17 il marketing diretto e online

2,808 views

Published on

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,808
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
13
Actions
Shares
0
Downloads
249
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

17 il marketing diretto e online

  1. 1. Capitolo 17Il marketing diretto e online Capitolo 17- slide 1
  2. 2. Il marketing diretto e online Obiettivi di apprendimento• Il modello del nuovo marketing diretto.• Gli sviluppi e i vantaggi del marketing diretto.• I database di clientela e le forme del marketing diretto.• Il marketing online.• Le questioni dell’intervento pubblico in materia di marketing diretto. Capitolo 17- slide 2
  3. 3. Il modello del nuovo marketing diretto Marketing diretto • Connessione diretta con singoli clienti attentamente selezionati allo scopo di ottenere una risposta immediata e coltivare rapporti duraturi • Una risposta diretta, immediata e misurabile da parte del consumatore. • Una rapida crescita. Capitolo 17- slide 3
  4. 4. Gli sviluppi e i vantaggi del marketing diretto I vantaggi per gli acquirenti• Convenienza.• Accesso istantaneo a tutti i prodotti.• Un’enorme mole di informazioni comparative sulle imprese, sui prodotti e sui concorrenti.• Interattivo e immediato. Capitolo 17- slide 4
  5. 5. Gli sviluppi e i vantaggi del marketing diretto I vantaggi per i venditori• Ottimo strumento per costruire relazioni con i clienti.• Alternativa più economica, efficiente e veloce per raggiungere i propri mercati.• Flessibile.• Consente l’accesso ad acquirenti non raggiungibili tramite altri canali. Capitolo 17- slide 5
  6. 6. Gli sviluppi e i vantaggi del marketing diretto Database di clientelaDatabase di clientela raccolta organizzata di dati esaurienti su singoli clienti effettivi e potenziali, che include dati di carattere geografico, demografico, psicografico e comportamentale. Capitolo 17- slide 6
  7. 7. Le forme del marketing diretto Capitolo 17- slide 7
  8. 8. Le forme del marketing direttoVendita postale invio di un’offerta, un annuncio, un promemoria o altro materiale direttamente presso l’indirizzo fisico o virtuale del consumatore. Capitolo 17- slide 8
  9. 9. Le forme del marketing direttoLa vendita tramite catalogo comportacataloghi cartacei e elettronici. Capitolo 17- slide 9
  10. 10. Le forme del marketing direttoIl telemarketing consiste nell’utilizzo del telefono per la vendita diretta a consumatori finali e aziende.• Marketing telefonico in uscita per vendere direttamente a privati e imprese.• In entrata per ricevere gli ordini generati dalle trasmissioni televisive, dalla pubblicità stampata, dalle comunicazioni postali e dai cataloghi. Capitolo 17- slide 10
  11. 11. Le forme del marketing direttoLa vendita televisiva assume due forme principali. La prima è la pubblicità televisiva con risposta diretta (DRTV, Direct-Response Television Advertising). Gli operatori di marketing diretto trasmettono pubblicità televisive, in genere della durata di 60 o 120 secondi, nelle quali si offre una descrizione persuasiva di un prodotto. • La seconda sono interi programmi pubblicitari della durata di 30 minuti o più (i cosiddetti infomercial) dedicati a un unico prodotto. Capitolo 17- slide 11
  12. 12. Le forme del marketing diretto• I chioschi di vendita la cui finalità è l’offerta di informazioni e la registrazione degli ordini.• Le tecnologie digitali per il marketing diretto: – Il marketing tramite cellulare. – Podcast e vodcast. – TV interattiva (ITV). Capitolo 17- slide 12
  13. 13. Le forme del marketing direttoIl marketing tramite cellulare include:• Ring-tone.• Giochi.• Contenuti speciali.• Concorsi e lotterie. Capitolo 17- slide 13
