Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS)

on

  • 2,317 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,317
Views on SlideShare
2,308
Embed Views
9

Actions

Likes
4
Downloads
56
Comments
1

4 Embeds 9

https://twitter.com 4
http://www.linkedin.com 3
https://www.linkedin.com 1
http://it.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) Presentation Transcript

  • 1. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 1 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Università degli Studi di Verona 8 agosto 2013 L’analisi qualitativa dei dati la metodologia della Grounded Theory Introduzione al software NVIVO #caqdas #nvivo #groundedtheory Dott. AlessandroZonin
  • 2. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 2 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda Gli approcci tradizionali di ricerca La Grounded Theory Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 3. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 3 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda Gli approcci tradizionali di ricerca La Grounded Theory Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 4. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 4 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati Dati, dati, dati… Non solo testi! • Documenti personali Diari, lettere, memorie, foto, … • Documenti istituzionali Certificati, organigrammi, registri, Verbali di riunioni, … • Mezzi di comunicazione Trasmissioni TV o radio, conversazioni sui social media, siti, blog, interviste, … • Materiale giudiziario Sentenze tribunali, verbali processi, trascrizioni di interrogatori, denunce
  • 5. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 5 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda Gli approcci tradizionali di ricerca La Grounded Theory Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 6. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 6 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati Dati, informazioni, presentazione, conoscenza epicgraphic.com
  • 7. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 7 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati Dati, filtri, visualizzazioni, storie Data-driven_journalism (Wikipedia)
  • 8. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 8 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati Dati, filtri, visualizzazioni, storie Data-driven_journalism
  • 9. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 9 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda Gli approcci tradizionali di ricerca La Grounded Theory Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 10. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 10 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati testuali I due approcci tradizionali di ricerca approccio qualitativo comprensione interpretazione delle dinamiche e dei processi facilita lettura ed interrogazione dei testi necessita di lettura diretta dei testi da analizzare semi-automatico o manuale Analisi qualitativi dei dati assistita dal computer (CAQDAS) approccio quantitativo classificazione dei contenuti e dei valori semantici spiegazione confronto dei profili lessicali non necessita di lettura diretta dei testi da analizzare automatico Analisi statistica dei dati testuali La Rocca, 2010
  • 11. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 11 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) L’analisi dei dati testuali I due approcci tradizionali di ricerca approccio qualitativo comprensione interpretazione delle dinamiche e dei processi facilita lettura ed interrogazione dei testi necessita di lettura diretta dei testi da analizzare semi-automatico o manuale Analisi qualitativi dei dati assistita dal computer (CAQDAS) approccio quantitativo classificazione dei contenuti e dei valori semantici spiegazione confronto dei profili lessicali non necessita di lettura diretta dei testi da analizzare automatico Analisi statistica dei dati testuali La Rocca, 2010
  • 12. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 12 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 13. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 13 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory I padri fondatori e le opere prime Anselm Strauss 1916-1996 Barney Glaser 1930 1967 1965
  • 14. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 14 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory Le principali scuole Charmaz GT costruttivista Clarke Situational Analysis StraussGlaser GT classica GT full-conceptual description Corbin
  • 15. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 15 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory Le principali scuole Charmaz GT costruttivista Clarke Situational Analysis StraussGlaser GT classica GT full-conceptual description Corbin
  • 16. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 16 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory si preoccupa di studiare empiricamente l’agire sociale dotato di senso, allo scopo di ricavarne teoria aderente ai dati, rilevante e che funzioni. (Glaser e Strauss, 1967) Nella GT la codifica è l’insieme delle procedure e delle tecniche per concettualizzare i dati; avviene in fasi progressive e concettualmente sempre più elevate. Teoria Ipotesi Osservazione Ricerca nella tradizione positivista Metodologia di ricerca della Grounded Theory Osservazione Analisi Teoria La Grounded Theory Definizioni
