovrebbe esserci una disparità diregistrazioni. In caso contrario, i dati di registrazione del vostro sistema noncorrispondono con i dati del vostro contabile.Selezionando il tasto "protocollo" è possibile stampare la registrazione disuguale. Ciòpuò succedere prima o dopo aver modificato la registrazione e faciliterà anche ilconfronto tra il consulente fiscale o la contabilità esterna.Il tasto "Mostra tutti" permette di visualizzare tutte le registrazioni che riguardano ilperiodo di tempo e società indicati in precedenza. Per chiudere questa finestraseleziona "Chiudi".Contabilità di un immobileLa completezza e la correttezza dei dati, sono fattori cruciali per una contabilitáconclusiva e consistente. I dati attinenti al conto, (conti e chiave di ripartizione)possono essere selezionati e creati dalla barra di menù.Nei dati deve essere inserito l’oggetto appropriato. Chiamando il conto appaiono iconti registrati a questo oggetto. Ogni aggiunta o modifica dei dati siriferisce solo all’oggetto separato/a parte. Se il trasferimento riguarda più oggetti siha la possibilità di copiarli come giá descritto. Pag. 57 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 58. È possibile richiamare la posizione delle fatture/bollette sotto la colonna dello stessonome. Separa il confronto di entrate / uscite di uno o più oggetti.In un primo momento, si può scegliere tra due rappresentazioni, lo specifico"conto dicasa" o "entrate / determinazione del profitto. Inoltre, si può decidere per chi il contodovrebbe essere rappresentato "affittuari e proprietari, solo affittuari o proprietari.Infine, si determina il periodo di tempo e si seleziona loggetto corrispondente. Con iltasto "crea" appare la seguente finestra.. Pag. 58 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 59. Contabilitá e costi di gestionePer cominciare è possibile determinare sotto “contabilità, affittuario/costisupplementari” l’oggetto che è stato considerato. Dopo confermando il tasto “avanti”è possibile fare la selezione tra diverse voci. Se si vuole preparare una nuovacontabilità, oppure, richiamare una gìà fatta. Pag. 59 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 60. Con il tasto “avanti” appare la finestra seguente. Date ancora una volta l’ordine perpreparare la contabilità. Dopo aver completato riceverete un messaggio.In seguito é possibile marcare il conto appropriato attraverso conti giá fatti, cliccandocon il mouse il tasto”avanti“, appare una selezione di reports e rappresentazionidiverse. Pag. 60 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 61. È possibile ottenere una visione delle registrazioni di tutti i costi. Questo avviene in“Visione registrazioni dei costi rivalsabili“.Inoltre puoi selezionare una visione sotto“allocation-control-list” per controllare lacoretta acquisizione di dati della chiave di distribuzione.La selezione “costi supplementari“offre una visione di tutti gli affittuari e thereearning settlement as a collective list.Dopo la correzione completa della registrazione, l’accordo dei costi supplementaridagli affittuari può essere rinominato o stampato. Per questo seleziona “resocontodei costi supplementari affittuario”.Modifica contabilitàPer correggere la stesura/bozza della contabilità è possibile eseguire unaregistrazione corretta su ”liste“, e” ricerca ricevute“. Pag. 61 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 62. Si seleziona la ricevuta con il tasto”modifica“. La ricevuta sará aperta e si avrà lapossibilità di selezionare il tasto modifica” nel tab “registrazioni” e di correggere laregistrazione.ModelliUn modello serve nella trasformazione dei dati, per la creazione di documenti e partidi essi. Esso rappresenta una sorta di "stand" che dà una parte del contenuto olorganizzazione del documento. Il modello è integrato da un documento completoutilizzando i componenti mancanti. È utilizzato principalmente per il desktoppublishing (DTP) o programmi di elaborazione. Pag. 62 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 63. Lavorare con modelliUn modello di documento rimane sempre inalterabile, offrendo ogni volta lo stessorisultato.Un file di lavoro (il file che accetta il testo vero e forse anche le immagini che sonodeterminate per la pubblicazione), è costruito sia sulla base di un modello didocumento che sul modello di documento assegnato in seguitoIn ogni caso un file di lavoro mostra tutte le caratteristiche