Convegno Cooperazione Trentina: immagine coordinata

1,265 views
1,168 views

Published on

L'immagine coordinata creata da Archimede per il Convegno di Riva del Garda organizzato da Cooperazione Trentina: nuovo logo, nuova pagina web, pieghevole, manifesti, allestimenti evento, badge, t-shirt, quaderni e porta documenti.
Diverse declinazioni per la comunicazione di un unico grande evento.

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,265
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Convegno Cooperazione Trentina: immagine coordinata

  1. 1. CONVEGNOLA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE1 MARZO 2012
  2. 2. LOGO PRINCIPALI © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE
  3. 3. FORMA E COLORI © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMASì è scelto di riprendere il logo dedicato all’Anno Internazionale delleCooperative sia nella forma che nei colori.Punto di partenza: il cubo. Sei facce che si amalgamano in un unicoelemento. Questa è l’essenza delle cooperative: diverse realtà che cooperanofianco a fianco alla realizzazione di un obiettivo comune.coloric18 c0 c0m96 m94 m52y85 y88 y91k7 k0 k0
  4. 4. layout TITOLO EVENTO © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE RIVA DEL LA GARDA COOPERAZIONE 9/10 Marzo PER uN MONDO 2012 MIGLIORE
  5. 5. FONT DI SISTEMA © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE FUTURA - Light ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVYWZ abcdefghilmnopqrstuvz 0123456789 FUTURA - Book ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVYWZ abcdefghilmnopqrstuvz 0123456789 FUTURA - Bold ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVYWZ abcdefghilmnopqrstuvz 0123456789
  6. 6. VISUAL © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREVISUALIl cubo sfaccettato in tantissimi lati.Dalle sei facce si è creato un insieme di forme diverse, divaria ampiezza e dimensione, che nascono da un elementooriginario (il cubo) e si aprono verso tanti orizzonti.Queste sono le tante realtà che costituiscono un’impresacooperativa e che insieme ne danno significato, ne creanol’essenza. Tante sfaccettature di un unico elemento. RIVA DEL LA GARDA COOPERAZIONE 9/10 Marzo PER uN MONDO 2012 MIGLIORE
  7. 7. INVITO © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORECOPERTINA INVITO IN FORMATO 15 X 15 CM ESEMPIO PIEGA INVITO E INSERIMENTO IN BUSTA TRASPARENTE E LA PERAZIONO RIVA DEL LA RIVA DEL GARD A COOuN MOND PER LIORE COOPERAZIONE M IG 9/10 Marzo 2012 GARDA 9/10 Marzo PER uN MONDO 2012 MIGLIORE
  8. 8. INVITO © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREfronte retro CE NTR O CONG R E S S I - S ala 1000 P r O G rA M M A Diego Schelfi - Presidente Carlo Dellasega - Direttore generale Venerdì Sabato 9 Marzo 10 Marzo 2012 2012 SI RIngRAzIA Vi aspettiamo numerose e numerosi. Congressi di riva del Garda. 21.30, presso la Sala 1000 del Centro 9.00 – 12.00 SCUOLA e COOPerAZiONe: PerCOrSi e PrOPOSTe edUCATiVe 9.15 – 9.30 Introduzione dei lavori venerdì 9 marzo 2012, alle ore Carlo dellasega – Direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione. www.cooperazionetrentina.it/riva2012. L’appuntamento è per Introduzione dei lavori Carlo dellasega – Direttore generale della Federazione Trentina della Cooperazione. 9.30 – 10.45 COOPerAZiONe e MOderNiTà Mauro Magatti – Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica pagina dedicata all’evento all’interno del nostro portale Presentazione da parte di una rappresentanza di studenti, insegnanti, del Sacro Cuore di Milano. cittadinanza il concerto del Coro della SAT. Per maggiori dettagli sulla manifestazione potete consultare la la Cooperazione Trentina offre a tutta la dirigenti scolastici e genitori di alcune esperienze di ACS – Associazioni programmare annualmente. dell’Anno Internazionale delle Cooperative, Cooperative Scolastiche e di Scuole gestite in forma cooperativa. 