0
Indagine marzo 2014
Dati rilevati nel mese di febbraio 2014
Clima di fiducia
e intenzioni di acquisto
degli italiani
Pubbl...
Comunicato stampa
2
Milano, 27 febbraio 2014
Il 26% degli Italiani afferma di aver subito almeno un tentativo di
corruzion...
Comunicato stampa
3
Milano, 27 febbraio 2014
Previsioni di acquisto a tre mesi
Elettrodomestici: si confermano i trend deg...
Comunicato stampa
4
Milano, 27 febbraio 2014
punto (5,9%). Per i mobili, invece, prosegue il trend positivo. A
febbraio il...
La sintesi dei trend
5
Scenario socio-economico
Sentiment
Tempo libero
Elettrodomestici
Informatica, telefonia
e fotografi...
6
Alcuni dati di scenario
•  L’indice delle costruzioni
v Il settore delle costruzioni mostra una lieve
ripresa ma bisognerà aspettare i prossimi
m...
Cambia la tendenza degli ultimi mesi il settore
delle costruzioni, che ora sembra in lieve ripresa
8
103,4
101,5 101
100,4...
Torna a flettere, seppur lievemente, il tasso di disoccupazione in Italia
Valori %
ü Andamento del tasso
di disoccupazion...
10
Il sentiment
Il sentiment
11
Cosa è aumentato?Cosa è diminuito? Cosa è rimasto stabile?
in sintesi
Pur rimanendo su livelli più positiv...
3,88
3,42
3,14
3,21
3,2 3,2
3,26
3,33
3,2
3,053,12
3,29
3,21 3,18
2,88
3,13
3,2
3,19
3,26
3,09
2,95
3,16
3,00
3,25 3,19
4,...
Le previsioni sulla situazione italiana a 12 mesi
Lei ritiene che nel corso dei prossimi 12 mesi, la situazione italiana, ...
26,7
22,0
19,7 21,0
27,0 26,6 26,7
23,9 23,5 23,2
26,1
20,8
23,9 24,7
20,8
25,5
28,5 27,0 25,5
22,8 22,6 23,8 25,1
29,9
26...
12,9
9,9
14,4
15,7
11,4
12,9
17,0
12,8
15,8
13,5
10,9
12,3
16,7 15,4
11,4
13,4 13 12,6
12,1
16,9
13,7
13,4
13,7
15,5
14,4
...
16
Il tempo libero
Il tempo libero
17
Cosa è aumentato?Cosa è rimasto stabile?
in sintesi
Cosa è diminuito?
Continua ad aumentare la previsio...
30,0
33,7 33,6
36,2
38,0 38,6
34,7
29,5 30,5 30,0 29,4 28,5
29,5
32,1
33,3
34,9 35,1 36,0
33,8
31,6
28,7
26,8
28,7
31,5
32...
19
Gli elettrodomestici
Gli elettrodomestici
20
•  Il numero di potenziali acquirenti di TV e
Hi-FI raggiungendo il valore massimo
mai registrato,...
9,8
14,3
15,3
16,1
17,3
18,2
17,317,517,0
18,218,518,8
16,817,818,417,9
15,9
14,414,1
15,9
17,317,917,517,217,7
20,8
18,9
...
732
843
886
846
778
805
762 753
683
644 629 628 637
662 643 625 609
681
734 747
715
681 710
697
633
190 193 197
225 210 20...
23
Informatica, telefonia
e fotografia
Informatica, telefonia e fotografia
24
•  Il numero di potenziali acquirenti di
Tablet nei prossimi 3 mesi
•  Leggermente ...
16,4
18,4 17,4 17,6
18,5
17,9
19,0
18,8
19,8 20,1
21,2
18,7
17,7 18,0
19,6
19,1 18,3
20,1
19,3 18,7
17,9
18,5
21,6
22,5 22...
L'ammontare medio di spesa previsto per informatica, telefonia e fotografia a 3 mesi
Quanto pensa di spendere al massimo p...
27
I veicoli
I veicoli
•  Continua ad aumentare il numero di
potenziali acquirenti di auto sia nuove
(+0.6 punti %) sia usate (+0.4% pu...
9,6
9,2
7,3 7,4
8,2
9,1 9,3
7,6
8,4
7,4
6,9
7,1 6,8
8,0
7,8
8,0
7,6
7,2 7,4
7,8 8,0 8,0 8,1
8,4
9,1
7,5
7,3
5,4 5,4
5,1
5,...
18.262
17.845
18.571
18.449
18.056
18.584
18.098
19.361
18.359
19.233 19.423
18.919
18.474
18.400
18.174
18.577
18.098
18....
31
La casa
32
•  Le previsioni di acquisto di mobili e
leggermente il suo budget di spesa
La casa
in sintesi
v Continua il trend pos...
5,6 5,5
4,1
4,7 4,7 5,0
4,1 4,0 3,7
4,6
3,7 3,7
4,3 4,1 4,3 3,8 3,9 4,0 4,3 4,4
3,7
4,8
5,8 5,9
4,7
8,9 9,3
7,5 7,7
8,6 8,...
3.676
3.229
3.176
3.285
3.002
2.694
2.478
2.344
2.257
2.040
2.022
1.974
1.904
1.884
1.904
1.687
1.774
1.990
2.036
1.980
1....
35
L’efficienza
energetica
Quanti prevedono di acquistare prodotti per l’efficienza energetica
Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi...
37
% di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì”
Base: totale campione
Valori %
3717
2460
1130
2480...
38
Argomento del mese:
Corruzione ed evasione fiscale
ostacoli alla crescita dell’economia
39
Argomento del mese
Gli Italiani sono consapevoli della mancanza di moralità e dello scarso rispetto delle regole che ca...
40
Valori %
La quasi totalità pensa che la corruzione sia un grave problema
dell’economia italiana ma solo 1 su 4 ne è sta...
41
Valori %
Più della metà del campione ritiene credibile la stima del SAET
riguardo il valore della corruzione annua in I...
