Your SlideShare is downloading. ×
Involtini Di Tacchino E Crostoni Con Spinaci E Latteria
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Involtini Di Tacchino E Crostoni Con Spinaci E Latteria

1,069
views

Published on

Un saporitissimo secondo di carni bianche …

Un saporitissimo secondo di carni bianche
Aflo


1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Ci stiamo preparando per invii meno virtuali ,non appena possibile provvederemo.Grazie per avere utilizzato la nostra cucina a conduzione familiare
    Aflo
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,069
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. “ Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà “ Involtini di petto di tacchino con spinaci e latteria con crostoni di pane Napoletano cotto a legna monsù Tina by Aflo
  • 2. Lessiamo 300 gr. di spinaci anche surgelati
  • 3. In una capace padella antiaderente lasciamo sciogliere una noce di burro
  • 4. Metiamo gli spinaci nel burro fuso e amalgamiamo
  • 5. Aggiustiamoli di pepe
  • 6. Mettiamo 200 gr. di prosciutto cotto in un pentolino piuttosto alto
  • 7. Aiutandoci con un mixer riduciamolo in poltiglia
  • 8. Prendiamo un bel pezzo,circa 250 gr di formaggio che fonda.Noi abbiamo usato una Latteria (ottimo formaggiot ipico Friulano)
  • 9. Riduciamolo a pezzettini
  • 10. Aggiungiamoli nella padella dove attendono gli spinaci con il burro
  • 11. Aggiungiamo anche il prosciutto e rimestiamo per un pò
  • 12. Con l’apposito pennello da cucina ungiamo per bene una pirofila da forno
  • 13. Useremo del petto di tacchino tagliato a fettine abbastanza sottili
  • 14. Su ogni fettina di tacchino disponiamo un cucchiaio del composto di spinaci prosciutto e latteria passato nel burro
  • 15. Arrotoliamole facendone un’ involtino ripieno
  • 16. Chiudendolo con uno o due stuzzicadenti
  • 17. Proseguiamo con la stessa sequenza fettina…composto…
  • 18. Chiusura con stuzzicadenti
  • 19. In questo modo fino a finire gli ingredienti
  • 20. Disponiamo i nostri involtini nella pirofila oleata
  • 21. Mettiamo una fontanella di pangrattato su un foglio di carta uso alimentare
  • 22. Rigiriamoci i nostri involtini
  • 23. E rimettiamoli nella pirofila
  • 24. Tagliamo in maniera grossolana delle fete di pane cotto a legna piuttosto spesse
  • 25. Spalmiamo un cucchiaio del composto residuo
  • 26. Aggiungiamo quelli che diventeranno crostoni agli involtini nella pirofila
  • 27. Anche con i crostoni proseguiamo fino a finire il composto
  • 28. Completiamo la pirofila
  • 29. Aggiustiamo di pepe
  • 30. E di sale
  • 31. Aggiungiamo un filino di olio ev di oliva aiutandoci con un cucchiaio per non esagerare
  • 32. Subito in forno caldo a 180 ° per 15-20 minuti
  • 33. Trascorso il tempo questo è il risultato
  • 34. Ci sembra perfetto per quello che volevamo ottenere :cotto ma morbido
  • 35. Cominciamo a impiattare gli involtini
  • 36. Un crostone di accompagnamento
  • 37. Ecco il piatto finito
  • 38. Un primo taglio per essere sicuri che il risultato sia proprio quello che volevamo
  • 39. Oramai siamo avezzi. Il risultato è come sempre degno dell’ “Accademia d’ ‘o mmusc’ magnà “ di cui mi onoro di essere fondatore e sempre alla faccia dei fast food e voglio esagerare dei posti consigliati dalle varie blasonate guide di cucina. L’unico posto sul quale sono assolutamente d’accordo è avervi inserito Nonna Anna che mi onoro di conoscere e frequentare ancora oggi da oltre 40 anni il cui locale è situato nel mercatino rionale proprio sotto casa mia.Anche oggi per necessità abbiamo dovuto ricorrere alla sua arte e pranzo e cena per due persone ci è costato 15 Euro.Se non mi credete siete tutti invitati da me e valuterete con il vostro palato.Buona fame a tutti antonio.florino@gmail.com monsù Tina by Aflo

×