UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO “ Information technologies  ed azioni di attrattività  per le risorse  turistiche cultur...
<ul><li>Studiare il contesto di offerta turistica agrigentino  con particolare riferimento alla sua maggiore attrazione cu...
Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale <ul><li>Presenza sul territorio di notevoli risorse culturali </...
Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale <ul><li>identificazione di soggetti interessati alle potenzialit...
Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale La Valle dei Templi di Agrigento <ul><li>Sistema già attivo </li...
Il ruolo delle  infotech   nello stadio di fruizione del sito <ul><li>Fruizione e processo turistico culturale </li></ul><...
<ul><li>L’utilizzo del GANIM durante la fruizione del sito </li></ul><ul><li>Caratteristiche tecniche </li></ul><ul><li>Ca...
<ul><li>Vantaggi della fruizione assistita </li></ul><ul><li>Miglioramento della conoscenza del visitatore </li></ul><ul><...
<ul><li>L’interesse di turisti ed operatori nei confronti di GANIM </li></ul><ul><li>Contesti d’indagine:  il sito; il X s...
Il ruolo delle  infotech   nello stadio di fruizione del sito Risultati dell’indagine condotta presso il sito della Valle ...
Risultati dell’indagine condotta presso il sito della Valle dei Templi di Agrigento Il ruolo delle  infotech   nello stadi...
Risultati dell’indagine condotta presso il X salone dei beni culturali di Venezia Il ruolo delle  infotech   nello stadio ...
Risultati dell’indagine condotta presso il X salone dei beni culturali di Venezia Il ruolo delle  infotech   nello stadio ...
<ul><li>La variabile prezzo </li></ul><ul><li>Agrigento  5,64 € </li></ul><ul><li>Venezia  11,60 € </li></ul>Il ruolo dell...
Progettazione di eventi e problemi di stagionalità <ul><li>Stagionalità e turismo </li></ul><ul><li>È un problema antico <...
<ul><li>Strumenti utilizzabili per contenere il fenomeno stagionale: </li></ul><ul><li>Discriminazione temporale dei prezz...
Un possibile sentiero per Agrigento IL TEATRO Strumento principe dell’intrattenimento didattico ( edutainment  ) Infrastru...
<ul><li>Information Technology e progettazione dell’evento </li></ul><ul><li>Il progetto didattico (scuola ed ente organiz...
L'interfaccia di Didaskalos www.didaskalos.net Progettazione di eventi e problemi di stagionalità Applicazioni tecnologich...
Conclusioni <ul><li>L’ Information Technology </li></ul><ul><li>Si rivela efficace nel processo di amplificazione dei cont...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Infotech Nella Valle

753

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
753
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Infotech Nella Valle

  1. 1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO “ Information technologies ed azioni di attrattività per le risorse turistiche culturali” Facoltà di Economia Corso di laurea in Economia e Gestione dei Servizi Turistici Antonio Carlisi Applicazioni tecnologiche al turismo culturale
  2. 2. <ul><li>Studiare il contesto di offerta turistica agrigentino con particolare riferimento alla sua maggiore attrazione culturale. </li></ul><ul><li>Valutare attrattività e fruibilità della Valle dei Templi di Agrigento alla luce delle innovazioni tecnologiche recentemente adottate nel sito. </li></ul><ul><li>Verificare l’esistenza e l’eventuale grado di customer satisfaction generato dall’applicazione GANIM . </li></ul><ul><li>Individuare strumenti utili e sentieri percorribili per tentare di contenere il fenomeno della stagionalità nella destinazione. </li></ul>Propositi della ricerca Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  3. 3. Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale <ul><li>Presenza sul territorio di notevoli risorse culturali </li></ul><ul><li>“ Processo di creazione delle attrazioni” </li></ul>RISORSE SOGGETI INTERESSATI ALLE LORO POTENZIALITÀ AZIONI DI ATTRATTIVITÀ CREAZIONE DELLE ATTRAZIONI <ul><li>Risorse e attrazioni </li></ul>Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  4. 4. Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale <ul><li>identificazione di soggetti interessati alle potenzialità delle risorse; individuazione dei presupposti politici ed economici per puntare allo sviluppo delle possibilità; analisi costi-benefici delle attività da intraprendere. </li></ul><ul><li>presa di posizione da parte dei soggetti coinvolti: si cominciano a porre in essere tutte le azioni mediante le quali poter trasformare le risorse in attrazioni. </li></ul><ul><li>Le attrazioni possono essere chiamate tali, le azioni precedentemente poste in essere convergono in direzione del target di visitatori che le fruiranno. </li></ul>Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  5. 5. Il processo di creazione dell’offerta turistica culturale La Valle dei Templi di Agrigento <ul><li>Sistema già attivo </li></ul><ul><li>Presenza di un ente regionale (valorizzazione, conservazione, promozione) </li></ul><ul><li>Esigenza di migliorare l’attratività del sito </li></ul><ul><li>Le leve di attrattività </li></ul><ul><li>Prodotto (fruizione) </li></ul><ul><li>Promozione </li></ul>TRASMISSIONE DEL VALORE Qualità e Customer satisfaction Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  6. 6. Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito <ul><li>Fruizione e processo turistico culturale </li></ul><ul><li>Informazione </li></ul><ul><li>Trasporto </li></ul><ul><li>Ricettività </li></ul><ul><li>Fruizione </li></ul>Aspettative (passaparola - promozione - documentazione - conoscenze pregresse) Feedback generato dall’entità culturale intervistata Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  7. 7. <ul><li>L’utilizzo del GANIM durante la fruizione del sito </li></ul><ul><li>Caratteristiche tecniche </li></ul><ul><li>Caratteristiche funzionali </li></ul><ul><li>Funzione di C.R.M. (Customer Relationship Management) </li></ul>Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  8. 8. <ul><li>Vantaggi della fruizione assistita </li></ul><ul><li>Miglioramento della conoscenza del visitatore </li></ul><ul><li>Maggiore garanzia di feedback vs. aspettative </li></ul><ul><li>Customer care (il servizio di C.R.M.) </li></ul>Fruizione assistita dal GANIM Amplifica la trasmissione del valore contenuto nell’attrazione culturale soddisfazione Aumenta la fruibilità attrattività Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi Benessere
  9. 9. <ul><li>L’interesse di turisti ed operatori nei confronti di GANIM </li></ul><ul><li>Contesti d’indagine: il sito; il X salone dei beni culturali di Venezia; </li></ul><ul><li>Differenze: possibilità di utilizzo dell’applicazione; soggetti intervistati; </li></ul><ul><li>Il questionario: misto con risposte multiple e aperte. </li></ul>Le domande rivolte agli intervistati riguardavano <ul><li>Il rapporto con la tecnologia </li></ul><ul><li>L’utilizzo e i contenuti del GANIM </li></ul><ul><li>La durata dei clip </li></ul><ul><li>Il livello di soddisfazione generato dall’applicazione </li></ul><ul><li>L’interesse per un eventuale noleggio ed il prezzo* ad esso associato </li></ul>Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  10. 10. Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Risultati dell’indagine condotta presso il sito della Valle dei Templi di Agrigento Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  11. 11. Risultati dell’indagine condotta presso il sito della Valle dei Templi di Agrigento Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  12. 12. Risultati dell’indagine condotta presso il X salone dei beni culturali di Venezia Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  13. 13. Risultati dell’indagine condotta presso il X salone dei beni culturali di Venezia Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  14. 