42
Voto medio
Secondo i 18-64enni attivi il livello di moralità e rispetto delle regole
in Italia è piuttosto basso, sopra...
43
Valori %
Base: totale campione (494)
Secondo Lei, l’evasione fiscale…
L’evasione fiscale è un problema molto grave per ...
44
Valori %
Solo in un terzo dei casi viene sempre dato
o richiesto lo scontrino fiscale
Negli ultimi 12 mesi, nella sua c...
45
Valori %
L’acquisto in nero è più frequente nel mercato dell’abbigliamento.
In generale gli italiani accettano un pagam...
46
Il campione
47
59
41
59
41
Uomini
Donne
Campione ponderato
Campione non ponderato
5
19
29 28
19
15 17
26 24
18
18-24 anni 25-34 anni 3...
48
Il responsabile degli acquisti
Per ciò che riguarda gli acquisti in famiglia, è Lei che se ne occupa ?
Valori %
40
57
3...
49
Base: totale campione
Dato rolling
Valori %
4 4 4 4 4 4 4 3 4 4 4 5 4 4 4 4 5 4 3 4 4 4 4 5 5
12 13 14 15 16 16 13 10 1...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Osservatorio Mensile Findomestic - Marzo

87

Published on

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
87
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Osservatorio Mensile Findomestic - Marzo"

  1. 1. Indagine marzo 2014 Dati rilevati nel mese di febbraio 2014 Clima di fiducia e intenzioni di acquisto degli italiani Pubblicazione mensile A cura della Comunicazione Corporate di Findomestic Banca spa in collaborazione con IPSOS
  2. 2. Comunicato stampa 2 Milano, 27 febbraio 2014 Il 26% degli Italiani afferma di aver subito almeno un tentativo di corruzione. Il 16%, in particolare, il tentativo di corruzione l’ha subito in relazione al proprio ruolo professionale. Non è un caso pertanto se ben l’85% degli Italiani ritiene che mancanza di moralità e scarso rispetto delle regole rappresentino un freno allo sviluppo. E l’83% ritiene l’evasione un problema grave, mentre solo il 9% la reputa “giustificabile a causa dell’alta pressione fiscale”. Intanto, il grado di fiducia (rilevato precedentemente all’insediamento del nuovo esecutivo presieduto da Matteo Renzi ) torna a picchiare verso il basso: a febbraio si è assestato a 3,19 punti, rispetto ai 3,25 rilevati a gennaio (con la soglia positiva che resta fissata in 7). Un Italiano su 4 (il 26%) ha subito almeno un tentativo di corruzione nel corso della sua esistenza. Il 10%, nell’ambito della sua vita privata; il 16%, invece, l’ha subito per via della sua posizione professionale. Il dato emerge dalla rilevazione periodica operata dall’Osservatorio Mensile Findomestic e porta alla luce un fenomeno, quello dell’aggiramento delle regole grandi e piccole di ogni giorno, che risulta essere evidentemente molto diffuso. Proprio per questo l’85% degli Italiani ritiene che la mancanza di moralità e lo scarso rispetto delle regole rappresentano un freno allo sviluppo del Paese. Non a caso, più del 50% degli Italiani ritiene credibile la cifra di 50 – 60 miliardi di € che il Servizio Anticorruzione e Trasparenza (Saet) del Ministero della Pubblica Amministrazione ha individuato quale controvalore economico della corruzione nel nostro Paese. L’83%, inoltre, ritiene che l’evasione fiscale sia un problema grave, mentre non più del 9% reputa questo fenomeno giustificato per via del peso delle tasse. A proposito di osservanza delle norme, l’Osservatorio Findomestic ha rilevato, mediamente, negli ultimi 12 mesi, lo scontrino – in bar, ristoranti e negozi - viene dato sempre nel 33% dei casi, e spesso nel 49%. Due dati che, sommati tra loro, producono un risultato leggermente migliore di quello rilevato due anni fa (82% contro 81%). Sul fronte della rilevazione mensile della fiducia, emerge che il dato raccolto a febbraio – rilevato precedentemente all’insediamento del nuovo esecutivo presieduto da Matteo Renzi - torna a puntare verso il basso, attestandosi a 3,19 punti, contro i 3,25 di gennaio (la scala – lo ricordiamo – va da 1 a 10 e ha nel 7 la sua soglia positiva). Per quanto concerne la propensione al risparmio, il dato mensile è in calo di circa un punto: a febbraio il 14,4% del campione si è detto pronto ad aumentare la propria quota di risorse accantonate. A gennaio il dato era pari al 15,5%. Da segnalare che da questo mese l’Osservatorio mensile Findomestic monitorerà anche la sensibilità dei consumatori per l’acquisto di prodotti e attrezzature finalizzate al contenimento e all’ottimizzazione dei consumi, attraverso uno specifico monitoraggio.