  • 17. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 17 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory Dai dati al modello teorico codifica iniziale codifica focalizzata/assiale codifica teorica modello categorie concettuali macro-categorie relazioni rappresentazioni
  • 18. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 18 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La Grounded Theory La fasi della codifica • La codifica iniziale esplora analiticamente i dati, assegnando le prime etichette concettuali • La codifica focalizzata analizza elementi concettuali sottesi a più ampie porzioni di testo e organizza e sintetizza i dati abbozzando le categorie e organizzandoli in macrocategorie • La codifica teorica è il momento della costruzione della teoria che avviene esaminando le categorie ed i nessi che le collegano (vengono individuate le codidette core-categories)
  • 19. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 19 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 20. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 20 di 14 • Realizzazione di funzionalità di gestione e governo dei sistemi IT per un gruppo bancario del nord Italia. • Realizzazione curata da un fornitore esterno (multinazionale specializzata in soluzioni IT) utilizzando tecnologie e metodi proprietari • 3 anni di durata del progetto di implementazione • Decine di persone coinvolte lato cliente e fornitore (tecnici, capi progetto, rappresentanti di relazione) • Nessuna delle innovazioni proposte è stata accettata o integrata, solo gli upgrade dell’ambiente esistente hanno avuto successo • Perché? Come comportarsi in situazioni analoghe? La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo Fine Fase2 e Fase32005 Problemi Fase2 e Fase3 Fine Fase1 Riorganizzazione2004 Inizio Fase2 e Fase3 Inizio Fase1 Ambiente di test2003 Riunioni Preliminari Progettazione 2002 Dalla pratica alla Grounded Theory. Ricerca qualitativa sull'implementazione di un sistema informativo, Zonin 2012
  • 21. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 21 di 14 Modello di intervento ed azione 1300 email scritte in 40 mesi (5 database di posta) 35 minute di riunione 4 interviste semistrutturate 1100 concetti codificati 29 macro-categorie Analisi di cronologia - frequenza associazione - dipendenza La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 22. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 22 di 14 Raccontami del progetto di Verona C'era scarso commitment del cliente. Da subito? Sì, dovuto a mancanza di organizzazione, cultura e skill. Più cultura che skill, mancanza di visione di insieme intendo. Mi spieghi meglio cosa intendi? Poco desiderio di innovazione, poca spinta. Sia da parte dei manager che dei tecnici. Quello che mi ricordo sono problematiche di skill e di prodotto e disponibilità del cliente limitata nel dare e nel ricevere informazioni. Sembrava invece che al cliente non fossero chiari i suoi obiettivi interni. Poi c'era molto campanilismo. Erano divisi in tante parrocchiette. Quindi c'era poca collaborazione interna, era logico che inserendo dei tool trasversali diventava complicato... Invece, per quanto riguarda i problemi dei prodotti? Siamo rimasti lì per due anni, nel frattempo sono nati un sacco di fixpack lato BSM, aveva un sacco di problemi mi ricordo. Uno dei problemi è stato quello di integrare un'architettura vecchia e non semplice con tanto software della concorrenza, Mi ricordo che abbiamo fatto cataste di monitoraggi custom. Fuori dal contesto cliente è stata una bella palestra, l'unico aspetto positivo era che eravamo vicino a casa. La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 23. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 23 di 14 Raccontami del progetto di Verona C'era scarso commitment del cliente. Da subito? Sì, dovuto a mancanza di organizzazione, cultura e skill. Più cultura che skill, mancanza di visione di insieme intendo. Mi spieghi meglio cosa intendi? Poco desiderio di innovazione, poca spinta. Sia da parte dei manager che dei tecnici. Quello che mi ricordo sono problematiche di skill e di prodotto e disponibilità del cliente limitata nel dare e nel ricevere informazioni. Sembrava invece che al cliente non fossero chiari i suoi obiettivi interni. Poi c'era molto campanilismo. Erano divisi in tante parrocchiette. Quindi c'era poca collaborazione interna, era logico che inserendo dei tool trasversali diventava complicato... Invece, per quanto riguarda i problemi dei prodotti? Siamo rimasti lì per due anni, nel frattempo sono nati un sacco di fixpack lato BSM, aveva un sacco di problemi mi ricordo. Uno dei problemi è stato quello di integrare un'architettura vecchia e non semplice con tanto software della concorrenza, Mi ricordo che abbiamo fatto cataste di monitoraggi custom. Fuori dal contesto cliente è stata una bella palestra, l'unico aspetto positivo era che eravamo vicino a casa. La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 24. