• Save
Le nuove tecnologie nella sfida della promozione della lettura
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Le nuove tecnologie nella sfida della promozione della lettura

on

  • 547 views

slide della lezione tenuta per conto della Provincia autonoma di Bolzano, Bolzano 28 ottobre 2011

slide della lezione tenuta per conto della Provincia autonoma di Bolzano, Bolzano 28 ottobre 2011

Statistics

Views

Total Views
547
Views on SlideShare
547
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Apple Keynote

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n

Le nuove tecnologie nella sfida della promozione della lettura Le nuove tecnologie nella sfida della promozione della lettura Presentation Transcript

  • Le nuove tecnologie nella sfidadella promozione della lettura a cura di Caterina Ramonda - Bolzano, 28 ottobre 2011
  • 1.i ragazzi e il web
  • I NATIVI DIGITALI
  • I NATIVI DIGITALIA digital native is a person who has grown up with digital technology such as computers, the Internet, mobile phones and MP3 Marc Prensky
  • I NATIVI DIGITALIA digital native is a person who has grown up with digital technology such as computers, the Internet, mobile phones and MP3 Marc Prensky
  • UNA BABELE DI DEFINIZIONIl Generation Y l Millennialsl Digital Generation l Next Generationl Boomlets l Internet Generationl Netizens l Digital Generationl Gaming Generation l XBoxGenerationl Facebook l iPod Generation Generation l Google Generation
  • UNA BABELE DI DEFINIZIONIl Generation Y l Millennialsl Digital Generation l Next Generationl Boomlets l Internet Generationl Netizens l Digital Generationl Gaming Generation l XBoxGenerationl Facebook l iPod Generation Generation l Google Generation NET GENERATION
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS la dieta
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitasking la dieta
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitaskingsempre connessi la dieta
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitaskingsempre connessivisivi la dieta
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitaskingsempre connessivisivicollaborativi la dieta
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitaskingsempre connessivisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppo
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitaskingsempre connessivisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERSmultitasking parola disempre connessi Don Tapscottvisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking parola disempre connessi Don Tapscottvisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi Don Tapscottvisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivicollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivi integritàcollaborativi la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivi integritàcollaborativi collaborazione la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivi integritàcollaborativi collaborazione divertimento la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivi integritàcollaborativi collaborazione divertimento la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing velocità
  • LE CARATTERISTICHE DEI NET GENERS libertàmultitasking personalizzazione parola disempre connessi valutazione Don Tapscottvisivi integritàcollaborativi collaborazione divertimento la dietaper il lavoro di gruppolearning by doing velocità innovazione
  • 2. il web 2.0: i vantaggi e i rischi (e come usarlo perpromuovere la lettura)
  • IL WEB 2.0
  • VANTAGGI
  • VANTAGGIcosti di manutenzione trascurabili o inesistenti
  • VANTAGGIcosti di manutenzione trascurabili o inesistentiun modo per capire e partecipare alle reti socialidella comunità Y. A. del territorio
  • VANTAGGIcosti di manutenzione trascurabili o inesistentiun modo per capire e partecipare alle reti socialidella comunità Y. A. del territorioun modo per pubblicizzare il servizio biblioteca,le attività della scuola
  • VANTAGGIcosti di manutenzione trascurabili o inesistentiun modo per capire e partecipare alle reti socialidella comunità Y. A. del territorioun modo per pubblicizzare il servizio biblioteca,le attività della scuolaun modo per creare un canale aggiuntivo dicomunicazione
