PROGETTO ARGOMARINE
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

PROGETTO ARGOMARINE

on

  • 959 views

ARGOMARINE è un progetto teso a sviluppare un sistema di controllo del traffico e dell’inquinamento marino all’interno di aree sensibili dal punto di vista ambientale e di particolare valore ...

ARGOMARINE è un progetto teso a sviluppare un sistema di controllo del traffico e dell’inquinamento marino all’interno di aree sensibili dal punto di vista ambientale e di particolare valore naturalistico come quelle dell’Arcipelago Toscano. 
Le attività del Progetto prevedono il  controllo dell’inquinamento da idrocarburi e degli sversamenti abusivi di petrolio e derivati in mare mediante l’utilizzo simultaneo di tecnologie in grado di pattugliare larghe estensioni di mare.

I dati raccolti vengono integrati con informazioni di geolocalizzazione e geoposizionamento ed inviati attraverso una rete a larga banda al MIS, il cervello pensante di ARGOMARINE ospitato nella sala operativa della Capitaneria di Porto di Portoferraio.

Il MIS (Marine Information System) è una centrale di elaborazione dotata di capacità decisionali e di valutazione, progettata utilizzando tecnologie di supercalcolo ed Intelligenza Artificiale, in grado di elaborare i dati raccolti dalle varie fonti, valutare i modelli matematici e previsionali immagazzinati nella sua memoria, prevedere le evoluzioni dell’evento critico e assistere le autorità preposte nella gestione dell’emergenza. 

Statistics

Views

Total Views
959
Views on SlideShare
959
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
5
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    PROGETTO ARGOMARINE PROGETTO ARGOMARINE Presentation Transcript

    • Una rete di controllo dell’’inquinamento da petrolio e del trafco marittimo all’’interno di aree di elevato pregio ambientale Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Il Mar Mediterraneo è un piccolo grande mare: Dimensioni: 3.000 x 900 km Tempo di ricambio: 7.000 anni Altissima densità di aree marine protette Oltre 20 Stati bagnati 584 città con piu’’ di 400 milioni di 750 porti turistici e 286 abitanti. commerciali 130 milioni si affacciano 13 impianti di produzione di gas direttamente sulla 180 centrali termoelettriche fascia costiera 2.000 traghetti al giorno 1.500 navi da trasporti merci 2.000 navi commerciali e petroliere 370 mil Tons di petrolio e derivati trasportati annualmente (25% del totale globale) Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • L’’area del Parco Nazionale dell’’Arcipelago Toscano è attravarsata giornalmente da un intenso trafco di navi da carico e petroliere, le cui rotte intersecano zone di enorme pregio ambientale Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Mappa delle concentrazioni di sversamenti nel Mar Mediterraneo rilevati da satellite Arcipelago Toscano Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • tg24.sky.it Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Le tecnologie a disposizione del MIS Nasi elettronici Immagini da satellite Posizionamento GPS AUV Boe ottanti Veicoli Autonomi Sottomarini sensorizzate Tracciamento con AIS e VTS (radar) Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Sorgenti di raccolta dati 1) Sensori SAR (Synthetic Aperture Radar) ospitati sulla costellazione di satelliti per monitoraggio ambientale ERS-1, ERS-2, ENVISAT-ASAR, TerraSAR-X e Cosmo-SkyMed Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Sorgenti di raccolta dati 2) Sensori ottici multispettrali ed iperspettrali (telecamere ottiche a larga banda o a sovrapposizione di bande) I sensori ottici vengono montati e testati su imbarcazioni, aerei o elicotteri del Corpo Forestale dello Stato e del Corpo delle Capitanerie di Porto Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Sorgenti di raccolta dati 3) Nasi elettronici ospitati su boe o su veicoli sottomarini autonomi (AUV-Autonomous Underwater Vehicles) in grado di pattugliare larghe estensioni di mare Boe ancorate in prossimità di zone di AUV in grado di pattugliare estensioni elevato valore (es. spiaggia di Laganas, piu’’ ampie (es. Isola di Pianosa) Isola di Zacinto) Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Altri usi | Il controllo I sensori montati su boe e su AUV controllano anche gli accessi all’’interno di aree marine protette sensibili (Isola di Pianosa, Montecristo) Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Altri usi | Il controllo Insiemi di sensori acustici (idrofoni) per il controllo degli accessi in aree protette (Baia di Laganas e Isola di Pianosa) Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Il calcolo previsionale Il MIS analizza i dati da tutti i sensori e li integra con i modelli matematici: •• Sull’’evoluzione dei venti e delle correnti •• Sulle previsioni meteo-marine •• Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 19.01.2012 - h. 00.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 19.01.2012 - h. 06.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 19.01.2012 - h. 12.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 19.01.2012 - h. 18.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 20.01.2012 - h. 00.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 20.01.2012 - h. 06.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 20.01.2012 - h. 12.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 20.01.2012 - h. 18.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 21.01.2012 - h. 00.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 21.01.2012 - h. 06.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 21.01.2012 - h. 12.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 21.01.2012 - h. 18.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 22.01.2012 - h. 00.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 22.01.2012 - h. 06.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 22.01.2012 - h. 12.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 22.01.2012 - h. 18.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Ipotesi di sversamento - Costa Concordia 23.01.2012 - h. 00.00 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • IERI Argus Panoptes il gigante dai cento occhi posto a guardia della Ninfa di Zeus Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • OGGI ARGOMARINE il software dai cento occhi posto a guardia delle preziose perle del Mediterraneo Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • 7th Framework Programme - European Union Area: COOPERATION THEME 7 - TRANSPORT Progetto conanziato dal 7° Programma Quadro sulla Ricerca Sviluppo Tecnologico, principale strumento dell’’Unione Europea per il nanziamento della ricerca in Europa dal 2007 al 2012 Parco Nazionale dell’’Arcipelago Toscano - Responsabile del coordinamento del progetto - Test sul campo e validazione dei risultati - Diffusione e promozione dei risultati del progetto Finanziamento complessivo del progetto €€ 3.270.314 Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • I Partner del Progetto I Partners Nazione PNAT Italia National Technical University of Athens Grecia CNR / ISTI - Istituto di Scenza e Tecnologia dell’’Informazione, Pisa Italia Nansen Environmental and Remote Sensing Center Norvegia Centro de Investigação Marinha e Ambiental –– Universidade do Algarve Portogallo National Maritime Park of ZAkinthos Grecia Joint Research Cener Unione Europea NATO Undersea Research Center NATO Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • Informazioni e contatti www.argomarine.eu www.facebook.com/ARGOMARINE Project argomarine@argomarine.eu twitter.com/ARGOMARINE_EU info@islepark.it www.youtube.com/ARGOMARINE Michele Cocco, Ph.D., Co-ordinator, ARGOMARINE Project c/o Tuscan Archipelago National Park, Loc. Enfola - 57037 Portoferraio - Isle of Elba (LI), Italy www.slideshare.net/ARGOMARINE mobile: +39-348 7045202 phone: +39-0565 919433 fax: +39-0565 919428 skype: mike-elba Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012
    • GRAZIE Parco Nazionale Arcipelago Toscanolunedì 23 gennaio 2012