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 24 di 14 Raccontami del progetto di Verona C'era scarso commitment del cliente. Da subito? Sì, dovuto a mancanza di organizzazione, cultura e skill. Più cultura che skill, mancanza di visione di insieme intendo. Mi spieghi meglio cosa intendi? Poco desiderio di innovazione, poca spinta. Sia da parte dei manager che dei tecnici. Quello che mi ricordo sono problematiche di skill e di prodotto e disponibilità del cliente limitata nel dare e nel ricevere informazioni. Sembrava invece che al cliente non fossero chiari i suoi obiettivi interni. Poi c'era molto campanilismo. Erano divisi in tante parrocchiette. Quindi c'era poca collaborazione interna, era logico che inserendo dei tool trasversali diventava complicato... Invece, per quanto riguarda i problemi dei prodotti? Siamo rimasti lì per due anni, nel frattempo sono nati un sacco di fixpack lato BSM, aveva un sacco di problemi mi ricordo. Uno dei problemi è stato quello di integrare un'architettura vecchia e non semplice con tanto software della concorrenza, Mi ricordo che abbiamo fatto cataste di monitoraggi custom. Fuori dal contesto cliente è stata una bella palestra, l'unico aspetto positivo era che eravamo vicino a casa. scarso impegno mancanza skill, e diversa organizzazione resistenza all'adozione dei nuovi prodotti riorganizzazione aziendale in corso difettosità dei nuovi prodotti presenza prodotti della concorrenza custom tool sviluppati dal fornitore diversa organizzazione del lavoro resistenza alle innovazioni radicali il software non è perfetto integrare le tecnologie proprietarie e antagoniste La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 25. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 25 di 14 La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 26. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 26 di 14 La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo
  • 27. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 27 di 14 SI locale organizzazione gruppi di interesse preconcetti skill tecnologie proprietarie tecnologie antagoniste standard proprietari SI ospite team dedicato skill tecnologie ospiti standard ospiti ALTERARE AL MINIMO GLI EQUILIBRI ORGANIZZATIVI Attendersi una elevata resistenza alle innovazioni radicali Preferire innovazioni incrementali Preferire soluzioni dipartimentali INCORAGGIARE LO SVILUPPO SITUATO Integrare le tecnologie proprietarie e antagoniste Integrare le personalizzazioni locali Interfacciare gli standard proprietari EVITARE LE UTOPIE FUORVIANTI Il software non è perfetto Gli ambienti di test non riproducono fedelmente la realtà strumenti personalizzati interfacce modifiche tecnologiche elementi facilitatori La Grounded Theory: esempi Implementazione di un sistema informativo Dalla pratica alla Grounded Theory. Ricerca qualitativa sull'implementazione di un sistema informativo, Zonin 2012
  • 28. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 28 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 29. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 29 di 14 La Grounded Theory: esempi I processi di procrastinazione accademica Indicazioni poco chiare Scadenze Mancanza di incentivi Sé Insegnante Compito Adattivo Disadattivo Qualità della vita Qualità del lavoro Cognitivo Affettivo Contesto e condizioni Antecedenti Fenomeno Strategie di coping Conseguenze Rielaborazione: Schraw, Wadkins, Olafson (2007)
  • 30. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 30 di 14 La Grounded Theory: esempi La governance televisiva familiare Rielaborazione da: Il governo della TV. Tarozzi 2007 governance televisiva familiare TV come order producing controllare la TV ruolo della madre bambino/a TV in qualche modo dannosa TV in qualche modo dannosa TV in qualche modo dannosa reale ideale giudizi negativi sistema di valori regolestili di governance controllo
  • 31. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 31 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 32. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 32 di 14 Introduzione ad NVIVO Prerequisiti • Scaricare ed installare la versione trial del software (NVivo 10: A solution for the individual researcher) dal sito della QSR International, qui • N.B. L'attuale versione 10 funziona solamente su piattaforma Windows, la versione per Mac uscirà a fine anno • Video tutorial: • Introducing NVIVO • Get up and running with NVivo 10
  • 33. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 33 di 14 Introduzione ad NVIVO Principali funzioni • Code and retrieval Codifica: attribuire un’etichetta ad un codice alle porzioni di testo sulla base del tema oggetto di indagine o delle ipotesi che si sviluppano Recupero: reperire in ogni momento il materiale codificato per operare una mappatura concettuale del testo • Costruzione di teorie Creazione di una connessione logica fra le varie categorie. I segmenti di testo codificati del tema oggetto di indagine possono essere aggregati e disaggregati, essere messi in relazione e utilizzati per costruire una struttura di categorie le cui connessioni possono essere visualizzate mediante associazioni grafiche, senza mai perdere di vista il testo How do I approach my research project? (NVivo 10 Getting Started Guide)
  • 34. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 34 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO La codifica iniziale e focalizzata
