Formazione

1,380 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,380
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
253
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Formazione

  1. 1. L’eLearningnell’Accordo Stato – Regioniper la formazione dei lavoratori(21 dicembre 2011) RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata
  2. 2. 2Indice 1. L’eLearning nell’Accordo Stato – Regioni: applicabilità e requisiti 2. Sede e strumentazione 3. Programma e materiale didattico formalizzato 4. Tutor 5. Valutazione 6. Durata 7. Materiali ALLEGATI •. Il programma del corso online •. Scheda corso online RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  3. 3. 3L’eLearning nell’Accordo Stato – Regioni: applicabilità L’Accordo Stato-Regioni consente l’utilizzo della modalità formativa eLearning nei seguenti casi: Progetti aggiornamento circoscritta a cinque precisi ambiti Corsi di formativi sperimentali Formazione generale dei preposti quinquennali E’ fatto divieto di utilizzo dell’eLearning per la formazione sui rischi specifici (sia dei preposti che dei lavoratori). Poste Italiane propone l’eLearning per la FORMAZIONE GENERALE dei lavoratori e dei preposti (4 ore) RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  4. 4. 4L’eLearning nell’Accordo Stato – Regioni: requisiti L’Allegato 1 dell’Accordo Stato-Regioni – interamente dedicato all’approfondimento del tema della formazione sulla sicurezza e salute sul lavoro in modalità online - precisa che si può utilizzare l’eLearning, purché ricorrano specifiche condizioni relative a: B C D E Materiali F RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  5. 5. Sede e strumentazione 5“La formazione può svolgersi presso la sede del soggetto formatore, presso lazienda o pressoil domicilio del partecipante, purché le ore dedicate alla formazione vengano considerateorario di lavoro effettivo.La formazione va realizzata attraverso una strumentazione idonea a permettere lutilizzo ditutte le risorse necessarie allo svolgimento del percorso formativo ed il riconoscimento  Poste Italiane ha organizzato la fruizione della formazione presso l’azienda, nell’ambitodel lavoratore destinatario della formazione” dell’orario di lavoro  Ciascun destinatario della formazione accede alla piattaforma eLearning attraverso le proprie credenziali (ID e pw) che assicurano il riconoscimento dell’utente  La fruizione dei corsi online è garantita da una capillare infrastruttura di accesso Postazioni eLearning POSTAZIONI DEDICATE ELEARNING  Learning Room:(tot. 603 postazioni)  una per ogni CMP  una per Filiale  Learning Point: (tot. 3.210 postazioni)  una postazione per Centro di Distribuzione  almeno una postazione per UP con più di 6 dipendenti ALTRE POSTAZIONI  22.000 Postazioni di Lavoro di Sede Centrale e Staff territoriale RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  6. 6. Programma e materiale didattico formalizzato “Il progetto realizzato dovrà prevedere un documento di presentazione con le seguenti informazioni: • Titolo del corso; • ente o soggetto che lo ha prodotto; • obiettivi formativi; • struttura, durata e argomenti trattati nelle unità didattiche. Tali informazioni non sono necessarie in relazione alla formazione dei lavoratori, trattandosi di formazione generale. • regole di utilizzo del prodotto; • modalità di valutazione dellapprendimento; • strumenti di feedback.” E’ stato predisposta una scheda corso, adattando il format in uso per tutti i corsi di formazione erogati in Poste Italiane, contenente tutte le informazioni richieste dall’Accordo. RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  7. 7. Tutor “Deve essere garantito un esperto (tutor o docente) a disposizione per la gestione del percorso formativo. Tale soggetto deve essere in possesso di esperienza almeno triennale di docenza o insegnamento o professionale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro maturata nei settori pubblici o privati. “ Sono state specificamente formate in presenza 128 risorse in possesso dei requisiti indicati dall’Accordo, selezionate a cura della struttura TA/GCSL/Deleghe Supporto e Sorveglianza Sanitaria. Il corso ha inteso assicurare le competenze necessarie per svolgere l’attività di tutor nell’ambito della formazione online con specifico riferimento alla tematica della salute e sicurezza sul lavoro. RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  8. 8. Valutazione “Devono essere previste prove di autovalutazione, distribuite lungo tutto il percorso. Le prove di valutazione "in itinere" possono essere effettuate (ove tecnologicamente possibile) in presenza telematica. La verifica di apprendimento finale va effettuata in presenza. Delle prove e della verifica finale deve essere data presenza agli atti dellazione formativa. “ • Il corso online include 7 prove di autovalutazione “in itinere” finalizzate alla verifica dell’apprendimento dei contenuti delle singole unità didattiche in cui si articola il corso. • A conclusione della fruizione dell’intera attività formativa, lo stato tracciato dalla piattaforma è “Completato” . RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  9. 9. Durata Deve essere indicata la durata del tempo di studio previsto il quale va ripartito su unità didattiche omogenee. Deve essere possibile memorizzare i tempi di fruizione (ore di collegamento) ovvero dare prova che lintero percorso sia stato realizzato. La durata della formazione deve essere validata dal tutor e certificata dai sistemi di tracciamento della piattaforma per le- Learning. • Il corso ha un tempo di studio previsto di 4 ore complessive. La durata media di ciascuna unità didattica è pari a ca. 34 min. Questi tempi sono stati definiti sulla base di consolidati standard internazionali , che considerano il tempo medio di lettura e apprendimento per ciascuna schermata di cui si compone un corso online. • La piattaforma di eLearning memorizza i tempi di fruizione e registra il completamento della formazione. • Le informazioni sui tempi di fruizione registrati dalla piattaforma sono accessibili al tutor. RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  10. 