10.45 –11.15 Firma del Protocollo di collaborazione tra la Cooperazione Trentina, le ACLI Trentine, i consigli di amministrazione delle cooperative associate devono per un mondo migliore”, organizzato nell’ambito il Consorzio dei Comuni Trentini per la promozione di una “Scuola di Comunità” In occasione del convegno “La cooperazione LA COOPerAZiONe SPieGATA AGLi STUdeNTi Intervengono diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Stefano Zamagni – Ordinario di economia Politica presso l’Università di Bologna. Cooperazione, Arrigo dalfovo – Presidente Acli Trentine e Marino Simoni – formativa obbligatoria che, ai sensi dell’art. 7 dello statuto sociale, riconoscere la partecipazione all’evento come parte dell’attività entro venerdì 2 marzo 2012. Presidente Consorzio dei Comuni Trentini. (Silvia Lorenzi - 0461.898669; Irene Rosi - 0461.898604; riva2012@ftcoop.it) In mostra: le esperienze di educazione cooperativa proposte dalla Cooperazione Trentina per le scuole, le tecnologie didattiche gestite dalle cooperative Computer Learning e Open Federazione, in accordo con Formazione Lavoro, ha stabilito di o contattare la Segreteria organizzativa presso la Federazione Trentina della Cooperazione 11.15 – 11.45 Pausa caffè cooperativi che verranno affrontati in questa occasione, la di adesione dal portale della Cooperazione Trentina www.cooperazionetrentina.it/riva2012 Content e l’evento educa 2012 che si terrà a Rovereto (Tn) dal 28 al 30 settembre 2012. Considerata la rilevanza dell’iniziativa e la ricchezza dei temi Per iSCriZiONi e PreNOTAZiONe SerViZi potete scaricare la scheda 11.45 – 12.45 LA COOPerAZiONe COMe BeNe COMUNe Giulio Sapelli – Ordinario di Storia economica presso l’Università degli Studi di Milano. cooperativo e culturale, nazionale e internazionale. 14.30 – 15.00 APerTUrA dei LAVOri diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione. 12.45 – 14.00 Pranzo con prodotti della cooperazione trentina. universitari e altri esponenti di rilievo del mondo istituzionale, (Riservato alle persone iscritte al convegno fino ad esaurimento posti) 10 marzo 2012 e avrà tra i numerosi relatori importanti professori Saluto delle Autorità Adalberto Mosaner – Sindaco del Comune di Riva del garda. 14.00 – 15.00 iL MANAGeMeNT COOPerATiVO Franco Panizza – Assessore alla Cultura, Rapporti europei e Cooperazione della presso il Centro Congressi di Riva del garda venerdì 9 e sabato Pier Luigi Celli – Direttore generale della Libera Università Internazionale degli Studi L’evento, aperto a tutti i cooperatori e a tutte le cooperatrici, si terrà Provincia Autonoma di Trento. Sociali - Luiss guido Carli di Roma. economico-finanziaria scoppiata nel 2007. imprevedibili mutamenti e ancor oggi condizionata dalla crisi cooperativa in un’epoca come l’attuale segnata da rapidi e spesso 15.00 – 17.00 LA (BiO)diVerSiTà COOPerATiVA: MOTOre di UNA NUOVA MiSSiONe 15.00 – 15.30 Firma dell’Accordo di collaborazione 2012-2018 tra la Cooperazione Trentina deLL’eCONOMiA* e l’Università di Trento una maggiore consapevolezza del senso e del ruolo dell’esperienza doris Soliz – Ministra Coordinatrice dello Sviluppo Sociale del governo dell’ecuador. Intervengono diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione, è quello di favorire fra i cooperatori e l’opinione pubblica trentina Linda Shaw – Vicedirettrice e Responsabile della ricerca e dei programmi Internazionali davide Bassi – Rettore dell’Università di Trento e Sandro Pancher – Presidente di di Co-operative College Manchester. Promocoop Trentina Spa. dal titolo “La cooperazione per un mondo migliore”, il cui obiettivo Felice Scalvini – Copresidente di Cooperatives europe e Vicepresidente dell’ICA - La Cooperazione Trentina ha organizzato un evento di due giorni, International Co-operative Alliance. 