  • 35. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 35 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO La codifica teorica
  • 36. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 36 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Il modello
  • 37. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 37 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 38. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 38 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti Creare un progetto • File, New Project oppure Get Started, New Project • Inserire titolo e descrizione • Premere OK creare un nuovo progetto titolo del progetto descrizione aprire progetto preesistente
  • 39. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 39 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti Organizzare i documenti • Internals, Externals, Memos e Framework Matrices materiale importato o creato internamente al progetto (documenti testuali, video, immagini, …) materiale che non è possibile importare nel progetto. Link esterni a risorse (es e-book) o pagine web appunti, memorie, riflessioni. Possono essere succesivamente codificati matrici per organizzare il materiale da esaminare. Possono essere interrogate e rappresentate
  • 40. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 40 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Organizzare i documenti • Internals, tasto destro del mouse, New Folders • Creare sotto-cartelle per interviste, immagini e video, … Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 41. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 41 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Organizzare i documenti • Creare sotto-cartelle. Interviste, Immagini, Video, … Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 42. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 42 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Importare i documenti • Folder Immagini, tasto destro mouse, Import Document • Import from, Browse • Import source, Open, scegliere la cartella Laboratorio 1/Immagini e il tipo di files (image files) • selezionare I file da importare, Open, OK • Ripetere l’operazione per le interviste e il video Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti 1 2 3 tipo file
  • 43. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 43 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Importare i documenti • Al termine delle operazioni i documenti importati devono risultare come segue: Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti 2 immagini 4 interviste 1 video
  • 44. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 44 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le interviste • Folder Interviste, doppio click sull’intervista da analizzare (ad esempio la seconda) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 45. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 45 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le interviste • Selezionare (tasto sinistro del mouse) la porzione di testo da codificare, tasto destro, Code Selection, Code Selection at New Node Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti nome del nodo nodo = etichetta concettuale descrizione
  • 46. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 46 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le interviste • Volendo assegnare una porzione di testo ad un nodo preesistente • Selezionale la porzione di testo da codificare, tasto destro, Code Selection, Recent nodes • Oppure, tasto destro Code Selection at Existing Nodes, scegliere il nodo, OK • Nell’esempio codifichiamo la prima intervista Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 47. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 47 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le interviste • E’ possibile anche la cosidetta codifica in-vivo, quindi un’espressione idiomatica assurge al grado di nodo, di categoria conettuale Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 48. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 48 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le interviste • Continuando a codificare la prima intervista, individuiamo nuovi interessanti nodi concettuali Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 49. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 49 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Procedure alternative di codifica • Selezionare il testo, Scegliere Dal menù Code at il nodo su cui codificare, Premere l’icona verde Code at current nodes Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti code at current nodes Code In Vivouncode at current nodes
  • 50. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 50 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: diamo un’occhiata ai nodi creati: Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti numero di documenti afferenti nomi dei nodi sigla dell’utente che li ha creati data di creazione numero di codifiche
  • 51. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 51 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le immagini • Folder Immagini, doppio click sull’immagine da analizzare Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 52. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 52 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le immagini • Selezionare (tasto sinistro del mouse) la porzione di immagine da codificare, tasto destro, Code Selection, Code Selection at New Node Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti nome del nodo
