• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Lezioni imperfette di project management
 

Lezioni imperfette di project management

on

  • 782 views

 

Statistics

Views

Total Views
782
Views on SlideShare
782
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
23
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Lezioni imperfette di project management Lezioni imperfette di project management Presentation Transcript

    • Indizi, suggerimenti e strumenti per la gestione social di unprogettoLEZIONI IMPERFETTE DIPROJECT MANAGEMENT
    • Di cosa stiamo parlando? Un progetto è uno sforzo temporaneo intrapreso per creare un unico servizio o prodotto
    • ….quindi…. temporaneounico
    • Il Progetto è ….un insieme di attività con le seguenti proprietà: finalizzazione: tutte le attività sono rivolte al conseguimento di un obiettivo comune predefinito e sono distinte dalle altre attività aziendalimultidisciplinarietà: con relativa necessità di integrazione unicità: l’obiettivo è peculiare del progetto e richiede uno sforzo di definizione, non ripetitivo, del modo di operare temporaneità: è dato un orizzonte temporale e, dopo aver raggiunto l’obiettivo, il progetto termina. risorse limitate, da usare, quindi, in maniera efficace ed efficiente.
    • Il Project management è…Lewis Un progetto è un compito con più attività che ha specifiche di prestazione, costi, tempo e obiettivi e viene realizzato una sola voltaJuran Un progetto è un problema pianificato per essere risoltoWideman L’arte di dirigere e coordinare risorse umane e materiali per raggiungere obiettivi prefissati in un limite di tempo, budget e di soddisfazione del clienteBibby L’arte di far succedere le cosePatel &Morris La disciplina di gestire con successo i progettiPMBOOK L’applicazione di conoscenze, competenze, strumenti e tecniche alle attività di progetto al fine di raggiungerne obiettivi e specificheMochal I progetti non sono la routine …
    • Linee guida per un (in)sicuro successo Stabilire specifici indicatori di successo che incontrino le aspettative degli stakeholder, controllare la coerenza del progetto, stabilire indici di test Designare come project manager una persona che abbia le capacità necessarie per guidare un progetto: “commitment to success”, ottime capacità di relazione, autorevolezza. Chiarire le gerarchie e il percorso progressivo perché siano prese decisioni corrette e tempestive Individuare e pianificare le attività principali, le risorse e le competenze necessarie per un realistico rispetto dei tempi Riconoscere e risolvere tempestivamente le criticità (gestione dei rischi) Ripercorrere i passi progettuali per individuare gli elementi di forza e farne tesoro per le esperienze
    • Project life cycle Planning (ideazione + pianificazione) Design (progetto dettagliato) Development (sviluppo) Integration (integrazione) Deployment (messa in esercizio) Post-deployment (verifica e monitoraggio)
    • Project life cycleHo un’idea/un’esigenza Ideazione Individuo la soluzione Design (progetto dettagliato)Realizzo la soluzione Development (sviluppo)Perfeziono lo sviluppo Integration (integrazione)Deployment (messa in esercizio) Post-deployment (verifica e
    • Definizione#preliminarianalisi SWOT ovvero: Strenghts Punti di forza situazione attuale/interna Weaknesses Punti di debolezza Opportunities Opportunità situazione potenziale/esterna Threats Minacce
    • Definizione degli obiettivitest SMART, acronimo di:Specifici: gli obiettivi sono dettagliati, chiari e di facilecomprensione?Misurabili: il risultati prefissati saranno visibili quando ilprogetto sarà completato? Gli obiettivi sono misurabili quandosono quantificabili i risultati che si vogliono raggiungere.Attuabili: l’intero compito, anche se stimolante, è realisticoe realizzabile?Remunerativi: in che modo il progetto potrà giovareall’organizzazione, ai clienti, al team?Tempificati: quali sono i tempi e le scadenze delprogetto?