  3. 3. Comunicato stampa 3 Milano, 27 febbraio 2014 Previsioni di acquisto a tre mesi Elettrodomestici: si confermano i trend degli ultimi mesi con piccoli elettrodomestici ed elettronica di consumo che crescono, e i grandi che perdono terreno. Il 26,5% dei consumatori è pronto ad acquistare un piccolo elettrodomestico entro il prossimo mese di aprile. A gennaio, a dirsi pronto all’acquisto era stato il 25,3. L’elettronica di consumo fa segnare un vero balzo in avanti: a febbraio, infatti, il 20,8% dei consumatori era pronto all’acquisto di un prodotto di questa categoria, contro il 17,7 rilevato a gennaio. Prosegue il caso per i grandi elettrodomestici: il 15,4% di potenziali interessati di gennaio, si è contratto ulteriormente al 14,4. Per questi ultimi scende anche la spesa media preventivata, che passa dai 902 € di gennaio agli 839 di febbraio. In calo anche i budget previsti per l’elettronica di consumo (da 697 a 633 €). Per i piccoli la correzione invece è all’insù (da 166 a 173 €). Informatica, telefonia e fotografia: stabili telefonia e pc; salgono i tablet e calano lievemente le fotocamere. Telefonia e Pc e accessori a febbraio presentano propensioni in linea con quelle dell’anno precedente (rispettivamente con il 22,5 e il 19,4% di interessati all’acquisto). I tablet confermano il trend di crescita dei mesi scorsi, e rispetto a gennaio vedono passare gli interessati all’acquisto dal 13,7 al 14,4%. In lieve calo le previsione per le foto e videocamere, che passa dal 10,9% di gennaio al 10,8% di febbraio. Per quanto riguarda gli importi di spesa preventivati, per i Pc la cifra passa dai 515 € di gennaio ai 510 di febbraio; per le foto e videocamere, i 353 € del mese scorso calano a quota 340 €; per i tablet si sale a 303 € (contro i 300 di gennaio); e per la telefonia il budget previsto scende da 301 a 295 €. Auto e moto: migliorano le previsioni per le auto nuove e per quelle usate. Stabile la situazione per motocicli e scooter. Prosegue il consolidamento del trend delle previsioni di acquisto delle auto, sia nuove sia usate. A febbraio sale al 9,1% (contro l’8,4 di gennaio) la quota degli interessati ad acquistare, nei prossimi tre mesi, un veicolo nuovo. Per le usate, le previsioni salgono al 6,9 (dal 6,5%). Per gli scooter e le moto il dato resta stabile al 3,5%, lo stesso valore del mese scorso. I budget di spesa risultano in crescita per le auto nuove (da 18.162 a 18.513 €), e in diminuzione per auto usate (da 6.660 a 6.573 €) e scooter e motocicli (da 2.721 a 2.669 €). Casa e arredamento: stabili le previsioni di ristrutturazione; per l’acquisto di case nuove, si registra un arresto del trend di crescita, mentre per i mobili il dato risulta in crescita. Restano stabili le proiezioni per la ristrutturazione degli immobili, ferme ormai da tre mesi a quota 9,6%. Battuta d’arresto per le previsioni di acquisto: a febbraio non più del 4,7% si dice pronto a comprare casa. A gennaio questo dato era più elevato di oltre un
  4. 4. Comunicato stampa 4 Milano, 27 febbraio 2014 punto (5,9%). Per i mobili, invece, prosegue il trend positivo. A febbraio il dato era pari al 15,7%, contro il 14,7 del mese precedente. Per questi ultimi, anche la spesa media preventivata sale: da 1.901 a 1.936 €. Tempo libero: segno più per tutte le diverse categorie (viaggi e vacanze, fai – da – te e sport) A febbraio prosegue il trend positivo per viaggi e vacanze (la quota di interessati sale al 32,9%, contro il 31,5%) e lo stesso accade per le attrezzature del fai – da – te (dal 23,5 al 26,4%). Positivo anche l’andamento del trend per le attrezzature sportive, la cui propensione all’acquisto passa dal 21,6 al 22,3%. Efficienza energetica: il 9,4% dei consumatori si dice pronto all’acquisto di nuovi infissi e serramenti e il 3,5% è pronto ad installare un impianto fotovoltaico. La spesa prevista per gli impianti fotovoltaici è di 3.717 €, mentre quella per gli infissi è di 2.460 €. Il 7,4% dei consumatori, inoltre, si dice interessato ad acquistare una stufa a pellet o una caldaia a risparmio energetico (per una spesa preventivata di 1.130 €) e il 2,3% conferma l’interesse per l’installazione di un impianto solare termico (per una spesa di 2.480 €).
  5. 5. La sintesi dei trend 5 Scenario socio-economico Sentiment Tempo libero Elettrodomestici Informatica, telefonia e fotografia Veicoli Casa Il trend del mercato di Tv e Hi-Fi resta positivo, continuano le difficoltà per gli elettrodomestici bianchi Da un lato decresce lievemente il tasso di disoccupazione in Italia, dall’altro però diminuisce anche l’indice della produzione industriale Pur avendo un livello di soddisfazione piuttosto basso, gli Italiani rimangono ancora ottimisti per l’anno appena cominciato. Continua ad aumentare il numero di coloro che intendono partire per una vacanza e dedicarsi a piccole attività nel tempo libero. Aumentano gli intenzionati all’acquisto di tablet ed e-reader. Stabili i potenziali acquirenti di telefonia. Persistono le difficoltà del mercato della fotografia e dei film amatoriali. Aumentano gli intenzionati all’acquisto di mobili, mentre è in calo la propensione ad acquistare case. Lieve aumento degli intenzionati all’acquisto di automobili nuove e usate (seppur in calo il budget per queste ultime). Stabile l’intenzione ad acquistare motorini.