  • 53. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 53 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: le immagini • Codifichiamo allo stesso modo anche la seconda immagine Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti nome del nodo
  • 54. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 54 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: i video • Folder Video, doppio click sul video da analizzare Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 55. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 55 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: i video • Scorrere il video (Play, Stop) ed individuare la prozione da codificare • Start Selection, Finish Selection, oppure selezione diretta su timeline (tasto sinistro) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti • Tasto destro sulla sezione individuata, Code Selection, Code Selection at New Node nome del nodo inizio selezione fine selezione
  • 56. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 56 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: i video • Codificare un’altra porzione di video • Start Selection, Finish Selection, oppure selezione diretta su timeline (tasto sinistro) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti • Tasto destro sulla sezione individuata, Code Selection, Code Selection at New Node nome del nodo inizio selezione fine selezione
  • 57. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 57 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare e “ripulire” i nodi Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti numero di documenti afferenti nomi dei nodi sigla dell’utente che li ha creati numero di codifiche data creazione
  • 58. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 58 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: rivedere le codifiche • Es. Doppio click sul nodo tensioni organizzative • Accedo a 3 possibili viste: Summary, Reference, Text Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti click per dettagli
  • 59. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 59 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: rivedere le codifiche • Lo stesso vale anche per i documenti non testuali Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti sezione di immagine selezionata double-click to zoom
  • 60. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 60 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare i nodi (leaf) in strutture gerarchiche (tree) • La codifica focalizzata: dalle etichette concettuali alle macro-categorie • Identificare delle macro-categorie che possono sintetizzare, raggruppare i concetti evidenziati dalla codifica iniziale • Tasto destro, New Node. Inserire nome, descrizione, colore, aggregate coding, OK Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti nome del nodo colore eredita codifiche dai figli
  • 61. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 61 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare i nodi (leaf) in strutture gerarchiche (tree) • Abbiamo a disposizione un nuovo nodo padre Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti • Trick: click sull’intestazione della colonna per ordinare la lista. Es. Colore
  • 62. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 62 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare i nodi (leaf) in strutture gerarchiche (tree) • Drag & Drop (tasto sinistro del mouse) dei nodi figli nel nodo padre Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti 1 2 3
  • 63. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 63 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare i nodi (leaf) in strutture gerarchiche (tree) • Ripetere le operazioni fino a raggiungere questa struttura • N.B In fase di creazione di un nodo padre ricordare il parametro Aggregate coding Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 64. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 64 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Codificare i documenti: organizzare i nodi (leaf) in strutture gerarchiche (tree) • Possiamo tentare di abbozzare una categoria principale che raggruppi tute le categorie di secondo livello. E’ sufficiente un’etichetta provvisoria che potremo modificare successivamente: Implementare un Sistema Informativo Introduzione ad NVIVO Laboratorio 1: Importare e codificare i documenti
  • 65. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 65 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 66. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 66 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Aprire il progetto Laboratorio 2/Test Lab2.nvp o continuare con il proprio progetto • Selezionare il nodo principale • Menù Explore, Tree Map of Nodes • Oppure tasto destro, Visualize, Tree Map of Nodes Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati
