Madrid sotto la lente di ingrandimento...

  • 834 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
834
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Madrid sotto la lente d'ingrandimento... creato da: Maria Apostol
  • 2. Gli sport... Lo sport più praticato è il calcio. Le due squadre più importanti della città sono il Real Madrid e l’Atletico Madrid. Molto importante è anche la pallacanestro che trova i suoi massimi rappresentanti nelle due squadre più importanti: Real Madrid e Estudiantes. In atletica ,importante è anche la competizione conosciuta con il nome di San Silvestre Vallecana che si tiene ogni 31 dicembre, secondo la tradizione. Il giro ciclistico di Spagna termina quasi sempre a Madrid sia perché è la capitale sia per motivi di tradizione.
  • 3. Questa bellissima città è la capitale della Spagna, paese ricco di monumenti e di cultura! Gli abitanti si chiamano madrileni (in spagnolo madrilenos) e inoltre Madrid è il terzo comune più popolato, dopo Londra e Berlino. Madrid è situata sull’altopiano della Meseta ed è una delle città più alte d’ Europa, trovandosi a 667 metri di altezza.
  • 4. Il ponte di Segovia... Il ponte di Segovia sul fiume Manzanarre è il più antico ponte di pietra di Madrid (1572). Monumentale con 9 archi, fece esclamare ai poeti una frase molto simpatica:” Troppo ponte per così poco fiume! ”
  • 5. Il museo del Prado... Il museo del Prado fu fondato nel 1785 come gabinetto di scienze naturali e trasformato poi in Museo Reale delle pitture solo nel 1819.
  • 6. La statua di Filippo IV nella Plaza de Oriente, davanti al Palazzo Reale. Il cavallo poggia solo sulle zampe posteriori: per la statistica fu chiesto consiglio a Galileo Galilei.
  • 7. La Plaza de Cibeles. Plaza e Cibeles è una tra le più belle piazze di Madrid a cui i madrileni sono molto affezionati, considerando la dea al centro della piazza come la loro madre simbolica. Cibele è la moglie di Cronos e la madre di Zeus. Questa opera risale al 1792. Cibele, dea dell’agricoltura, è raffigurata seduta su un carro il quale è trainato da leoni che si lasciano dirigere dalle redini. È una straordinaria opera di giorno e di sera.
  • 8. L'arco di trionfo spagnolo. Una somiglianza con Parigi si trova in quest’arco del trionfo, del 1947, posizionato in Plaza della Moncloa, che segna l’entrata alla città Universitaria Complutense, il più grande ateneo pubblico spagnolo. L’arco fu costruito per celebrare la vittoria nella Guerra Civile del Generalissimo(triste ricordo per i madrileni).
  • 9. La Plaza de Toros. Plaza de Toros (detta anche Monumentale o delle vendite) è la più grande piazza di tori della Spagna, dove i toreri raggiungono il loro pieno magistero. La Plaza è in stile neo- mudejar con mattoni e ceramiche. Le corride si effettuano da marzo a ottobre ogni domenica e ogni giorno festivo, in occasione della festa di San Isidoro( patrono di Madrid), durante cui per 20 giorni si combattono i tori e i migliori matador. La Plaza fu creata nel 1929 e in seguito, nel 1951 vi fu installato il Museo Turino.
  • 10. Fine... Apostol Maria.