15.30 – 16.00 Firma del Protocollo di collaborazione tra la Provincia Autonoma di Trento e la Carlo Borzaga – Presidente di euricse - european Research Institute on Cooperative Federazione Trentina della Cooperazione per l’educazione cooperativa nelle scuole promuovere una serie di iniziative istituzionali e culturali. and Social enterprises. Intervengono: diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione attualmente dall’inglese Pauline greene, si è impegnata nel *Traduzione simultanea Italiano - Spagnolo - Inglese e gli Assessori provinciali, Franco Panizza – Cultura, Rapporti europei e Cooperazione e Marta dalmaso – Istruzione e Sport. prematura scomparsa dall’italiano Ivano Barberini e presieduta 17.00 – 17.30 Lancio della campagna di raccolta fondi promossa da Solidea Onlus in della cooperazione, fondata nel 1895, guidata fino alla sua collaborazione con la Cooperativa il Canale e l’Associazione peruviana redes 16.00 – 18.00 TAVOLA rOTONdA per l’adozione di un progetto di microcredito innovativo e di cooperazione AUTONOMiA e COOPerAZiONe: rAdiCi, ATTUALiTà, PrOSPeTTiVe Cooperativa Internazionale, organismo di rappresentanza mondiale allo sviluppo a Huancayo (Perù). Lorenzo dellai – Presidente della Provincia Autonoma di Trento. Per celebrare questo importante riconoscimento, l’Alleanza Heiner Nicolussi Leck – Presidente Raiffeisenverband Südtirol. 17.30 – 18.00 Pausa caffè diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione. Andrea Leonardi – Ordinario di Storia economica presso l’Università di Trento. nell’integrazione sociale e nella promozione dello sviluppo locale”. nella partecipazione democratica alla gestione aziendale, RIVA 18.00 – 19.15 diALOGHi TrA eTiCA e COOPerAZiONe Gianfranco Cerea – Ordinario di Scienza delle Finanze presso l’Università di Trento. Pier Luigi Sacco – Preside della Facoltà Arti Mercati e Patrimoni della Cultura Coordina: Carlo dellasega – Direttore generale della Federazione Trentina della LA Cooperazione. delle disuguaglianze, nella creazione di occupazione stabile, RIVA dell’Università IULM di Milano. DeL Leonardo Becchetti – Ordinario di economia Politica presso l’Università di Roma COOPerAZiONe cooperazione nello sradicamento della povertà, nella riduzione gARDA “Tor Vergata”. CHiUSUrA dei LAVOri Ban Ki Moon che ha in più occasioni ribadito “il valore della Moderatore: Franco de Battaglia – giornalista. 9/10 Per UN MONdO Un orientamento confermato dall’attuale presidente dell’OnU Per tutta la durata dell’evento sarà disponibile, su richiesta, il servizio di baby-sitting. Marzo 19.15 – 21.15 Cena con prodotti della cooperazione trentina. MiGLiOre qualità della vita, allo sviluppo economico e alla coesione sociale. 2012 (Riservata alle persone iscritte al convegno fino ad esaurimento posti) imprese cooperative, in ogni parte del mondo, forniscono alla internazionale delle Cooperative per il contributo che le 21.30 – 23.00 CONCerTO deL COrO deLLA SAT, offerto dalla Cooperazione Trentina. Ce nTRO C Ong Re S S I DI R I VA DeL g ARDA come già sapete, l’ONU ha proclamato il 2012 Anno RIVA DeL LA gARDA COOPerAZiONe Care cooperatrici e cari cooperatori, 9/10 Marzo Per UN MONdO 2012 MiGLiOre
  9. 9. SCHEDA ADESIONE A4 © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREfronte retro RIVA DEL la RIVA DEL la GARDA CoopErazionE GARDA CoopErazionE 9/10 Marzo pEr un mondo 9/10 Marzo pEr un mondo 2012 migliorE RIV 2012 migliorE RIV C ENTR O C O N G R E SS I - S al a 1 0 0 0 CE NTR O C O NG R E S S I - S a la 1000 sC hEda di ad Es ion E sC h E d a d i a d E sionE EvEnto promosso dalla CoopErazionE trEntina E riConosCiuto ComE partE dEll’attività INFORMaTIVa SUlla PRIVaCY formativa ChE tutti i Consigli di amministrazionE dEllE CoopErativE sono tEnuti a ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.lgs. 196/03) la informiamo che i Suoi dati