    • Sviluppo: il test delle 5 CConsiderare: chiarire la natura del progetto, il tempoe le altre limitazioni, chiedere a se stessi e agli altri di qualiinformazioni si ha bisogno, identificare gli obiettiviConsultare: raccogliete tutte le informazioni disponibilie se necessario procedere a una riunione di brainstormingChiarire: riesaminare tutte le opzioni per prendere ledecisioni e, successivamente, redigere un piano operativoComunicare: redigere dei briefing (aggiornamentiinformativi) su quello che accadeControllare: rivedere l’impatto del progetto adottandotutte le azioni correttive necessarie
    • Il Project management si preoccupa di… • identificare aspettative degli stakeholder, Stabilire specifici • Identificare ambito del progetto, • Identificare indici di testindicatori di successo • Cercare una persona che sia “committed to success”Assegnare il ruolo di • Cercare una persona che sia comunicativo e abbia ottime capacità di relazione, project manager • Cercare una persona che sia autorevole • Mettere a fuoco le principali attività Sviluppare la • Mettere a fuoco le risorse richieste • Mettere a fuoco la Timeline pianificazione • Agire per organizzare il lavoro nel rispetto delle scadenze • Agire per riconoscere e risolvere tempestivamente le criticità In corso d’opera • Agire per gestire al meglio le risorse
    • Il perfetto Project management Lezioni della Sapienza di Roma PMO
    • Social project managementLa social revolution cambia il modo di fare le cose
    • Come cambia?PM 1.0 PM 2.0 Progetti di portata molto ampia  Benchmark Impostazione centralizzata  Progetti di dimensioni (modello top-down) ridotte Pianificazione rigidamente  Pianificazione ridotta schematizzata (GANTT)  Nessuna documentazione Molti stakeholder  Do it yourself (team di Risorse incrementali e rapporti piccole dimensioni) complessi  Competenze diversificate Team di lavoro molto numerosi (multiple skillsets) Budget enormi  Budget contenuti Spostamenti continui della  Release ASAP timeline
    • Social Project ManagementLa gestione di un progetto deve uniformarsi alla metodologia di lavoro attualmente più funzionale
    • Legare strettamente al progettoi contenuti e le conversazioniGli strumenti social da soli non hanno né struttura né direzione
    • creare zoes
    • Cosa c’è nel progetto per me?Ogni partecipante deve trarre beneficio dalla propria partecipazione
    • lavorare open
    • Comunicare e connettere le idee Incrementare al massimo la trasparenza per aumentare la motivazione, il coinvolgimento e produrre maggiore innovazione La collaborazione e la trasparenza non si applicano solo al team di lavoro, ma coinvolgono i clienti, i partner,….
    • agire facebook
    • Dare autonomia Ogni membro del team di lavoro possiede dati, valuta le stime e controlla il processo. Il manager aggrega intelligentemente le informazioni Le persone sono stimolate a fornire contributi originali che vengono sottoposti a valutazioni pubbliche di credibilità ed autorevolezza
    • pensare Wikipedia
    • Programmare in modo realistico Una buona programmazione si confronta con una realistica incertezza, bilanciando i carichi di lavoro e facendo promesse mantenibili. Strumenti di programmazione real time con range di stime in grado di gestire l’imprevisto e l’incertezza.
    • Usare strumenti social Google Doodle Free software Mindjet Openproject Project open Project.net Gruppi di zoes.it Evernote Ning Intervals Merlin Visual.ly Eventbrite Wunderlist Un confronto tra software di Project management
    • Manifesto Agile Stiamo scoprendo modi migliori di creare software, sviluppandolo e aiutando gli altri a fare lo stesso. Grazie a questa attività siamo arrivati a considerare importanti:Gli individui e le interazioni più che i processi e glistrumentiIl software funzionante più che la documentazioneesaustivaLa collaborazione col cliente più che la negoziazionedei contrattiRispondere al cambiamento più che seguire un pianoOvvero, fermo restando il valore delle voci adestra, consideriamo più importanti le voci a sinistra.Manifesto Agile sul web