• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
CIAOGUEST - GeCo - BTO Buy Tourism Online 2013 - Marco Zanella
 

CIAOGUEST - GeCo - BTO Buy Tourism Online 2013 - Marco Zanella

on

  • 337 views

BTO - Buy Tourism Online ...

BTO - Buy Tourism Online
Day ONE
3 dicembre 2013
Product Presentation
Ciaoguest & GeCo
Marco Zanella
http://www.buytourismonline.com/eventi/ciaoguest/

Marco Zanella, General Manager di GeCo consulenze alberghiere, interverrà spiegando la necessità da parte degli hotel di gestire i nuovi canali di engagement della clientela, di come la web reputation interessi i risultati della struttura e dell’importanza della distribuzione armonica tra canali online e offline.

Avere una buona reputazione nel mondo internet e social, aiuta ad approfittare di nuovi canali di vendita, in primis CIAOGUEST che è l’unica OTA ad affiliare esclusivamente strutture italiane con un livello di opinione della clientela buono, ottimo o eccellente.

Martina Mattiello, Operations Director di CIAOGUEST, illustrerà agli hotel intervenuti come utilizzare al meglio la piattaforma tecnologica e gli strumenti di marketing messi a disposizione delle strutture alberghiere per la vendita a piccole, medie e grandi Aziende italiane e multinazionali con sede in Italia.

Speakers:
Marco Zanella
General Manager di GeCo consulenze alberghiere

Martina Mattiello
Operations Director di CIAOGUEST

Statistics

Views

Total Views
337
Views on SlideShare
336
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

1 Embed 1

http://www.steampdf.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    CIAOGUEST - GeCo - BTO Buy Tourism Online 2013 - Marco Zanella CIAOGUEST - GeCo - BTO Buy Tourism Online 2013 - Marco Zanella Presentation Transcript