  14. 14. Le forme del marketing direttoIl podcasting e il vodcasting sono tecnologie per la fruizione di contenuti in mobilità e a richiesta. Con il podcasting i consumatori possono scaricare file audio (podcast) o video (vodcast) tramite Internet su un iPod o un altro lettore portatile, per poi ascoltarlo o vederlo quando e dove preferiscono.La TV interattiva (ITV) permette agli spettatori di interagire con la programmazione e la pubblicità televisiva attraverso il telecomando. Capitolo 17- slide 14
  15. 15. Il marketing online Il marketing e InternetInternet vasta rete pubblica di network informatici che connette fra loro utenti di ogni genere in tutto il mondo e consente l’accesso a un’enorme miniera di informazioni. Capitolo 17- slide 15
  16. 16. Il marketing onlineI domini del marketing online Capitolo 17- slide 16
  17. 17. Il marketing online I domini del marketing online (business-to-Marketing online B2C (business-to-consumer) vendita online di beni e servizi ai consumatori finali. (business-to-Marketing online B2B (business-to-business) impiego di siti Web B2B, e-mail, cataloghi dei prodotti online, reti di scambio commerciale e altre risorse online per raggiungere nuovi clienti, servire i clienti esistenti in modo più efficace e migliorare l’efficienza d’acquisto e i prezzi. Capitolo 17- slide 17
  18. 18. Il marketing online I domini del marketing onlineMarketing online C2C (consumer-to- (consumer-to- consumer) scambi online di beni e informazioni fra consumatori finali.Blogs – Una sorta di diari online nei quali gli utenti pubblicano i loro pensieri, in genere su un argomento ben definito. – Difficili da controllare. Capitolo 17- slide 18
  19. 19. Il marketing online I domini del marketing onlineMarketing online C2B (consumer-to- (consumer-to- business) scambi commerciali online nei quali i consumatori ricercano i venditori tramite la Rete, scoprono le rispettive offerte, effettuano acquisti e talvolta invertono persino i ruoli. Capitolo 17- slide 19
  20. 20. Il marketing online un’attivitàLo sviluppo di un’attività di marketing online Capitolo 17- slide 20
  21. 21. Il marketing online un’attività Lo sviluppo di un’attività di marketing onlineTipologie di siti web• Siti di aziende• Siti di Marketing Capitolo 17- slide 21
  22. 22. Il marketing online un’attività Lo sviluppo di un’attività di marketing onlineSito istituzionale sito Web aziendale strutturato non per la vendita diretta dei prodotti dell’impresa ma per la creazione di una clientela iniziale e il sostegno di altri canali di vendita.Sito di marketing sito Web che coinvolge i consumatori in un’interazione che li avvicinerà maggiormente a un acquisto diretto o a un altro esito di marketing. Capitolo 17- slide 22
  23. 23. Il marketing online La realizzazione di siti efficaci Per attirare i visitatori, le imprese devono:• Creare valore e emozioni.• Aggiornare costantemente il sito.• Creare un sito utile. Capitolo 17- slide 23
  24. 24. Il marketing online Pubblicità Pubblicità e promozioni online• Forme di pubblicità online: – Pubblicità visive. – Pubblicità connesse alle ricerche. – Annunci online. Capitolo 17- slide 24
  25. 25. Il marketing online Pubblicità Pubblicità e promozioni online• I Banner sono pubblicità sotto forma di striscioni che appaiono in cima, in fondo, a destra, a sinistra o al centro di una pagina Web.• Gli interstitial o finestre interstiziali sono pubblicità che compaiono nel passaggio da un sito a un altro, specialmente durante il caricamento della nuova schermata.• I pop-up sono pubblicità online che appaiono pop- improvvisamente in una nuova finestra che si sovrappone a quella visualizzata. Capitolo 17- slide 25
  26. 26. Il marketing online Pubblicità Pubblicità e promozioni onlinePubblicitàPubblicità connesse alle ricerche (o pubblicità contestuale) in cui pubblicità pubblicità testuali e link compaiono a fianco dei risultati forniti dal motore di ricerca su siti quali Google e Yahoo!. Capitolo 17- slide 26
