Traccia di progetto: scrivere un codice etico in forma collaborativa

2,180 views
1,951 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,180
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
582
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Traccia di progetto: scrivere un codice etico in forma collaborativa

  1. 1. “SCRIVIAMO INSIEME I VALORI ORGANIZZATIVI”  TRACCIA DI UN PROGETTO DI REDAZIONE DI UN CODICE ETICO IN FORMACOLLABORATIVA 1  
  2. 2. Premesse del progetto•  La formalizzazione di un codice etico è spesso un passaggio amministrativo burocratico nelle organizzazioni, quando potrebbe essere un reale esperienza di allineamento sui valori•  Il codice coagula elementi sostanziali di premesse ai comportamenti di tutti i dipendenti nei confronti dei propri stakeholder.•  Come insegnano importanti case history, questa linea guida diventa un reale riferimento per tutti coloro che hanno potuto partecipare in qualche modo alla costruzione dello stesso.•  In questo caso specifico il board sta lavorando in queste settimane nella elaborazione delle parole chiave, i valori, che improntano l’organizzazione. Queste diverranno il punto di partenza per la redazione partecipata del Codice Etico. 2  
  3. 3. Sviluppo del progetto Il  gruppo  di   Gli  editor  del   Board   Il  board  legge   lavoro   gruppo   consegna  le   e  valida  il   conversa  sulle   scrivono  il   keywords   documento   keywords   documento  Il processo madre si svolge a partire dal mandato sostanziale che ilboard conferisce al gruppo di lavoro attraverso le key-words. Il gruppo gestirà, insieme ai consulenti, le fasi di promozione dellaconversazione partecipata, e della scrittura del documento. Iltesto tornerà al board per la validazione e implementazione finale. Consulenza Gruppo di Lavoro 3  
  4. 4. Sviluppo del progetto: la conversazione facilitata Team di lavoro: Area di redazione Area di conversazioneIl team di lavoro sidedicherà allaelaborazione delle parolechiave consegnate dalboard, promuovendo laconversazione dellepersone del proprionetwork (reparti, gruppi,conoscenti).Lo stesso team elaborerà ildocumento tenendopresente gli spunti raccoltida quelle conversazionianche informali 4  
  5. 5. Sviluppo del progetto: la consulenza Team di lavoro: Area di redazione•  Offrirà supporto al Area di conversazione gruppo di redazione, Consulenza sia nella raccolta di spunti dai network che nelle fasi di scrittura del documento.•  Metterà a disposizione il template del documento.•  Terrà monitorati i tempi di avanzamento del progetto. 5  
  6. 6. Sviluppo del progetto: la piattaforma•  Per le attività di promozione delle conversazioni e di scrittura del documento, e-nable utilizzerà, in questa Community fase, una piattaforma di “collaboration” open source e free.•  I “tools” disponibili sulla piattaforma serviranno a Tools supportare il gruppo di lavoro anche da remoto lungo tutto l’arco del progetto.•  I “tools” ottimizzeranno le fasi di lavoro e offriranno al board visibilità sul progetto in corso. 6  
  7. 7. Sviluppo del progetto: timing e modalità Il  gruppo  di   Gli  editor  del   Il  board  legge  e   Board  consegna   lavoro  conversa   gruppo  scrivono   valida  il   le  keywords   sulle  keywords   il  documento   documento   1g di raccolta 1g di committment 2g supporto 2g supporto chiusura Supporto in Supporto in Supporto in Supporto in real real real real Supporto in remoto su piattaforma Il progetto prevede un timing complessivo di 3 mesi (settembre - novembre2012) e si svilupperà: •  in real presso ……per un totale di 6 gguomo.•  tramite la piattaforma in modo asicrono nei 3 mesi del progetto. 7  
  8. 8. Il progetto: output ed esperienzaIl progetto opererà su due livelli di efficacia: Codice Etico di ….1.  La redazione di un documento con modalità tecniche efficienti e supporto della consulenza, impostando a regola d’arte la forma e i contenuti2.  La modalità partecipata facilitata dalla consulenza, per offrie una esperienza di co-scrittura di un documento sensibile quale il codice etico, il quale richiede una forte convinzione poi per essere rispettato e seguito come riferimento comportamentale Supporto in Supporto in Supporto in Supporto in real real real real Supporto in remoto su piattaforma 8  
  9. 9. 1
  10. 10. Abilitiamo l’impresa e le multi-sinergieAbilitazione dell’intelligenza collettivaaziendale, ri-generando i flussi dicomunicazione e di condivisione delleinformazioni, individuando proattivamente ibisogni formativi e i saperi disponibili.Sviluppo dell’organizzazione per aumentarela capacità di miglioramento e innovazionedi processi e prodotti, la condivisione dellebuone prassi di lavoro, il customermanagement efficace.Generazione di nuove idee e nuovi business,attraverso la co-creazione e lapartecipazione, il problem solving diffuso, laprogettualità che coinvolge tutti icollaboratori e l’ecosistema organizzativoSensemaking per riflettere e allinearemissione, valori, obiettivi, natura esignificato delle attività svolte, raccontarel’azienda a tutti gli interlocutori aziendali.Networking per ampliare la “socialsfera”dell’organizzazione e il potenziale dimercato, al fine di rendere le aziende apertealle sollecitazioni interne ed esterne eall’apprendimento organizzativo
