RETI di LABORATORI - [Nuovi Materiali] VALBIOR
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

RETI di LABORATORI - [Nuovi Materiali] VALBIOR

on

  • 431 views

 

Statistics

Views

Total Views
431
Views on SlideShare
369
Embed Views
62

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

2 Embeds 62

http://www.arti.puglia.it 57
http://www.slideee.com 5

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

RETI di LABORATORI - [Nuovi Materiali] VALBIOR Presentation Transcript

  • 1. Coordinatore scientifico Michele Aresta – Angela Dibenedetto METEA Università degli Studi di Bari Campus Universitario Via Celso Ulpiani 27 70126 Bari Progetto n. 33 Rete di Laboratori Valorizzazione di Biomasse Residue del sistema produttivo pugliese VALBIOR
  • 2. Le unità di ricerca Unità di ricerca Responsabile METEA - UNIBA Prof. Angela Dibenedetto DISSPA – UNIBA (ex DIBCA) Prof. Gennaro Brunetti DICATECh – POLIBA (ex DIAC) Prof. Concetta Giasi DISTEBA - UNISAL Prof. Cosimino Malitesta IPCF - CNR Dr. Lucia Curri IRSA - CNR Dr. Giuseppe Mascolo
  • 3. Obiettivo della Rete Settori di impatto Il sistema produttivo della Regione Puglia genera significativi quantitativi di biomasse residue (solide e fanghi) ed acque di processo. La biomassa può essere vantaggiosamente utilizzata come fonte di carbonio per la produzione di chemicals e fuels, utilizzando opportune tecnologie innovative di conversione, l’acuq può essere trattata e riciclata. Il riciclo del carbonio e dell’acqua produce da una parte un minor impatto ambientale e dall’altra riduce la utilizzazione di carbone fossile, ottimizzando la utilizzazione di risorse. Il Progetto VALBIOR interviene in tutti i settori produttivi in cui si ha produzione di scarti ricchi in carbonio e di acque contenenti sostanze recalcitranti. • Agricoltura e foreste • Industria agro-alimentare • Industria del legno • Produzione oli • Allevamento • Acque industriali
  • 4. Domanda di innovazione del sistema produttivo • Trattamento reflui recalcitranti finalizzato ad un loro riciclo • Trattamento fanghi industriali e di allevamento • Utilizzazione di residui solidi carboniosi • Utilizzazione di oli ad elevata acidità da lavorazione oli e di oli da ristorazione • Utilizzazione di bioglicerolo da biodiesel • Caratterizzazione materiali • Sviluppo nuove tecnologie Offerta tecnologica della Rete • Tecnologie innovative di trattamento basate su applicazioni foto-catalitiche • Inertizzazione di fanghi e produzione di compost • Conversione di biomassa cellulosica in chemicals o fuels • Conversione di oli lampanti con alta acidità (>20%) o da ristorazione in biodiesel • Conversione di bioglicerolo in prodotti per l’industria chimica dei materiali • Sviluppo e caratterizzazione materiali innovativi
  • 5. Le attività svolte al 31/12/2013 Attività/progetto/servizio 1. CARE Valorizzazione di biomassa residua cellulosica o oleaginosa: Riciclo del Carbonio Risultati raggiunti Ricadute industriali Questa attività è stata svolta nel primo anno Progetto Dimostratore nell’ambito di diversi Progetti: • Progetto Europeo “PF7 - Eurobioref”. E’ stato depositato un brevetto a nome della ARKEMA, partner di progetto, sulla conversione di bioglicerolo in 1,3- propandiolo e nella conversione di questo in trimetilenecarbonato, monomero per polimeri. • PON 01966 cofinanziato dalla Regione Puglia, in collaborazione con NOVAMONT. Attività in essere. • Progetti regionali: utilizzazione di biomasse marine. Altri risultati Imprese coinvolte Tipo di contatto Frequenza di contatto ARKEMA - FR Partners nel Progetto Europeo FP 7 - Eurobioref Contatti giornalieri NOVAMONT - IT Partner nel Progetto PON 01966 cofinanziato dalla Regione Puglia Contatti giornalieri Forina Oli - Bari Preparazione progetto Contatti mensili Az. Agric. Fungo Puglia Scarl Dr. Franco Pignataro srl Interessate ai risultati Contatti semestrali
