Strategie per il turismo sanitario
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Strategie per il turismo sanitario

on

  • 1,392 views

Le componenti di una strategia di internazionalizzazione dei servizi sanitari. Attrarre pazienti dall'estero.

Le componenti di una strategia di internazionalizzazione dei servizi sanitari. Attrarre pazienti dall'estero.

Statistics

Views

Total Views
1,392
Views on SlideShare
417
Embed Views
975

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

1 Embed 975

http://atlasmt.com 975

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Strategie per il turismo sanitario Strategie per il turismo sanitario Presentation Transcript

  • A cura di Andrea Rossi STRATEGIE PER IL TURISMO SANITARIO Le sfide della mobilità sanitaria internazionale
  • COS’E’ IL TURISMO SANITARIO E’ anzitutto una grande opportunità derivante dall’articolazione di offerte che contemplino servizi sanitari unitamente ad aspetti afferenti all’ambito turistico. Si tratta di porre in essere le condizioni per attrarre utenza internazionale, valorizzando le eccellenze e i punti di forza di un’offerta combinata. E’ un settore che genera un fatturato globale annuo pari a 40 miliardi di dollari con un tasso di crescita intorno al 20%. Paesi come Svizzera, Germania, Israele per citarne alcuni investono nel turismo sanitario da circa 10 anni, promuovendo la propria offerta con un approccio sistemico e creando reti di collaborazione. Nei prossimi anni si assisterà ad ulteriori sviluppi legati all’aumento della mobilità internazionale (la direttiva 2011/24/EU, in riferimento alla sanità pubblica, va in questo senso).
  • E I COSIDDETTI VIAGGI DELLA SPERANZA? Il turismo sanitario (medical tourism o health travel nelle accezioni anglosassoni) è un settore in grado di generare opportunità anzitutto per i pazienti, che grazie alla globalizzazione possono accedere a cure specialistiche in Paesi diversi da quello di residenza. Il vantaggio consiste nella possibilità di usufruire di servizi che sono la risultante di migliori tecnologie, personale maggiormente specializzato, organizzazione più efficiente, tempistiche ridotte. I meccanismi virtuosi riferibili al turismo sanitario non contemplano i viaggi della speranza, che costituiscono spesso il frutto di strategie di attrazione di – pochi, per la verità – soggetti senza scrupoli, che speculano su condizioni di salute difficili o dall’esito infausto per generare profitti, con ripercussioni negative sui pazienti e sulle loro famiglie. Si pensi invece a un paziente della Federazione Russa, residente in un’area poco sviluppata, che si trovi nella situazione di dover accedere a cure specialistiche. l’accesso alla Rete e alle informazioni possono svolgere un ruolo fondamentale nel consentirgli di prendere una decisione in riferimento alla possibilità di usufruire di cure all’estero.
  • Liste di attesa troppo lunghe Aspetti legati al turismo (è il caso delle cure termali) Risparmio sui costi legati alle cure Insoddisfacente sistema sanitario nel Paese di appartenenza Turismo sanitario Legislazione che ostacola alcune pratiche ed interventi nel Paese di appartenenza COSA SPINGE LE PERSONE A VIAGGIARE PER CURARSI
  • Chirurgia plastica ed estetica Odontoiatria Chirurgia cardiovascolare Ortopedia Oncologia Medicina riproduttiva QUALI SONO LE SPECIALIZZAZIONI PIÙ RICHIESTE? Trattamento dell’obesità Diagnostica, check up, second opinion
  • Ospedali e cliniche private di maggiori dimensioni hanno certamente maggiori potenzialità, qualora decidano di definire e implementare una strategia di internazionalizzazione. Le dimensioni aziendali non sono tuttavia l’unica variabile ad influire sul grado di attrattività di una struttura. Tra le altre determinanti, si citano: LE STRATEGIE DI ATTRAZIONE SONO PENSABILI PER OGNI STRUTTURA SANITARIA?        Tecnologie Professionalità mediche di livello internazionale Presenza on line Attività nel campo della ricerca Accessibilità dei contatti e completezza informativa Accreditamento internazionale (Es JCI) Vicinanza con facilities turistiche
  • I bisogni riconducibili al concetto di cost saving non costituiscono, nell’Europa occidentale, un elemento sul quale sia pensabile costruire una strategia di attrazione. E’ preferibile (e auspicabile) si riescano a costruire sistemi di attrazione di utenza internazionale ponendo l’accento su presenza di tecnologie di ultima generazione, reputazione dello staff medico, standing complessivo della struttura sanitaria. E IL LOW COST? I Paesi dell’Est Europa o del Sud Est asiatico perseguono politiche low cost di attrazione, difficilmente replicabili in occidente, a causa di aspetti legati, ad esempio, al più alto costo dei materiali - la cui qualità è però, mediamente, migliore -.