sono trattati dalla società Federazione Trentina della Cooperazione Soc.Coop., titolare del trattamento, nel rispetto di quanto stabilito dal D.lgs. 196/03, ed in particolare per le finalità esplicitate nel documento. programmarE annualmEntE ai sEnsi dEll’art. 7 dEllo statuto soCialE Modalità del trattamento Il trattamento dei dati, come definito dall’articolo 4 della legge, viene eseguito sia attraverso strumenti informatici, sia attraverso la raccolta dei documenti in archivi cartacei, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. dati anagrafiCi dEl partECipantE Natura del conferimento dei dati I dati sono di norma raccolti presso l’interessato.  SIGNOR Il conferimento dei dati è necessario per l’instaurazione del rapporto e obbligatorio per adempiere ad obblighi di legge. l’eventuale rifiuto al conferimento dei dati comporta l’impossibilità di iscrizione all’evento.  SIGNORa Comunicazione dei dati NOME: I dati raccolti possono essere comunicati, in tutto o in parte ove necessario e comunque per le finalità del trattamento in oggetto. Responsabili del Trattamento dati e incaricati: Potranno venire a conoscenza dei vostri dati, il Responsabile del Trattamento dati, Walter rag. lazzarotto e le seguenti categorie di soggetti incaricati al trattamento. COGNOME: le nomine del Responsabile del trattamento e dei soggetti incaricati sono a disposizione presso l’Ufficio amministrazione. SOCIETa’ DI aPPaRTENENZa: Diritti dell’interessato ai sensi dell’art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali, lei ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche RECaPITO TElEFONICO: se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. Ha diritto di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato nel territorio dello stato; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante E-MaIl: designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. Ha anche diritto di fare aggiornare i Suoi dati personali, rettificarli ovvero, quando vi ha interesse, integrarli. Ha anche diritto a far cancellare, trasformare in forma anonima o bloccare i dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati nonché di ottenere l’attestazione che tali operazioni siano portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati Mi iscrivo anche a: comunicati o diffusi. Ha inoltre diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, ai trattamento di dati personali che la riguardano. Il diritto di opposizione può essere sempre esercitato nei riguardi del materiale commerciale e pubblicitario, della vendita diretta, delle ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. CENa DI VENERDI’ 9 MaRZO  Il sottoscritto dichiara di aver ricevuto completa informativa di cui all’art. 13 del D.lgs. 196/03 unitamente alla descrizione dei diritti dell’interessato di cui all’art. 7 del decreto PRaNZO DI SaBaTO 10 MaRZO  medesimo. CONCERTO CORO DElla SaT  altro Particolari stili / intolleranze alimentari da segnalare (es. alimentazione vegetariana, celiaca, ecc.) per coffee break/pranzo/cena: Firma Data sErvizio BaBY sitting Per questo evento, è possibile prenotare il servizio di baby-sitting, organizzato in collaborazione con l’associazione Donne in Cooperazi- one. Il servizio ha un costo di 5€ a bambino per l’intera durata dell’evento e la quota può essere saldata direttamente in loco. Per rich- iedere il servizio è sufficiente indicare il numero e l’età del/dei bambino/i presenti: VENERDI’ 9 MARZO  NB! la scheda di adesione all’evento va compilata, stampata, firmata e inviata via N° bambini Età 1° 2° 3° 4° fax a questo numero 0461-985431 o via mail all’indirizzo riva2012@ftcoop.it Entro vEnErdÌ 2 marzo 2012. SABATO 10 MARZO  la segreteria organizzativa (silvia lorenzi 0461-898669; irene rosi 0461-898604) N° bambini Età 1° 2° 3° 4° resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.
