Ecommerce, tra conversioni e conversazioni
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Ecommerce, tra conversioni e conversazioni

on

  • 2,575 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,575
Views on SlideShare
2,479
Embed Views
96

Actions

Likes
2
Downloads
33
Comments
0

3 Embeds 96

http://www.alessandrosportelli.it 89
http://www.slideshare.net 6
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Quanti di voi possiedono o gestiscono un negozio online? Quanti di voi sanno cosa è il tasso di conversione? Il tasso di conversione è il rapporto tra il numero di visitatori che accedono al vostro sito e quanti di questi effettuano una determinata azione (es. acquisto, iscrizione, etc…)
  • Quanti di voi si concentrerebbero per raddoppiare il numero di visitatori? DOMANDA: Qualcuno mi vuole dire la soluzione? (non esistono risposte giuste o sbagliate …) Io una risposta definitiva a questa domanda non ce l’ho ma sono sicuro che quando la troverete vi sentirete piu o meno così
  • Usabilità: come mai molti clienti inseriscono il prodotto nel carrello ma non completano l’ordine? Immaginate qualcuno che entra in un negozio ed in un minuto sceglie il prodotto e ci mette un’ora per trovare la cassa ed un’altra ora per pagare. Aspetto comunicativo: il testo, le immagini, i colori trasmettono emozioni positive o negative? La gente acquista con le emozioni e solo dopo giustifica razionalmente il proprio acquisto! Contenuti: il sito contiene abbastanza informazioni sui prodotti? Le informazioni aiutano i clienti nella scelta? Il sito è supportato da immagini e video? Fiducia: un nostro amico ha già acquistato nel vostro ecommerce? Se ne parla bene o male in giro? Intrattenete conversazioni con i clienti?
  • Proprio per capire come trasmettere fiducia online è necessario effettuare un passo indietro e riflettere su cosa genere fiducia offile. aaaa
  • Come potete notare non si tratta di un fotomodello o un attore ma di una persona come tante, uno simpatico, una persona con cui ho stretto un rapporto di fiducia. aaaa
  • Consideriamo di fiducia chi davvero si interessa a noi aaaa
  • 1. Metterci la faccia. Deve esser chiaro che, anche se l’ecommerce cresce, la maggior parte dei prodotti viene acquistata offline ed il più delle volte questi acquisti sono caratterizzati da interazioni reali e personali . Quando vado a comprare il pane incontrerò il mio panettiere di fiducia in carne ed ossa con cui probabilmente scambierò due chiacchiere. La gente è ancora abituata a guardare negli occhi i venditori e delle volte acquista semplicemente perché … “ hai visto quanto è simpatico quel panettiere?!? ”. Metterci la faccia online vuol dire attrezzarsi per utilizzare i video in maniera naturale e non solo per gli spot pubblicitari. Non è necessario essere degli attori, ma è necessario essere naturali e sinceri. Il vostro panettiere non è Bread Pit, eppure fa un pane ottimo! 2. Conversare. Cosa fanno i bravi venditori offline? Ascoltano e Conversano. Per questo, al fine di trasmettere fiducia, è necessario dotare il proprio sito di tutti quegli strumenti come blog e forum ed “impegnarsi” ad instaurare con i propri clienti una conversazione bidirezionale , sincera, naturale, amichevole. La gente, sia offline sia online, cerca rapporti umani. Rendere più umana la nostra porzione di web non può che avvantaggiarci.
  • Mozzarellashop è tutto sommato un ecommerce che ha tutte le carte in tavola per andar bene e vendere i propri prodotti… Secondo voi cosa è successo? Come ha fatto questo video a far aumentare le vendite sul sito? (non esiste una risposta giusta o sbagliata) aaaa
  • Un blog fatto solo di comunicati (è uscito il nuovo prodotto, abbiamo assunto 10 persone) non serve a nulla ed alla gente queste informazioni non interessano. Queste informazioni potrebbero interessare dal momento in cui esiste già un rapporto. E’ necessario effettuare domande ed allo stesso tempo dare risposte. Sta fidelizzando un cliente Sta vendendo di più La gente fino a ieri andava a fare la spesa al supermercato ed aveva quindi a che fare con i banconisti ed i vari addetti in carne ed ossa, riconoscendo il loro viso e scambiandoci due chiacchiere. Non si può di certo pretendere che questa gente da un giorno all’altro cominci ad acquistare online come se nulla fosse. Proprio per questo grazie alla conversazione dobbiamo cercare di andare incontro alla attuale “modalità d’acquisto” di queste persone per farle sentire piu a loro agio.
  • E’ ovvio quindi che il valore del passaparola positivo (o negativo) su facebook è molto più potente di qualunque partecipazione diretta tramite gruppi o pagine fan per il semplice motivo che il passaparola ha un effetto virale e l’amica Barbara ha comunicato in quel momento con centinaia dei suoi amici e come lei probabilmente lo faranno altri raccontando le proprie esperienze positive o negative.
  • aaaa