  • 6. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Linea Preparazionedi Catalizzatori Sintetizzatore Automatico Zinsser Analytic Sophas a reattori multipli Setacciatore Dry Box MBRAUN Pasticcatore
  • 7. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Linea Applicazioniin Catalisi HPLC Preparativo Evaporatore ed Essiccatore Multiposto Genevac Autoclavi in parallelo Generatore di idrogeno
  • 8. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Linea Analisi Analizzatore CHNSO Camera di crescita Cromatografo ionico ICP-MS ANALIZZATORE ELEMENTARE THERMO
  • 9. Le attività svolte al 31/12/2013 Attività/progetto/servizio 2. DAIDIT Depurazione di acque industriali di difficile trattabilità Risultati raggiunti Ricadute industriali • Sviluppo di tecnologie innovative per la depurazione di reflui di difficile trattabilità. In particolare, nuove tecnologie basate sull’integrazione della degradazione biologica, eseguita in un sistema SBBGR (Sequencing Batch Biofilter Granular Reactor), con un trattamento ossidativo che prevede l’utilizzo di ozono o di altri trattamenti ossidativi innovativi quali la combinazione della radiazione ultravioletta con perossido di idrogeno (UV/H2O2) o la fotocatalisi (UV/diossido di titanio) nella quale il biossido di titanio preferenzialmente è di tipo nano-strutturato e depositato su un materiale inerte. • Ottenimento di costi operativi più bassi rispetto alle tecnologie convenzionali attualmente in uso per il trattamento dei reflui sopra citati avendo come target per gli effluenti finali quelli riportati nelle normative vigenti. • Possibilità di riutilizzare gli effluenti trattati sulla base di idonei test di tossicità e fito-tossicità. Imprese coinvolte Tipo di contatto Frequenza di contatto DIPAR-Distretto Produttivo dell’Ambiente e del Riutilizzo interessata ai risultati ENEL ingegneria e innovazione s.p.a. interessata ai risultati
  • 10. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Linea Analisi ICP massa Spettrofotometro UV-visibile GC-MS con iniettore automatico
  • 11. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Linea trattamentoreflui recalcitranti Prototipo per il trattamento di reflui recalcitranti (nella fattispecie percolato di discarica) composto da reattore biologico SBBGR e impianto di ozonizzazione. Spettrometro di massa a plasma accoppiato induttivamente (ICP-MS) della Agilent serie 7700x. Sistema cromatografico della Acquity (Waters) interfacciato con uno spettrometro di massa API 5000 (AB- Sciex) mediante una interfaccia ESI or APCI.
  • 12. Le attività svolte al 31/12/2013 Attività/progetto/servizio 2. DAIDIT Abbattimento inquinanti Risultati raggiunti Ricadute industriali • Sviluppo e test di materiali nanocompositi a base di nanomateriali per l’abbattimento di inquinanti Altri risultati • Sintesi, caratterizzazione di materiali nanostrutturati, test di degradazione di inquinanti mediante fotocatalisi Imprese coinvolte Tipo di contatto Frequenza di contatto Consorzio internazionale di Università, enti di ricerca e imprese Solvay Polymer Specialties (Italia) Acciona (Spagna) AQUAKIMIA (Malesia) Johnson&Matthey (UK) Xylem (Germania) Progetto di ricerca europeo Settimo Programma Quadro LIMPID Nanocomposite materials for photocatalytic degradation of pollutants (GA 310177, 2012-2015) Consorzio nazionale di Università, enti di ricerca e impres Progetto di Ricerca Nazionale FIRB “Futuro in Ricerca” (RBFR122HFZ_003, 2013-2016) TEKNOWEB S.R.L. Contratto di ricerca Centro Tecnico di Gruppo - Italcementi Contratto di ricerca
