Origine e storia Satanismo<br />
« Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sull...
Il satanismo è un movimento che rivolge la sua attenzione al personaggio biblico chiamato diavolo e ne fa il punto di rife...
1) Satanismo razionalista: Satana è semplicemente il simbolo del Male, di una visione del mondo anticristiana, edonista e ...
La cronaca<br />• Novembre 1995: nel Bolognese viene trovato del materiale da utilizzare per riti esoterici in casa di un ...
Il pentacolo<br />
Satana nel cinema<br />Raccontando Satana come personificazione del male si hanno molte opportunità di narrativa. Nel cine...
L’avvocato del diavolo<br />
I soliti sospetti (solo per citarne alcuni)<br />
I soliti sospetti <br />
IL CASO DI MICHELA<br />
Michela – Fuggita da Satanaedizione PM –isbn: 978-88-566-0960-8<br />
Il Satanismo
Il Satanismo
Il Satanismo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Il Satanismo

624

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
624
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il Satanismo

  1. 1. Origine e storia Satanismo<br />
  2. 2. « Faceva sì che tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi ricevessero un marchio sulla mano destra e sulla fronte; e che nessuno potesse comprare o vendere senza avere tale marchio, cioè il nome della bestia o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: essa rappresenta un nome d'uomo. E tal cifra è seicentosessantasei. » (Apocalisse 13,16-18)<br />Ilnumero demoniaco 666.. è composto da 2 sequenze numeriche significativeil 3 significa numero perfetto mentre il 6 imperfezione..dall'unione viene fuori la perfetta imperfezione che è data al Diavolo<br />
  3. 3. Il satanismo è un movimento che rivolge la sua attenzione al personaggio biblico chiamato diavolo e ne fa il punto di riferimento principale della sua ritualità.<br />
  4. 4. 1) Satanismo razionalista: Satana è semplicemente il simbolo del Male, di una visione del mondo anticristiana, edonista e immorale;2) Satanismo occultista: accetta la visione del mondo descritta dalla Bibbia, la storia della Creazione, la cacciata dal Cielo degli Angeli ribelli poi divenuti demoni, però schierandosi "dall'altra parte", al servizio del diavolo;3) Satanismo acido: i riti si basano sull'uso di sostanze stupefacenti, orge e abusi psicologici e sessuali. Il culto del diavolo è semplicemente una scusa per eccessi e depravazioni;4) Luciferismo: è il satanismo di derivazione maniche o gnostica. Lucifero e satana sono oggetto di venerazione all'interno di cosmogonie che ne fanno un aspetto "buono", o comunque necessario, del sacro.I veri satanismi sono coloro che riconoscono e adorano un satana personificato, cioè il diavolo della Bibbia.<br /> Accanto a questo satanismo occultista ne vive un altro di tipo razionalista, che non è vero satanismo perché si differenzia da quello occultista perché considera satana semplicemente il simbolo della rivolta contro ogni tipo di regola: “fai ciò che vuoi”, contro la religione considerata mera superstizione.<br />
  5. 5. La cronaca<br />• Novembre 1995: nel Bolognese viene trovato del materiale da utilizzare per riti esoterici in casa di un seguace della setta satanica fondata da Marco Dimitri nel 1982, denominata “i bambini di satana”, sospettato di aver narcotizzato e violentato una sedicenne durante una messa nera. La stessa setta sarà accusata di violazione di sepolcro, sottrazione di cadavere, ratto a scopo di libidine, violenza sessuale e violenza su minori.• Nel 1996, la procura di La Spezia ha condotto una vasta indagine denominata “Operazione Diablo”, che ha coinvolto nove giovani dai diciotto ai ventisette anni. Le accuse andavano dal danneggiamento e violazione di sepolcro al furto aggravato di arredi sacri• Nel febbraio 1996, a Milano, presso il cimitero Maggiore, sono stati ritrovati i resti di riti satanici fatti con sacrifici di animali• Nel giugno 1996, un maestro elementare di Milano viene sorpreso a parlare per telefono di riti satanici con una maga, con chiaro riferimento a sacrifici di bambini• Gennaio 1998: due giovani, Fabio Tollis e Chiara Marino, escono di casa per una gita e scompaiono; poco dopo altri due ragazzi di suicidano. Si scoprirà che sono due vittime degli assassini appartenenti alla setta satanica “ le Bestie di satana” che per anni ha agito nel Varesotto• Febbraio 1999: la Digos scopre gruppi che praticano riti in cimiteri e luoghi di culto abbandonati• Nel giugno 2000, Suor Maria Laura Mainetti viene assassinata a colpi di pietre da tre ragazzine minorenni di Chiavenna (Sondrio). Affermeranno che volevano offrire un sacrificio al diavolo • Maggio 2005: a Palermo una ragazzina di 14 assi si suicida. Sul banco di scuola della suicida, verrà ritrovata la scritta: “Enless se ne va.Morte 666”. La numerazione usata nella frase rimanda al culto di Satana. Nel cellulare della giovane sono state rintracciate frasi inneggianti a riti demoniaci e strani soprannomi, elementi che confermerebbero i rapporti della giovane con appartenenti ad una setta.Le poche testimonianze raccolte evidenziano anche l’esistenza di pedofili satanismi.Cronache orribili e disumane affermano che, nel corso di alcuni riti satanici, dei bambini sono stati torturati e violentati.<br />
  6. 6. Il pentacolo<br />
  7. 7. Satana nel cinema<br />Raccontando Satana come personificazione del male si hanno molte opportunità di narrativa. Nel cinema recente o in televisione, Satana non è rappresentato con la classica iconografia (una creatura antropomorfa dalla pelle rossa con corna, coda, ali di pipistrello e tridente), ma più spesso con le fattezze di un normale essere umano; in rari casi si può ascoltare solo la sua voce.Non sono rari i film, spesso commedie, in cui il demonio si presenta ad un essere umano col fine di accaparrarsi la sua anima, egli in cambio si offre di esaudire un certo numero di desideri (solitamente sette) e propone all’uomo il classico patto col diavolo che va naturalmente firmato col sangue dell’individuo stesso. Appartengono a questo filone Il mio amico il diavolo sceneggiato e interpretato da Peter Cook e con Dudley Moore e Indiavolato (Bedazzled, 2000) con Brendan Fraser, dove il demonio ha le fattezze sensuali di Elizabeth Hurley.<br />In alcuni casi il diavolo non vuole essere riconosciuto, ecco quindi che Robert De Niro si presenta come Louis Cyphre (che in inglese suona come Lucifero) a Mickey Rourke in Angel Heart - Ascensore per l'inferno.Esso è stato iconografato anche come una persona inquietante e allo stesso tempo anche stranamente affascinante , come nel film L'avvocato del diavolo 1997 , interpretato da Keanu Reeves nel ruolo di protagonista e da Al Pacino nel ruolo del diavolo.<br />
  8. 8. L’avvocato del diavolo<br />
  9. 9. I soliti sospetti (solo per citarne alcuni)<br />
  10. 10. I soliti sospetti <br />
  11. 11.
  12. 12. IL CASO DI MICHELA<br />
  13. 13. Michela – Fuggita da Satanaedizione PM –isbn: 978-88-566-0960-8<br />
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×