Iuavcamp presentazione - Media Architecture- Anna Bazzo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
756
On Slideshare
751
From Embeds
5
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 5

http://www.slideshare.net 5

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Media Architecture Anna Bazzo (mat. 269100) IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 2. Media Architecture
    • Dove l’architettura e l'urbanistica incontrano i media digitali
    • La Media Architecture si sviluppa all'incrocio tra spazio fisico e digitale e dalla necessità di una forma di comprensione che va oltre l'architettura tradizionale e i media art / design. Media e architettura non rappresentano due distinti livelli di significato, ma devono formare un sistema comune di riferimento.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 3. Media Architecture
    • L 'integrazione delle facciate dei media con le strutture architettoniche produce un nuovo tipo di architettura : la Media Architecture.
    • Il lavoro di una squadra multidisciplinare è fondamentale sin dall'inizio della fase di pianificazione di questi progetti. Il team deve avere competenze tecniche e di progettazione: esperti di informatica, media design e specialisti della visualizzazione.
    • Tradizionalmente la responsabilità principale è stata affidata all'architetto, che continua a determinare in larga misura l'aspetto dell’edificio e del suo impatto urbano, ma è ora il manager del team multidisciplinare a gestire lo sviluppo dei contenuti e della struttura fisica della costruzione.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 4. Media Architecture
    • La Media Architecture si svolge su diversi livelli:
    • nuovo hardware (come i sistemi di facciata)
    • nuove applicazioni (come i giochi per cellulari)
    • nuove forme architettoniche
    • combinazione di tecnologie già esistenti (come i display a LED e social media ) e creazione di interfacce tra di esse.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo La maggior parte degli impianti è a LED poiché sono l'unica tecnologia che dispone di display abbastanza luminosi per competere con la luce solare. Vi sono differenze nel modo in cui lo schermo è integrato nella costruzione, con particolare riguardo alla trasparenza. I LED possono essere infatti integrati nella struttura della facciata per illuminare l'interno dell'edificio e permettere alle persone di guardare fuori di esso.
  • 5. Media Architecture
    • Contenuto - display - architettura
    • Nella maggior parte dei casi, abbiamo pubblicità classica o contenuti senza alcun rapporto con l'edificio. Spesso clip o immagini che sono state originariamente prodotte per la televisione o Internet vengono visualizzati su un display. Nella maggior parte dei casi non c'è alcuna relazione tra il contenuto dei media e la costruzione.
    • Oppure c’è una relazione tra la forma del display e l'edificio, ma non c'è alcuna relazione tra il contenuto dei media e l'edificio.
    • In terzo luogo ci sono i progetti in cui sia i contenuti, sia il display tramite il quale vengono trasmessi, hanno una relazione con l’edificio e la sua localizzazione.
    •  
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 6. Media Architecture
    • Tre punti fondamentali
    • Le Media Architecture sono reali architetture.
    • ogni progetto si presenta con un contenuto specifico che deve corrispondere al tipo di display utilizzato.
    • l'amministrazione comunale deve prendere in considerazione importanti aspetti della pianificazione urbana.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo Ciascuno di questi tre temi sono tra loro collegati e devono essere inclusi nel processo di progettazione.
  • 7. Media Architecture
    • I vantaggi:
    • Il cablaggio può essere completamente nascosto e protetto.
    • I componenti sono progettati in modo tale da rendere agevoli la riparazione o il ricambio.
    • lo sviluppo di componenti standardizzati consente agli architetti di visualizzare l’opera già nelle prime fasi di progettazione.
    • Il display può essere più o meno invisibile quando è spento.
    • possibilità di programmare in anticipo.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 8. Media Architecture
    • Inoltre Il display integrato nel palazzo può essere gestito come qualsiasi altra visualizzazione tramite accesso web.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 9. Media Architecture
    • Infine la simulazione è molto importante perché può rappresentare in modo affidabile l'impatto della costruzione e contenuti e fornisce uno strumento importante per i processi decisionali.
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo
  • 10. Media Architecture
    • Link:
    • Mediaarchitecture
    • LedLightRay » Transparente Headquarters Media LED Façade
    • mediafacade.net :: extern » Architektur/DesignArchitecture/Design
    IUAV – Corso di Informatica e Disegno Digitale – Prof. Maurizio Galluzzo