  • 67. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 67 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Tree Map of Nodes, rappresenta il peso delle codifiche all’interno delle categorie • Tramite il menù Color Scheme si possono variare i codici colore o pensare di rappresentare i source piuttosto che i nodi Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati
  • 68. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 68 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) E’ possibile analizzare i documenti in termini di frequenza delle parole presenti • Selezionare il nodo principale • Menù Query, Word Frequency Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati n parole più frequenti lunghezza minima da considerare per salvare la query
  • 69. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 69 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) La lista delle parole estratte può essere ulteriormente filtrata escludendo (anche permanentemente) alcuni termini. Si crea in questo modo un dizionario. • Selezionare parola da eliminare • Tasto destro, Add to Stop Words List Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati
  • 70. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 70 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati Word Frequency Query, possibili visualizzazioni
  • 71. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 71 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati Word Frequency Query, possibili visualizzazioni
  • 72. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 72 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) E’ possibile anche verificare la presenza di una parola (o combinazioni di più termini) su tutti o parte dei documenti • Selezionare il nodo principale • Menù Query, Text Search Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati termini di ricerca
  • 73. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 73 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 2 - Analizzare i documenti codificati Word Frequency Query, possibili risultati:
  • 74. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 74 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda La Grounded Theory Gli approcci tradizionali di ricerca Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 75. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 75 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello nome del modello Aprire il progetto Test Lab3.nvp oppure continuare con il proprio • Selezionare menù Models • Tasto destro, New Model • Inserire nome del modello, OK
  • 76. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 76 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Selezionare il folder Nodes • Drag & Drop della core-category su Diagramma Generale (nome del modello) • Selezionare i parametri: Children, Parents, Relationship, premere OK
  • 77. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 77 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Ottengo automaticamente una prima bozza di modello esplicativo:
  • 78. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 78 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Il modello può essere arricchito con dettagli ulteriori, ad esempio i nodi figli: • Drag & drop dei nodi figli su Diagramma generale. Oppure Add Project Items. 1 2 3 CTRL+ click sinistro Children, Parents, Relationship
  • 79. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 79 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Posso lavorare sulla forma (shape) dei nodi o crearne di nuovi • Tasto destro, Change Shape, Rectangle E spazializzarli in automatico con diversi layout • Menù File, Layout • Scelgo Layout, OK 1 2
  • 80. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 80 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello I layout disponibili gerarchico ortogonale diretto circolare
  • 81. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 81 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Con un doppio click si può cambiare il nome di un connettore o di un nodo E’ possibile creare nodi e connettori ad-hoc Ed esportare il modello in formato grafico (tasto destro, Export Model)
  • 82. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 82 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello N.B le modifiche effettuate sul modello si riflettono sui nodi (es. Cambio nome), per evitare questo creare il modello come Statico (Create as, Create as Static Model)
  • 83. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 83 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Le relazioni: in alternativa al node tree posso lavorare liberamente associando i nodi tramite relazioni: Selezionare nodo di partenza e nodo di arrivo. In fase di creazione del modello Le relazioni sono riflesse in automatico
  • 84. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 84 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 3: Creazione del modello Alcune alternative al Model Editor di NVIVO: FreeMind ArgoUML
  • 85. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 85 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Agenda Gli approcci tradizionali di ricerca La Grounded Theory Esempi Lab2 - Analizzare i documenti codificati Lab3 - Creazione del modello Introduzione ad NVIVO Lab4 – Classificazioni e query evolute Lab1 - Importare e codificare i documenti Dai dati alla conoscenza Dati, dati, dati… Non solo testi!