  10. 10. MANIFESTO PROGRAMMA © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE RIVA DEL la GARDA cooperazione 9/10 Marzo per un Mondo 2012 Migliore RIV C ENTRO CONGRESSI - Sala 1000 pr o g r aM M a Venerdì Sabato 9 Marzo 10 Marzo 2012 2012 9.00 – 12.00 Scuola e cooperazione: percorSi e propoSte educative 9.15 – 9.30 Introduzione dei lavori carlo dellasega – Direttore Generale della Federazione Trentina della Cooperazione. Introduzione dei lavori carlo dellasega – Direttore Generale della Federazione Trentina della Cooperazione. 9.30 – 10.45 cooperazione e Modernità Mauro Magatti – Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università Cattolica presentazione da parte di una rappresentanza di studenti, insegnanti, del Sacro Cuore di Milano. dirigenti scolastici e genitori di alcune esperienze di acS – associazioni cooperative Scolastiche e di Scuole gestite in forma cooperativa. 10.45 –11.15 Firma del Protocollo di collaborazione tra la Cooperazione Trentina, le ACLI Trentine, il Consorzio dei Comuni Trentini per la promozione di una “Scuola di Comunità” la cooperazione Spiegata agli Studenti Intervengono diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Stefano zamagni – Ordinario di Economia Politica presso l’Università di Bologna. Cooperazione, arrigo dalfovo – Presidente Acli Trentine e Marino Simoni – Presidente Consorzio dei Comuni Trentini. In mostra: le esperienze di educazione cooperativa proposte dalla Cooperazione Trentina per le scuole, le tecnologie didattiche gestite dalle cooperative Computer Learning e Open 11.15 – 11.45 Pausa caffè Content e l’evento Educa 2012 che si terrà a Rovereto (TN) dal 28 al 30 settembre 2012. 11.45 – 12.45 la cooperazione coMe Bene coMune giulio Sapelli – Ordinario di Storia Economica presso l’Università degli Studi di Milano. 14.30 – 15.00 apertura dei lavori diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione. 12.45 – 14.00 pranzo con prodotti della cooperazione trentina. (Riservato alle persone iscritte al convegno fino ad esaurimento posti) Saluto delle Autorità adalberto Mosaner – Sindaco del Comune di Riva del Garda. 14.00 – 15.00 il ManageMent cooperativo Franco panizza – Assessore alla Cultura, Rapporti europei e Cooperazione pier luigi celli – Direttore Generale della Libera Università Internazionale degli Studi della Provincia Autonoma di Trento. Sociali - Luiss Guido Carli di Roma. 15.00 – 17.00 la (Bio)diverSità cooperativa: Motore di una nuova MiSSione 15.00 – 15.30 Firma dell’Accordo di collaborazione 2012-2018 tra la Cooperazione Trentina dell’econoMia* e l’Università di Trento doris Soliz – Ministra Coordinatrice dello Sviluppo Sociale del Governo dell’Ecuador. Intervengono diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione, linda Shaw – Vicedirettrice e Responsabile della ricerca e dei programmi Internazionali davide Bassi – Rettore dell’Università di Trento e Sandro pancher – Presidente di di Co-operative College Manchester. Promocoop Trentina Spa. Felice Scalvini – Copresidente di Cooperatives Europe e Vicepresidente dell’ICA - International Co-operative Alliance. 15.30 – 16.00 Firma del Protocollo di collaborazione tra la Provincia Autonoma di Trento e la carlo Borzaga – Presidente di Euricse - European Research Institute on Cooperative Federazione Trentina della Cooperazione per l’Educazione cooperativa nelle scuole and Social Enterprises. Intervengono: diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione *Traduzione simultanea Italiano - Spagnolo - Inglese e gli Assessori provinciali, Franco panizza – Cultura, Rapporti europei e Cooperazione e Marta dalmaso – Istruzione e Sport. 