• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Borsa del turismo lucano 2013
 

Borsa del turismo lucano 2013

on

  • 417 views

 

Statistics

Views

Total Views
417
Views on SlideShare
417
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Borsa del turismo lucano 2013 Borsa del turismo lucano 2013 Presentation Transcript

    • Borsa del Turismo Lucano 2013, Scanzano Ionico, 12 ottobre 2013 La Basilicata Turistica Gianpiero Perri Direttore Generale APT Basilicata
    • La dimensione del fenomeno turistico nel 2012 e uno sguardo sul decennio trascorso • Il 2012 come noto ha segnato una crescita di attrattività segnalato da un incremento degli arrivi censiti in Basilicata, che raggiungono in termini assoluti il massimo storico (517mila), ma che a causa della profonda crisi economica del Paese non si sono tramutati in incrementi di presenze e di fatturato per la aziende, registrando un – 4,2%. 2
    • Cresce di notorietà il brand Basilicata 3
    • Strutture ricettive Intera regione 2001 – 2012. Dotazione posti letto e numero strutture ricettive 4
    • Matera driver dell’immaginario turistico lucano Importante è il trend di crescita positivo di flussi turistici che ha caratterizzato innanzitutto Matera, che si afferma come meta turistica internazionale.
    • La sfida del turismo naturalistisco Positivo anche il saldo del Parco del Pollino, nonostante il blocco derivante dallo sciame sismico
    • I punti di forza Metapontino e Maratea che si confermano le principali destinazioni turistiche
    • Il 2013: scenari e prospettive • • • a. b. c. d. La Basilicata turistica è molto esposta sul turismo interno quello più colpito dalla crisi. La crescita di notorietà - grazie all’esposizione mediatica di eventi come il presepe lucano a S. Pietro e le azioni di promozione e commercializzazione del prodotto turistico religioso, le iniziative per Matera capitale europea della cultura 2019, l’attrazione di produzioni cinematografiche e di iniziative correlate al cine- turismo ed una più significativa presenza della Basilicata sulle reti nazionali – può concorrere a contenere le ricadute negative della crisi. In questa prospettiva è importante non perdere: le quote del turismo di prossimità, sostenere il turismo balneare che è quello di maggior peso Accrescere le quote del mercato europeo dare un segnale di incoraggiamento a tutti gli operatori intensificando le campagne di promo-commercializzazione e fornendo nuove motivazioni al viaggio.
    • Cresce l’attenzione sui media Gli articoli ed i servizi televisivi sulla Basilicata sono significativamente cresciuti rispetto agli anni precedenti. Così ad esempio articoli sono apparsi su Scottish Catholic Observer e su Famiglia Cristiana, TGCOM24 ecc.
    • Si qualifica la presenza su TripAdvisor Accommodations & Attractions in Basilicata Source: TripAdvisor Internal data – Sep 2013
    • Si sperimentano nuove narrazioni. I video racconti da Davide Rondoni a Lorena Bianchetti a Susanna Tamaro.
    • Si promuovono cronache di viaggio radio web Particolarmente significativa la sperimentazione della comunicazione integrata Radio – Web attraverso il progetto Digital Diary of Basilicata che ha visto la partecipazione di Radio Capital e della guida Lonely Planet
    • Si rafforzano le strategie social media marketing Menzione speciale del Ministero della Funzione Pubblica per il progetto “Digital Diary of Basilicata 2012” Miglior strategia integrata di social media marketing premio HSA durante Buy Tourism Online 2012 di Firenze
    • I fattori che hanno determinato maggiore notorietà: Natale 2012 Presepe in Piazza San Pietro
    • Si valorizzano esperienze di successo Il Presepe come testimonial della cultura e del territorio regionale a Turku in Finlandia nel Natale 2013 Il Presepe donato nel 2012 alla Santa Sede sarà allestito in Brasile a cura dell’Università Pontificia Cattolica
