Interventi per la protezione della costa e bonifiche ambientali litorale di Rimini Nord - anni 2006-10

  • 1,127 views
Uploaded on

Interventi per la protezione della costa e bonifiche ambientali litorale di Rimini Nord - anni 2006-10 - Presentazione per Assemblea Pubblica Circoscrizione 5 -16/11/09

Interventi per la protezione della costa e bonifiche ambientali litorale di Rimini Nord - anni 2006-10 - Presentazione per Assemblea Pubblica Circoscrizione 5 -16/11/09

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,127
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. a cura di Ufficio Valutazioni e Tutela Ambientali Assessorato alle Politiche Ambientali Comune di Rimini Dott.ssa Elena Favi – Dott.ssa Chiara Stanley Assessore Andrea Zanzini Difesa dell'arenile e dell'ambiente marino. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 2. Attività di ripascimento effettuate sul litorale di Rimini Nord dal Comune di Rimini negli anni 2006 - 2009 Il materiale da utilizzare per gli interventi di ripascimento è la sabbia derivante dalle operazioni di vagliatura effettuate durante le stagioni estive stoccata presso il deposito di HERA Rimini Srl sito in via Marecchiese n. 195. Le quantità di sabbia disponibili variano di anno in anno da un minimo di circa 1000 mc ad un massimo di circa 5-6000 mc. Le aree da sottoporre a ripascimento sono definite in base alle segnalazioni degli operatori, i sopraluoghi dei tecnici del Settore Ambiente e del Servizio Tecnico di Bacino, le segnalazioni dei quartieri, le emergenze contigenti. Il materiale deve presentare le dovute caratteristiche di legge di cui al D.M. 24.01.1996, attestate da Parere rilasciato dall’ARPA Sez. Prov.le di Rimini congiuntamente al Servizio Sanitario Regionale-AUSL di Rimini di “compatibilità al ripascimento degli arenili”. Le fasi di lavorazione consistono in: - carico del materiale sabbioso stoccato presso il deposito di HERA Rimini S.r.l. sito in via Marecchiese n. 195; - trasporto del materiale su mezzi gommati fino ai siti di destinazione; - scarico del materiale sabbioso presso gli stabilimenti balneari definita dal Comune di Rimini e secondo le quantità prestabilite; - stendimento del materiale sabbioso con adeguata riprofilatura in continuità con la spiaggia e la battigia esistenti; I lavori sul demanio marittimo sono effettuati in regime di bassa marea e con modalità e tempistiche tali da non arrecare disagi all’attività balneare. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 3. 16 Dicembre 2009 RIPASCIMENTI ANNI 2006 - 2009 Anno 2006 Viserba: Ripascimento di 1000 mc presso bagni 35-36. Rivabella: Copertura ghiaia con 250 mc San Giuliano: Copertura ghiaia spiaggia libera con 400 mc Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 4. 16 Dicembre 2009 Torre Pedrera: Ripascimento con sabbie sottomarine eseguito dal STB tra Igea Marina e Rimini Nord di complessivi 100.000 mc Viserbella: Ripascimento con 2000 mc presso bagni 48-49-50 Viserba: Ripascimento di 1800 mc presso bagni 36-37-38. Rivabella: Spostamento ghiaia dal bagno 1 alla spiaggia libera e ricopertura con 500 mc San Giuliano: Creazione di sottofondo con ghiaia della spiaggia libera e copertura con 3500 mc RIPASCIMENTI ANNI 2006 - 2009 Anno 2006 Anno 2007 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 5. 16 Dicembre 2009 Torre Pedrera: Ripascimento con 1500 mc presso bagni dal 68 al 72 Viserbella: Ripascimento con 1000 mc presso bagni 48-49-50 San Giuliano: Ripascimento di 2500 mc su lido e spiaggia libera RIPASCIMENTI ANNI 2006 - 2009 Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 6. 16 Dicembre 2009 Anno 2006 Anno 2007 Anno 2008 Anno 2009 Viserbella: Ripascimento di 700 mc presso bagni 48-49-50-51 e intervento di somma urgenza effettuato dal STB Rivabella: Asportazione 2000 mc di ghiaia e ripascimento di300 mc San Giuliano: Ripascimento di 1000 mc presso il lido RIPASCIMENTI ANNI 2006 - 2009 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 7. Sabbia recuperata Sovvallo Impianto in lavorazione VAGLIATURE INVERNALI ANNI 2006 - 2009 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 8. 16 Dicembre 2009 VAGLIATURE INVERNALI ANNI 2006 - 2009 Annualmente vengono programmate le vagliature per la stagione invernale (periodo dicembre/marzo). Il posizionamento della macchina vagliatrice viene stabilito in base alle esigenze stagionali nelle zone indicate in planimetria Viserba: bagni 34-36 Viserbella: Bagni 48-51 Torre Pedrera: Bagni 66-71 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 9.