17.00 – 17.30 Lancio della campagna di raccolta fondi promossa da Solidea onlus in collaborazione con la cooperativa il canale e l’associazione peruviana redes 16.00 – 18.00 tavola rotonda per l’adozione di un progetto di microcredito innovativo e di cooperazione autonoMia e cooperazione: radici, attualità, proSpettive allo sviluppo a Huancayo (perù). lorenzo dellai – Presidente della Provincia Autonoma di Trento. Heiner nicolussi leck – Presidente Raiffeisenverband Südtirol. 17.30 – 18.00 Pausa caffè diego Schelfi – Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione. andrea leonardi – Ordinario di Storia economica presso l’Università di Trento. 18.00 – 19.15 dialogHi tra etica e cooperazione gianfranco cerea – Ordinario di Scienza delle Finanze presso l’Università di Trento. pier luigi Sacco – Preside della Facoltà Arti Mercati e Patrimoni della Cultura Coordina: carlo dellasega – Direttore Generale della Federazione Trentina della dell’Università IULM di Milano. Cooperazione. leonardo Becchetti – Ordinario di Economia Politica presso l’Università di Roma “Tor Vergata”. cHiuSura dei lavori Moderatore: Franco de Battaglia – giornalista. per tutta la durata dell’evento sarà disponibile, su richiesta, il servizio di baby-sitting. 19.15 – 21.15 cena con prodotti della cooperazione trentina. (Riservata alle persone iscritte al convegno fino ad esaurimento posti) 21.30 – 23.00 concerto del coro della Sat, offerto dalla Cooperazione Trentina. per iScrizioni e prenotazione Servizi, potete scaricare la scheda di adesione dal portale della Cooperazione Trentina www.cooperazionetrentina.it/riva2012 o contattare la Segreteria organizzativa presso la Federazione Trentina della Cooperazione (Silvia Lorenzi - 0461.898669; Irene Rosi - 0461.898604; riva2012@ftcoop.it) entro venerdì 2 marzo 2012.
  11. 11. MANIFESTO CORO SAT © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE ConCeRTo C o R o D e L L a S aT In occasione del convegno L’appuntamento è “La cooperazione per un mondo migliore”, organizzato per venerdì 9 marzo 2012, alle ore nell’ambito dell’Anno Internazionale delle Cooperative, la Cooperazione Trentina offre a tutta la cittadinanza il 21.30, presso la Sala 1000 del Centro concerto del Coro della SAT. Congressi di Riva del Garda. RIVA DEL La GARDA CooPeRazione 9/10 Marzo PeR un monDo 2012 miGLioRe RIV PeR maGGioRi infoRmazioni SuL ConveGno: www.cooperazionetrentina.it/riva2012
  12. 12. ROLL-UP DONNE IN COOPERAZIONE © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE 2012 International Year of Cooperatives DONNEINCOOPERAZIONEFORMATO 80 X 200 CM L’Associazione, in collaborazione con la Federazione Trentina della Cooperazione, si propone di favorire la valorizzazione della figura femminile all’interno del movimento cooperativo trentino e promuove una più ampia partecipazione delle donne negli organismi istituzionali e dirigenziali della cooperazione trentina. Per il conseguimento di questo scopo l’Associazione agisce nelle seguenti aree di intervento: 1. Partecipazione agli organi di governo - Proporre azioni positive per accrescere la presenza femminile all’interno degli organi di governo e nella gestione aziendale delle cooperative e degli organismi centrali - Facilitare l’imprenditoria femminile - Promuovere la costituzione e il rafforzamento di cooperative a larga presenza femminile 2. Lavoro e conciliazione - Promuovere e sostenere modelli organizzativi socialmente responsabili orientati alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro paul smith 3. Cultura e formazione - Agire sulle leve culturali per far riconoscere concretamente il valore e le potenzialità delle donne - Promuovere e gestire iniziative di formazione, informazione, diffusione e sensibilizzazione sulle tematiche femminili - Sviluppare iniziative destinate alla qualificazione e alla formazione professionale delle donne cooperatrici - Favorire progetti di innovazione aziendale 4. Collaborazioni e partnership con altri enti Associazione Donne in Cooperazione via Segantini, 10 - 38122 Trento - Tel. 0461/898111 donne@ftcoop.it - www.cooperazionetrentina.it/donne