  6. 6. 6 Alcuni dati di scenario
  7. 7. •  L’indice delle costruzioni v Il settore delle costruzioni mostra una lieve ripresa ma bisognerà aspettare i prossimi mesi per verificare se tale aumento sarà confermato Lo scenario socio-economico 7 in sintesi •  Il tasso di variazione dell'inflazione Cosa è rimasto stabile? Cosa è aumentato?Cosa è diminuito? •  La produzione industriale •  La disoccupazione giovanile e overall in Italia v La disoccupazione giovanile e overall in Italia interrompono il loro trend crescente ma la situazione resta molto critica v La produzione industriale, a differenza di quanto registrato dal settore delle costruzioni, a dicembre mostra una lieve diminuzione
  8. 8. Cambia la tendenza degli ultimi mesi il settore delle costruzioni, che ora sembra in lieve ripresa 8 103,4 101,5 101 100,4 102,4 99 98,5 99 99,1 96,4 95,9 96,2 95,0 95,5 94,1 94,8 95,4 94,0 92,6 91,4 91,9 92,8 92,1 91,5 91,3 91,5 91,9 91,1 91,0 91,3 91,8 92,1 91,3 98,4 96,4 94,3 94,2 95,5 93,9 91,8 93,5 93,2 86,7 74,4 89,4 83,1 85,7 83,2 82,6 85,2 79,7 80,6 78,9 78,4 77 73,4 70,5 73,9 72,7 75 73,6 76,1 74,8 72,4 70,6 71,5 65 75 85 95 105 indice  produzione  industriale indice  costruzioni N u m e r o i n d i c e c h e misura la variazione nel tempo del volume fisico d e l l a p r o d u z i o n e effettuata dall'industria in senso stretto (ovvero con e s c l u s i o n e d e l l e costruzioni) e dal settore costruzioni A partire dai dati riferiti a gennaio 2013, gli indici della produzione industriale sono stati diffusi da Istat nella nuova base di riferimento 2010=100; di conseguenza, i dati riferiti agli anni 2010-2012 sono stati rivisti Indice destagionalizzato (base 2010=100)
  9. 9. Torna a flettere, seppur lievemente, il tasso di disoccupazione in Italia Valori % ü Andamento del tasso di disoccupazione mensile DATI DESTAGIONALIZZATI ü Rapporto tra persone in cerca di occupazione e il totale di persone occupate e in cerca di occupazione ü Campione: popolazione 15 anni e più FONTE: Istat - Eurostat 32,2 33,7 35,034,8 35,6 34,7 35,4 34,6 36,236,5 37,637,6 38,638,639,039,3 38,4 39,139,4 40,240,6 41,441,741,6 22,422,422,622,622,722,722,822,923,023,223,323,423,523,423,223,423,323,323,323,323,323,423,223,1 10,110,2 10,210,310,410,510,510,510,610,610,710,810,910,910,910,910,910,910,910,910,910,810,810,7 9,5 10,0 10,310,610,410,810,810,710,911,311,311,411,911,811,912,012,212,112,112,412,512,512,812,7 4 8 12 16 20 24 28 32 36 40 Italia 15-24 EU 27 15-24 EU 27 overall Italia overall
  10. 10. 10 Il sentiment
  11. 11. Il sentiment 11 Cosa è aumentato?Cosa è diminuito? Cosa è rimasto stabile? in sintesi Pur rimanendo su livelli più positivi di quelli registrati a fine 2013, si registra una leggera flessione rispetto alla wave precedente in termini di soddisfazione sia per la situazione personale sia per quella del paese v Pur rimanendo le aspettative circa l’economia del Paese assai negative continua il trend positivo evidenziato nella precedente wave Migliorano leggermente le aspettative sul futuro dell’economia v Cala anche la capacità di risparmio, forse una delle ragioni alla base della contrazione della soddisfazione
  12. 12. 3,88 3,42 3,14 3,21 3,2 3,2 3,26 3,33 3,2 3,053,12 3,29 3,21 3,18 2,88 3,13 3,2 3,19 3,26 3,09 2,95 3,16 3,00 3,25 3,19 4,10 4,25 4,21 4,24 4,18 4,29 4,38 4,23 4,23 4,28 4,09 4,30 4,11 4,234,18 4,22 4,15 3,99 4,07 4,16 4,11 4,32 4,20 2,5 3,0 3,5 4,0 4,5 5,0 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 lug-12 ago-12 set-12 ott-12 nov-12 dic-12 gen-13 feb-13 mar-13 apr-13 mag-13 giu-13 lug-13 ago-13 set-13 ott-13 nov-13 dic-13 gen-14 feb-14 Situazione italiana (Voto medio) Situazione personale (Voto medio) Il grado di soddisfazione circa la situazione italiana e la situazione personale In che misura lei è soddisfatto/a della situazione italiana nel suo complesso (economica, politica e sociale)? In che misura lei è soddisfatto della sua attuale condizione economica? La Soddisfazione Soglia positiva: voto 7 Scala da 1 a 10 12 Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio
  13. 13. Le previsioni sulla situazione italiana a 12 mesi Lei ritiene che nel corso dei prossimi 12 mesi, la situazione italiana, nel suo complesso sarà migliore o peggiore? Situazione Peggiore:-1 Situazione Migliore: 1 Situazione Stabile: 0 13 Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio -0,28 -0,03 -0,22 -0,39 -0,31 -0,31 -0,22 -0,28 -0,18 -0,27 -0,25 -0,31 -0,28 -0,20 -0,32 -0,35 -0,31 -0,16 -0,38 -0,27 -0,19 -0,28 -0,24 -0,41 -0,30 -0,5 -0,4 -0,3 -0,2 -0,1 0 0,1 0,2 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 lug-12 ago-12 set-12 ott-12 nov-12 dic-12 gen-13 feb-13 mar-13 apr-13 mag-13 giu-13 lug-13 ago-13 set-13 ott-13 nov-13 dic-13 gen-14 feb-14
  14. 14. 26,7 22,0 19,7 21,0 27,0 26,6 26,7 23,9 23,5 23,2 26,1 20,8 23,9 24,7 20,8 25,5 28,5 27,0 25,5 22,8 22,6 23,8 25,1 29,9 26,1 7,3 6,2 5,5 5,9 7,6 6,4 7,3 6,1 6,7 5,9 8,2 6,3 6,7 5,3 5,0 6,5 8,1 8,0 6,6 7,4 6,0 6,5 7,8 8,0 6,8 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 0 10 20 30 40 50 60 70 feb-12 mar-12 apr-12 mag-12 giu-12 lug-12 ago-12 set-12 ott-12 nov-12 dic-12 gen-13 feb-13 mar-13 apr-13 mag-13 giu-13 lug-13 ago-13 set-13 ott-13 nov-13 dic-13 gen-14 feb-14 % sono riusciti a risparmiare percentuale media di reddito risparmiatosul totale della popolazione Il risparmio dell'ultimo mese Nell'ultimo mese Lei/la sua Famiglia è riuscito/a a risparmiare parte del reddito guadagnato? Che percentuale del suo reddito mensile è riuscito/a a risparmiare? Valori % 14 Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio
  15. 15. 12,9 9,9 14,4 15,7 11,4 12,9 17,0 12,8 15,8 13,5 10,9 12,3 16,7 15,4 11,4 13,4 13 12,6 12,1 16,9 13,7 13,4 13,7 15,5 14,4 0 10 20 30 40 50 % sicuramente sì + probabilmente sì L'aspettativa personale all'aumento del risparmio a 12 mesi Lei ritiene che nel corso dei prossimi 12 mesi lei aumenterà l'importo di denaro che riesce a mettere da parte personalmente come risparmio? Valori % 15 Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio
  16. 16. 16 Il tempo libero
  17. 17. Il tempo libero 17 Cosa è aumentato?Cosa è rimasto stabile? in sintesi Cosa è diminuito? Continua ad aumentare la previsione generale di spesa nel tempo libero: •  aumentano coloro che prevedono di effettuare un viaggio o una vacanza nei prossimi 3 mesi • si continua a prevedere di avere tempo da dedicare ad hobby e fai da te e quindi di aumentare la spesa in questo settore v  più stabile la previsione di spesa in attrezzature sportive
  18. 18. 30,0 33,7 33,6 36,2 38,0 38,6 34,7 29,5 30,5 30,0 29,4 28,5 29,5 32,1 33,3 34,9 35,1 36,0 33,8 31,6 28,7 26,8 28,7 31,5 32,9 20,1 19,2 19,4 22,0 19,7 18,9 20,1 21,1 22,3 22,2 20,6 18,9 19,9 20,5 22,7 22,3 22,9 22,4 20,9 21,7 21,3 21,4 21,1 21,6 22,3 20,7 23,2 22,8 23,8 23,8 23,0 24,7 22,9 25,0 23,9 23,5 23,2 22,3 23,0 22,6 23,9 21,6 20,0 19,6 20,9 21,0 19,9 20,2 23,5 26,4 10 20 30 40 50 Viaggi, vacanze Attrezzature e abbigliamento sportivi Attrezzature fai-da-te Quanti prevedono di sostenere delle spese per il TEMPO LIBERO nei prossimi tre mesi Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione dato rolling 18 Valori %
  19. 19. 19 Gli elettrodomestici
  20. 20. Gli elettrodomestici 20 •  Il numero di potenziali acquirenti di TV e Hi-FI raggiungendo il valore massimo mai registrato, a partire da gennaio del 2012 •  Il numero di potenziali acquirenti di piccoli elettrodomestici •  Continua a diminuire, seppur lievemente, l’intenzione ad acquistare grandi elettrodomestici (-1 punti %), anche se con un budget di spesa stabile Cosa è rimasto stabile? in sintesi Cosa è aumentato?Cosa è diminuito?
  21. 21. 9,8 14,3 15,3 16,1 17,3 18,2 17,317,517,0 18,218,518,8 16,817,818,417,9 15,9 14,414,1 15,9 17,317,917,517,217,7 20,8 18,9 22,822,7 21,721,5 23,222,9 25,625,425,224,624,924,2 22,822,822,422,6 21,822,222,6 23,5 21,923,0 23,8 25,3 26,5 9,5 13,814,5 13,413,6 14,414,513,814,5 13,614,313,8 12,7 13,513,0 13,8 12,4 13,614,113,914,515,014,8 15,815,4 14,4 0 5 10 15 20 25 30 Elettronica consumo (TV, Hi-Fi) Piccoli elettrodomestici Grandi elettrodomestici Quanti prevedono di acquistare ELETTRODOMESTICI nei prossimi 3 mesi Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? 21 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione dato rolling Valori %
  22. 22. 732 843 886 846 778 805 762 753 683 644 629 628 637 662 643 625 609 681 734 747 715 681 710 697 633 190 193 197 225 210 207 204 171 158 171 187 175 171 170 182 154 141 146 163 166 158 156 168 166 173 804 856 923 911 831 876 877 851 745 701 713 774 790 766 661 690 648 684 665 693 740 637 857 902 839 € 0 € 100 € 200 € 300 € 400 € 500 € 600 € 700 € 800 € 900 € 1.000 € 1.100 € 1.200 € 1.300 previsione elettronica consumo (TV, Hi-Fi) previsione piccoli elettrodomestici previsione grandi elettrodomestici L'ammontare medio di spesa previsto per gli ELETTRODOMESTICI a 3 mesi Quanto pensa di spendere al massimo per questo acquisto? 22 Base: % pensano di acquistare il bene dato rolling
  23. 23. 23 Informatica, telefonia e fotografia
  24. 24. Informatica, telefonia e fotografia 24 •  Il numero di potenziali acquirenti di Tablet nei prossimi 3 mesi •  Leggermente il prezzo medio previsto per l’acquisto di tablet e e-book in sintesi Cosa è rimasto stabile? Cosa è aumentato?Cosa è diminuito? •  In calo il budget di spesa per fotocamera e videocamera •  La propensione ad acquistare prodotti di telefonia, PC e accessori e fotocamera v La sola diminuzione, la stabilità di alcuni indicatori e l’aumento di altri descrivono un mercato in ripresa
  25. 25. 16,4 18,4 17,4 17,6 18,5 17,9 19,0 18,8 19,8 20,1 21,2 18,7 17,7 18,0 19,6 19,1 18,3 20,1 19,3 18,7 17,9 18,5 21,6 22,5 22,5 16,7 18,0 17,2 17,0 17,9 20,5 19,4 18,0 17,1 17,7 18,1 18,1 17,6 18,5 17,8 17,6 16,3 17,1 15,1 16,1 15,3 17,8 18,8 19,4 19,4 11,0 10,5 8,0 9,2 10,6 10,7 10,7 10,4 11,2 11,0 11,8 10,8 11,0 10,6 11,4 12,5 12,3 12,2 11,7 11,911,3 12,4 13,3 13,7 14,4 13,6 13,2 12,3 12,0 12,0 12,4 12,3 10,6 10,4 11,7 12,5 10,9 9,4 10,4 11,6 10,5 10,7 11,0 10,8 11,4 10,9 11,5 11,3 10,9 10,8 0 5 10 15 20 25 Telefonia PC e accessori Tablet/E-book Fotocamera/Videocamera Quanti prevedono di acquistare informatica, telefonia e fotografia nei prossimi 3 mesi Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? 25 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione dato rollingValori %