    • RECENSIONI  ONLINE     Minaccia  o   Opportunità?  
    • I  Numeri  dei  Social   Il  14  se2embre  2013  ha  raggiunto  1.000.000.000   di  uten<  unici  al  mese     A  quella  data,  il  profilo  dell’utente  <po  era:   •   Età  media  22  anni   •   I  5  Paesi  in  cima  alle  classifiche  di  u<lizzo   erano:   ü   Brasile   ü   India   ü   Indonesia   ü   Messico    e   ü   Sta<  Uni<   •   600.000.000  DI  UTILIZZATORI  DA  “MOBILE”    
    • I  Numeri  dei  Social   •  Oltre  1.000.000.0000  di  visitatori   unici  al  mese   •  200.000.000  di  ore  di  video   visualizzate  giornalmente   •  100  ore  di  video  sono  caricate  sul   sito  ogni  minuto   •  Il  25%  del  traffico  è  generato  da   “Mobile”   •  Oltre  un  miliardo  di  visualizzazioni   da  “mobile”  avvengono   giornalmente  
    • I  Numeri  dei  Social   A  luglio  2013  ha  raggiunto  125.000.000  di  recensioni  e   17.000.000  di  foto  su  oltre:   •   748.000  Hotel   •   1.695.000  Ristoran<     •   400.000  Affi^  Turis<ci   •   335.000  A2razioni   A  quella  data:   • Le  varie  APP  sono  state  scaricate  69.000.000  di  volte  (oggi   vengono  scaricate  al  ritmo  di  28  al  minuto)   • Il  sito  ha  108.000.000  di  visitatori  unici  al  mese   • Vengono  inserite  80  recensioni  al  minuto  (1  ogni  75/100  “)  
    • Quanto  pesano  le  recensioni  online?    88%     dei  partecipan<  ha  dichiarato  di   essere  influenzato     dalle  recensioni  online       “Customer  Service  and  Business  Results:  a  survey  of  customer  service  from  Mid-­‐Size  Companies  –  Dimensional  Research  April  2013  
    • Quanto  pesano  le  recensioni  online?   53%   dei  partecipan<  ha  dichiarato  di  che   non  prenoterebbe  mai  un  hotel   senza  recensioni       “PhoCusWright  Online  Survey  Tripadvisor  September  2012”  
    • Quanto  pesano  le  recensioni  online?   84%   dei  consumatori  non  interagisce  con   un’azienda  se  non  si  stabilisce  un   rapporto  di  fiducia         “The  Trust  Factor”  –  About.com  Luglio  2012  
    • Quanto  incidono  sul  prezzo?   Secondo  uno  studio  condo2o  da   TRUSTYOU:     •  Per  le  stru2ure  con  un  punteggio  inferiore  al  90%:   L’incremento  dell’1%  del  punteggio  ha  generato  un   aumento  del  4,6%  dell’ADR     •  Per  le  stru2ure  con  un  punteggio  superiore  al  90%:   L’incremento  dell’1%  del  punteggio  ha  generato  un     aumento  del  10,5%  dell’ADR  
    •        Complaints  &  Compliments   1.  Staff  non  professionale     1.  incompetente   2.  Eccessivamente   costoso   2.  3.  Camera  Sporca   3.  4.  Ca^va  Ristorazione   4.  5.  Ca^va  Prima   5.  Colazione     Grande  Servizio   Amichevole   Professionale   Efficiente     Buona  posizione   Bella  Camera   Buona  Ristorazione   Camera/Hotel  Pulito    
    • RISPONDETE ALLE REVIEW! Gli hotel che rispondono alle review: Ø  Il 68% dei viaggiatori dichiara che sceglierebbe un hotel che risponde alle recensioni rispetto a uno che non lo fa Ø  Hanno un punteggio mediamente superiore del 6% rispetto a coloro che non rispondono Ø  Riescono ad avere un numero di recensioni maggiore del 147% rispetto agli hotel che non rispondono Ø  Maggiore il numero delle recensioni, migliore il posizionamento nei motori di ricerca (secondo Google i viaggiatori spendono circa 2 ore e mezza a pianificare i loro viaggi con oltre 50 chiavi di ricerca)  
    • COSE DA TENERE A MENTE … Ø  Immaginate le recensioni che vorreste leggere sul Vs hotel e diventate l’albergo che le può meritare. Ø  Condividete questa visione con TUTTO il vostro Staff Ø  Mettetevi al lavoro Ø  SCORCIATOIE? NON ESISTONO! NON PERDETE TEMPO A CERCARLE Ø  Assumete solo persone che sono realmente orientate al cliente e alla sua soddisfazione Ø  Guidate, Formate, Responsabilizzate il vostro Staff e condividete con loro i risultati
