#VenerdìDelCloud
#VenerdìDelCloud 2
Centralino VoIP e cloud computing:
quando il cloud incontra un tool come Asterisk,
diventa capace di ge...
#VenerdìDelCloud 3
Se pensiamo che il cloud computing possa essere utile
unicamente per archiviare e gestire i dati aziend...
#VenerdìDelCloud 4
Tutto quello che ci occorre è Asterisk:
un software capace non solo di
gestire le telefonate in ingress...
#VenerdìDelCloud 5
Raggiungiamo il Pannello di Controllo di Cloud.it
ed effettuiamo il login utilizzando le credenziali de...
#VenerdìDelCloud 6
Nella nuova pagina, clicchiamo sul pulsante Cloud Server
per iniziare la procedura di creazione di una ...
#VenerdìDelCloud 7
Quale distribuzione scegliere?
Asterisk lavora particolarmente bene su CentOS:
dunque, decidiamo per un...
#VenerdìDelCloud 8
Fatto ciò, possiamo spostarci nella sezione Account di gestione e
impostare una chiave d’accesso da ass...
#VenerdìDelCloud 9
Tutto è pronto
per entrare nel vivo dell’azione!
Scopriamo come…
Attendiamo poi qualche minuto affinché...
#VenerdìDelCloud
Clicca qui
10
PER TE un voucher del valore di 10€
compila il form e
PROVA GRATIS il NOSTRO CLOUD
#VenerdìDelCloud 11
…nella prossima parte della lezione
continuiamo la procedura di installazione e configurazione di
Aste...
#VenerdìDelCloud
Grazie
#VenerdìDelCloud
www.cloud.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Con Aruba, a lezione di cloud #lezione 16 - parte 1: 'Centralino VoIP nel cloud'

615 views
528 views

Published on

#VenerdiDelCloud #lezione 16 - parte 1:
'Centralino VoIP nel cloud'

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
615
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Con Aruba, a lezione di cloud #lezione 16 - parte 1: 'Centralino VoIP nel cloud'

  1. 1. #VenerdìDelCloud
  2. 2. #VenerdìDelCloud 2 Centralino VoIP e cloud computing: quando il cloud incontra un tool come Asterisk, diventa capace di gestire tutto il trafficotelefonico in ingresso e in uscita, attraverso un centralino elastico e dalle molteplici capacità operative. Scopriamo come realizzare una simile infrastruttura...
  3. 3. #VenerdìDelCloud 3 Se pensiamo che il cloud computing possa essere utile unicamente per archiviare e gestire i dati aziendali ci sbagliamo di grosso. Questa tecnologia ci offre anche la possibilità di smistaresull’infrastruttura virtuale l’ intero traffico telefonico, abbandonando la “vecchia” linea fissa, e creando un centralino VoIP(Voice over IP): una manna dal cielo per aziende e call center che riescono così ad abbattere i costi di gestione di una centrale telefonica locale.
  4. 4. #VenerdìDelCloud 4 Tutto quello che ci occorre è Asterisk: un software capace non solo di gestire le telefonate in ingresso e in uscita, ma anche di creare dei numeri di telefono interni, guide vocali o un albero interattivo di risposta (IVR), che aiutano chi ci chiama a raggiungere l’operatore o la funzione che vogliamo.
  5. 5. #VenerdìDelCloud 5 Raggiungiamo il Pannello di Controllo di Cloud.it ed effettuiamo il login utilizzando le credenziali del nostro account. Ci ritroviamo nell’interfaccia principale, dalla quale possiamo selezionare uno dei nostri 5 data center disponibili in Europa. Selezioniamo, ad esempio, DC1-IT (Italia) e confermiamo con un clic su Gestisci.
  6. 6. #VenerdìDelCloud 6 Nella nuova pagina, clicchiamo sul pulsante Cloud Server per iniziare la procedura di creazione di una nuova macchina. Compiliamo il campo Nome con un identificativo da associare al cloud server e selezioniamo da Hypervisor l’opzione Low Cost Hyper-V. Spostiamoci ora nella sezione SO/Template, per iniziare forse la fase più importante di questa prima configurazione. È infatti qui che dovremo selezionare il sistema operativo da utilizzare per creare il nostro centralinoVoIPe, quando si parla di cloud computing, Linux regna sovrano.
  7. 7. #VenerdìDelCloud 7 Quale distribuzione scegliere? Asterisk lavora particolarmente bene su CentOS: dunque, decidiamo per un template di quest’ultima. Abbiamo scelto di utilizzare una release a 64 bit: CentOS 6.x 64 bit. Nulla ci vieta, però, di prediligere la versione a 32 bit. Non ci resta che confermare con un clic su Scegli.
  8. 8. #VenerdìDelCloud 8 Fatto ciò, possiamo spostarci nella sezione Account di gestione e impostare una chiave d’accesso da associare all’utente di amministrazione (root). Indichiamo anche il numero di CPU da utilizzare (2 sono più che sufficienti) e la quantità di RAM che desideriamo. Scelta anche la quantità massima di spazio su disco, possiamo terminare la procedura iniziale con un clic su Crea Cloud Server.
  9. 9. #VenerdìDelCloud 9 Tutto è pronto per entrare nel vivo dell’azione! Scopriamo come… Attendiamo poi qualche minuto affinché la preparazione del sistema venga completata. Nel frattempo, spostiamoci su Gestisci ed annotiamo l’indirizzo IP associato al nostro nuovo cloud server.
  10. 10. #VenerdìDelCloud Clicca qui 10 PER TE un voucher del valore di 10€ compila il form e PROVA GRATIS il NOSTRO CLOUD
  11. 11. #VenerdìDelCloud 11 …nella prossima parte della lezione continuiamo la procedura di installazione e configurazione di Asterisk nel cloud computing… Continua a seguirci Contenuti a cura di HostingTalk
  12. 12. #VenerdìDelCloud Grazie #VenerdìDelCloud www.cloud.it

×