  26. 26. L'ammontare medio di spesa previsto per informatica, telefonia e fotografia a 3 mesi Quanto pensa di spendere al massimo per questo acquisto? 26 Base: % pensano di acquistare il bene dato rolling 239 267 279 310 307 303 301 324 305 294 274 276 305307 313 300288 297 306 283 288 305 299 301 295 532 580 590 605 581 623 596 604 621 596 600 537 553 520 519 521 507 499 531 494 484 494 510 515 510 445 449 471 494 446 441 435 410 385 340 339 306 360 364 355 326 310 302295 282 282 292 287 300 303 345 332 342 395 369 360 352 342 362 303 277 282 367 358 336 283 280 271 298 314 308 366 368 353 340 € 100 € 200 € 300 € 400 € 500 € 600 € 700 previsione Telefonia previsione PC e accessori previsione Tablet/E-book previsione Fotocamera/Videocamera
  27. 27. 27 I veicoli
  28. 28. I veicoli •  Continua ad aumentare il numero di potenziali acquirenti di auto sia nuove (+0.6 punti %) sia usate (+0.4% punti). •  Gli acquirenti potenziali tre mesi di scooter 28 in sintesi Cosa è rimasto stabile? Cosa è aumentato? Cosa è diminuito? v Si è contratto il budget di spesa per auto usate e scooter. Tali mercati più di altri evidenziano il livello molto basso dell’inflazione degli ultimi trimestri. I beni durevoli sono caratterizzati da prezzi che cambiano più lentamente nel tempo ma stabilità e contrazione in questo caso sono causate anche da crisi e stallo dei consumi v Si conferma il trend positivo di crescita delle intenzioni di acquisto delle macchine nuove, aspetto di rilievo specie dopo tanti mesi negativi
  29. 29. 9,6 9,2 7,3 7,4 8,2 9,1 9,3 7,6 8,4 7,4 6,9 7,1 6,8 8,0 7,8 8,0 7,6 7,2 7,4 7,8 8,0 8,0 8,1 8,4 9,1 7,5 7,3 5,4 5,4 5,1 5,9 7,1 6,9 6,9 6,7 7,1 7,3 8,1 8,0 7,4 6,2 6,6 6,8 6,9 6,8 7,0 6,6 5,8 6,5 6,9 6,1 5,9 4,7 5,0 4,6 4,4 4,2 4,8 4,7 5,7 5,1 4,2 3,2 2,6 3,4 4,2 3,4 2,9 2,6 3,6 4,1 4,4 4,1 3,5 3,5 0 2 4 6 8 10 previsione Automobile nuova previsione Automobile usata previsione Motociclo, scooter Quanti prevedono di acquistare VEICOLI nei prossimi 3 mesi Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? 29 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione dato rollingValori %
  30. 30. 18.262 17.845 18.571 18.449 18.056 18.584 18.098 19.361 18.359 19.233 19.423 18.919 18.474 18.400 18.174 18.577 18.098 18.252 18.490 17.783 17.514 17.713 18.043 18.162 18.513 7.371 7.534 7.103 7.134 6.849 6.797 7.125 7.060 7.061 7.067 6.900 7.916 7.664 7.514 7.372 6.922 6.853 6.867 6.558 6.509 6.386 6.339 6.687 6.660 6.573 3.667 3.564 3.598 3.642 3.910 3.307 2.821 2.810 2.873 2.988 3.006 2.731 2.733 2.673 2.773 2.811 3.053 2.765 2.949 2.827 2.624 2.750 2.645 2.721 2.669 € 0 € 2.000 € 4.000 € 6.000 € 8.000 € 10.000 € 12.000 € 14.000 € 16.000 € 18.000 € 20.000 € 22.000 € 24.000 previsione Automobile nuova previsione Automobile usata previsione Motociclo, scooter L'ammontare medio di spesa previsto per i VEICOLI a 3 mesi Quanto pensa di spendere al massimo per questo acquisto? 30 Base: % pensano di acquistare il bene dato rollingValori %
  31. 31. 31 La casa
  32. 32. 32 •  Le previsioni di acquisto di mobili e leggermente il suo budget di spesa La casa in sintesi v Continua il trend positivo di previsione di acquisto di mobilia Cosa è rimasto stabile? Cosa è aumentato?Cosa è diminuito? •  La previsione di ristrutturare casev  La previsione di acquisto di case e appartamenti, segno che edilizia e immobiliare sono ancora al palo. La crisi di famiglie e potere d’acquisto, oltreché il difficile accesso al credito, non ancora superati non possono che influire sul bene che più tutti fa leva sul mercato del credito per poter essere sostenuto
  33. 33. 5,6 5,5 4,1 4,7 4,7 5,0 4,1 4,0 3,7 4,6 3,7 3,7 4,3 4,1 4,3 3,8 3,9 4,0 4,3 4,4 3,7 4,8 5,8 5,9 4,7 8,9 9,3 7,5 7,7 8,6 8,5 8,7 7,7 7,6 7,9 7,3 7,9 8,7 9,8 10,0 9,6 9,2 8,7 8,0 9,4 9,4 10,7 9,6 9,6 9,6 14,0 14,614,314,7 15,515,5 14,7 15,615,9 13,7 15,114,7 15,6 14,7 13,4 12,712,6 13,213,3 15,115,5 14,4 14,0 14,7 15,7 0 5 10 15 20 previsione Casa, appartamento previsione Ristrutturazione casa, appartamento previsione Mobili Quanti prevedono di acquistare mobili, casa o ristrutturarla Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? 33 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione Da febbraio 2012: dato rollingValori %
  34. 34. 3.676 3.229 3.176 3.285 3.002 2.694 2.478 2.344 2.257 2.040 2.022 1.974 1.904 1.884 1.904 1.687 1.774 1.990 2.036 1.980 1.886 1.901 1.936 1.000 2.000 3.000 4.000 5.000 previsione Mobili L'ammontare medio di spesa previsto per i MOBILI a 3 mesi Quanto pensa di spendere al massimo per questo acquisto? 34 Base: % pensano di acquistare il bene Da febbraio 2012: dato rolling Valori %
  35. 35. 35 L’efficienza energetica
  36. 36. Quanti prevedono di acquistare prodotti per l’efficienza energetica Pensa di acquistare ....... personalmente nei prossimi 3 mesi? 36 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione Valori % 3,5 2,3 7,4 9,4 0 5 10 15 20 25 30 feb-14 Previsione Impianto di fotovoltaico Previsione Impianto solare termico Previsione Stufe a pellet/caldaie a risparmio energetico Previsione Infissi/serramenti
  37. 37. 37 % di coloro che hanno risposto “sicuramente sì” o “probabilmente sì” Base: totale campione Valori % 3717 2460 1130 2480 0 1000 2000 3000 4000 5000 6000 7000 feb-14 Previsione Impianto di fotovoltaico Previsione Impianto solare termico Previsione Stufe a pellet/caldaie a risparmio energetico Previsione Infissi/serramenti L'ammontare medio di spesa previsto per prodotti per l’EFFICIENZA ENERGETICA a 3 mesi Quanto pensa di spendere al massimo per questo acquisto?
