Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Spaghett Rapidii Con La Ricciola
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Spaghett Rapidii Con La Ricciola

  • 3,940 views
Published

Fantastico ma facilissimo piatto di pasta con uno dei pesci più saporiti dei nostri mari,la Ricciola …

Fantastico ma facilissimo piatto di pasta con uno dei pesci più saporiti dei nostri mari,la Ricciola
Aflo

Published in Self Improvement , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
3,940
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
13
Comments
2
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. “ Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà “ Spaghetti rapidi con la ricciola monsù Tina by Aflo
  • 2. Cominciamo con il lavare per una persona una quindicina di pomodorini del piennolo
  • 3. Dopo aver fatto imbiondire uno spicchio di aglio in camicia aggiungiamo i pomodorini tagliati a pezzi
  • 4. Lasciamoli cuocere a fuoco vivo
  • 5. Aggiungiamo anche un pizzico di sale
  • 6. Avremo già procurato un trancio di Ricciola di di circa 300 gr.
  • 7. Poggiamola sui pomodorini ormai cotti
  • 8. La cottura è rapida,non più di una decina di minuti
  • 9. Aggiungiamo anche un bicchierino di acqua- avremo bisogno di un po’ di sughetto-
  • 10. Ecco la nostra Ricciola in umido pronta
  • 11. Manca solo abbondante prezzemolo tritato
  • 12. Completiamo anche questa fase
  • 13. Caliamo 80-100 gr di spaghetti n°5 nell’acqua che bolle
  • 14. Con gli spaghetti a mezza cottura trasferiamoli senza scolarli nella padella con la ricciola
  • 15. Ecco fatto
  • 16. Rigiriamo spesso la pasta
  • 17. E completiamone la cottura
  • 18. Rigiriamo bene il tutto
  • 19. Non ci preoccupiamo se la Ricciola diventa a pezzettoni
  • 20. Non dimentichiamo che è un piatto unico
  • 21. Riversiamo la padellata in un piatto
  • 22. È pronto
  • 23. Un piccolo maquillage-anche l’occhio vuole la sua parte
  • 24. La prima prova forchetta è superata
  • 25. Manca ancora qualche cosa
  • 26. Una buona macinata di pepe fresco ,solo per il profumo
  • 27. Ancora una ultima prova forchetta
  • 28. È tutto ottimo vista profumo e…certamente gusto
  • 29. …e allora come sempre buona fame ai nostri amici della “Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà” sperando di avere fornito una nuova idea per un piatto unico da Nobili della tavola da… antonio.florino@gmail.com monsù Tina by Aflo