  • RISCHI
  • RISCHInon c’è controllo diretto sulla gestione delservizio
  • RISCHInon c’è controllo diretto sulla gestione delservizioil servizio può essere modificato senza consultarel’utente
  • RISCHInon c’è controllo diretto sulla gestione delservizioil servizio può essere modificato senza consultarel’utenteaccesso con account utente + password: aciascuno il suo
  • RISCHInon c’è controllo diretto sulla gestione delservizioil servizio può essere modificato senza consultarel’utenteaccesso con account utente + password: aciascuno il suoricordare le regole della buona comunicazione
  • Dove va la lettura ai tempi del web 2.0 ? +creatività
  • Dove va la lettura ai tempi del web 2.0 ? +creatività
  • XANADU
  • FUORILEGGE
  • Ivan Chew Web 2.0 and Library Services for Young Adults: An Introduction for librarianshttp://www.ifla.org/en/publications/web-20-and-library-services-for-young-adults
  • BLOGUn blog consente difar interagire risorsedifferenti ottenendoun mix dinamico diinformazioni econtenuti cheprovengono da fontidiverse
  • http://biblioragazzi.wordpress.com/
  • singolo o gruppopiattaforme libere di facile utilizzo (blogger,wordpress, livejournal, xanga), gratuite nellamaggior parte dei casion -offservizi automatici (es RSS Feed)
  • essereconsapevoli
  • sii responsabile essere consapevoli
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoli
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)scrivi bene
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)scrivi benesii semplice e diretto
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)scrivi benesii semplice e direttofatti vedere
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)scrivi benesii semplice e direttofatti vederepremetti contatti e commenti
  • sii responsabilesii attento/sensibile essere consapevoliprima leggi, poi scrivi :-)scrivi benesii semplice e direttofatti vederepremetti contatti e commentinon pubblicare soltanto, partecipa!
  • BLOG IN BIBLIO - PRONon ci sono limitazioni al suo usoLuogo dei suggerimenti degli utenti sui servizi della bibliotecacivica o di classeFare la Newsletter della bibliotecaCommenti, suggerimenti, scambiarsi informazioniStrumento di aggiornamento professionale, di condivisione
  • BLOG IN BIBLIO - CONTRO Tenerlo aggiornato: prende tempoScarsa partecipazione attiva dei lettoriPochi commentano almeno in ItaliaFare valutazioni, monitorare, fare indagini tra gli utenti: prende tempo
  • bucsity.wordpress.com/author/bucsity/
  • blog dell’istituto scolastico di Darfo Boario Terme (BS) http://ragazziblogdarfo2.wordpress.com/
  • http://bibliotecablr.iobloggo.com/
  • http://33settimane.wordpress.com/
  • VIDEO AND BOOKTRAILER
  • http://www.youtube.com/user/Fuorileggeorg? blend=8&ob=5#p/u/14/CkJ5Yugbdk0
  • http://www.booktrailerfilmfestival.it/bt/
  • http://www.youtube.com/watch?v=aco22_eRcXM
  • http://www.youtube.com/watch?v=KPvA--eJgwI
  • http://www.youtube.com/watch?v=dwjZwPI7-yg
  • http://www.youtube.com/watch?v=HUzWBIKNT6w
  • PODCASTun file audio ospitatoe reso disponibile suun sito web + un feedRSS
  • registrare una letturaregistrare una recensioneregistrare un programma per i ragazzicreare un programma di recensioni da ospitarealla radio locale (vedi FL)
  • http://ipodder.sourceforge.net/download/index.php
  • http://www.fuorilegge.org/tube/audio/1144-rimbambook-
  • http://www.fuorilegge.org/tube/audio/1144-rimbambook-
  • ANOBII
  • FACEBOOK
  • FACEBOOKAlla fine, il Lungo costruisce astrazioni chechiama “amicizie” ... il Lungo è un classico giovanevirtuale: uno dellanazione dei social network.
  • FLICKRcondividere le proprieimmagini sfruttandouna serie di funzionitipiche di un socialnetwork
  • TWITTERUn’idea: un tweet al giorno come suggerimento di lettura
  • Technology is only a tool.IvanChe
  • Technology is only a tool.Building effective networks [with teens] is ultimately about empathy, conversations, andIvan building relationships.Che
  • Technology is only a tool.Building effective networks [with teens] is ultimately about empathy, conversations, andIvan building relationships. It would take time and effortChe and requires sincerity.
  • ... grazie e ina.ra ter buon lavoro!!!cam onda@gmail.comhttp://biblioragazziletture.wordpress.com