    • Dalla promozione alla promocommercializzazione • Realizzazione di una prima offerta di turismo religioso attraverso i 3 itinerari inseriti nel Josp Magazine 2013 • Presentazione ad Orvieto il 25 novembre 2013 del programma “Matera Cappadocia d’Italia” nell’ambito del Coordinamento nazionale dell’Opera Romana Pellegrinaggi
    • Si consolida la promozione attraverso il cinema Tra i fattori che hanno determinato maggiore notorietà della Basilicata Turistica anche la presenza a Roma per il 3° anno consecutivo per tutto il periodo estivo sull’Isola Tiberina “Isola del Cinema”, la presenza al Festival del Cinema di Venezia e il lancio del film Basilicata Coast to Coast a Parigi
    • Si punta sui turismi di nicchia in partenariato con la stampa di settore • Lancio dell’itinerario cicloturistico Basilicata Coast To Coast attraverso al rivista “Cicloturismo”, con rinvii nei numeri successivi • Inserto della Basilicata sulla rivista nazionale “Mototurismo”
    • Si propongono nuovi motivi per scoprire la Basilicata Esperienze da vivere. Tradizioni secolari. Grandi Feste popolari. Straordinari ed unici spettacoli dal vivo. Suggestive rappresentazioni del senso religioso. Le emozioni del Volo nei Parchi naturali. Le mostre internazionali di pittura e di scultura. La grande arte contemporanea sul Pollino. Le sagre della tipicità lucana. Matera meraviglia del mondo. 19
    • Si organizzano e promuovono i Club di Prodotto: Walking, Bike, Montain Bike, Vacanza attiva, Glamour, Family, B&B qualità, Sapori 20
    • I numeri dei club di prodotto • • • • • • • • Nel corso del 2013 l’attività di organizzazione e promozione dei club di prodotto si è ulteriormente incrementata e ulteriori sviluppi si prevedono nel secondo semestre. Attualmente lo stato dell’arte è il seguente: 65 contratti stipulati con le strutture ricettive inserite nei 6 Club di Booking online 39 ristoranti iscritti al Club Sapori di Basilicata 51 ricette dettagliate preparate con prodotti tipici lucani 22 operatori inseriti nel Club Vacanza Attiva 17 tipologie di attività 68 attività Un totale di oltre 120 adesioni 4 incontri formativi organizzati sul territorio 21
    • Le attività realizzate Campagna Mare 2013
    • Campagna Grandi Attrattori 23
    • Lancio nuovi Attrattori: Il Volo dell’Aquila Un volo suggestivo sul borgo di San Costantino Albanese, uno dei più bei paesi Arberesche del Parco del Pollino Apertura agosto 2013 24
    • Sostegno ad attività congressuali e di accoglienza degli opinion leader e dei T.O. • Sostegno a n. 27 attività congressuali e manifestazioni tra cui: Corso di Formazione a giornalisti nazionali, Congresso Ordine degli Architetti, Lucania Film Festival, Women’s Fiction Festival, Congresso Nazionale Federazione Cuochi • Incremento di educational e press tour (n. 26) • Sostegno all’ospitalità (per n. 7 iniziative cinematografiche per il cinema)
    • Sostegno alle borse di settore in Basilicata 4 - 8 settembre 2013 a Filiano Coinvolti n. 22 buyers nazionali ed internazionali 30 seller lucani - 10 pugliesi
    • Proiezioni sui mercati esteri • Fiere: - F.R.E.E. di Monaco (cicloturismo – vacanza attiva) 20/24 febbraio 2013 - Londra – 4/7 novembre 2013 (in collaborazione con la Camera di Commercio di Matera) • Workshop con ENIT: - Londra – 16 maggio 2013 - Amsterdam – 12 giugno 2013 - Zurigo – 19 giugno 2013
    • Paesi obiettivo e comunicazione in rete Creazioni contenuti e alimentazione pagine social in lingua I siti web dei paesi obiettivo gestiti dai corrispondenti esteri, vetrina dell’offerta Basilicata all’estero, rientrano nel sistema integrato www.basilicataturistica.com secondo una logica innovativa di creare informazioni targetizzate tenendo in considerazione gli interessi e le peculiarità degli utenti dei singoli paesi obiettivo. Ovviamente la presenza sui social rispecchia lo stesso spirito di coinvolgimento nel paese di destinazione degli utenti anche con account su social geografici specifici.