10. Materiali “Il linguaggio deve essere chiaro e adeguato ai destinatari. Deve essere garantita la possibilità di ripetere parti del percorso formativo secondo gli obiettivi formativi, purché rimanga traccia di tali ripetizioni in modo da tenerne conto in sede di valutazione finale e di effettuare stampe del materiale utilizzato per le attività formative. Laccesso ai contenuti successivi deve avvenire secondo un • Il corso è stato progettato utilizzando un linguaggio semplice e percorso chiaro, privo di tecnicismi al fine di renderlo facilmente obbligato (che non consenta di evitare una parte del accessibile all’intero target . percorso). “ • Il corso consente la possibilità di accedere a sezioni già fruite mantenendo traccia della durata e del numero complessivo di questi accessi aggiuntivi rispetto al primo. • E’ possibile stampare l’intero corso attraverso un semplice click sul pulsante “Stampa” incluso nell’interfaccia del corso. • La fruizione del corso è “obbligata”: per procedere nella fruizione dell’intero corso è necessario aver completato la fruizione di tutti gli argomenti nella sequenza prevista dal programma del RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata corso 14/12/12
  11. 11. 11 ALLEGATIRUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata14/12/12
  12. 12. Formazione generale: il programma del corso online RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  13. 13. Programma e materiale didattico formalizzato: scheda corso 1/3 Titolo corso: D. Lgs. 81/08: formazione generale alla sicurezza sul lavoro Ente o soggetto che lo ha prodotto : Poste Italiane Obiettivi formativi : • far acquisire gli elementi di conoscenza minimi relativamente alla normativa generale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro; • favorire la conoscenza delle specifiche azioni messe in campo da Poste Italiane in attuazione della normativa vigente; • favorire lo sviluppo delle competenze necessarie per una corretta ed efficace applicazione della legislazione; • far comprendere l’importanza della partecipazione attiva dei lavoratori nella gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro. Struttura, durata e argomenti trattati nelle unità didattiche Il corso illustra i contenuti generali del D.Lgs. 81/08, il principale riferimento normativo nazionale in materia di sicurezza sul lavoro. Approfondisce, inoltre, le specifiche azioni messe in campo da Poste Italiane in conformità con quanto disposto dal Decreto. Il corso ha una durata di 4 ore Di seguito il dettaglio dei temi trattati: • concetti di rischio, • danno, • prevenzione, • protezione. • organizzazione della prevenzione aziendale, • diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali, • organi di vigilanza, controllo e assistenza RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  14. 14. Programma e materiale didattico formalizzato: scheda corso 2/3 Regole di utilizzo del prodotto II corso è strutturato in sette lezioni precedute da una introduzione. Ciascuna lezione si articola in: • pagine di contenuto • esercitazioni • prova di autovalutazione Una volta entrato nella lezione, i contenuti sono erogati nell’area centrale dello schermo. La navigazione tra le pagine del corso avviene per mezzo dei pulsanti posti in basso nello schermo. Nello specifico, I pulsanti consentono di: visualizzare la pagina successiva; visualizzare la pagina precedente; aggiornare la pagina corrente; accedere allelenco delle lezioni stampare la pagina che si sta visualizzando; accedere alla guida; consultare il glossario. In alto a destra è visualizzato il contapagine, che indica il numero della pagina corrente e il numero totale di pagine in cui si articola la lezione di cui la pagina è parte la pagina che si sta visualizando. Per chiudere la fruizione del corso basta fare click sul pulsante esci, posizionato in basso a sinistra nello schermo. Nelle esercitazioni viene chiesto di rispondere ad alcuni quesiti facendo semplicemente click sulla risposta corretta. Un messaggio di feedback segnala la correttezza o meno della risposta fornita. Per le prove di autovalutazione sono proposte domande a risposta singola. Per rispondere, basta semplicemente selezionare la risposta ritenuta corretta. In caso di risposta errata, un messaggio ti indica l’argomento del corso da ripassare per essere in grado di rispondere correttamente. E consigliabile non interrompere la sessione di studio prima di aver completato la fruizione della lezione in visione. Le lezioni in cui si articola il corso hanno carattere di propedeuticità: si può accedere ad ogni lezione solo dopo aver completato lo studio della precedente (e avendo risposto correttamente alle prove di autovalutazione). Al termine della fruizione di tutte le lezioni, il corso risulterà completato. Dopo il primo completamento, la navigazione si sblocca: si potrà accedere liberamente alle lezioni, anche in ordine sparso. RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12
  15. 15. Programma e materiale didattico formalizzato: scheda corso 3/3 Modalità di valutazione dellapprendimento Il corso online include prove di autovalutazione, distribuite lungo tutto il percorso. Non è incluso un test finale di verifica dell’apprendimento. Questa valutazione viene effettuata in presenza, in occasione della formazione sui rischi specifici. Strumenti di feedback A garanzia dell’interattività richiesta dall’Accordo quale requisito fondamentale della formazione in modalità eLearning, la piattaforma rende disponibile un servizio di messaggistica grazie al quale il discente può comunicare con il tutor e gli altri partecipanti iscritti alla classe di cui fa parte. RUO – FSRU – Formazione Tecnico-Specialistica e Finanziata 14/12/12

×