Giancarlo Carniani - BTO Edizione delle Isole

  • 625 views
Uploaded on

BTO - Buy Tourism Online …

BTO - Buy Tourism Online
Edizione delle Isole
24 e 25 Maggio 2010
Portoferraio, Isola d'Elba
Centro Culturale De Laugier

www.btoeducational.it

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
625
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
16
Comments
0
Likes
2

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Giancarlo  Carniani Coordinatore  Buy  Tourism  Online BTO  DELLE  ISOLE 24  Maggio  2010
  • 2. facile  prevedere  il   futuro  sul  web  ?
  • 3.   "Penso  ci  sia  un  mercato   mondiale  per  massimo  5  computers."      Thomas  Watson,  presidente  IBM,  1943
  • 4. "I  computer  in  futuro  potranno  pesare  non  meno  di  1  tonnellata  e  mezzo"  Popular  Mechanics,  previsioni  per  il  futuro  della  scienza  1949
  • 5. "640K  sono  davvero  abbastanza   per  tu;." Bill  Gates,  1981
  • 6.  "Non  ci  sono  ragioni  perchè  qualcuno   pensi  di  avere  un  computer  in  casa."        Ken  Olson,  presidente  e    fondatore  Digital  Corp.,  1977
  • 7. si  è  sempre  faNo   così....
  • 8. dove  siamo   adesso
  • 9. QUELLO CHE VEDO NEL TURISMO 2.0 ✓FINE DEL MODELLO BROADCASTING ✓ESPLOSIONE DEI SOCIAL MEDIA COME STRUMENTO DI RELAZIONE CON I CLIENTI ✓NUOVO CAMBIAMENTO DELL’INTERMEDIAZIONE ✓RAPIDA EVOLUZIONE DEI COMPORTAMENTI DEI CONSUMATORI (SEMPRE PIU‘ INFORMATI) ✓MODELLI DI REVENUE MANAGEMENT IN CRISI ✓PICCOLO E‘ ANCORA BELLO...MA INSIEME (RETI D’IMPRESA)
  • 10. Fine  del  modello  Broadcas<ng ‘’Per  trovare  qualcosa  di  comparabile  a   quello  che  sta  accadendo  oggi   dovremmo  tornare  indientro  a  500   anni  fa,  all’invenzione  della  stampa,  la   nascita  dei  mass  media...La  tecnologia   sta  portando  via  il  potere  agli  editori,  le   televisioni,  i  giornali  e  quella  che  io   chiamo  l’elite  dei  media.  Adesso  sono   le  persone  che  hanno  il  controllo” Rupert  Murdoch,  Wired  2006
  • 11. Il  nuovo  mondo... arks wiki’s bookm s rch ne ocia ea nes s i tw l g ork en s po s &   rvey ins sagin me les tan g s Su t   g slides e-­‐mai sharin groups l sharing mail video c ph ring ale oto nd sh a ars ng blo ari io Netvibes gs sh u d aggre a ces     gator p resen s
  • 12. Social Web Mobile Testo Testo Reputation Reputation
  • 13. Web  2.0 Operatori  Turis<ci  durante  il  web  1.0 CLIENTI
  • 14. Web  2.0 Operatori  Turis<ci  nel  web  2.0 CLIENTI Brand ReputaJon
  • 15. SEMPRE  FONDAMENTALE REPUTATION
  • 16. REPUTATION..che  fare Leggete  tuTe  le  recensioni  delle  vostra  struTure Rispondete  a  quante  più  recensioni  possibile  (non  solo  quelle   nega<ve) Rispondete  sinceramente  ed  onestamente Incoraggiate  i  contribu<  ed  il  feedback Imparate  dalle    recensioni,  sono  i  nostri  clien<  che  ci  parlano Tenete  soTo  controllo    la  vostra  posizione Imparate  dalla  concorrenza
  • 17. Reputa<on Le  Recensioni  sono  largamente  posi<ve,  la  media  è  3,74
  • 18. Reputa<on...NO  PRIVACY
  • 19. Sistemi  di  monitoraggio  (esempio) Reputa<on  
  • 20. SOCIAL
  • 21. SOCIAL Raccontami  una  storia Che  renda  le  MIE   conversazioni  più  interessan<
  • 22. SOCIAL Fa  che  sia  davvero   interessante Divertente,  credibile  e   memorabile Fa  che  io  possa  condividerla   facilmente  con  altri Che  sia  vera,  a  me  non  piace   raccontare  bugie
  • 23. MOBILE Un’altro  aspeTo  molto   importante  è  che  le  applicazioni   di  Social  Media  sono  fruibili  da   tu_  gli  strumen<  tecnologici. Non  solo  PC  quindi  ma  anche   altri  terminali:  PDA,   Smartphones,  Ipod Il  cellulare  è  produTore   consumatore  di  contenu<   prodo_  dagli  uten<  e  sarà   sempre  presente  nel  momento   dell’ispirazione.
  • 24. E  Voi  a  che  punto  siete  ? 0.0 1.0 2.0 3.0 “Internet?   “Internet?   “Internet?  È   “Internet?  Canale   Non  serve  al   Certo,   fra  i  miei   di  mktg,  vendita  e   mio   anch’io  sono   canali  di  mktg   relazione” business” online! e  vendita” + +