  38. 38. 38 Argomento del mese: Corruzione ed evasione fiscale ostacoli alla crescita dell’economia
  39. 39. 39 Argomento del mese Gli Italiani sono consapevoli della mancanza di moralità e dello scarso rispetto delle regole che caratterizza il nostro Paese, oltreché del danno economico apportato dalla corruzione: ben l’85% del campione ritiene tale criticità un freno allo sviluppo. Anche l’esperienza diretta è alquanto elevata: il 26% (uno su 4) ammette di aver subito dei tentativi di corruzione, nei quali in cui qualcuno ha cercato di corrompere il suo ruolo e le sue responsabilità; la netta maggioranza – pari al 72% – dichiara di non aver mai vissuto un’esperienza di questo tipo. La bassa moralità e le illegalità ostacolano le opportunità della gran parte degli italiani e del Paese. La percezione pessimistica di alcune abitudini è confermata dalla convinzione della maggioranza del campione (54%) che ritiene credibile la stima del SAET circa il valore della corruzione annua in Italia, pari a 50-60 miliardi (una cifra molto elevata). Senza dimenticare che un altro 27% crede persino sia sottostimata. Moralità ed etica, rispetto degli altri e delle regole sono carenti soprattutto nella dimensione pubblica della vita sociale: voti medi molto bassi vengono infatti attribuiti – relativamente a questi aspetti – a pubblica amministrazione, tasse e rapporti con il fisco, appalti pubblici e attività politica, ma non ne sono immuni nemmeno lo sport e la scuola. In particolare, l’evasione fiscale è ritenuta un problema grave dalla quasi totalità del campione (83%), mentre il 56% crede sia un problema da combattere strenuamente, dato che costringe alcuni a pagare per tutti. Si rileva che solo il 9% la reputa giustificabile a causa dell’alta pressione fiscale. Solo in un terzo dei casi lo scontrino fiscale viene sempre dato spontaneamente in bar, ristoranti e negozi di alimentari (esclusi i supermercati) e solo in un terzo dei casi viene sempre richiesto dai consumatori quando esso non è stato dato spontaneamente dagli esercenti, a testimonianza del fatto che spesso si critica una situazione senza poi collaborare per migliorarla. L’evasione fiscale e i pagamenti in nero, molto più frequenti nell’acquisto di indumenti o accessori che per beni durevoli e semi-durevoli (in questo caso molto marginali), sono sicuramente incentivati da un’eventuale convenienza per il consumatore finale (pari solitamente all’IVA) che riduce molto i comportamenti virtuosi, nonostante la percezione del problema. Infatti per un numero non trascurabile di italiani il problema di tutti (la bassa moralità) è meno importante del loro specifico vantaggio.
