Tre modelli di Intranet Portal
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Tre modelli di Intranet Portal

on

  • 1,095 views

I portali intranet si sono evoluti nel corso dei decenni da strumenti di comunicazione top-down a complesse piattaforme di integrazione e collaborazione tra le persone, incrementando il loro ruolo ...

I portali intranet si sono evoluti nel corso dei decenni da strumenti di comunicazione top-down a complesse piattaforme di integrazione e collaborazione tra le persone, incrementando il loro ruolo strategico all'interno delle organizzazioni. Guidati da un modello tripartito, che distingue Corporate Portal, Self-Service e Social Intranet a seconda dell'esigenza prevalente, esaminiamo 5 casi concreti tratti dalla nostra esprerienza di progettazione e sviluppo.

Statistics

Views

Total Views
1,095
Views on SlideShare
1,095
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
24
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Tre modelli di Intranet Portal Tre modelli di Intranet Portal Presentation Transcript

  • www.ariadne.it | info@ariadne.it 3 Modelli di Intranet Portal Corporate Portal, Self-Service, Social Intranet: tipologie di portale e casi di implementazione
  • Agenda  Presentazione aziendale: offerta, clienti e expertise sul tema Intranet  Modelli di Intranet Portal: evoluzione, componenti e tipologie  Alcuni casi reali: comunicazione, supporto operativo e collaborazione nei settori Finance, Health e Energy&Utilities. 2
  • 3 Presentazione aziendale Le competenze e l’esperienza di Ariadne, le linee di offerta e i Clienti.
  • Chi siamo Ariadne è una società italiana di Web Engineering specializzata nella realizzazione di sistemi di portale e nell’integrazione di contenuti, processi e applicazioni. Composta da circa 40 addetti full-time, l’azienda ha sede a Pavia e Milano. 4
  • La nostra esperienza  Nasce nel 1994 su iniziativa di alcuni collaboratori dell’Università di Pavia.  Da sempre focalizzata su sistemi di portale e sulla integrazione applicativa in ambienti complessi e articolati.  Oltre 150 portali web e intranet realizzati, per clienti dei più vari settori.  Cultura di eccellenza sulle architetture, le tecnologie e le infrastrutture Enterprise più diffuse. 5
  • Linee d’offerta principali 6 Enterprise Portal & Sistemi Intranet Soluzioni E- Commerce Sistemi e portali di E- Learning Social & Enterprise Collaboration PRINCIPALI TECNOLOGIE:
  • Alcuni nostri Clienti 7
  • Expertise Ariadne su Intranet Portal  Radici nel 1996 con la realizzazione del portale intranet CSELT  Decine di progetti realizzati in oltre 15 anni di attività  Collaborazione a 9 progetti intranet nell’ultimo triennio nei settori Finance, Health, Industry&Services. 8
  • 9 Evoluzione e componenti di una Intranet Comunicazione, Contenuti, Attività e Collaborazione: le quattro componenti tipiche nella loro evoluzione.
  • Le quattro componenti chiave Le intranet si sono storicamente evolute da strumento di comunicazione BtoE a piattaforme di convergenza e integrazione tra: • Comunicazione (identità e valori aziendali) • Contenuti e documenti • Attività (applicazioni e servizi) • Collaborazione 10
  • L’evoluzione degli Intranet Portal 11 Anni 90 STRUMENTO DI COMUNICAZIONE Anni 2000 APPLICAZIONI SELF-SERVICE Anni 2000-2005 GROUPWARE Anni 2010-Oggi SOCIAL INTRANET & DIGITAL WORKPLACE
  • Intranet 1.0 e Intranet 2.0 12 Rielaborazione di uno schema: Lisena, Scotti Social Business Manifesto, 2012 COMUNICAZIONE COLLABORAZIONE CONTENUTI ATTIVITA’ Strumenti per condividere vision, identità e informazioni Repository e ricerca dei contenuti aziendali Ambiente per svolgere tutte le operazioni che richiedono interazione Applicazioni self- service e servizi
  • Tre tipologie indicative A seconda del prevalere dell’uno o dell’altro aspetto possiamo distinguere:  Corporate Portal (enfasi su Comunicazione e Contenuti)  Self-Service (enfasi su Attività)  Social Enterprise (enfasi su Collaborazione) 13 Fonte: Lisena, Scotti Social Business Manifesto 2012
  • Componenti software abilitanti 14 COMUNICAZIONE COLLABORAZIONE CONTENUTI ATTIVITA’ Applicativi verticali, Servizi Legacy
  • Le aspettative per il futuro Secondo una ricerca McConnel 2012, su oltre 450 organizzazioni tra Europa e USA: » Design ed esperienza d’uso centrata sull’utente, personalizzazione dei servizi » Categorizzazione e ricerca contenuti » Supporto alla collaborazione tra team » Maggior peso degli aspetti di User Experience. 15
  • 16 Alcuni casi concreti Esempi di Corporate Portal, Self-Service e Social Intranet
  • La mappa dei casi illustrati 17 COMUNICAZIONE COLLABORAZIONE CONTENUTI ATTIVITA’ SOCIETA’ QUOTATA ENERGY&UTILITIES BANCA DI BOLOGNA AZIENDA OSPEDALIERA ROVIGO AZIENDA OSPEDALIERA VERONA BANCA POPOLARE DI MAROSTICA