  • 25. proviamoci   comunque... (con  le  previsioni)
  • 26. # connettività internet Si va verso piattaforme Internet‘sempre accese’ Collegarsi alla rete sarà facile e possibile ovunque La maggior parte del software girerà direttamente online. IMG SRC: Flickr
  • 27. # tutte le piattaforme digitali saranno connesse in network Dalla vostra auto, radio, telefono, frigo...”sempre accesi” Una piattaforma non connessa sarà una cosa strana Il WiMax potrebbe connettere video ai vostri occhiali da sole...
  • 28. # crescita di Internet mobile Rapido sviluppo di connettività e schermi. I telefoni saranno la piattaforma dominante di connessione al web, (In Giappone è già così) Attraverso il cellulare si ha un portafoglio elettronico con possibilità di pagare bus, benzina, supermercato. Forse voteremo direttamente con il telefono
  • 29. # crescita dell’impresa individuale Open source = qualsiasi applicazione gratuita Più facile creare business online e fare il proprio media privato. I teenager avranno le stesse opportunità di chi lavora per le grandi corporation
  • 30. # rivoluzione dei contenuti digitali Lo sviluppo mondiale avviene grazie all’ecosistema digitale dei telefoni cellulari. Il portafoglio elettronico diviene parte dell’economia I cellulari ed i costi di comnicazione diventano irrisori I media usuali vengono travolti dai social network Si creano nuove aree di collaborazione e istruzione
  • 31. # quasi nessuna privacy sul web I vostri dati saranno la fuori. Sarà tollerato perchè ognuno sarà sulla stessa barca. Succede già con Social Network come Facebook
  • 32. # Inquinamento informatico La prossima grande sfida è quella di maneggiare una gran massa di informazioni. La gente comincierà ad accusare una ‘stanchezza informatica’ Sarà necessario creare filtri sempre più sofisticati e ci saranno movimenti che chiederanno di tornare alle origini. Prevedibile la nascita di un secondo Web
  • 33. # più ‘googles’ e ‘facebooks’ Finalmente arrivano dei concorrenti seri per siti come Google e Facebook. Microsoft e Apple rilasciano i codici dei sistemi operativi che diventano Open Source. La Microsoft si trasforma in un’azienda di servizi, la Apple si trasforma in società di alta tecnologia. Facebook si integra ai sistemi operativi.
  • 34. e  i  media  ?
  • 35. MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA # distribuzione & produzione dei media Tutti i media vengono distribuiti attraverso Internet. Soltanto alcuni specialisti stampano ancora Le tv e le radio si spostano tutte su piattaforme digitali
  • 36. MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA # frammentazione dell’ universo dei media Alcune compagnie si trovano improvvisamente ad essere dei media importanti. Si crea una competizione enorme. Le compagnie telefoniche di fatto diventano delle media companies cominciando a generare propri contenuti sfruttando il fatto che la maggiore audience è quella dei telefoni cellulari
  • 37. MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA # adesso tutti sono dei ‘media player’ Le barriere per entrare nel mercato dell’informazione sono di fatto spazzate via. I lettori cominciano a collaborare a TV e giornali online. Nascono le prime grandi testate online fatte di aggregazione di milioni di persone
  • 38. MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA # il ruolo de media cambia Nascono i primi contenitori e facilitatori Il modello di business è quello di catturare audience con ogni mezzo. Le nuove media companies cominciano a generare propri canali, regalare i propri telefoni ? I Social Network sono usati come hubs
  • 39. MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA MEDIA # è la fine della stampa e dei libri ? Libri, Giornali, Riviste... Vengono letti su schermi flessibili, sempre connessi Siti Web e Giornali digitali diventano la ‘stessa cosa’ I giornali stampati ed i libri continuano ad esistere in parte ma diventano oggetti di lusso
  • 40. pronV  ?
  • 41. carniani@buytourismonline.com CI  VEDIAMO  IL  18  E  19   NOVEMBRE  A  FIRENZE Stazione  Leopolda GRAZIE