Lista output controllo di gestione Dottor Andrea Cuzzolin

174
-1

Published on

Presentazione del progetto di implementazione del controllo di gestione del Dr. Andrea Cuzzolin: elenco degli output e dei risultati ottenibili

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
174
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lista output controllo di gestione Dottor Andrea Cuzzolin

  1. 1. PROGETTO CONTROLLO DI GESTIONE LISTA REPORT Pag. 1 Dr. Andrea Cuzzolin
  2. 2. IL CRUSCOTTO DELLA DIREZIONE Il Cruscotto è un report sintetico che in una sola pagina fornisce alla Direzione i principali valori di riferimento per il monitoraggio dell’andamento economico dell'azienda. Può contenere informazioni relative a  Fatturato e Ordinato  Acquistato  Variazione del Magazzino a valore e a quantità  Crediti vs clienti scaduti e insoluti  Indici di utilizzo degli impianti e delle Risorse Umane  Indice di "successo" degli ordini = Rapporto % tra Offerte a Clienti e Ordini acquisiti  Timing flusso di evasione degli ordini  Avanzamento progetti rilevanti / particolari Pag. 2 Dr. Andrea Cuzzolin
  3. 3. ESEMPIO DI DASHBOARD SETTIMANALE AVANZAMENTO FATTURATO 3500 2890 3000 2500 TOTALE 2011 2662 2330 TOTALE 2012 2000 1500 1390 1000 625 500 477 565 TOTALE 2013 0 ORDINI DA EVADERE PER B.U. ULTIME 8 SETTIMANE 300 250 KITS & UPGRADE 200 SPARE PARTS 150 100 50 36 1100 1000 900 VALORE DEL MAGAZZINO ULTIME 8 SETTIMANE 800 800 37 38 39 40 41 42 43 ANALISI DEL LIVELLO DI LIQUIDITA' 700 KITS & UPGRADE 600 INCASSI ATTESI 500 700 600 SPARE PARTS 500 400 PAGAMENTI ATTESI 300 400 200 300 100 200 0 100 SETT. SETT. SETT. SETT. SETT. SETT. SETT. SETT. 35 36 37 38 39 40 41 42 NOV 1^ NOV 2^ DIC 1^ META' META' META' DIC 2^ GEN 1^ GEN 2^ META' META' META' Pag. 3 Dr. Andrea Cuzzolin
  4. 4. ANALISI DI BILANCIO E BUDGET  Budget economico e finanziario (cash flow): annuale e mensilizzato  Review Budget = Forecast esercizio in corso  Previsione di chiusura dell'Esercizio in corso  Business Plan a medio – lungo termine  Bilanci infrannuali e annuali ==> entro il 2° giorno lavorativo dopo la chiusura della fatturazione del mese precedente  Conti economici con confronti con anni precedenti e Budget  Analisi degli scostamenti tra consuntivo e anni precedenti e Budget  Rapporti spese per reparto per centro di costo con analisi dei costi per natura  Situazioni Patrimoniali  Analisi degli indici di Bilancio Pag. 4 Dr. Andrea Cuzzolin
  5. 5. REPORT FATTURATO  Report del fatturato mensili / settimanali / giornalieri  Confronto dei dati con anni precedenti e Budget e analisi degli scostamenti su quantità, valore e prezzo medio  Previsione di più livelli di Budget delle Vendite: Budget "A", Budget "B", Target, B.E.P., etc  Analisi settimanali e mensili con previsione di chiusura del mese e dell'esercizio  Analisi per prodotto / cliente  Analisi con raggruppamenti di prodotti / clienti Pag. 5 Dr. Andrea Cuzzolin
  6. 6. REPORT ACQUISTATO  Report degli acquisti di materia prima mensili / settimanali  Confronto dei dati con anni precedenti e Budget e analisi degli scostamenti su quantità, valore e prezzo medio  Analisi del ricarico sull'acquistato  Analisi settimanali e mensili con previsione di chiusura del mese e dell'esercizio  Analisi della dipendenza / distribuzione dei volumi acquistati per fornitore / prodotto  Calcolo del tasso di rotazione del magazzino Pag. 6 Dr. Andrea Cuzzolin
  7. 7. ANALISI DELLA STRUTTURA DEI COSTI  Analisi dei costi fissi e variabili  Calcolo e simulazioni del Break Even Point  B.E.P.  Simulazioni di conti economici con variazioni dei volumi / quantità vendute  Analisi degli effetti delle variazioni di prezzo delle materie prime  Analisi dell’incidenza dei costi dei Servizi Generali e Amministrativi sul costo del prodotto Pag. 7 Dr. Andrea Cuzzolin
  8. 8. ANALISI DEI COSTI PER NATURA Analisi ABC dei costi operativi e finanziari  Costi del personale  Costi delle spedizioni vs i clienti  Lavorazioni da Terzi  Consumi energetici (Gas, Forza Motrice)  Costi delle intermediazioni commerciali (Agenti esterni e Forza Vendita interna)  Oneri finanziari  Costi "occulti" (per es. il costo delle giacenze, il costo del credito scaduto, etc) Pag. 8 Dr. Andrea Cuzzolin
  9. 9. ANALISI DEI COSTI PER REPARTO  Ripartizione dei costi comuni sui singoli reparti / centri di costo in base a parametri dinamici e condivisi / revisionati periodicamente  Calcolo degli standard di costo degli impianti orario o per quantità (per es. Kg prodotti)  Analisi a consuntivo con confronto con anni precedenti e standard  Analisi degli scostamenti = "Varianze" ==> Varianze di prezzo, volume, efficienza  Revisione periodica degli standard di costo degli impianti in base al consuntivo  Definizione di Obiettivi di riduzione del costo per i responsabili di reparto: Budget e Target Pag. 9 Dr. Andrea Cuzzolin
  10. 10. COSTI PER PRODOTTO  Schede di costo per prodotto  suddivisione delle componenti di costo in base al reparto: materia prima, produzione, magazzino, spedizione, commerciale e amministrativi  confronto con prezzo medio di vendita e con listino  Analisi della marginalità per cliente / prodotto  Analisi della contribuzione alla copertura dei costi fissi  Analisi della contribuzione alla copertura dei costi amministrativi e generali  Simulazione costi per nuovi prodotti Pag. 10 Dr. Andrea Cuzzolin
  11. 11. ANALISI PATRIMONIALI E FINANZIARIE  Simulazioni del cash flow a breve e a medio termine  Rendiconto finanziario  Ageing dei crediti verso i clienti  rapporto dello scaduto per area geografica / agente / cliente  Analisi della Situazione Patrimoniale e Finanziaria  Analisi della liquidità dell’Azienda  Analisi della solvibilità di clienti e fornitori  Analisi di Bilancio per Flussi: incrementi / decrementi di Fonti e Impieghi Pag. 11 Dr. Andrea Cuzzolin

×