    • Germania a. I turisti tedeschi sono nel 2012 al 1°posto tra le presenze straniere e costituiscono un mercato consolidato per la Basilicata. Accessibilità: mediante voli diretti su Bari, Napoli e Brindisi da circa 12 hub tedeschi. Prodotti di destinazione: Basilicata turistica. Prodotti esperienziali: cicloturismo, walking, vacanza attiva. b. Attivo il sito www.discover-basilikata.de con attività di socialnetwork c. Azioni di CO-MARKETING con operatori della domanda turistica tedesca (T.O.) come TUI, FTI, Studiosus, BusBlickpunkt. 29
    • Regno Unito Mercato importante e consolidato negli arrivi e nelle presenze, con numeri in crescita tra il 2011 ed 2012. Principalmente per Maratea e il Pollino da un lato, e per Matera dall’altro. Nell’ultimo biennio, l’aumento dei voli low cost e l’apertura dell’attrattore Volo dell’Angelo, hanno motivato nuovi afflussi. Accessibilità: mediante voli low cost su Bari, Napoli e Brindisi collegati con hub inglesi Prodotti di destinazione: principalmente Matera, Maratea e Pollino Prodotti esperienziali: cicloturismo, walking, vacanza attiva Unico Paese dove si consolida la presenza di «un’Antenna», Assistente per organizzazione di workshop e meeting a. Mantenimento e Aggiornamento sito www.discover-basilicata.com b. Animazione social network c. Campagna media NB. Sono già attivi rapporti con T.O. come Long Travel, Cottages to Castles. 30
    • Olanda I mercati prioritari a. Accessibilità: voli diretti su Bari, Napoli e Brindisi collegati con 2 hub olandesi Prodotti di destinazione: principalmente Metapontino, Matera, parchi naturali Prodotti esperienziali: cicloturismo, walking, vacanza attiva b. Attivo sito www.visitbasilicata.nl c. Iniziative previste: Partecipazione a workshop organizzati da Enit (Amsterdam) educ e press tours (viaggi di ricerca in Basilicata per operatori del trade, opinion leaders e giornalisti) workshops BToB (incontri-contrattazione tra domanda olandese e offerta turistica lucana) eventi e/o happening dedicati nel Paese di riferimento campagna media su riviste di settore o di particolare tiratura NB. Rapporti con T.O.: Gigi Travel, Enotria Travel 31
    • Russia Mercati prioritari a. Il mercato russo registra una crescita che incoraggia le azioni di promozione verso questo Paese. b. Accessibilità: voli low cost su Bari, Napoli e Brindisi Prodotti di destinazione: principalmente Matera, Maratea, Dolomiti lucane e Pollino Prodotti esperienziali: cicloturismo, walking, vacanza attiva c. Attivo il sito www.italia.basilicata.ru con animazione social network d. Iniziative: - educ e press tours (viaggi di ricerca in Basilicata per operatori del trade, opinion leaders e giornalisti) - workshops BToB (incontri-contrattazione tra domanda russa e offerta turistica lucana) - eventi e/o conferenze dedicate nel Paese di riferimento. - accordi/contatti con T.O.: Flamingo Tour, Art Travel e Europe Tour. 32
    • Altri mercati internazionali Supporto ad iniziative promosse dall’Ufficio Internazionalizzazione, dalla Commissione dei Lucani nel mondo o da altre Istituzioni (Camere di Commercio, GAL etc.) che hanno attivato rapporti di partenariato o progetti speciali in altri mercati (Nord America, America Latina, Asia, Australia, Canada) Sostegno ad azioni promosse dagli Sportelli Basilicata, in particolare a Karlstaadt (Monaco – Germania), Zurigo (Svizzera) e a Montevideo (Uruguay) Sostegno educational, press tour o produzioni televisive provenienti da questi Paesi e da quelli europei, anche non facenti parte dei mercati prioritari. 33
    • Sperimentazione di iniziative di rilevanza nazionale in Basilicata: progetto “Kit del Turista” a Matera con Poste Italiane.
    • Attività Future • Festival della Filosofia, coinvolgimento di circa 1.000 persone (nel metapontino) • Biennale dell’editoria universitaria (a Potenza) • Celebrazioni Prima Guerra Mondiale • Lancio museo scenografico Convento di Santa Maria D’Orsoleo (a Sant’Arcangelo)