    • MANUTENZIONE SCOGLIERE ANNO 2008 – eseguita dal STB
    • Nell’ambito di tale intervento è stato eseguito il ripristino e la ricarica delle scogliere riportate in figura, in località Torre Pedrera attraverso i seguenti interventi:
    • Salpamento dei materiali di testata franati sul fondo o posti fuori asse della scogliera
    • Ricostruzione delle testate impiegando massi ricavati dal salpamento e massi di nuovo apporto.
    • Per un totale di 7.361.25 ton di materiale movimentato
    Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 10. MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI BALNEABILITA’ NEL TRATTO ANTISTANTE I BAGNI 33-38 IN LOCALITÀ VISERBA ALL’INTERNO DELLE SCOGLIERE FRANGIFLUTTI - ANNO 2008 L’intervento era finalizzato al miglioramento delle condizioni delle acque di balneazione di Rimini Nord mediante un intervento di bonifica mirato agli strati superficiali del fondale marino compreso tra la battigia e le scogliere frangiflutti nel tratto di mare antistante i bagni 33-35-36-37-38 in località Viserba. Fasi dell’intervento : - Decorticazione dello strato superficiale dell’arenile - Sbancamento del fondale marino e riporto del materiale sull’arenile - Lavorazione del materiale riportato per l’ossigenazione - Riprofilatura del fondale e della battigia con il materiale ossigenato Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 11. 16 Dicembre 2009 RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 1° STRALCIO- INTERVENTO PER LA RISISTEMAZIONE DELLA LINEA DI COSTA - ANNO 2009 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 12. Da ponente del deviatore la corrente entra dentro le scogliere ( A ) e non potendo passare all’interno delle scogliere esce dal varco ( C ), che essendo stretto provoca un’ accelerazione della corrente e per effetto venturi tende ad asportare le sabbie nel punto B . Nel tratto D la corrente di fondo passa fuori dalle scogliere, visto che all’interno è completamente insabbiato. In questo tratto si evidenzia una zone a mare delle scogliere in cui la corrente di fondo tende a creare una duna come se la battigia coincidesse con le scogliere. Le correnti d fondo rientrano all’interno solo dove possono e cioè dove le sabbie non arrivano fino alle scogliere ( F ). La corrente continua all’interno delle scogliere ma qui essendo parzialmente insabbiate si verifica che una parte della corrente riesce a passare ( G ) e una parte è costretta a uscire ( H ) dando luogo a delle flessioni con relative erosioni ( I ). L’erosione è dovuto anche al rimaneggiamento da parte delle onde che proprio nei varchi hanno maggiore forza. Solo dove c’è minore insabbiamento la corrente rimane all’interno delle scogliere ( L ). Stato di fatto febbraio 2009 RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 1° STRALCIO- INTERVENTO PER LA RISISTEMAZIONE DELLA LINEA DI COSTA - ANNO 2009 A B C D E F G G F G H H L F F D Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 13. 16 Dicembre 2009 Assessorato alle Politiche Ambientali e Difesa dell'arenile e dell'ambiente marino. Comune di Rimini RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 1° STRALCIO- INTERVENTO PER LA RISISTEMAZIONE DELLA LINEA DI COSTA - ANNO 2009
    • L’intervento è consistito nel prelevare circa 53.000 mc di sabbie a ridosso delle scogliere per riequilibrare la battigia nei punti di maggiore erosione per un tratto di costa di circa 3 km, ottenendo il miglioramento della circolazione delle correnti di fondo interne alle scogliere. In tal modo si sono ottenuti i seguenti benefici:
    • - Aumento della profondità minima del fondale interno alle scogliere (fino a 80-90 cm); possibilità di balneazione;
    • acque più pulite grazie all’instaurarsi di una corrente continua.
    • L’intervento di prelievo del materiale sabbioso dal fondale è stato eseguito con gli scraaper, mezzi che consentono il livellamento automatico del fondale alla profondità desiderata, senza formazione di buche.