  • 13. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo LineaSintesieCaratterizzazioneMaterialiInnovativi Microscopio Elettronico a Scansione Dettaglio dell Microscopio Elettronico a Scansione Sputter coater per la metallizzazione dei campioni Sistemi di microanalisi
  • 14. Le attività svolte al 31/12/2013 Attività/progetto/servizio 3. POLIBA Risultati raggiunti Ricadute industriali • Riduzione oneri di smaltimento di rifiuti industriali ad alto tenore d’acqua • Riduzione dei costi ed ingombro dei digestori anaerobici • Riqualificazione energetica ed ambientale impianti esistenti • Produzione di metano ad elevata purezza • Riduzione dell’impatto ambientale Altri risultati Imprese coinvolte Tipo di contatto Frequenza di contatto Ecolio s.r.l. Partner del progetto settimanale Bellizzi s.r.l. Partner Industriale settimanale Acquedotto Pugliese Interessata ai risultati semestrale Autorità idrica Pugliese Interessata ai risultati semestrale
  • 15. Impianto mobile per trattamento fanghi Impianto Pilota Mobile Quadro di automazione Cabina di controllo
  • 16. Strumentazioni acquistate ed in utilizzo Laboratoriodi simulazionedispersioneinquinanti Modello fisico di laboratorio (comprensivo di sonda multiparametrica e velocimetro a ultrasuoni Workstation (monitoraggio processo e simulazione)
  • 17. Attività promozionali svolte Sito web della Rete: http:// www.metea.uniba.it • Incontri con associazioni di categoria • Partecipazione a fiere, mostre, eventi organizzati da ARTI • Organizzazione di una Scuola Internazionale presso Villa Larocca sulle potenzialità di applicazione dei Nanomateriali Inorganici • Pubblicazione di un Volume con la Casa Editrice De Gruyter, DE sui Nanomateriali Inorganici • Pubblicazioni scientifiche • Partecipazione a Convegni Nazionali ed Internazionali • Promozione di Progetti Nazionali ed Internazionali
  • 18. Attività programmate • Incontri con PMI pugliesi per illustrare le attività e sviluppare sinergismi • Sviluppo dei progetti in essere • Promozione di nuovi progetti • Inserimento di imprese pugliesi in attività progettuali • Contatti tra PMI pugliesi e industria • Internazionalizzazione della R&S • Verifica in campo di soluzioni tecnologiche innovative sviluppate in VALBIOR • Attività integrate tra i partners • Sviluppo contatti con DIPAR
  • 19. METEA-UNIBA Prof. Angela Dibenedetto a.dibenedetto@chimica.uniba.it DISSPA-UNIBA Prof. Gennaro Brunetti brunetti@agr.uniba.it DICATECh-POLIBA Prof. I. Concetta Giasi c.giasi@poliba.it DISTEBA-UNISAL Prof. Cosimino Malitesta cosimino.malitesta@unisalento.it CNR-IRSA Dr. Giuseppe Mascolo giuseppe.mascolo@ba.irsa.cnr.it CNR-IPCF Dr. Maria L.Curri lucia.curri@ba.ipcf.cnr.it Attività dei formati Dr. Carlo Pastore CNR-IRSA Ricercatore Dr. Francesco Nocito FORINA Oli Responsabile Ricerca Dr. Karam Farrag Researcher WRI Cairo Dr. Rosaria Anna Picca Assegno di Ricerca UNIBA Dr. Elisabetta Fanizza Ricercatore CNR TD Ing. Claudia Cherubini Enseignant Chercheur Institut Polytechnique La Salle Beauvais. Dr. Guido Del Moro Post-doc CNR-IRSA Dr. Apollonia Amorisco Arsenale TA TI
  • 20. Contatti METEA-UNIBA Prof. Angela Dibenedetto angela.dibenedetto@uniba.it DISSPA-UNIBA Prof. Gennaro Brunetti brunetti@agr.uniba.it DICATECh-POLIBA Prof. I. Concetta Giasi c.giasi@poliba.it DISTEBA-UNISAL Prof. Cosimino Malitesta cosimino.malitesta@unisalento.it CNR-IRSA Dr. Giuseppe Mascolo giuseppe.mascolo@ba.irsa.cnr.it CNR-IPCF Dr. Maria L.Curri lucia.curri@ba.ipcf.cnr.it