    • COSE IMPORTANTI Ø  Il servizio al cliente è Marketing Ø  Qualsiasi cosa che interagisca con il cliente è Marketing Ø  Investite sull’esperienza di soggiorno dei vostri clienti Ø  Un buon soggiorno non è abbastanza. Dovete stupire i vs ospiti (bastano anche piccoli gesti …) Ø  I problemi andrebbero gestiti prima della partenza del cliente Ø  Chiedete ai vs clienti recensioni, analizzate i commenti, correggete gli errori e se fate promesse … MANTENETELE!
    • NON AVETE TEMPO? ORGANIZZATEVI !!! I dati parlano chiaro IGNORARE QUESTI TEMI NON E’ UNA SOLUZIONE
    • YIELD  MANAGEMENT:   Il  prezzo  giusto,  al  cliente  giusto,  al   momento  giusto.   Perché  la  staAcità  dei  prezzi   è  sempre  una  scelta  perdente  
    • CHE  COS’E’  E  PERCHE’  FARE  REVENUE  
    • COS’È  IL  REVENUE  MANAGEMENT  ?       E’   la   gesAone   dei   ricavi   (dall'inglese:   yield   management   o   revenue   management,   a   volte   trado2o   con,   gesAone   della   reddiAvità,  tariffazione  in  tempo  reale).       Con   questa   definizione     si   intende   il   sistema   di   gesAone   delle   capacità   disponibili   (camere   d'albergo,   pos<   a   sedere   nel   trasporto   aereo,   ecc.)   che   ha   come   obieSvo   la   massimizzazione  e  l'  oSmizzazione  del  volume  di  affari.      La  tecnica  di  vendita  che  ne  deriva  consente  di  modificare  i   ricavi   per   unità   sulla   base   del   reale   andamento   della   domanda,   realizzando   i   maggiori   ricavi   e   il   più   alto   tasso   di   vendite  possibile  in  ogni  periodo  dell'anno.  
    • PERCHE’  FARE  REVENUE   Andamento  prezzo  di   mercato   TARIFFE  DI  VENDITA   140   1 0 0   150   130   125   FATTURATO  B   Area  in  cui  si  possono   realizzare  maggiori  volumi   di  vendita     Area  in  cui  si  possono   realizzare  maggiori  ricavi   122   1 0 0   1 0 0   80   75   FATTURATO  A   70   78     FATTURATO  C   PERIODO  DI  TEMPO  CONSIDERATO   100  
    • PERCHE’  FARE  REVENUE   NON  FACENDO  GESTIONE  TARIFFARIA     SI  PERDE  SEMPRE:     Ipotesi  A)     LA   DIFFERENZA   TRA   IL   NOSTRO   PREZZO   E   IL   PREZZO   DI   MERCATO   SE   QUEST’ULTIMO   E’   PIU’   ELEVATO   DEL   NOSTRO  PREZZO     Ipotesi  B)   IL   PREZZO   DI   MERCATO   SE   IL   NOSTRO   PREZZO   E’   PIU’   ELEVATO  DEL  PREZZO  DI  MERCATO    
    • PERCHE’  FARE  REVENUE   Ipotesi  A)     Ø  Nostro  Prezzo:       Ø  Prezzo  di  Mercato:          Euro  100,00    Euro  150,00   SI  PERDONO  €  50,00    
    • PERCHE’  FARE  REVENUE   Ipotesi  B)     Ø  Nostro  Prezzo:       Ø  Prezzo  di  Mercato:          Euro  100,00    Euro        70,00   SI  PERDONO  €  70,00    
    • PERCHE’  FARE  REVENUE   CHI  NON  FA   MOVIMENTAZIONE   TARIFFARIA     RACCOGLIE  SOLO    IL  FATTURATO  DELLA   AREA  A     CHI  FA   MOVIMENTAZIONE   TARIFFARIA       RACCOGLIE   IL  FATTURATO     DI  TUTTE  LE  AREE   A  +  B  +  C  
    • REVENUE  MANAGEMENT:     I  DIECI  PUNTI   DELLA  CORRETTA   GESTIONE  DELLE   OTA  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   1   Presentazione   Correaa   della   struaura   sui   portali:     •  Foto:   UN’IMMAGINE   VALE   PIÙ   DI   1.000   PAROLE!     Curate   con  a2enzione  le  immagini  che  inserite  nei  vari  portali   •  Descrizioni:   Curate   le   informazioni   sia   nei   tes<   descri^vi   che   nei   servizi   che   offrite   IL   CLIENTE   VUOLE   SAPERE   COSA   COMPRA!    
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   2        Offerta:   •  Esponete   tuQa   la   merce   che   avete,   non   tenete  nulla  soQo  il  banco!   Non   dimen<cate   di   me2ere   tu2e   le   <pologie  di  camere  che  potete  offrire.   NESSUNO  COMPRERÀ  MAI  UNA  COSA  CHE   NON  VEDE!    