formali, tipiche di unmodello di documento.Come usare i modelliSe si vuole lavorare con modelli in CONactor HausStar, si hanno le seguentipossibilità: la funzione di come creare una lettera dall’oggetto o dai dati anagraficidell’unità è già stata spiegata. Ora si spiega solo l’operazione dal menù principale inparticolare si può selezionare il tasto . In seguito appare la visione.Qui si vedono tutte le funzioni personali che sono state registrate nel sistema. Ora èpossibile selezionare la persona alla quale si vuole scrivere una lettera. La parolachiave semplifica la ricerca. A questo punto si potrebbe inserire l’oggetto concerningo la funzione personale (Affittuario, proprietario, fornitore…) Ora saranno visualizzatii risultati corretti. Pag. 63 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 64. SeIeziona la persona appropriata e conferma con il tasto nellaparte in basso appare la finestra seguente.A questo punto si ha la possiblità di selezionare un modello adatto con l’aiuto deltasto . Se hai selezionato il modello adatto puoi specificare quale vorresti crearein file PDF, dopo aver creato una lettera d’accompagnamento e averla salvata nelDMS System. Per fare questo occorre impostare il collegamento”Crea PDF-file. Sevuoi avviare il testo seleziona il tasto . Ora siaprirà il processo word di CONactor Software Pag. 64 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 65. Ora si può vedere la lettera creata completa di tutti i dati contenuti nel modello.(Indirizzo, numero oggetto, mittente, se necessario il testo riformulato).In questo passo è possibile modificare il documento con tutte le funzioni conosciutedall’elaborazione di test, in altre parole, inserire immagini, tabelle o estendere iltesto.Quando il processo è terminato, salva il documento o seleziona il tasto disco nellabarra di accesso rapido, in altoQuando si chiude l’editor di testo, appare la finestra seguente.Selezionando il tasto”SI” sarai guidato nel Sistema-DMS.(Come procedere èdescritto più avanti)Amministrare modelliPer creare un nuovo modello o modificarne uno già esistente si procede comesegue. Pag. 65 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 66. A questo punto è possibile amministrare un modello.ModificaSelezionando il tasto “modifica” nella barra d’inizio in alto, sarai guidato al prossimomodulo.A questo punto si vede il modello dalla visualizzazione dati. Da un lato si ha lapossibilità di adattare il design del modello in altre parole per creare un passaggio daltesto o per cambiare la distanza tra i campi di dati. È possibile farlo con i metodi giànoti per l’ elaborazione di testi. Pag. 66 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 67. Per aggiungere dati nei campi dei modelli si utilizza la voce di menù “inserisci”.Appare una breve lista.In questo menu a discesa, è possibile aggiungere un’ immagine, un campo testo,tabella o campo data. Il campo appropriato è inserito là dove il cursore era perultimo.Gli elementi sono simili alle funzioni di un normale processo word, eccetto lafunzione “aggiungi campo dati”. Per vedere il modello configurato, si deveselezionare il tasto “vista disegno” e si vedrá un’anteprima del modello. Peraggiungere nuovi campi dati, seleziona la funzione aggiungi “campo dati”. Sivisualizza la maschera seguente:Ora è possibile selezionare il campo dati desiderato e aggiungerlo nel documentocon l’aiuto del tasto “seleziona“.NOTA: Se si naviga con il cursore nel punto in cui, il campo dati dovrebbe essereinserito, esso sarà inserito in quel punto, altrimenti sarà inserito dove era prima ilcursore Pag. 67 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 68. Crea un nuovo modelloPer creare nuovi modelli seleziona il tastoAppare la finestra seguente:Inserisci il nome del nuovo modello nel campo di testo in alto e seleziona nel camposotto, quale potrebbe essere copiato. Selezionando il tasto saràcreato il nuovo modello, come poterlo modificare è descritto più avanti. Pag. 68 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 69. Amministrazione utenteL’amministrazione utente descrive il lavoro che deve fare un amministratore delSistema- EDV. Lui assicura che l’utente sia in grado, con il suo supporto, di svolgereesattamente il proprio lavoro.Per amministrare gli utenti in CONactor House Star è necessario avere diritti diamministratore.In stato di consegna il nome utente è SUPREVISORE e la Password Gross Se sidesidera accedere come Supervisore è necessario procedere come segue: 1.) Un doppio clic sul simbolo del programma dal desktop. 