  27. 27. Il marketing onlineAltre forme di promozione online Capitolo 17- slide 27
  28. 28. Il marketing online Altre forme di promozione onlineLa sponsorizzazione di contenuti permette l’esposizione del proprio nome in Internet grazie alla sponsorizzazione su vari siti di contenuti speciali, quali notizie di attualità o finanziarie o argomenti di particolare interesse.Le alleanze commerciali e programmi di affiliazione nei quali più operatori, online e offline, collaborano per farsi promozione reciproca.Il marketing virale consiste nella realizzazione di siti Web, video, messaggi e-mail o altri eventi di marketing tanto “contagiosi” da spingere i consumatori a trasmetterli ai propri amici. Capitolo 17- slide 28
  29. 29. Il marketing onlineLa creazione e la partecipazione ai social network online Social network online o comunità virtuali, una quantità innumerevole di siti Web indipendenti o commerciali che mettono a disposizione degli utenti che si muovono online degli spazi per ritrovarsi, socializzare e scambiarsi punti di vista e informazioni. • MySpace • Facebook Capitolo 17- slide 29
  30. 30. Il marketing online (e- La posta elettronica (e-mail)• Per competere efficacemente tramite posta elettronica in un ambiente sempre più saturo, gli operatori di marketing progettano messaggi e-mail sempre più ricchi, animati, interattivi, personalizzati e pieni di contenuti audio e video in streaming.• Le imprese sono attente a rivolgere questi espedienti a consumatori obiettivo che desiderano riceverli e che reagiranno al messaggio. Capitolo 17- slide 30
  31. 31. Il marketing online (e- La posta elettronica (e-mail)• Spam comunicazioni di posta elettronica di natura commerciale non richieste e indesiderate, che intasano le caselle e-mail dei consumatori.• Il marketing tramite posta elettronica autorizzato prevede l’invio di messaggi e-mail pubblicitari solo ai clienti che accettano espressamente questo invio. Capitolo 17- slide 31
  32. 32. Il marketing online Le promesse e le sfide del marketing onlineIl marketing online continua a porre grandi sfide e grandi promesse per il futuro:• Costruire relazioni con i clienti.• Migliorare le vendite.• Fornire dettagli sui prodotti.• Fornire prodotti e servizi in modo più efficace ed efficiente. Capitolo 17- slide 32
  33. 33. dell’Le questioni dell’intervento pubblico in materia di marketing diretto • Le tattiche aggressive e a volte infide di alcuni operatori di marketing diretto possono infastidire o danneggiare i clienti, compromettendo l’immagine dell’intero settore. Capitolo 17- slide 33
  34. 34. dell’ Le questioni dell’intervento pubblico in materia di marketing direttoPratiche commerciali sgradevoli, sleali, illegali e fraudolente • Non sono gradite pubblicità con risposta diretta troppo rumorose, prolisse o insistenti. • Alcuni operatori di marketing diretto approfittano in modo sleale di acquirenti impulsivi o ingenui. • La frode online, che include il furto di identità (phishing) e la truffa finanziaria, è diventata un problema grave. Capitolo 17- slide 34
  35. 35. dell’ Le questioni dell’intervento pubblico in materia di marketing diretto La violazione della privacy• Molti critici temono però che le imprese sappiano troppo della vita dei consumatori e che possono abusare di tali conoscenze alle spalle di clienti ignari.• Vendita di basi di dati.• Microsoft. Capitolo 17- slide 35
  36. 36. dell’ Le questioni dell’intervento pubblico in materia di marketing diretto Misure necessarieTutto ciò richiede l’adozione di forti misure da parte delle imprese stesse per impedire abusi ai danni della privacy degli utenti prima che siano i legislatori a prendere in mano la situazione. Capitolo 17- slide 36

×