Come le tecnologiecambiano il lavoro        Alfonso FuggettaCEFRIEL – ICT Institute Politecnico di Milano
Chi sono• Ordinario al Politecnico di Milano• Direttore del CEFRIEL   – Organismo di ricerca ai sensi della normativa Euro...
Spesso abbiamo una idea distorta• Le tecnologie sono per servizi “esoterici”• Le tecnologie “mangiano” i lavori tradiziona...
In generale …… le viviamo troppo spesso come problema e noncome opportunità.
Ne abbiamo una visione distorta che dobbiamo combattere.Ci sono azioni da fare in positivo per favorirne un usointelligent...
Un semplice esempio …LA SPAZZATURA
La raccolta oggi si fa anche …… tracciando i camion con il GPS per l’ottimizzazione delle rotte e il controllodella qualit...
E per lo stesso motivo …… i cestini possono dire “come stanno”!
MA DI ESEMPI CE NE SONO TANTI …
Direct             communication                                                        Global archive                    ...
Dainese
L’azienda distribuita “always on”
Molte cose cambiano• I prodotti, i servizi e i modelli di business• Le professionalità• Le competenze per condurre e gesti...
Di conseguenza …• Ci sono ricadute su:  – Sistema educativo  – Organizzazione e modelli di lavoro  – Norme, regolamenti, l...
UNA SFIDA DI MODERNIZZAZIONENon solo tecnico-legislativa, ma soprattutto culturale e sociale
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Come le tecnologie cambiano il lavoro

19,673 views

Published on

Relazione di Alfonso Fuggetta alla Camera dei Deputati il 19 maggio 2011 in occasione del seminario "Internet cambia il lavoro".

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
19,673
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
17,130
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Come le tecnologie cambiano il lavoro

  1. 1. Come le tecnologiecambiano il lavoro Alfonso FuggettaCEFRIEL – ICT Institute Politecnico di Milano
  2. 2. Chi sono• Ordinario al Politecnico di Milano• Direttore del CEFRIEL – Organismo di ricerca ai sensi della normativa Europea – Soci: imprese, università e Regione Lombardia – Nessuna sovvenzione: tutti i ricavi sono da contratti (11,7 Mil. Euro nel 2010, ~20% in USA) – 150 professionisti + docenti e ricercatori – Filiale in USA – Focus su applicazione delle tecnologie guidata dai bisogni del committente – Attività chiave: technology scouting, experience lab, sviluppo prototipi/prodotti
  3. 3. Spesso abbiamo una idea distorta• Le tecnologie sono per servizi “esoterici”• Le tecnologie “mangiano” i lavori tradizionali• Le tecnologie c’entrano poco con il “made in Italy” e tanti settori della nostra società• Le tecnologie sono quelle prodotte da Apple, Google, Microsoft, Nokia, …
  4. 4. In generale …… le viviamo troppo spesso come problema e noncome opportunità.
  5. 5. Ne abbiamo una visione distorta che dobbiamo combattere.Ci sono azioni da fare in positivo per favorirne un usointelligente, utile e consapevole.
  6. 6. Un semplice esempio …LA SPAZZATURA
  7. 7. La raccolta oggi si fa anche …… tracciando i camion con il GPS per l’ottimizzazione delle rotte e il controllodella qualità del servizio. Ma così si tracciano anche le persone …
  8. 8. E per lo stesso motivo …… i cestini possono dire “come stanno”!
  9. 9. MA DI ESEMPI CE NE SONO TANTI …
  10. 10. Direct communication Global archive Data reception, recording, analysis Data and presentation wireless network Operator Radio receiver Indirect communicationFree press
  11. 11. Dainese
  12. 12. L’azienda distribuita “always on”
  13. 13. Molte cose cambiano• I prodotti, i servizi e i modelli di business• Le professionalità• Le competenze per condurre e gestire nuovi processi e servizi• Il ruolo delle persone e i rapporti di lavoro
  14. 14. Di conseguenza …• Ci sono ricadute su: – Sistema educativo – Organizzazione e modelli di lavoro – Norme, regolamenti, leggi – Modelli retributivi –…• Sono sfide, ma anche straordinarie opportunità
  15. 15. UNA SFIDA DI MODERNIZZAZIONENon solo tecnico-legislativa, ma soprattutto culturale e sociale

×