  40. 40. 40 Valori % La quasi totalità pensa che la corruzione sia un grave problema dell’economia italiana ma solo 1 su 4 ne è stato effettivamente coinvolto Lei in passato si è mai trovato davanti a situazioni particolari, in cui qualcuno ha cercato di corrompere il suo ruolo e le sue responsabilità? Base: totale campione (494) 16 10 72 2 Sì Professionale Sì privato No Non sa Sì Professionale Sì privato No Non sa 85% 5% 10% sì No Non sa Secondo lei la corruzione oggi in Italia è un freno allo sviluppo economico del Paese? Sì (net): 26%
  41. 41. 41 Valori % Più della metà del campione ritiene credibile la stima del SAET riguardo il valore della corruzione annua in Italia Nei giorni scorsi i media hanno parlato di corruzione in Italia, citando un rapporto del SAET (Servizio Anticorruzione e Trasparenza), secondo il quale la corruzione annua nel nostro Paese avrebbe un valore di circa 50-60 miliardi annui. Lei ha sentito o letto la notizia? Base: totale campione (494) 37% 26% 33% 4% sì certo Sì forse No Non sa Ritiene che tale stima sia … 27% 54% 4% 15% Bassa Credibile Esagerata Non sa
  42. 42. 42 Voto medio Secondo i 18-64enni attivi il livello di moralità e rispetto delle regole in Italia è piuttosto basso, soprattutto nel settore pubblico Mi dice nelle seguenti attività quanto secondo lei oggi in Italia si rispettano gli altri, si ha un’alta moralità, una correttezza di fondo nelle relazioni tra persone. Utilizzi una scala da 1 a 10 per rispondere dove 1 significa che in quell’ambito non si ha nessuna correttezza e 10 al contrario che si ha la massima correttezza Base: totale campione (494) 5,6 5,2 4,8 4,7 4,7 4,6 4,5 3,6 2,9 2,9 2,4 Sport agonistico Scuola Affari/Accordi economici tra privati Commercio Sanità Gestione dei condomini Nella guida di veicoli Pubblica Amministrazione Tasse e nei rapporti con fisco Appalti pubblici Attività politica Mi dice nelle seguenti attività quanto secondo lei oggi in Italia si rispettano le leggi ed i regolamenti. Utilizzi una scala da 1 a 10 per rispondere dove 1 significa che in quell’ambito non si rispettano per niente leggi e regolamenti e 10 al contrario che si rispettano al massimo leggi e regolamenti 5,4 5,3 4,7 4,6 4,6 4,8 4,4 3,7 3,2 3,1 2,5 Sport agonistico Scuola Affari/Accordi economici tra privati Commercio Sanità Gestione dei condomini Nella guida di veicoli Pubblica Amministrazione Tasse e nei rapporti con fisco Appalti pubblici Attività politica
  43. 43. 43 Valori % Base: totale campione (494) Secondo Lei, l’evasione fiscale… L’evasione fiscale è un problema molto grave per poco più di metà campione 52% 31% 1% 1%13% 2% molto grave dell'economia italiana grave, ma ce ne sono di maggiori poco grave, enfatizzato eccessivamente Non è un fatto rilevante per il nostro Paese si può giustificare Non sa/non indica Secondo Lei, l’evasione fiscale… 9% 33% 56% 2% È giustificabile, data l'alta pressione fiscale Non è del tutto giustificabile, ma nemmeno del tutto condannabile E' da combattere strenuamente, perché costringe alcuni a pagare le tasse per tutti Non sa/non indica Uomo 54% Donna 48% Valori %
  44. 44. 44 Valori % Solo in un terzo dei casi viene sempre dato o richiesto lo scontrino fiscale Negli ultimi 12 mesi, nella sua città, in media, quante volte le viene dato spontaneamente lo scontrino in bar, ristoranti e negozi di alimentari (esclusi i supermercati)? Quando non le viene dato lo scontrino, normalmente lo chiede…? 34 27 19 13 7 sempre spesso ogni tanto quasi mai mai 33 49 15 2 1 sempre spesso ogni tanto quasi mai mai Base: totale campione (494) Spesso + sempre 82% Spesso + sempre 61% Sempre + spesso (dato gennaio 2012): 81% Sempre + spesso (dato gennaio 2012): 61%
  45. 45. 45 Valori % L’acquisto in nero è più frequente nel mercato dell’abbigliamento. In generale gli italiani accettano un pagamento in nero se c’è convenienza Pensi ai prodotti acquistati nuovi. Le è mai capitato di acquistare in nero, ossia senza scontrino e garanzia, uno dei seguenti beni? Per ciascuno quanto spesso le è capitato 94 92 92 92 89 88 85 68 3 4 3 5 7 7 9 25 1 2 2 1 2 3 3 5 1 1 1 1 1 1 1 1 1 2 1 1 1 3 1 grandi elettrodomestici elettronica di consumo Smartphone e tablet Piccoli elettrodomestici Pc ed accessori Piccoli oggetti elettronici Biciclette, sci, attrezzature sportive varie Vestiario, occhiali da sole, borse Mai Qualche volta Spesso Sempre Non indica Base: totale campione (494) Pensi ora più in generale agli italiani. Di fronte alla proposta di uno sconto a fronte di un pagamento in nero, quale è la reazione prevalente degli italiani secondo lei? 2 2 84 10 Non accettano Non accetano e denunciano Accettano se c'è convenienza Accettano per quieto vivere
  46. 46. 46 Il campione
  47. 47. 47 59 41 59 41 Uomini Donne Campione ponderato Campione non ponderato 5 19 29 28 19 15 17 26 24 18 18-24 anni 25-34 anni 35-44 anni 45-54 anni 55-64 anni 30 22 21 2729 20 22 29 Nord Ovest Nord Est Centro Sud e Isole 17 83 17 83 Laureati Non laureati Sesso Età Area geografica Titolo di studio Il campione Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio 2014
  48. 48. 48 Il responsabile degli acquisti Per ciò che riguarda gli acquisti in famiglia, è Lei che se ne occupa ? Valori % 40 57 3 Non indica Sì, del tutto Sì, in parte No Base: totale campione (494) Dato su base wave di febbraio 2014 Uomo Donna 18-34 35-44 45-64 Base 293 201 119 141 235 Sì, del tutto 30 53 34 40 42 Sì, in parte 66 44 56 59 56 No 4 3 9 1 2 Non indica - - 1 - -
  49. 49. 49 Base: totale campione Dato rolling Valori % 4 4 4 4 4 4 4 3 4 4 4 5 4 4 4 4 5 4 3 4 4 4 4 5 5 12 13 14 15 16 16 13 10 10 13 15 14 16 16 13 14 15 17 17 13 10 13 13 10 11 6 5 7 8 7 5 5 6 5 5 5 6 7 6 5 6 6 5 5 5 5 5 4 4 3 76 76 74 72 72 73 77 80 79 76 75 73 71 72 76 75 73 73 74 76 79 76 77 79 79 2 2 1 1 1 2 1 1 2 2 1 2 2 2 2 1 1 1 1 2 2 2 2 2 2 Sì, è cambiato ed è più stabile Sì, è cambiato ed è meno stabile Sì, è cambiato ma è stabile nello stesso modo No, non è cambiato Non sa È cambiato il suo contratto di lavoro negli ultimi 12 mesi? Il contratto di lavoro
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×