  • Una Social Intranet Il Cliente è una società quotata del settore Energy&Utilities, multinazionale con 70.000 dipendenti. Ariadne ha curato l’implementazione tecnica con Liferay 6, su progettazione di una azienda partner. 18 CASO 1 | SOCIAL INTRANET PER UNA SOCIETA’ QUOTATA
  • Personalizzazione La Homepage è un Desktop Virtuale Personalizzabile, con strumenti e flussi informativi dedicati. Alcuni blocchi di utilità generali (come News Feed e toolbar di ricerca) sono fissati dall’amministratore. 19 CASO 1 | SOCIAL INTRANET PER UNA SOCIETA’ QUOTATA
  • Collaborazione nelle "Stanze” La stanza di lavoro è un ambiente di collaborazione nelle attività di un progetto. Ognuna ha un archivio documentale, un forum, una agenda, dei partecipanti, una rubrica, una tag cloud, un news feed. 20 CASO 1 | SOCIAL INTRANET PER UNA SOCIETA’ QUOTATA
  • Stanze di sistema e Stanze utente Le Stanze di sistema comprendono tutti gli appartenenti ad una divisione. Alcuni utenti possono creare nuove Stanze (private o pubbliche) per promuovere la collaborazione su temi specifici. 21 CASO 1 | SOCIAL INTRANET PER UNA SOCIETA’ QUOTATA
  • Banca di Bologna: modello Self-Service Per la intranet dell’istituto di credito bolognese Ariadne ha curato sia la progettazione che l’implementazione. Il progetto ha visto l’integrazione tra Liferay, Alfresco e Zimbra. 22 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Attività e comunicazioni Comunicazioni interne profilate in base a utente e gruppo. 23 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Attività e comunicazioni Lista Attività: to-do-list personalizzata alimentata da diversi applicativi (Zucchetti, Alfresco, redazione CMS). 24 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Attività e comunicazioni Corrispondenza: messaggi dall'esterno (mail e fax) smistati con Zimbra e storicizzati su Alfresco. 25 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Cruscotto e Toolbar Da leggere: permette di accedere allo strumento di ricerca e filtro sulle comunicazioni (interne ed esterne) e sulle attività da svolgere. 26 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Cruscotto e Toolbar Strumenti personali: Calendario, Selezione Strumenti, Workshop su Alfresco, Preferiti. 27 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • Archivio delle Comunicazioni Classifica, filtra e permette una ricerca tra le comunicazioni interne. Le shortcut permettono di aggiungere un messaggio al calendario o ai preferiti. 28 CASO 2 | BANCA DI BOLOGNA: FOCUS SULL’OPERATIVITA’
  • La scrivania virtuale La intranet della ULSS18 di Rovigo organizza notifiche e strumenti in una struttura stile “scrivania virtuale”. Ariadne ha curato la progettazione e implementazione del portale. 29 CASO 3 | AZIENDA OSPEDALIERA DI ROVIGO: LA SCRIVANIA VIRTUALE
  • La scrivania virtuale Le notifiche push raccolgono le informazioni da più fonti e le presentano all’utente in forma aggregata, in una modalità simile a quella dei Social Network. 30 CASO 3 | AZIENDA OSPEDALIERA DI ROVIGO: LA SCRIVANIA VIRTUALE
  • Anagrafica Strumenti Le applicazioni per il supporto all’operatività sono raccolte e catalogate in una anagrafica e corredate da una scheda descrittiva con istruzioni d’uso e da un modulo per la raccolta del feedback. 31 CASO 3 | AZIENDA OSPEDALIERA DI ROVIGO: LA SCRIVANIA VIRTUALE
  • Contenuti, documenti e comunicazione La intranet della AOUI di Verona pone l’accento sulla comunicazione istituzionale e sull’integrazione del repository documentale. Ariadne ha curato la progettazione del portale, la sua implementazione e le integrazioni Liferay/Alfresco. 32 CASO 4 | AZIENDA OSPEDALIERA DI VERONA: IL PRIMATO DELLA COMUNICAZIONE
  • Informazione personalizzata Fine principale della intranet del Gruppo è supportare l’utente nella consultazione e ricerca di contenuti (circolari, modulistica normativa, ecc.). Ariadne ha curato la progettazione e implementazione del portale. 33 CASO 5 | BANCA DI MAROSTICA: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE PERSONALIZZATA
  • Notizie, circolari e comunicazioni Le sezioni Notizie in evidenza e Circolari e comunicazioni portano sulla Dashboard dell’utente informazioni filtrate in base al suo profilo professionale. 34 CASO 5 | BANCA DI MAROSTICA: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE PERSONALIZZATA
  • Ricerca avanzata La ricerca avanzata permette di cercare tra Avvisi, Circolari, Normative, Comunicazioni e FAQ, per argomento, data e altri criteri. 35 CASO 5 | BANCA DI MAROSTICA: COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE PERSONALIZZATA
  • Sede Operativa Via del Torchio 1 27020 Torre d’Isola (PV) Sede Legale Piazza IV Novembre 4 20124 Milano Tel +39 0382 408911 Fax +39 0382 407384 www.ariadne.it info@ariadne.it 36 PUOI TROVARCI ANCHE SU: Contatti