Tandem Language Projects through Wikis

716 views

Published on

My talk given at LEND National Conference - Bologna, October 2007

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
716
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tandem Language Projects through Wikis

  1. 1. L'uso del Wikispace come occasione di scrittura collaborativa nei tandem projects Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007
  2. 2. Cos’è un ‘wikispace’ <ul><li>Termine hawaiano che significa ‘veloce’ </li></ul><ul><li>sito web “aperto”, editabile da tutti i suoi membri, che partecipano in forma collaborativa alla sua realizzazione </li></ul><ul><li>il più grande wikispace è rappresentato da Wikipedia </li></ul>Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007
  3. 3. Chi lo può usare <ul><li>Chiunque sia in grado di utilizzare semplici software applicativi, dato che non richiede particolari conoscenze informatiche </li></ul>Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007
  4. 4. A cosa serve un wikispace <ul><li>A favorire la scrittura collaborativa online per: </li></ul><ul><li>progetti di ricerca </li></ul><ul><li>articoli di studenti </li></ul><ul><li>attività di e-learning </li></ul><ul><li>scambi di classi </li></ul><ul><li>……… . </li></ul>Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007
  5. 5. Chi può accedervi <ul><li>Chi gestisce il wiki e i suoi membri. </li></ul><ul><li>Ci possono essere più ‘organizzatori’, che hanno la possibilità di gestire le pagine, regolare gli accessi ecc. </li></ul>Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007
  6. 6. Differenza tra siti Internet, blogs e wikispaces (1) Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 <ul><li>a. SITI INTERNET </li></ul><ul><li>Un sito Internet è gestito da uno o pochi webmaster. </li></ul><ul><li>La fruizione è ‘passiva’. </li></ul>
  7. 7. Differenza tra siti Internet, blogs e wikispaces (2) Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 <ul><li>b. BLOG </li></ul><ul><li>Un blog è solitamente un sito che permette di scrivere dei ‘diari personali’ (sotto forma di messaggi chiamati ‘post’) a cui altri possono aggiungere messaggi di commento o di risposta (‘comments’). Nessuno può cambiare post e commenti. </li></ul><ul><li>Esempi di blogging: </li></ul><ul><li>http://www.bbc.co.uk/worldservice/learning </li></ul><ul><li>english/communicate/blog/ </li></ul><ul><li>http://sportelloing.blog.tiscali.it </li></ul><ul><li>Come creare blog: http:// blogger.com </li></ul>
  8. 8. Differenza tra siti Internet, blogs e wikispaces (3) Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 <ul><li>c. WIKISPACE </li></ul><ul><li>Un wikispace è un sito che permette di creare una comunità di apprendimento, formata da membri e organizzatori. </li></ul><ul><li>Tutti possono contribuire alla realizzazione di un progetto comune, mediante la creazione delle pagine del sito, con la possibilità di effettuare modifiche ai contenuti delle pagine. </li></ul>
  9. 9. Differenza tra siti Internet, blogs e wikispaces (4) Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 <ul><li>c. WIKISPACE </li></ul><ul><li>Gli organizzatori sono i gestori del sito, che mantiene la storia dei suoi cambiamenti all'interno. </li></ul><ul><li>E’ possibile ripristinare una versione precedente di una pagina web e tenere traccia dei contributi individuali. </li></ul><ul><li>E' possibile regolare gli accessi e fare in modo che determinate pagine non siano modificabili, salvo eccezioni (utenti dotati di un particolare username e password). </li></ul>
  10. 10. Indirizzi utili per wikispaces <ul><li>www.wikispaces.com </li></ul><ul><li>www.wikispaces.com/site/tour#introduction </li></ul><ul><li>www.teachersfirst.com/ content / wiki / wikihowto.cfm </li></ul><ul><li>http:// e-language.wikispaces.com /w2w </li></ul><ul><li>http://learningwithcomputers.pbwiki.com </li></ul><ul><li>http:// pbwiki.com / </li></ul>
  11. 11. Cosa sono i tandem projects Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 <ul><li>Nascono da un'iniziativa dell'università tedesca di Bochum </li></ul><ul><li>( www.slf.ruhr-uni-bochum.de ) </li></ul><ul><li>Hanno come finalità quella di abbinare parlanti di due lingue diverse che studiano rispettivamente la lingua dell'altro partner. </li></ul>
  12. 19. Esempio di Wikispace: Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007 http://amaldi-english-corner-wikispaces.com
  13. 40. GRAZIE PER L’ATTENZIONE! Attilio Galimberti – LEND BOLOGNA – ottobre 2007

×