14. <ul><li>La variabile prezzo </li></ul><ul><li>Agrigento 5,64 € </li></ul><ul><li>Venezia 11,60 € </li></ul>Il ruolo delle infotech nello stadio di fruizione del sito <ul><li>Possibili cause della variazione </li></ul><ul><li>Cambiamento nell’impostazione della domanda </li></ul><ul><li>Visitatore differente rispetto quello della Valle dei Templi </li></ul>Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  15. 15. Progettazione di eventi e problemi di stagionalità <ul><li>Stagionalità e turismo </li></ul><ul><li>È un problema antico </li></ul><ul><li>È determinata da cause diverse (socio-istituzionali; climatiche) </li></ul><ul><li>Varia in base al tipo di turismo e alle destinazioni in cui si pratica </li></ul><ul><li>Stagionalità e turismo culturale </li></ul><ul><li>Importanza minore delle cause climatiche rispetto a quelle socio-istituzionali </li></ul><ul><li>Problemi di complementarietà rispetto alle altre forme di turismo </li></ul><ul><li>Problemi di coordinamento nelle politiche di destination management </li></ul>Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  16. 16. <ul><li>Strumenti utilizzabili per contenere il fenomeno stagionale: </li></ul><ul><li>Discriminazione temporale dei prezzi </li></ul><ul><li>Orientamento al segmento business </li></ul><ul><li>Progettazione di infrastrutture attivabili anche in bassa stagione </li></ul><ul><li>Creazione di eventi </li></ul><ul><li>Le caratteristiche degli eventi </li></ul><ul><li>Relativa indipendenza dalla location </li></ul><ul><li>Temporaneità </li></ul><ul><li>Basso rischio del capitale investito </li></ul>Progettazione di eventi e problemi di stagionalità Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  17. 17. Un possibile sentiero per Agrigento IL TEATRO Strumento principe dell’intrattenimento didattico ( edutainment ) Infrastruttura già esistente ad Agrigento Diverse possibilità di rappresentazione legate al territorio (Pirandello, Classici Greci) IL TURISMO SCOLASTICO <ul><li>Omogeneo (programmi) </li></ul><ul><li>Intercettabile (C.d.I.) </li></ul><ul><li>Interesse culturale </li></ul><ul><li>Consistente (4 mln circa) </li></ul><ul><li>Di medio-bassa stagione </li></ul>Progettazione di eventi e problemi di stagionalità Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  18. 18. <ul><li>Information Technology e progettazione dell’evento </li></ul><ul><li>Il progetto didattico (scuola ed ente organizzatore dell’evento) </li></ul><ul><li>La tecnologia Didaskalos (surriscaldamento e preparazione alla visita) </li></ul><ul><li>Il viaggio, la partecipazione all’evento e la visita del sito culturale </li></ul><ul><li>Vantaggi derivanti dall’applicazione Didaskalos </li></ul><ul><li>Rafforzamento del legame tra visitatore e luogo visitato </li></ul><ul><li>Contestualizzazione dell’evento rispetto al territorio e le sue attrazioni culturali </li></ul><ul><li>Vantaggio competitivo sulle altre destinazioni di turismo scolastico </li></ul><ul><li>Redditività ed occupazione per l’impresa che gestirebbe il servizio </li></ul>Progettazione di eventi e problemi di stagionalità Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  19. 19. L'interfaccia di Didaskalos www.didaskalos.net Progettazione di eventi e problemi di stagionalità Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  20. 20. Conclusioni <ul><li>L’ Information Technology </li></ul><ul><li>Si rivela efficace nel processo di amplificazione dei contenuti culturali presenti su un territorio </li></ul><ul><li>Può contribuire al miglioramento della fruizione di un sito di notevole importanza archeologica e paesaggistica, quale la Valle dei Templi di Agrigento </li></ul><ul><li>Si presta ad essere utilizzata durante la progettazione di eventi, utile a contenere il fenomeno della stagionalità </li></ul><ul><li>Presenta un grosso limite: non riesce a rimediare ad errori o trascuratezze che potrebbero nascere da un destination management privo di valori, quali il rispetto del territorio, della popolazione residente, la liceità e l’onestà che sono propri dell’Uomo e solo nell’Uomo possono continuare a dimorare. </li></ul>Applicazioni tecnologiche al turismo culturale Antonio Carlisi
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×