http://www.ckbg.org/congresso2011AAA Futuro Cercasi: un progetto di orientamento nelle ScuoleSecondarie Superiori supporta...
INTRODUZIONE                        Scegliere il percorso                      formativo-professionale                   c...
OBIETTIVi del progettosupportare gli studenti in uscita dallescuole superiori al fine di : valorizzare le risorse del ter...
Partecipanti52 studenti provenienti da due Scuolesecondarie       Superiori       di     Bari(I.T.C.Calamandrei e I.T.C-li...
Metodoper raggiungere gli obiettivi descritti abbiamoscelto di avvalerci delle tecnologie in rete con               il dup...
Fasi di lavoroFase 1 – il progetto ha avuto iniziocon un incontro di presentazione                                        ...
Risultatii    risultati     raggiunti     testimoniano      unapartecipazione via via crescente e sempre piu’ancorata     ...
http://www.ckbg.org/                                            Connessioni                Sito Web: www.ckbg.org         ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

AAA Futuro Cercasi: un progetto di orientamento nelle Scuole Secondarie Superiori supportato dalle tecnologie in rete

1,243 views

Published on

Stefania Cucchiara–Università di Roma “Tor Vergata” –cucchiara.stefania@gmail.com
Nadia Sansone–Università degli studi di Bari “Aldo Moro” –nadiasansone@gmail.comIII

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,243
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

AAA Futuro Cercasi: un progetto di orientamento nelle Scuole Secondarie Superiori supportato dalle tecnologie in rete

  1. 1. http://www.ckbg.org/congresso2011AAA Futuro Cercasi: un progetto di orientamento nelle ScuoleSecondarie Superiori supportato dalle tecnologie in rete Stefania Cucchiara – Università di Roma “Tor Vergata” – cucchiara.stefania@gmail.com Nadia Sansone – Università degli studi di Bari “Aldo Moro” – nadiasansone@gmail.comIII Congresso Nazionale CKBG – Bari, 6-8 aprile 2011 Empowerment, Formazione, Tecnologie. LIndividuo, il Gruppo e lOrganizzazione.
  2. 2. INTRODUZIONE Scegliere il percorso formativo-professionale congeniale da intraprendere al termine delle scuole secondarie richiede particolare impegno e supporto. Senza le giuste coordinate, questo momento può rivelarsi fallimentare e frustrante. E’ necessario, quindi, che i giovani possano confrontarsi serenamente con il proprio futuro e realisticamente con il mondo universitario e del lavoro.A tal fine nasce Il progetto che vipresentiamo, frutto della collaborazionecon l’Associazione “AncheNoi”,movimento di cittadinanza attiva dellacitta’ di bari
  3. 3. OBIETTIVi del progettosupportare gli studenti in uscita dallescuole superiori al fine di : valorizzare le risorse del territorio, siano esse giovanili che imprenditoriali, promuovendo un percorso di riconoscimento delle proprie competenze e del contesto locale Sostenere linserimento dei giovani nel mondo della formazione universitaria e del lavoro, attraverso un’attivita’ progettuale concreta e mirata Affiancare le nuove generazioni in un momento delicato, evitando lo svilimento dei talenti e la dispersione da "fuga dei cervelli".
  4. 4. Partecipanti52 studenti provenienti da due Scuolesecondarie Superiori di Bari(I.T.C.Calamandrei e I.T.C-liceo linguisticoMarco polo) coordinati da un docenteuniversitario e 4 tutor online.
  5. 5. Metodoper raggiungere gli obiettivi descritti abbiamoscelto di avvalerci delle tecnologie in rete con il duplice scopo di: coinvolgere gli offrire un studenti nelle modello positivo attività di ed educativo per orientamento l’uso di questi strumenti. Social network ad ampia diffusione > ambiente noto e quotidianamente visitato, particolarmente indicato per familiarizzare col progetto e socializzare nel gruppo social network con un taglio professionale finalizzato alla creazione di curricula multimediali e portfoli spendibili sul mercato.
  6. 6. Fasi di lavoroFase 1 – il progetto ha avuto iniziocon un incontro di presentazione Fase 2 – gli studenti sono statiface to face in ciascuno degli guidati su LinkedIn peristituti coinvolti; durante finalizzare il portfolio,l’incontro sono state raccolte le concentrandosi - col supportoadesioni degli studenti, invitati delle tutor -ad iscriversi al gruppo dedicato sull’individuazione disu Facebook. In questo ambiente i competenze formali eragazzi si sono presentati e hanno informali e di esperienzepotuto consultare materiali formative e/o lavorative giàsulla costruzione degli e- svolte. In parallelo, Sono statiportfoli, precedentemente creati gruppi di discussioneselezionati e introdotti dalletutor. per facilitare la creazione di una rete di collegamenti tra gli studenti e rispondere alle loro richieste sul lavoro, il cv , le aziende, facoltà e corsi di Fase 3 - i partecipanti sono stati studio. coinvolti nella scrittura di progetti di gruppo da presentare durante gli incontri finali con il mondo delle aziende e dell’università. I progetti, nati direttamente dalle idee e dagli interessi degli studenti, hanno avuto lo scopo di: a) finalizzare quanto emerso dai portfoli, b) focalizzare ed organizzare le idee, C) apprendere come come si scrive di un progetto
  7. 7. Risultatii risultati raggiunti testimoniano unapartecipazione via via crescente e sempre piu’ancorata alle attivita’ di discussione eprogettazione: l’86 % dei post su fb (n=118)rappresenta un commento ad altri interventi; il 41%degli studenti e’ attivamente impegnat0 nellarealizzazione del proprio profilo linkedin (con 56%di partecipazione alle discussioni dedicate a sceltaprofessionale e universitaria); 4 idee progettualisono emerse dalle discussioni nel webforumdedicato, di cui una e’ attualmente in fase avanzata:Si tratta della realizzazione di un catalogo di modaon-line da presentare agli incontri finali, in cui glistudenti sperimentano una varieta’ di competenze(organizzative, creative, relazionali, linguistiche edi marketing), consolidando i precedentiapprendimenti e avviandone collaborativamente dinuovi.
  8. 8. http://www.ckbg.org/ Connessioni Sito Web: www.ckbg.org Sito Convegno: www.ckbg.org/congresso2011 CKBG – The Community: www.ckbg.org/forum Pagina di Facebook: http://tinyurl.com/ckbgpage-fb Gruppo di Facebook: http://tinyurl.com/FB-CKBG Gruppo su Twitter: http://twitter.com/ckbgit Convegno: #emp11 Sito Web: http://linkd.in/ckbg_group Profilo su Slideshare: CKBGShare

×