  11. 11. Quale contesto…Organizzazione OrganizzazioneMarket-oriented E-nabled§  Generazione valore per il cliente o  Co-creazione valore con il cliente§  Targetizzazione dei segmenti o  Abilitazione delle community§  Organizzazione come struttura o  Organizzazione come flusso§  Persone come Risorse o  Persone come…Persone§  Comunicazione PUSH o  Comunicazione PULL Cluetrain Manifesto XXI Sec. XX Sec. Promozione Conversazione 2
  12. 12. Abilitare le organizzazioni Lavoriamo con le imprese, mettendoci in gioco con loro per co-creare e co-evolvere insieme, mettendo in comune esperienze e alcuni concetti guida nei quali crediamo fortemente. Vogliamo attivare la collaborazione in 3 aree guida.Conversazione Organizzazione Innovazione Business   Innova7on   Apprendimento   Conversazioni   Apertura   Jazz   Conversazioni  di   Organizzazione     Clan   Conversazioni   abilitata   Enabled   AdaFamento   Story-­‐telling   Problem  Solving   Personal   innova7on   3
  13. 13. Cosa facciamo E-­‐nabled  Organizations   Customers   Opera7ons  Conversazioni con il“mercato” C2B  Progetti di “social web B2B   Community     Performer  actors  marketing” per relazioniefficaci con le community Social           Learning  e la customer Sviluppo  relationship. Organizzativo   Stakeholders   People     Miglioramento   Enabler  actors   Engagement   Nuove Organizzazioni Interventi di forma-azione e di Business Innovation sviluppo organizzativo per Percorsi di consulenza per abilitare il potenziale la co-creazione di valore dell’impresa e il “people nell’innovazione di engagement”. prodotto e di processo 4
  14. 14. Cosa ci anima✔ Ci anima l’idea di cambiare il modo di essere delle organizzazioni eabilitarle alla social organization.✔ Ci anima l’entusiasmo e il coraggio di credere nell’impresa come communitye nello sviluppo organizzativo ispirato ai principi della “wikimpresa”, ovveroapertura, peering, collaborazione, condivisione e progettualità diffusa.✔ Ci anima l’idea del luogo, dell’area della collaborazione “social” doveabilitare insieme tutto questo, dove l’azione prende forma, dove i confinitradizionali della consulenza evolvono in una relazione e una conversazionediversa, per cui niente sarà più come prima.✔ Ci anima dare senso al lavoro e restituirlo alla espressione piena dellapersona, per realizzare prodotti e servizi nella conversazione con il mercato,ingaggiando le persone, co-creando valore e trovando significato a questadimensione della vita di tutti noi.✔ Infine, ci anima la consapevolezza che l’innovazione è gia nel potenziale diespressione di tutte le persone che lavorano nelle imprese.E-nable.it! 5
  15. 15. Come lo facciamo Domande e risposte Trasversalità Projects Dinamica SocialeProfili Conversazioni Relazioni Peer to Peer Wiki Blog Multi - Appartenenza Forum 6
  16. 16. A cosa lo applichiamo…per esempio…Ripensare  la  Missione  aziendale   Codici  e7ci  e  valori  aziendali   Definizione  di  ObieMvi       Processi  forma7vi  Social  Learning  Innovare  o  migliorare  i  prodoM   Innovare  o  migliorare  i  processi   e  Forma-­‐Azione  Nuove  idee  per  nuovi  business:   Nuove  idee  per  nuovi  business:   Conversazioni:  C2B  –  C2C  B2C   B2B  Manuali,  Procedure,  Istruzioni,   Conformità  legisla7va   Ges7re  un  ProgeFo  -­‐  Commessa  Moduli   (SSL,  Ambiente,  Privacy..)  Problemi  risol7  e  pra7che   Sprechi  di  risorse  e  di  tempo   Problemi  da  risolvere  eccellen7  Stakeholders  e  intelocutori   Customer  Rela7onship   Libera-­‐mente  aziendali   (Cura  e  soddisfazione)   7
  17. 17. Le Imprese sono Community: la tua Social Organization Il Manager della facilitazione: Engagement employees - forma-azione - modalità di collaboration - supporto a progetti speciali - approcci conversazionali - coaching abilitativo - “nuovi” meeting - Strategical conversation - empowerment situato Strumenti abilitanti - Social platform - Spazi fisici SocialHR (enabler manager) - supporto alla community enabling - sensemaking culturale Social Organizzation - Human capital Value (dai ruoli alle persone) - superamento silos funzionali - Il ciclo di abilitazione dei collaboratori - modalità di comunicazione peer to peer - Promozione di pratiche Social learning - co-costruzione dei processi di valore
  18. 18. La nostra form-azione “abilitante” 8
  19. 19. Conversa con noi!Gallarate, Via Montenero 38wenable@e-nable.org 9
  20. 20. Contattaciwenable@e-nable.org Alessandro Donadio Fouder e-nable Oganization & people enabler. Social organization and enterprise 2.0 addicted. Blogger, thinker... alessandro.donadio@e-nable.org Mobile: + 39 328.2823481 10

×