  13. 13. ROLL-UP ASSOCIAZIONE GIOVANI COOPERATORI TRENTINI © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE 2012 International Year of Cooperatives ASSOCIAZIONE GIOVANI COOPERATORI TRENTINIFORMATO 80 X 200 CM L’Associazione ha come obiettivo primario quello di promuovere tra i giovani la conoscenza del movimento cooperativo e dei suoi valori per contribuire alla loro formazione civile e culturale, in collaborazione con la Federazione Trentina della Cooperazione. I principi esposti nella Carta dei Valori della Cooperazione Trentina costituiscono parte integrante dello Statuto e l’Associazione si adopera affinché il proprio operato sia sempre ispirato ad essi. Per realizzare il suo scopo, l’Associazione: - organizza convegni, serate informative, corsi di formazione e viaggi-studio - attiva reti di collaborazione con cooperative, altre associazioni giovanili, scuole, università, enti pubblici e privati - stimola le giovani generazioni a valutare la formula cooperativa come opportunità per creare nuovo valore per sé e per il territorio - sviluppa i contatti con i Consigli di Amministrazione delle paul smith cooperative per agevolare l’inserimento dei propri Soci nella governance - monitora la condizione giovanile del territorio per focalizzare proposte di miglioramento - elabora progetti di solidarietà, con particolare attenzione alle situazioni di disagio giovanile - promuove la partecipazione dei giovani all’Associazione come opportunità di aggregazione e crescita personale Associazione Giovani Cooperatori Trentini via Segantini, 10 - 38122 Trento - Tel. 0461/898111 giovani.cooperatori@ftcoop.it - www.cooperazionetrentina.it/giovani
  14. 14. ADESIVI CALPESTABILI © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMATO 100 X 100 CM 2012 2012 International International Year of Year of Cooperatives Cooperatives RIVA DEL LA RIVA DEL LA GARDA COOPERAZIONE GARDA COOPERAZIONE 9/10 Marzo PER uN MONDO 9/10 Marzo PER uN MONDO RIVA 2012 MIGLIORE RIVA 2012 MIGLIORE C entro C ongressi di R iva del G arda C entro C ongressi di R iva del G arda Sala 1000 catering
  15. 15. T-SHIRT © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIORE
  16. 16. QUADERNO BLOCK NOTES © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMATO a4 “Le cooperative ricordano alla comunità internazionale che è 2012 International Year of possibile perseguire Cooperatives allo stesso tempo sia la redditività economica sia la responsabilità sociale” B a n K i -m o o n S eg reta ri o gen era L e d eL L e na zi on i Un i t e www.cooperazionetrentina.it
  17. 17. CARTELLA PORTADOCUMENTI © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREfronte retro
  18. 18. SITO WEB © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREpagina interna
  19. 19. PANNELLI MOSTRA © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMATO 70 X 100 CM
  20. 20. BADGE INGRESSO © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMATO 5 X 8 CM
  21. 21. TELO INGRESSO SEDE COOPERAZIONE © Archimede 2012LA COOPERAZIONE PER UN MONDO MIGLIOREFORMATO 3530 x 2700 CM
  22. 22. Grazie.ARCHIMEDE società cooperativa

×