Monsù  Tina   fotografie ed elaborazioni originali di  Antonio Florino
Per 6-8 persone un cappone possibilmente cresciuto in libertà., 250 gr di carne macinata bovina e 250 di maiale, 100 gr di...
Tagliamo il prosciutto a piccoli cubetti
Mettiamolo in una terrina insieme alla carne macinata
 
Aggiungiamo anche la pancetta a cubetti
 
Aggiungiamo un mezzo bicchiere di grappa barricata
Un pochino di sale fino
Impastiamo per bene il tutto
 
Pesiamo 40 gr di gherigli di noce
Tritiamo le noci finemente
Mischiamoli all’impasto
 
 
Tritiamo il prezzemolo lavato
 
Aggiungiamo anche questo
Grattugiamo la buccia di una arancia ed aggiungiamolo
impastiamo
Aggiungiamo anche due uova fresche intere
 
Amalgamiamo per bene il tutto
Cominciamo ad imbottire il cappone con l’impasto
 
 
Continuiamo fino a riempirlo
 
 
 
Non dimentichiamo le due uova sode
 
 
 
 
Procuriamo un’ ago da lana e utilizziamo spago da cucina
Iniziamo il nostro lavoro di alta sartoria
 
 
 
 
 
 
Dobbiamo cucire bene il foro per evitare che in cottura il composto gonfiandosi possa spaccare il nostro cappone
Pratichiamo anche una picola legatura a livello lelle ali e delle cosce
 
Anche l’occhio vuole la sua parte
Una macinata di pepe
 
 
Un pizzico di sale fino
Un filo di olio ev di oliva
Mettiamo sulla superficie qualche fiocchetto di burro
 
Aggiungiamo il vino
Mettiamolo in forno preriscaldato a 150° dove resterà per circa 2 ore
 
Trascorso il tempo il nostro cappone ripieno è pronto
 
 
Leviamo lo spago che lo lega e tagliamolo
Iniziamo dalle cosce
 
Proseguiamo a fette di circa un cm di spessore
 
 
 
 
Il cappone è affettato completamente
Mettiamone una fetta nel piatto
Aggiungiamo un cucchiaio di fondo bruno di cottura ben caldo
 
 
Non resta che degustare un piatto certo non da tutti i giorni ed un pochino laborioso ma vi assicuro che ne vale la pena. ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Cappone ripieno al forno,ubriaco

2,463

Published on

Un secondo da cucina a 4 stelle con ripieno con grappa e noci

Published in: Entertainment & Humor
2 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Looks very tasty!!! Thanks for sharing and congratulations dear Aflo! Wish you a beautiful evening ! Best greetings from Greece. I wish you also a wonderful week. Nikos . KΑΛΗ ΟΡΕΞΗ !!!
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Caro George anche noi facciamo raffreddare il cappone ma non un giorno ma solo il tempo sufficiente a che la fetta non si sgreoli. Baci
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
2,463
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
2
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cappone ripieno al forno,ubriaco

  1. 1. Monsù Tina fotografie ed elaborazioni originali di Antonio Florino
  2. 2. Per 6-8 persone un cappone possibilmente cresciuto in libertà., 250 gr di carne macinata bovina e 250 di maiale, 100 gr di prosciutto cotto, 100 di pancetta a cubetti, 40 gr di gherigli di noce, due uova sode, due per l’impasto, prezzemolo, sale ,pepe, olio ev di oliva, mezzo bicchiere di grappa barricata, un bicchiere di vino,buccia di arancia grattugiata,prezzemolo tritato e qualche fiocchetto di burro
  3. 3. Tagliamo il prosciutto a piccoli cubetti
  4. 4. Mettiamolo in una terrina insieme alla carne macinata
  5. 6. Aggiungiamo anche la pancetta a cubetti
  6. 8. Aggiungiamo un mezzo bicchiere di grappa barricata
  7. 9. Un pochino di sale fino
  8. 10. Impastiamo per bene il tutto
  9. 12. Pesiamo 40 gr di gherigli di noce
  10. 13. Tritiamo le noci finemente
  11. 14. Mischiamoli all’impasto
  12. 17. Tritiamo il prezzemolo lavato
  13. 19. Aggiungiamo anche questo
  14. 20. Grattugiamo la buccia di una arancia ed aggiungiamolo
  15. 21. impastiamo
  16. 22. Aggiungiamo anche due uova fresche intere
  17. 24. Amalgamiamo per bene il tutto
  18. 25. Cominciamo ad imbottire il cappone con l’impasto
  19. 28. Continuiamo fino a riempirlo
  20. 32. Non dimentichiamo le due uova sode
  21. 37. Procuriamo un’ ago da lana e utilizziamo spago da cucina
  22. 38. Iniziamo il nostro lavoro di alta sartoria
  23. 45. Dobbiamo cucire bene il foro per evitare che in cottura il composto gonfiandosi possa spaccare il nostro cappone
  24. 46. Pratichiamo anche una picola legatura a livello lelle ali e delle cosce
  25. 48. Anche l’occhio vuole la sua parte
  26. 49. Una macinata di pepe
  27. 52. Un pizzico di sale fino
  28. 53. Un filo di olio ev di oliva
  29. 54. Mettiamo sulla superficie qualche fiocchetto di burro
  30. 56. Aggiungiamo il vino
  31. 57. Mettiamolo in forno preriscaldato a 150° dove resterà per circa 2 ore
  32. 59. Trascorso il tempo il nostro cappone ripieno è pronto
  33. 62. Leviamo lo spago che lo lega e tagliamolo
  34. 63. Iniziamo dalle cosce
  35. 65. Proseguiamo a fette di circa un cm di spessore
  36. 70. Il cappone è affettato completamente
  37. 71. Mettiamone una fetta nel piatto
  38. 72. Aggiungiamo un cucchiaio di fondo bruno di cottura ben caldo
  39. 75. Non resta che degustare un piatto certo non da tutti i giorni ed un pochino laborioso ma vi assicuro che ne vale la pena. Buona fame da Tina e Antonio [email_address]
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×