    • Il materiale prelevato è stato depositato in spiaggia, a monte della battigia in modo da proteggerla da eventuali mareggiate, a costituire una duna e successivamente ridistribuito a riprofilare la spiaggia.
    Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 14. 16 Dicembre 2009 PREVISIONI INTERVENTI ANNO 2010 Manutenzione scogliere (STB) Ripascimenti (Comune di Rimini) Ripascimenti (STB) Intervento sperimentale scogliere Sortie (Comune di Rimini) Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 15. 16 Dicembre 2009 Viserbella Rivabella - Viserba RIPASCIMENTI previsti dal STB ANNO 2010 Torre Pedrera Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 16. RIPASCIMENTI previsti dal Comune di Rimini ANNO 2010 Ripascimento del lido e della spiaggia libera con stimati 6000 mc e contestuale riprofilatura della linea di battigia. Movimentazione di circa 2000 mc di ghiaia presente lungo la battigia. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 17. MANUTENZIONE SCOGLIERE prevista dal STB ANNO 2010 Località Viserbella L’intervento prevede: - Salpamento dei materiali di testata franati sul fondo o posti fuori asse della scogliera - Ricostruzione delle testate impiegando massi ricavati dal salpamento e massi di nuovo apporto. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 18. 16 Dicembre 2009 RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 2° STRALCIO - INTERVENTO SPERIMENTALE DI MANUTENZIONE DELLE SCOGLIERE ANTISTANTI LA FOSSA SORTIE - ANNO 2010 Stato di fatto A sud del porticciolo di Viserba si è creata nel tempo una forte falcata di erosione. Con l’esecuzione del 1° stralcio è stata in parte ripristinata la circolazione della corrente presente all’interno delle scogliere. In questa zona l’equilibrio attuale delle correnti tende ad erodere la sabbia posta a Sud della fossa trasportandola verso Sud-Est. Quest’azione erosiva di anno in anno si intensifica in quanto si viene a creare una strettoia che velocizza la corrente inasprendo ulteriormente il problema erosivo. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 19. 16 Dicembre 2009 RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 2° STRALCIO - INTERVENTO SPERIMENTALE DI MANUTENZIONE DELLE SCOGLIERE ANTISTANTI LA FOSSA SORTIE - ANNO 2010 Progetto Per rendere ancora più efficace tale opera, il Dott. Geol. Faina sulla base delle proprie esperienze pregresse in altri comuni della costa, ha avanzato l’ipotesi di un abbassamento a livello medio mare di parte delle due scogliere antistanti l’imboccatura della fossa. L’apertura della scogliera D a Sud-Est permetterà di far uscire l’acqua alleggerendo la corrente di ritorno B e riducendo la forza centrifuga responsabile dell’erosione. La corrente di ritorno essendo molto più blanda non formerebbe più i canali di erosione. Inoltre si verrebbe a riattivare il nastro trasportatore della sabbia che scorre da Sud verso Nord. Pertanto si prevedono i seguenti benefici: - Minore erosione dovuta a una minore incisione delle correnti; - Pulizia naturale del fondale, mantenimento degli effetti di bonifica ambientale. A B D C E G F H Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 20. RISANAMENTO DELLA COSTA NEL TRATTO COMPRESO TRA LE FRAZIONI DI RIVABELLA E VISERBELLA. 2° STRALCIO - INTERVENTO SPERIMENTALE DI MANUTENZIONE DELLE SCOGLIERE ANTISTANTI LA FOSSA SORTIE - ANNO 2010 Il presente progetto è un tentativo sperimentale a basso costo e non deturpante che si pone l’obiettivo di trovare un migliore equilibrio sia delle correnti per la pulizia delle acque di balneazione che per ridurre l’erosione della spiaggia a Sud del Porticciolo di Viserba. L’intervento prevede un monitoraggio ante e post-operam per circa 500 metri a nord e a sud della fossa Sortie tramite rilievi batimetrici e della linea di costa, anche al fine di un eventuale ripristino in caso di risultati non ottimali. Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia
  • 21. PIANO COMPLETO INTERVENTI ANNI 2006 - 2010 Ripascimenti Anno 2006 Ripascimenti Anno 2007 Ripascimenti Anno 2008 Ripascimenti Anno 2009 Vagliature Manutenzione scogliere Ripascimenti Anno 2010 Intervento sperimentale scogliere Sortie Risanamento fondale 2009 Risanamento fondale 2008 Servizio Tecnico Bacini Conca e Marecchia