• Like
L'energia delle imprese: tra rinnovabili, innovazioni ed export | Presentazione Ajassa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

L'energia delle imprese: tra rinnovabili, innovazioni ed export | Presentazione Ajassa

  • 386 views
Published

 

Published in Economy & Finance
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
386
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
3
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Il contesto economico Uno sguardo d’insieme Giovanni Ajassa Responsabile Servizio Studi Napoli, 20 maggio 2014
  • 2. 2 La professione del banchiere, il mestiere dell’economista Prima dei numeri, qualche parola Il banchiere non deve conoscere soltanto un' industria, ma tutte quelle a cui dà credito. Luigi Einaudi The only function of economic forecasting is to make astrology look respectable. John K. Galbraith
  • 3. 3 Una debole ripresa da consolidare attraverso scelte importanti Come riassumere il contesto economico? Fuori dal tunnel Dentro uno svincolo
  • 4. 4 Solo quattro punti di deficit pubblico in eccesso, negli USA 44 Sei anni di tunnel senza spinte
  • 5. 5 Attenzione alla globalizzazione “n x m” Fuori dal tunnel, un mondo che cresce
  • 6. 6 L’opportunità di riportare i capitali verso l’Italia Fuori dal tunnel, molta finanza Tredici a uno Verso quota 100
  • 7. 77 Fuori dal tunnel: non solo paesi e governi Le grandi TNC, driver globali di tecnologia e investimenti
  • 8. 8 Servono misure non convenzionali contro i rischi di deflazione Fuori dal tunnel: problemi europei, di prezzi e di cambi Inflazione (troppo) bassa Euro (troppo) über alles
  • 9. 9 Avanti su redditi, competitività, occupazione, pagamenti e credito Italia: uscire dalla rotatoria dei crunch Income Crunch • Oltre 9 punti in meno di consumi reali • Meno 10 punti di potere d’acquisto per le famiglie Competitve Crunch • -26 % di investimenti fissi lordi rispetto al 2008 • +8% di CLUP vs la Spagna dal 2012 Job Crunch • 2,5 milioni di occupati in meno in età 15- 44 anni vs 2007 • Tasso generale disoccupazione dal 6 al 13 per cento Payment Crunch • 90 miliardi di arretrati impagati della PA di cui ora rimborsati 24 mld. (26%) Credit Crunch • Da fine 2011 115 mld meno di prestiti vivi alle imprese • 210 miliardi di crediti deteriorati delle imprese (x3 da 2008)
  • 10. 10 Troppo pochi occupati: gli effetti della recessione, e non solo 60 milioni di italiani, 22 milioni di occupati, un milione in meno rispetto al 2007 Un gap generazionale Più disoccupati giovani
  • 11. 11 Recuperare un ritardo che viene da lontano Oltre il crunch degli investimenti
  • 12. 12 Metabolizzare le conseguenze della crisi Oltre il crunch del credito
  • 13. 1313 Fuori dal credit crunch? Qualche luce: tra dicembre e febbraio +14 miliardi
  • 14. 14 Serve un ribilanciamento delle fonti di finanziamento Oltre i crunch, una finanza diversa Molti prestiti Pochi bond Poco equity
  • 15. 15 Meno costosi Verso un’Italia più competitiva
  • 16. 16 In Cina da 49 a 284 miliardi di dollari, in Italia da 25 a 22 miliardi Verso un’economia e una cultura dell’innovazione 2007: Italia nona 2014: Italia tredicesima
  • 17. 17 Dal 2008 328mila imprese italiane hanno investito in tecnologie green Verso un’Italia più « green » Più innovazione Meno emissioni Più esportazioni
  • 18. 18 Uno sviluppo che tuteli le possibilità delle future generazioni Verso uno sviluppo sostenibile e solidale «E’ per me l’uomo della povertà, l’uomo della pace, l’uomo che ama e custodisce il creato; in questo momento anche noi abbiamo con il creato una relazione non tanto buona, no?» La Terra ha risorse finite