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   3        La  pianificazione  tariffaria  iniziale:   •  Prezzo     LA   GIUSTA   CAMERA,   AL   GIUSTO   CLIENTE,   A L   G I U S T O   P R E Z Z O ,   N E L   G I U S T O   MOMENTO  PER  MASSIMIZZARE  I  RICAVI!     Preparare   un   calendario   che   sia   suddiviso   il   5  –  7  periodi  e  inserire  disponibilità  e  tariffe   in  base  alla  domanda  a2esa!    
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   TARIFFE  DI  PARTENZA   PIANIFICAZIONE  TARIFFARIA  DI  PARTENZA    €  200,00      €  180,00      €  160,00      €  140,00      €  120,00      €  100,00      €  80,00      €  60,00      €  40,00      €  20,00      €  -­‐         CALENDARIO  (DA  DETERMINARE  IN  FUNZIONE  DELLA  DOMANDA   ATTESA)  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   4  Il  pannello  dei  “CompeAtors”:     •  Chi  sono  davvero  i  miei  concorrenT?      FATEVI  GUIDARE  DAL  MERCATO!      In  mol<  si<,  vengono  tracciate  le  visite  dei   navigatori   e   vengono   ripropos<   i   percorsi   dei  visitatori  preceden<    
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   5          Pianificare  le  promozioni:   •  Destagionalizzare  per  interceQare  i    “Price  Seekers”      ATTRARRE  CLIENTELA  IN  PERIODI  DI  SCARSA   DOMANDA  CON  PROMOZIONI  E  OFFERTE!        Questo  perme2erà  di  interce2are  la  domanda   dei  viaggiatori  maggiormente  a2en<  al  prezzo   e   con   possibilità   di   organizzare   le   proprie   vacanze  in  modo  flessibile!  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   6  Integrità  Tariffaria:     •  Parità  di  tariffe  a  parità  di  condizioni  –   Tutelate  l’immagine  della  Vs  azienda!       IL   CLIENTE   HA   NECESSITÀ   DI   CONFERME   E   SICUREZZA,   SE   NON   È   SICURO   COMPRA   ALTROVE!         Uniformare   l’offerta   e   le   tariffe   garan<sce   le   migliori   chance   di   conver<re   i   “lookers”   in   “bookers”!  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   7  Web  ReputaAon:     •  Quello  che  gli  altri  dicono  di  noi,  vale  molto  di   più  di  quello  che  diciamo  di  noi  stessi!           IL   PASSA   PAROLA   È   ANDATO   IN   RETE   ED   È   MOLTO  PIÙ  POTENTE.       PRENDETEVI   grande   CURA   della   VOSTRA   REPUTAZIONE   perché   DETERMINERÀ                   LA  MISURA  DEL  VOSTRO  SUCCESSO!      
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   8  Movimentazione  tariffaria:     •  Chi  sta  fermo  è  perduto!     MOVIMENTATE   QUOTIDIANAMENTE   LE   TARIFFE   IN   BASE   ALL’EVOLVERSI   DELLA   DOMANDA   E   DELL’OCCUPAZIONE   PER   C O G L I E R E   S E M P R E   L E   M I G L I O R I   OPPORTUNITÀ!  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   9      Tecniche  di  Base:  Movimentazione    BOTTOM    UP     •  A  piccoli  passi  verso  la  meta!     VENDERE   PICCOLE   QUANTITÀ   DI   CAMERE   INNALZANDO   PROGRESSIVAMENTE   LA   TARIFFA   SINO   AL   MASSIMO   PREZZO   P O S S I B I L E   A L   C R E S C E R E   DELL’OCCUPAZIONE!  
    • I  DIECI  PUNTI  DELLA  CORRETTA  GESTIONE   10    Tecniche  di  Base:  Movimentazione    TOP  DOWN   •  E  se  abbiamo  …  esagerato?      Il  bello  della  flessibilità!     SCENDIAMO   a   livelli   più   consoni   al   Mercato,  PONENDO  delle  RESTRIZIONI  per   EVITARE   CANCELLAZIONI   e   NUOVE   PRENOTAZIONI  da  CLIENTI  GIÀ  PRENOTATI   IN  PRECEDENZA!  
    •   Marco  Zanella  –  General  Manager   m.zanella@gecoconsulenzealberghiere.com     0039  –  334  6863385     Via  de'  Bardi  n.39,  50125  Firenze  -­‐  Italy   Tel.  0039  055  29278  -­‐  Fax    0039  055  2399124     informazioni@gecoconsulenzealberghiere.com       www.gecoconsulenzealberghiere.com