Your SlideShare is downloading. ×
0
Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti
Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti
Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti
Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti
Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Introduzione ai lavori - Prof.ssa Laura Mazzanti

901

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
901
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1.  
  • 2. Il gusto è una qualità sensoriale piuttosto complessa ed è il risultato, fra l'altro, della percezione dei sapori fondamentali e degli aromi percepiti per via retro nasale. La nostra capacità di percepire certi sapori e di apprezzare certe pietanze dipendono anche dai geni.
  • 3. <ul><li>La nutrigenomica è una scienza multidisciplinare che riesce a combinare la genetica con la nutrizione, cercando di svolgere un attivo ruolo preventivo, in difesa dell’organismo. </li></ul><ul><li>Nell’ultimo decennio si sono moltiplicati gli studi e le ricerche in campo nutrigenomico: </li></ul><ul><li>l’elaborazione di test genetici </li></ul><ul><li>un’indagine sui benefici che alcune categorie di alimenti apportano se introdotti preferenzialmente nella dieta. </li></ul>
  • 4. Una corretta e mirata nutrizione unita alla diversità genotipica di ciascun individuo ha chiarito non solo le linee guida per la prevenzione ad un vasto numero di patologie ma ha permesso lo sviluppo di nuove terapie sperimentali, coadiuvanti la cura ed il miglioramento di complesse malattie. Sappiamo con certezza che numerosi geni si attivano o si disattivano in funzione della quantità ma soprattutto della tipologia del cibo ingerito.
  • 5. lo scopo di questo incontro è proporre una dieta su misura per la persona decidendo in base al genotipo la qualità e quantità giornaliera dei nutrienti necessari all'organismo, ed indicando le quantità minime e quelle massime per ottenere i massimi benefici, SENZA TRALASCIARE L’APPAGAMENTO DEL GUSTO

×