2.) Subito dopo doppio click sul simbolo del programma, tenendo premuto il tasto ALT.Appare la finestra seguente:Qui è possibile selezionare dalla lista utente il Supervisor e inserire la giustapassword. Per confermarlo clicca OK.Haus Star ora avvia il modo ammistratore. Dapprima il Software esamina se sipossiedono i diritti per amministrare utenti. Pag. 69 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 70. Crea nuovo utente / Amministrare utentiSotto la voce di menù ”master data” si trova la voce” amministrazione utente”. Se siattiva questa voce si è guidati al menu amministratore.Qui si ha la possibilitá di amministrare diversi utenti o di crearne nuovi,eliminare,creare ed amministrare gruppi. Pag. 70 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 71. Nuovi gruppiDopo aver selezionato il tasto “nuovo gruppo”“appare la finestra seguente:Si deve solo inserire il nome del gruppo (Asset Management, Back office,…)econfermare con il tasto. “Salva” Ora il gruppo è stato creato.Visualizza gruppoDopo aver selezionato il tasto”Visualizza gruppo“appare la finestra seguente:A questo punto si ha la possibilità (utilizzando i tasti) di creare un gruppo oppuremodificare, eliminare uno già esistente.Elimina utentePer eliminare un utente occorre selezionarlo dalla lista e cliccare il tasto “elimina”.Appare la finestra seguente. Pag. 71 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 72. Con “Si” confermiModifica / Amministra utenteQui é possibile modificare i dati anagrafici di un utente, in altre parole modificare ilnome, sicurezza del gruppo, organizzazione…Tutte le modifiche possono essere eseguite dalla tastiera. Una volta fatto lemodifiche , si conferma con il tasto “salva”.Nuovo utenteQui si possono registrare nuovi utenti.Appare la finestra seguente. Pag. 72 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 73. In conclusione è possibile configurare l’utente che ha inserito la password alprimo login. La password standard è sempre la password di dominio e deveessere confermata dallutente al primo accesso al sistema. Se sono stateinserite tutte le informazioni, si seleziona"Salva ".SicurezzaI diritti utente vengono assegnati a ogni gruppo di sicurezza. Tutte le persone sonoassegnate ad un gruppo di sicurezza, ció significa che tutti hanno gli stessi diritti.Solo alla modalità supervisore è possibile configurare i diritti utente. Sotto la voce dimenu "extra" è possibile selezionare "amministrare utente". Pag. 73 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 74. 1 2 31 Numero AreaUn’applicazione (per esempio FinanzCenter) è divisa in diverse aree, per esempio:Files, Ricevute, Contatti, gestione pagamenti ecc. la tabella numero area é soloun’informazione!2 Gruppo SicurezzaQui si possono visualizzare tutti I gruppi di sicurezza esistenti. Qui avviene anche lamanutenzione dei dati. Pag. 74 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 75. Seleziona un gruppo per configurare i loro diritti. I diritti sono assegnati a ciascunaarea per uno o diversi tipi/numeri di progetto. Un numero di progetto, non deveessere necessariamente selezionato perché è permesso/consentito solo per progettidifferenti. In tal caso, tutti i diritti allinterno di un tipo di progetto, saranno consideratiper tutti i numeri del progetto. (* visualizza)) Pag. 75 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 76. Ogni voce nella tabella "elementi del gruppo" , in altre parole, ogni combinazione(numero area, il tipo di progetto, numero di progetto (opzionale) è assegnata a unlivello di sicurezza leggi, scrivi o elimina3 Livello di sicurezzaVisualizza la tabella con i livelli di sicurezza esistenti - solo per informazione.NOTA:Il livello di sicurezza per i pagamenti, registrazioni, esami, stime del debito,Comunicati, Pagamenti ricorrenti, promemoria, credit items, deve essere altoalmeno come per le ricevute. Perché con la creazione o la modifica dei pagamentiricorrenti anche la ricezione dati sará modificata.Online-Banking - Livello di sicurezza -Elimina. Pag. 76 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH
  • 77. CONact Market Entry Management GmbH Zum Feldberg 1 – 3 61389 Schmitten / Taunus Tel. 06084 – 950 200 E-Mail: info@conact.de Internet: http://www.conact.de Pag. 77 © 2011 by CONact Market Entry Management GmbH

×