Your SlideShare is downloading. ×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Con Aruba, a lezione di cloud #lezione 28 - parte 1: Cloud Server Smart, come utilizzarli e caratteristiche

337

Published on

#VenerdiDelCloud #lezione 28 - parte 1: Cloud Server Smart, come utilizzarli e caratteristiche

#VenerdiDelCloud #lezione 28 - parte 1: Cloud Server Smart, come utilizzarli e caratteristiche

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
337
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. #VenerdìDelCloud
  • 2. #VenerdìDelCloud 2 Con la una nuova offerta di Smart, il listino è stato suddiviso in due categorie: da un lato, i cloud server storici e dalle caratteristiche avanzate, i Cloud Server Pro, e dall’altro, la serie di cloud server pre-configuratie pronti all’uso, gli Smart. Ognuna delle due tipologie di cloud server ha una sua identità riconoscibile dalle funzionalità implementabili e, soprattutto, dalla differenza di prezzoe di metodologia di fatturazione. Cloud Server alla portata di tutte le tasche: questo è l'obiettivo della nostra offerta Cloud Server Smart.
  • 3. #VenerdìDelCloud 3 Le differenze di costoe tecnologiepermettono di indirizzare ogni cloud server verso una specifica categoria di utenti, per soddisfare determinate necessità computazionali e condizioni d’uso. A questo punto, dobbiamo capire per quali scopiè il caso di ricorrere a un Cloud Server Pro e per quali altri utilizzi è indicato un Cloud Server Smart. Esploriamole differenze fra le due tipologie di istanze.
  • 4. #VenerdìDelCloud 4 Un Cloud Server Smart racchiude tutte le potenzialità del cloud computing, in un’offerta economica davvero allettante. Partiamo dal prezzo: per soli4.99€ mensili possiamo avere a disposizione 24 ore al giorno un’intera istanza. A partire da questo prezzo vengono offerte tutta una serie di configurazionipreconfezionatee selezionabili in fase di attivazione…
  • 5. #VenerdìDelCloud 5 …da una configurazione small con 1 CPU virtuale, 1 GB di RAM e 20 GB di Hard Disk SSD, a una extra-large con 4 CPU virtuali, 8 GB di RAM e 160 GB di HD SSD passando per le taglie medium e large. In qualunque momento possiamo effettuare l’upgrade, purché il cloud server sia spento.
  • 6. #VenerdìDelCloud 6 Lo storage SSD garantisce velocità di lettura e scrittura elevate e la rete offerta è da 1 Gbit/s, pur se hanno dei limiti in termini di configurazione, nella scelta dei template OS (65 in confronto ai 71 della versione Pro), nel traffico di rete, negli IP pubblici (solo 1 gratuito e non modificabile), nella scelta dell’hypervisor (solo VMware), nel SLA (99.80 percento, contro il 99.95 percento della versione Pro) e nelle funzionalità avanzate. D’altra parte, si ha un costo fisso certo, economicamente adatto a tutti i budget e con fatturazionemensile.
  • 7. #VenerdìDelCloud 7 Le istanze della tipologia Cloud Server Pro sono pensate per tutti gli usiprofessionali. Partiamo dal prezzo: qui abbiamo una tariffa di 0.016€/ora, pari a 11.52€/mese, qualora la configurazione base, 1 CPU virtuale, 1 GB di RAM, 10 GB HDD, hypervisor Low Cost Hyper-V e distribuzione gratuita di Linux come CentOS, rimanga accesa 24 ore al giorno per tutto un mese.
  • 8. #VenerdìDelCloud 8 A fronte di questo prezzo (pari al doppio di un Cloud Server Smart) la soluzione Pro offre: hardware ridondato e dalle prestazioni garantite, con potenza dedicata e senza rischio di overselling o overbooking di risorse; libera scelta del numero di CPU, della quantità di RAM e dello spazio disco: non è condizionata a dei flavor preconfigurati; lo spazio disco è offerto su unità SAN ridondate adatte alla memorizzazione di dati mission critical e lo SLA è garantito al 99.95%.
  • 9. #VenerdìDelCloud 9 A tutto questo si aggiungono….ben 71 template OS, 3 schede di rete liberamente configurabili per ogni cloud server (la versione Smart prevede un’unica scheda di rete), fino a 5 IP pubblici di cui 1 incluso e gratuito, traffico illimitato e compreso nel prezzo della macchina, scelta fra tre hypervisor differenti ed elasticità delle risorse (upgrade e downgrade) secondo necessità, a cloud server spento.
  • 10. #VenerdìDelCloud 10 …e se ancora quanto elencato non fosse sufficiente, dobbiamo notare che per ogni cloud server possiamo avvantaggiarcidi tutta una serie di funzionalità avanzate: come… l’opportunità di configurare una rete privata, l’utilizzo dei bilanciatori e dei virtual switch, la sonda di monitoraggio dell’uptime inclusa (acquistabile separatamente nel Cloud Server Smart), una licenza Plesk Panel gratuita per 10 domini, l’import ed export dei dischi, l’archiviazione dell’istanza, l’utilizzo dell’Unified Storage e tanto altro ancora…
  • 11. #VenerdìDelCloud Clicca qui 11 PER TE un voucher del valore di 10€ compila il form e PROVA GRATIS il NOSTRO CLOUD
  • 12. #VenerdìDelCloud 12 …nella prossima parte della lezione continuiamo a vedere le differenze tra le due tipologie di Cloud Server: Continua a seguirci Contenuti a cura di HostingTalk
  • 13. #VenerdìDelCloud Grazie #VenerdìDelCloud www.cloud.it

×