  • 86. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 86 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Gli attributi permettono di catalogare documenti (source) o nodi a seconda della loro caratteristiche, ad esempio posso classificare: • Le interviste per genere dell’intervistato (uomo-donna) • Le interviste per fascia di età dell’intervistato (es. 31-39, 40-45, 46-51, …) • I video per tipo di contenuto (es. film, documentario, …) • Le email per reparto di provenienza (es. ufficio acquisti, marketing) • Le email per anno e mese di spedizione (es 2012 01, 2012 02) • I documenti di un progetto per periodo di produzione (Fase1, Fase2, Fase3) Gli attributi possono essere compresi in query evolute e sintetizzati in tabelle risultato in riferimento ai nodi codificati
  • 87. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 87 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Aprire il progetto Test Lab4.nvp oppure continuare con il proprio. Ipotizziamo di voler analizzare l’andamento delle codifiche in particolari fasi progettuali (Fase 1, Fase2, Fase3). Cataloghiamo i documenti. Innanzitutto creando Classificazione ed attributi. • Source classification, tasto destro, New Classification • Nome: Fasi Progettuali nome classificazione
  • 88. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 88 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Creare attributi e valori (Fase1, Fase2, Fase3) • Fasi Progettuali, tasto destro, New Attribute • Nome: Fasi Progettuali 1 2 3 valori nome attributo
  • 89. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 89 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Assegnare discrezionalmente ogni documento ad una fase progettuale. Ad esempio per le immagini: • Immagini, tasto destro, Picture properties • Attribute Values, scegliere una Fase progettuale (es. Fase1) N.B Questa procedura è automatizzabile, vedi video tutorial qui
  • 90. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 90 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Creare una Matrix Coding Query (tabella a doppia entrata=matrice) per visualizzare le codifiche nelle varie fasi • Queries, tasto destro, New Query, Matrix Coding
  • 91. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 91 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Scegliere i valori da rappresentare sulle righe della matrice (nodi) 1 3 2 select 4 scegliere nodi add lo list
  • 92. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 92 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Scegliere i valori da rappresentare sulle righe della matrice (attributi) 1 3 2 select scegliere attributi
  • 93. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 93 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione ad NVIVO Laboratorio 4 – Classificazioni e query evolute Eseguendo la query si ottiene la rappresentazione delle codifiche per le varie fasi progettuali E’ possibile utilizzare un diverso schema-colore Ed esportare la tabella in formato excel per successive elaborazioni
  • 94. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 94 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Domande?
  • 95. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 95 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Keep in touch! alezonin70@gmail.com @AlessandroZonin http://alessandrozonin.wordpress.com
  • 96. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 96 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Materiale aggiuntivo
  • 97. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 97 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Canale ufficiale QSRInternational (YouTube) Introduzione ad NVIVO Video tutorial
  • 98. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 98 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) How-to Videos (YouTube) Introduzione ad NVIVO Video tutorial
  • 99. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 99 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Introduzione alla Social Network Analysis Workshop di una giornata, prossime edizioni qui
  • 100. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 100 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Credits & Resources Analisi qualitativa e Grounded Theory Strati A. (1997). La Grounded Theory, in L.Ricolfi (a cura di), La ricerca qualitativa, Carocci, Roma. Tarozzi M. (2008). Che cos’è la Grounded Theory, Carocci, Roma. Strati A. (a cura di) (1967, trad. it. 2009). La scoperta della grounded theory: strategie per la ricerca qualitativa, Armando Editore, Roma. De Lillo A., Cipolla C., Ruspini E. (a cura di), Zonin A. (2012). Dalla pratica alla grounded theory: ricerca qualitativa sull’implementazione di un sistema informativo. In, Il sociologo, le sirene e gli avatar, Franco Angeli, Milano, Aprile 2012. Strumenti Giuliano L., La Rocca G. (2008). L’analisi automatica e semi-automatica dei dati testuali, LED Edizioni Universitarie, Milano Hutchison A., Johnston L., Breckon J. (2010). Using QSR-NVivo to facilitate the development of a grounded theory project: an account of a worked example, International Journal of Social Research Methodology, vol. 13, no. 4, pp. 283–302. Available online NVivo 10 Getting Started Guide. Available online
  • 101. Introduzione a NVIVO per l'analisi qualitativa dei dati (CAQDAS) 101 di 101Alessandro Zonin - Verona Agosto 2013 (CC BY-NC-ND 2.5 IT) Le principali scuole di GT e loro peculiarità Rielaborazione da: Tarozzi M. (2008). Che cos’è la Grounded Theory