Pranzetto Dietetico Della Domenica

2,337
-1

Published on

In previsione degli stravizi pasquali un'intero pranzo di ottima fattura a solo 350 calorie
Aflo

5 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
2,337
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
21
Comments
5
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Pranzetto Dietetico Della Domenica

  1. 1. “ Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà “ Linguine al merluzzo in bianco, gamberoni arrostiti e fragoloni al limone monsù Tina by Aflo
  2. 2. Comperiamo un merluzzo di circa 300-400 gr. Diamogli ,dopo averlo eviscerato ,ancora una lavatina in acqua corrente
  3. 3. Disponiamolo in una pentola aderente dove avremo soffritto uno spicchio di aglio a pezzetti in una goccia di olio di oliva
  4. 4. Lasciamolo rosolare per qualche minuto
  5. 5. Aggiungiamo un mezzo bicchiere di acqua(meglio vino bianco) e lasciamolo cuocere
  6. 6. Una volta cotto poniamolo in un piatto
  7. 7. Spiniamolo con cucchiaio e forchetta,il pesce non si uccide con il coltello
  8. 8. Rimettiamo la polpa nella padella antiaderente e saliamo
  9. 9. Lasciamolo stufare un pochino ,10 minuti circa
  10. 10. Una spolveratina di pepe
  11. 11. Le linguine- 70 gr per persona- sono quasi cotte
  12. 12. Trasferiamo la pasta nella padella con il sugo
  13. 13. Cominciamo a rigirare
  14. 14. Continuiamo a rimestare…bisogna completare la cottura
  15. 15. In ogni caso per insaporire bene qualsiasipiatto di pasta va completato in padella
  16. 16. Ancora un pochino a fuoco vivo
  17. 17. Ecco le nostre linguine con il merluzzo
  18. 19. Dimenticavo…aggiungiamo abbondante prezzemolo tritato
  19. 20. Cominciamo a preparare i piatti
  20. 22. Mi dispiace non possiate sentirne il profumo
  21. 23. Iniziamo l’assagio
  22. 24. Ottimi davvero…buona fame a tutti. Un piatto molto gustoso e pochissime calorie,giusto quelle dei 70 gr di linguine o poco più,nel frattempo prepariamo un secondo altrettanto dietetico
  23. 25. Per due persone procuriamo otto gamberoni rossi belli grandi
  24. 26. Non si possono non rimirare
  25. 27. I crostacei sono, se freschi,uno degli ingredienti più gustosi
  26. 28. Sono una meraviglia anche se un po’ costosi
  27. 29. Mettiamo un pochino di sale su una griglia di ghisa e adagiamo i gamberono
  28. 30. Dopo avere atteso che la graticola si si scaldata ben bene
  29. 31. Dopo un paio di minuti sono quasi pronti
  30. 32. Sono bastati circa 4 minuti
  31. 33. Sono solo quattro ma…
  32. 34. Ma in qualsivoglia ristorante non sarà facile che te ne servano di questa qualità
  33. 35. Monsù Tina ci dà una lezione su come sgusciarli,via il carapace
  34. 36. Stacchiamo le zampe e …
  35. 37. Basta inserire la lama sotto il guscio e tutto verrà via
  36. 38. Ecco un boccone da Regina
  37. 39. Nel frattempo avremo lavato un po’ di fragoloni di serra,quelle di bosco si trovano solo un paio di giorni all’anno
  38. 40. Tagliamoli a pezzi senza aggiunta di zucchero né liquori ma solo una goccia di limone
  39. 41. Ecco la nostra coppetta di “fragole” finita come anche il nostro pranzo che è stato buonissimo pure essendo poco impegnativo in tempo,un po’ più in costo ma servirà alla nostra dieta.Abbiamo assunto tutto quello che ci serve in non più di 350 calorie.Preparatelo per i vostri amici,ve ne saranno grati.Buona fame a tutti gli ananti dello slow food da monsù Tina e da Aflo [email_address]
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×