Ecommerce, tra conversioni e conversazioni Ecommerce, tra conversioni e conversazioni Presentation Transcript

  • Ecommerce … tra Conversioni e Conversazioni  Ti sei mai chiesto perche il commercio offline funziona ancora molto bene? … Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Problemino facile facile 
    • Problemino per le vacanze al mare : Ecommerce vendita ombrelloni online con 1000 visitatori unici al giorno ed 1%CR (10 vendite … )
    • Obiettivo : Raddoppiare le vendite
    • Soluzione :
            • Domanda :
            • Quanto costa raddoppiare le visite da 1000 a 2000?
            • Quanto costa raddoppiare il CR dall’1 al 2%?
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Esistono 2 strade per aumentare fatturato ed utili :
    • Posizionamento su Google,
    • Pay per click sui motori,
    • Presenza su Comparatori,
    • Banner vari,
    • SMM (facebook, etc),
    • Pubblicità offline,
    • Etc, etc, etc, etc, etc, etc…
    • l' usabilità del sito,
    • l’aspetto comunicativo
    • i contenuti,
    • Fiducia … fa la vera differenza tra il commercio online ed offline!
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Cosa genera “fiducia” off line ?
    • Tutti abbiamo negozi/aziende “di fiducia”.
    • Chi Vi salta in mente quando pensate al vostro parrucchiere, al vostro negozio di pc, al vostro bar di fiducia?
    • Quando penso al mio salumiere di fiducia mi viene in mente proprio lui …..
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Il mio salumiere di “fiducia”  Non è né un fotomodello né un attore famoso: è semplicemente una persona di fiducia Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Quando pensiamo alla fiducia ci viene in mente la “persona” o meglio…
    • Il “ rapporto ” che abbiamo instaurato con questa persona,
    • Le “ conversazioni ” che intratteniamo con questa persona,
    • I modi con cui questa persona si prende cura di noi , ci fa sentire bene ed a nostro agio …
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Potremmo dunque affermare che la Fiducia si basa sul “ Rapporto ” tra cliente e venditore… Alessandro Sportelli - Wfactory.it … ed il rapporto si instaura per mezzo della comunicazione e quindi della “ Conversazione ”.
  • Come è possibile Trasmettere Fiducia ONLINE ?
    • Metteteci la faccia!
    • Video spontanei, naturali, veri, “umani”! (no spot pubblicitari!)
    • Immagini
    • Conversate!
    • Blog
    • Forum
    • Social Network
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • A proposito di Metterci la Faccia … Case History veloce veloce …
    • Shop online graficamente gradevole, ben organizzato, ottimizzato, facilmente navigabile, pluricertificato
    • + Video
    • Tasso di Conversione + 13% !!!
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it … Quindi trasmettere fiducia per mezzo di video “umani” può incrementare il CR del vostro sito!
  • A proposito di conversazione Perché è importante?
    • La Conversazione bidirezionale tramite blog, forum, social network crea “ rapporti personali ” e quindi Fiducia … e vendite!
    • La conversazione genera “ feedback ”!
    • La conversazione online “simula” l’ambiente a cui la gente è più abituata e cioè quello dei rapporti umani dove delle volte anche la simpatia può “vendere”!
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • I Social Network (in particolare facebook) trasmettono fiducia?
    • Facebook è delle persone e non delle aziende!
    • Se vogliamo trasmettere fiducia tramite facebook dobbiamo parteciparvi come “persone” ed instaurare rapporti umani per mezzo di conversazioni naturali …
    • I gruppi e le pagine fan non servono a nulla se non si investe innanzitutto nella cura del cliente che in ogni momento può distruggere la nostra reputazione …
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Ricapitoliamo 
    • 2 dei modi per vendere di più: 1. Traffico; 2. Tasso di Conversione .
    • Il CR dipende anche dalla Fiducia che siamo capaci di trasmettere.
    • La fiducia si trasmette: 1. Mettendoci la faccia 2. Intrattenendo conversazioni .
    • Curiamo i clienti in modo che parlino “bene” di noi sui social network.
    Alessandro Sportelli - Wfactory.it
  • Mi trovate su: Facebook: http://www.facebook.com/Alessandro.Sportelli Linkedin: http://www.linkedin.com/in/alessandrosportelli Forum: www.webmarketingforum.it Google: http://www.google.it/search?q=alessandro+sportelli Alessandro Sportelli - Wfactory.it Rendete + “umana” la vostra porzione di web… 