  • Ampliamento del bacino di utenza Aumento della reputazione a livello nazionale e internazionale Scambi culturali/professionali con altre realtà Creazione di network di valore intersettoriali (ad es. con le strutture turistiche) Miglioramento delle’approccio all’utenza anche nel mercato domestico ALCUNI VANTAGGI DERIVANTI DAL PERSEGUIMENTO DI STRATEGIE DI ATTRAZIONE DI UTENZA INTERNAZIONALE
  • LE COMPONENTI DI UNA STRATEGIA DI ATTRAZIONE DI UTENZA STRANIERA Come agire per affacciarsi sui mercati internazionali?           Studiare i flussi turistici Creare pacchetti sanità – turismo in linea con il target potenziale Sviluppare una strategia on line che sappia ascoltare l’utenza creando interesse e coinvolgimento Partecipare ad eventi di settore Convenzionarsi con le compagnie assicurative che operano in circuiti internazionali Curare gli aspetti relativi all’organizzazione interna, ai processi, alle procedure di accoglienza Abbattere le barriere linguistiche Valorizzare le proprie eccellenze (professionali, tecnologiche, ...) Lavorare per garantire chiarezza informativa Stabilire e consolidare contatti con operatori del settore
  • IL RUOLO DEL WEB Alcune considerazioni: Gli utenti/pazienti che intendono viaggiare per curarsi hanno accesso a internet Sono utenti consapevoli, informati, sanno effettuare ricerche e comparazioni Il mezzo di elezione per la ricerca della migliore via alla soddisfazione dei bisogni di cure e salute è il web. I potenziali pazienti desiderano accedere ad informazioni utili per decisioni che ritengono determinanti nella propria vita Le strutture sanitarie hanno una sfida davanti: abbandonare logiche obsolete e promuovere i propri vantaggi competitivi attraverso strategie on line in grado di ascoltare l’utenza, comunicare fiducia e rafforzare la propria immagine, valorizzando servizi, professionalità, tecnologie.
  • AGENZIE, FACILITATORS, INTERMEDIARI Il loro modello di business è costituito, in buona sostanza, da percentuali sull’ammontare economico totale delle cure ricevute dai pazienti. COME OPERANO? DUE TIPOLOGIE PRINCIPALI Web based – fungono da intermediario on line, garantendo alla struttura sanitaria visibilità e segnalando l’interesse di utenti per i servizi offerti. E’ necessario individuare gli operatori maggiormente accreditati a livello internazionale, esaminando i servizi offerti, l’affidabilità, la competenza nel gestire la comunicazione dell’offerta sanitaria. Off line – Curano maggiormente il servizio al paziente, non limitandosi alla segnalazione alla struttura sanitaria
  • ORGANIZZAZIONE E PROCEDURE L’accoglienza del paziente internazionale differisce molto da quella riservata al paziente domestico. Ecco alcune delle variabili da considerare: Aspetti legati alla cultura Aspetti legati alla lingua Trasferimenti (es. da e per l’aeroporto) Pasti Pagamenti Follow up Il paziente internazionale ha peculiarità che vanno rispettate. La sua permanenza deve essere confortevole, sicura, priva di complicazioni derivanti da mancanza di informazioni. Accogliere significa accettare le diverse culture per arricchire anche la propria esperienza nelle relazioni interpersonali.
  • PERCHE’ E’ IMPORTANTE COMBINARE OFFERTA SANITARIA E TURISTICA?  I pazienti sono spesso accompagnati da famigliari o amici  Gli interventi che non richiedono lunghe degenze consentono di usufruire di un periodo di riposo in hotel (es. chirurgia estetica)  E’ più piacevole soddisfare i propri bisogni di salute in contesti gradevoli  Terme, SPA, centri wellness consentono di trascorrere periodi di riabilitazione  Chi viaggia in un altro Paese spesso desidera entrare in contatto con natura, cultura e usanze dei luoghi visitati  Si creano meccanismi virtuosi derivanti da un marketing territoriale frutto di sinergie positive. IL RUOLO DEGLI ASPETTI LEGATI AL TURISMO
  • FIDUCIA, SODDISFAZIONE, CONSAPEVOLEZZA … Sono sentimenti e stati dell’animo che maturano nell’utenza a seguito della costruzione, da parte delle strutture sanitarie, di un sistema affidabile nell’offerta di servizi e nella comunicazione della stessa. La brand reputation e la corporate identity sono le fondamenta per una internazionalizzazione sostenibile.
  • A cura di Andrea Rossi marketing@atlasmt.com